"AVIA FAN", tra passione e realtà lo spotter e il suo scatto 2014



Lo scorso mercoledi 10 dicembre, si è conclusa la seconda edizione di  Avia Fan 2014, la mostra fotografica a tema aeronautico " Tra passione e realta' lo spotter ed il suo scatto" , ospitata sin dall'8 novembre scorso presso la sala passeggeri dell'aeroporto Galileo Galilei di Pisa.

Organizzata dall'associazione culturale Aviation Air Routes.net in stretta collaborazione con SAT S.p.A, Societa' Aeroporto Toscano a cui e' affidata la gestione dello scalo aereo pisano e Banca Mediolanum sponsor dell'evento, Avia Fan si propone come momento di aggregazione e condivisione della grande passione per l'aviazione ed il "plane spotting", ossia la pratica di fotografare e collezionare foto di aerei, attivita' questa gia' in voga da moltissimi anni ed ormai diffusa in molte parti del mondo.

Nella splendida cornice della sala F.lli Antoni, Avia Fan ha dato modo agli spotters italiani e stranieri dell'associazione culturale Aviation Air Routes, di esporre oltre 400 scatti fotografici inediti di alta' qualita', proponendo un percoso storico e culturale come testimonianza dell'evoluzione del mezzo aereo civile e militare dagli anni 60' ad oggi.

"Siamo felici di inaugurare la seconda edizione di Avia Fan" ha commentato Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di SAT S.p.A., nel corso della conferenza stampa di apertura tenutasi lo scorso 8 novembre presso il Business Center del Galilei ; "Questo meeting di spotters e' una testimonianza esclusiva di come la passione, l'impegno e la collaborazione di un gruppo di appassionati possa divenire motore di diffusione di cultura, in questo caso aeronautica, per tutti coloro che fanno parte della storia del Galilei, primi fra tutti i passeggeri".

Parole di gratitudine quelle espresse da Valerio Perondi - Presidente e Direttore Generale di AAR -, Francesco Palla - vice Presidente e Direttore Operazioni di AAR - e David Bracci - photogrpher director di AAR - che in occasione dell'apertura della mostra hanno sottolineato come sia " per noi motivo di orgoglio il fatto che questa associazione sia nata e cresciuta all'aeroporto Galileo Galilei di Pisa e di come da questa citta' si sia diramata in tutte le varie articolazioni che hanno riguardato ogni angolo del globo.

Una mera testimonianza delle grandi potenzialità del nostro aeroporto che noi cerchiamo di rappresentare nel migliore dei modi".

" I nostri ringraziamenti sono rivolti in primis ai padroni di casa ed in particolar modo alla dott.ssa Gina Giani, amministratore delegato di SAT societa' di gestione dell'aeroporto di Pisa ed il suo staff. " prosegue Perondi nel corso della conferenza stampa, "che nel credere in noi ha fatto si che per la seconda volta potessimo realizzare questo appuntamento concedendoci la migliore location per realizzarlo, la Sala passeggeri F.lli Antoni, un nome di tutto riguardo per le tradizioni storiche aeronautiche della nostra citta';

un sentito grazie a nome dell'intero staff di Aviation Air Routes.net, e' rivolto anche a tutti gli amici e collaboratori che attraverso i propri scatti fotografici hanno permesso di realizzare questo evento, per altro unico nel suo genere, e di far crescere questo sodalizio da sempre improntato nel condividere e diffondere le cultura aeronautica", conclude Valerio Perondi.

Il 2014 e' sicuramente stato un anno importante per Aviation Air Routes.net, questo grazie all'arrivo di nuovi fotografi italiani e stranieri che nel credere in noi hanno sensibilmente sviluppato il network di contatti, grazie all'impegno insostituibile di tutti i nostri affezionati collaboratori e soprattutto grazie all'approccio sui social network come facebook e twitter, flickr e you tube che ci hanno consentito di ampliare notevolmente la visibilita' e non solo;
facendo tesoro delle potenzialita' offerte dai social network e alle nostre intuizioni attuate grazie alla stretta collaborazione e all'impegno assunto da Andrea Primoceri per quanto riguarda Facebook, da Francesco Della Santa nella ricerca e nella cura della nostra comunity e di tanti altri ragazzi del nostro staff, Aviation Air Routes.net e' in grado di dare in tempo reale notizie precise o divulgare foto ed eventi esclusivi ai nostri follower e a tutti coloro che scelgono questo portale per condividere la propria passione il mondo dell'aviazione.

Un sentito "Grazie" espresso proprio di cuore, e' rivolto anche alle altre realta' italiane come il Verona Spotters capitanato da Ennio Varani, il North East spotters gestito dall'amico Marco Papa, all'Orio spotters rappresentato da Omar Rigamonti e Mario Alberto Ravasio, al Florence spotters group rappresentato invece dall'amico Pier Francesco Baglivo, al Genova Spotters rappresentat da Federico Marchesi, al Typhoon spotters di Grosseto rappresentato da Stefano Duranti, al Torino spotters rappresentato da Lidie Berendsen ed in ultimo gli amici del Malpensa Spotting Group, che credendo in noi e soprattutto ad una nuova realta' italiana,

L'edizione 2014 di Avia Fan registra numeri molto importanti e direi pure piu' che soddisfacenti: sono stati circa 90 gli espositori provenienti da ogni angolo del mondo che hanno partecipato all'evento ed oltre 400 foto in mostra; numerosa anche l'affluenza dei visitarori che rispetto alla precedente edizione e' stata assai piu' marcata.
Note positive anche da parte dei viaggiatori, ai quali non e' certo mancata l'opportunita' di immergersi nel mondo dell'aviazione ed intrattenersi piacevolmente ad osservare gli scatto fotografici proposti in attesa del volo.


Nel corso della conferenza stampa, Valerio Perondi, David Bracci e Francesco Palla, hanno presentato il libro "Ali sopra la citta'" un'opera che sicuramente stuzzichera' l'interesse degli appassionati di aviazione perche' raccoglie i migliori scatti fotografici della storia del Galileo Galilei.
Una collana di cinque volumi, in edizione limitata, piu' una special edition riassuntiva che mette in luce lo sviluppo e l'evoluzione del traffico aereo dello scalo pisano negli ultimi cinquant'anni di storia, vissuti attraverso la macchina fotografica.

Dai vecchi liners a pistoni ai modernissimi e sofisticati jet, passando attraverso l'era del supersonico e l'esordio delle low cost cosi' come dall'atterraggio a Pisa del primo Boeing 747 nel 1975 al saluto dell'ultimo Concorde di British Airways nel 2000 e molto altro ancora.

Chiunque fosse interessato all'acquisto del libro, al momento prodotto in serie limitata, basta contattare lo staff di Aviation Air Routes.net scrivendo una email all'indirizzo media.press@aviationairroutes.net

Aviation Air Routes e' un'associazione culturale e sportiva, apolitica non a fini di lucro con sede a Collesalvetti (LI), i cui intenti si configurano nel raggruppare i molti appassionati di aviazione e di plane spotting e divenire uno dei punti di riferimento in Italia per la condivisione di questo hobby.

Diffondere la cultura aeronautica 'obiettivo prefissato dall'associazione cosi come agevolare e promuovere le attività di volo che vengono svolte sulla vicina aviosuperficie "LUPO 84" di Grecciano (LI).

L'appuntamento con la terza edizione di Avia Fan va quindi al 2016 con l'auspicio di poter realizzare un evento che stuzzichi ancor di più l'attenzione dei tanti appassionati di plane spotting.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.