QATAR incrementa la capacità sul volo Doha-Roma Fiumicino con il nuovo Boeing 787 Dreamliner









di Santo Cucè

Il Boeing 787 Dreamliner di Qatar Airways atterrato lo scorso 30 marzo 2015 all’aeroporto di Fiumicino, la compagnia aerea araba ha dato il via ad una stagione ricca di novità per il mercato italiano. 
L’introduzione del nuovo aereo sulla rotta Roma-Doha va ad incrementare del 30% la capacità su Roma e migliora le coincidenze con le destinazioni ritenute di importanza strategica per viaggi business e leisure.

I nuovi Boeing 787, configurati con un layout interno di  22 posti in business class e 232 posti in Economy Class, rendono l’esperienza di volo senz’altro più comoda e piacevole. 
L’aria pulita ed una maggiore umidità garantiscono al corpo una sensazione di benessere e comfort, ma non solo, la cabina diventa più silenziosa e illuminata con luci a led, i finestrini più grandi. 
La pressurizzazione è di ultima generazione, notevole il risparmio energetico e minore il consumo di carburante ed emissioni di CO2.
“Oggi è un giorno importante per Roma - ha dichiarato Angelo Bartolini, sales manager Qatar Airways - con l’aumento del 30% della capacità sulle 14 frequenze settimanali sono certo che sapremo dare un grande contributo anche ai flussi incoming”.

“Siamo orgogliosi di portare nella Capitale italiana il Boeing 787 Dreamliner che conferma la politica della compagnia di investire sul mercato italiano, in particolare su Fiumicino - ha affermato Morena Bronzetti, country manager Qatar Airways Svizzera, Malta e Italia- La capitale è senza dubbio una delle mete su cui stiamo puntando”.
Nella summer schedule aumentano connessioni e frequenze: a partire dal mese di luglio la compagnia introdurrà il collegamento su Zanzibar cinque volte alla settimana. Sarà operato via Kilimanjaro in andata e al ritorno con volo diretto da Zanzibar a Doha. Chi desidera scoprire la Cina potrà raggiungere destinazioni quali Shanghai, Pechino, Hong Kong e Chengdu, ma anche il Paese del Sol Levante con voli per Tokyo e Osaka, oltre a Bali e Giacarta in Indonesia o Katmandu in Nepal.

Con il lancio di Zanzibar arrivano a 20 le destinazioni servite da Qatar Airways in Africa. I voli per Johannesburg saranno incrementati a partire dal 17 dicembre mentre maggiori frequenze riguarderanno Città del Capo dal 1 ottobre. Durban invece, sarà una nuova destinazione. L’espansione della compagnia nel 2015 vede l’introduzione nel network anche di giornaliero su Amsterdam, a partire dal mese di giugno.
Qatar Airways ha in ordine 340 velivoli per un valore di 70 mld di dollari. A Doha losviluppo dell’Hamad International Airport continua. La Fase Uno dei lavori, costata oltre 15 mld di dollari, è stata completata per poter gestire un traffico di 30 mln di passeggeri all’anno che con l’entrata dello scalo a pieno regime dopo il 2015 diventeranno 50 mln. La fase finale del progetto prevede che agli attuali 41 gate, 6 dei quali dedicati esclusivamente all'A380, se ne aggiungano altri 24, per un totale di 65 gate. Un'ulteriore espansione riguarderà anche l'edificio del terminal che passerà da 600mila m² a 900mila m². 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.