giovedì 29 giugno 2017

BLUE AIR, al via il nuovo volo Torino - Trapani

E’ stato inaugurato stamattina il nuovo volo Torino-Trapani di Blue Air, che collega con 4 frequenze settimanali - martedì, giovedì, sabato e domenica - il Piemonte con la Sicilia occidentale. In occasione del volo inaugurale ai passeggeri è stato offerto un “assaggio” di Sicilia a base di cannoli e cassatine, composti in una torta celebrativa. 

Grazie al nuovo volo per Trapani il network dell’Aeroporto di Torino si arricchisce di una importante destinazione, favorendo gli spostamenti per motivi di turismo, di studio o per raggiungere i propri amici e familiari. L’offerta Blue Air dall’Aeroporto di Torino verso il Sud Italia e le Isole continua così ad arricchirsi: oltre a Trapani, la compagnia opera infatti anche i collegamenti con Catania, Alghero, Bari, Lamezia Terme, Napoli, Pescara e Roma Fiumicino. Dalla sua base torinese, composta da 5 aeromobili, Blue Air offre un network di 20 destinazioni ed effettua collegamenti diretti anche verso il resto d’Europa: è infatti possibile volare anche a Berlino, Bacau, Bucarest, Copenaghen, Iasi, Ibiza, Lisbona, Londra Luton, Madrid, Malaga, Palma di Maiorca e Siviglia.

I biglietti per Trapani e per tutte le altre destinazioni Blue Air sono acquistabili sul sito internet blueairweb.com, tramite il call center e in tutte le agenzie di viaggio partner di Blue Air. Le tariffe includono sempre lo snack a bordo ed il bagaglio a mano di 10 kg. Il check-in on-line o in aeroporto è gratuito.

EUROWINGS, nuove destinazioni da Vienna

Eurowings continua ad espandere la sua offerta dalla base di Vienna. Una nuova connessione con Agadir, nel magico sud del Marocco, sarà aggiunta al portfolio della compagnia a partire da questo inverno. La low-cost di qualità aprirà la rotta il 4 novembre 2017 e sarà operata di sabato con un Airbus A319. Eurowings partirà da Vienna alle ore 12.40 e il volo sarà della durata di 4 ore e mezza. 

La compagnia offre ora una fitta rete di collegamenti dalla capitale austriaca con una combinazione di destinazioni per le vacanze, per le principali destinazioni business, per short break ed eventi. In aggiunta a Vienna, Eurowings ha anche una base a Salisburgo che si è rivelata particolarmente influente e di successo nel corso del primo anno di operatività. Fino a poco tempo fa, la compagnia volava verso i paesi vicini esclusivamente dagli hub preesistenti in Germania. L’espansione, iniziata con gli hub in Austria e proseguita qualche settimana fa con l’hub a Mallorca, segna l’inizio di un più ampio piano di espansione in tutta Europa pianificata dalla sussidiaria di Lufthansa. Il nuovo volo su Agadir può essere prenotato online al sito www.eurowings.com oppure tramite l’app di Eurowings, già da oggi. La compagnia offre anche vantaggiosi pacchetti vacanze prenotabili direttamente sul sito attraverso il tour operator Eurowings Holidays. Agadir è una cittadina situata direttamente sulla costa atlantica del sud del Marocco. Dietro alla città si trova la catena montuosa dell’atlantico oltre la quale si arriva direttamente nel deserto del Sahara dove è anche possibile pernottare. Nel 1960 Agadir fu quasi completamente distrutta da un forte terremoto al quale sopravvisse solo la fortezza della Kasbah situata in cima alla collina. Agadir risulta infatti una cittadina di nuova costruzione che vanta ottime infrastrutture, strade a scacchiera, un porto di ultima generazione e un fantastico aeroporto.

mercoledì 28 giugno 2017

VOLOTEA, 800.000 passeggeri trasportati in Puglia

Volotea dopo 5 anni di attività ha raggiunto questo mese quota 800.000 passeggeri trasportati in Puglia, operando collegamenti comodi, diretti e veloci dagli scali di Bari e Brindisi. “Continuiamo a volare sempre più in alto sopra i cieli pugliesi - afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea - e siamo estremamente soddisfatti dei risultati raccolti. Volo dopo volo, da aprile 2012 abbiamo trasportato da e per la Puglia 800.000 passeggeri: un traguardo che premia la nostra strategia di collegare tra di loro destinazioni di medie e piccole dimensioni”. A livello regionale, inoltre, il vettore ha raccolto calorosi apprezzamenti, registrando a Bari e a Brindisi un tasso di raccomandazione rispettivamente del 94% e del 100%. Per il 2017 l’offerta del vettore in Puglia si articola in 330.000 biglietti, 2.650 voli, 15 destinazioni raggiungibili da Bari e 3 da Brindisi: numeri importanti che confermano la Puglia come una delle regioni chiave nei piani di investimento del vettore. E proprio oggi, presso lo scalo di Bari, è stato inaugurato il nuovo volo alla volta di Preveza-Lefkada, mentre è confermato per domani, martedì 27 giugno, l’avvio della nuova tratta con destinazione Corfù.

A Bari, dove il vettore ha recentemente infranto il tetto del primo milione di posti in vendita, l’offerta si articola in un bouquet di 15 rotte: 5 domestiche (Catania, Olbia, Palermo, Venezia e Verona) e 10 internazionali. Si vola, infatti, verso 2 isole spagnole (Palma di Maiorca e Ibiza), e verso 8 destinazioni elleniche: Atene, Creta, Santorini, Zante, Mykonos, Skiathos, Corfù e Preveza-Lefkada. È invece all’insegna dell’italianità, l’offerta voli da Brindisi, da cui si può decollare verso 3 città italiane: Venezia, Verona e Genova.
“Abbiamo piena fiducia nelle potenzialità turistiche locali - commenta Muñoz. - Per il 2017 abbiamo portato a 15 le rotte in partenza da Bari, aggiungendo 2 nuove mete a quelle raggiungibili dallo scalo per un totale di 2.400 voli”.
“Oltre a ringraziare tutti i passeggeri che hanno deciso volare con noi - conclude Muñoz . vogliamo esprimere la nostra più viva riconoscenza nei confronti di Aeroporti di Puglia e di tutte le autorità locali che ci hanno accompagnato e sostenuto fino ad oggi. Desideriamo consolidare ulteriormente il nostro legame con il territorio, supportando il mercato locale e valorizzandone appieno le potenzialità. Speriamo, infine, di essere riusciti a rafforzare il tessuto economico pugliese, creando indotto tramite i flussi turistici generati dai nostri voli”.

“I vettori, sempre più numerosi e importanti, che operano stabilmente sui nostri aeroporti vedono in noi un partner affidabile sul piano dell’efficienza e della qualità dei servizi - commenta il prof. Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia -, ma soprattutto un interlocutore sempre attento a cogliere e valorizzare le potenzialità che il mercato propone. La crescita registrata in questi anni da Volotea, sia come destinazioni che come passeggeri trasportati, dimostra in modo concreto quali e quanti risultati si possano ottenere grazie a relazioni commerciali sempre più solide”.
“Tutto ciò - ha concluso il Presidente Tiziano Onesti - proseguendo nell’attuazione del programma di qualificazione delle infrastrutture a cui viene dedicata la massima attenzione, e senza inficiare la qualità dei servizi prestati che, come peraltro attestato da recenti indagini di mercato condotte da organizzazioni indipendenti di consumatori, vedono gli aeroporti di Bari e Brindisi al top tra gli aeroporti italiani per il livello di soddisfazione espresso dai passeggeri”.
“La disponibilità di un network capillare di destinazioni, che ci auguriamo Volotea faccia crescere ulteriormente anche in termini di frequenze - dichiara Marco Franchini, Direttore Generale di Aeroporti di Puglia - è già di per sé una base ottima su cui fondare nuove e ulteriori azioni che da un lato migliorino i livelli di mobilità e accessibilità, soprattutto dai mercati esteri più importanti per il turismo pugliese, e dall’altro accompagnino in maniera sempre più adeguata le dinamiche di crescita sociale ed economica delle imprese e della comunità pugliese”.
A conferma del successo ottenuto a livello europeo, Volotea, ha recentemente festeggiato il raggiungimento dei 12 milioni di passeggeri trasportati in Europa a giugno, l’inaugurazione, lo scorso 11 aprile, della nuova base a Genova, quarta in Italia e nona in Europa e, sempre ad aprile, il suo quinto compleanno. Infine Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.

RYANAIR, recor di prenotazione per la summer 2017

Ryanair ha annunciato oggi un record di prenotazioni per la programmazione dell’estate 2017 compresiva di oltre 400 rotte, tra cui i nuovi collegamenti da Roma a Lourdes, Norimberga, Praga e Sofia e oltre 50 nuove rotte italiane. Il traffico di Ryanair in Italia crescerà di oltre il 12% passando da 32 a 36 milioni. I clienti e i visitatori italiani che prenotano le proprie vacanze estive godranno di tariffe ancora più basse, una migliorata esperienza di viaggio e delle più recenti implementazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: voli in coincidenza a Roma Fiumicino e Milano Bergamo a cui faranno seguito ulteriori aeroporti; voli a lungo raggio di Air Europa in vendita sul sito Ryanair.com con 20 rotte per 16 Paesi; una nuova partnership con Erasmus Student Network che offre sconti agli studenti; il potenziamento del sito di Ryanair Rooms che presenta un’offerta ancora più ampia. Per celebrare il record di prenotazioni dall’Italia e l’incremento di traffico, Ryanair ha messo in vendita posti da Roma con tariffe a partire da soli €9,99 per viaggiare a luglio. Queste tariffe sono disponibili per prenotazioni entro la mezzanotte di giovedì (29 giugno).

A Roma, Michael O’Leary, Chief Executive Officer di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di annunciare un record di prenotazioni per la programmazione dell’estate 2017 in Italia: sempre più clienti scelgono di viaggiare da/per i nostri 26 aeroporti sul territorio italiano, approfittando delle tariffe più basse e di una scelta tra oltre 400 rotte. Quest’anno il nostro traffico passeggeri in Italia crescerà di oltre il 12% passando da 32 a 36 milioni di clienti. Siamo inoltre lieti di introdurre le ultime innovazioni del nostro programma “Always Getting Better” che, giunto al suo 4° anno, include voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo, voli a lungo raggio di Air Europa in vendita sul sito Ryanair.com, una nuova partnership con l’Erasmus Student Network e il potenziamento del sito Ryanair Rooms. E tante altre novitá arriveranno presto. Non è troppo tardi per prenotare una pausa estiva last minute. Per celebrare il record di prenotazioni, stiamo mettendo in vendita posti da Roma con tariffe a partire da soli €9,99 per viaggiare a luglio e disponibili fino alla mezzanotte di giovedì (29 giugno). Poiché queste tariffe super convenienti andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito a www.ryanair.com per evitare di perderle”.

ETIHAD e CHINA SOUTHERN annunciano l'accordo di codeshare

Etihad Airways e China Southern Airlines hanno annunciato una nuova partnership di codeshare, entrata in vigore il 22 giugno 2017. Ciò aumenta il numero di accordi di codeshare gestiti dalla compagnia di Abu Dhabi a 53. Secondo l’accordo, China Southern Airlines metterà il suo codice “CZ” sui servizi quotidiani di Etihad Airways tra Pechino (PEK) / Shanghai (PVG) / Chengdu (CTU) e Abu Dhabi. 

La partnership codeshare darà agli ospiti di Cina Southern l’opportunità di prenotare voli in codeshare da e per Abu Dhabi, connettendosi al network Etihad di oltre 100 destinazioni in tutto il mondo. Mohammad Al Bulooki, Etihad Airways Executive Vice President Commercial, ha dichiarato: “La partnership di codeshare con China Southern Airlines rappresenta una pietra miliare nella nostra strategia di sviluppo del network e una componente chiave dell’impronta nel mercato cinese. Questo è un ulteriore esempio della nostra strategia di collaborare con i partner per estendere la nostra portata e offrire ai viaggiatori business e leisure più opzioni. La Cina è uno dei mercati in più rapida crescita nel mondo e uno dei più competitivi. 

Grazie alla partnership con China Southern Airlines, ogni compagnia aerea potrà utilizzare i suoi punti di forza per trarre vantaggi e offrire maggiori possibilità di scelta, con una connettività maggiore per tutti gli ospiti, sperimentando i servizi e i prodotti di prima classe offerti da entrambe le compagnie”. Etihad Airways e China Southern Airlines stanno progettando di attuare una reciproca loyalty partnership in un prossimo futuro, per consentire agli ospiti di guadagnare e riscattare miglia sui voli di entrambe le compagnie.

Etihad Airways ha inoltre annunciato che ha ottenuto tre riconoscimenti agli Skytrax World Airline Awards: World’s Best First Class, Best First Class Onboard Catering, Best First Class Airline Seat. L’evento si è tenuto nei giorni scorsi presso il Musee de l’Air et de l’Espace, come parte del Paris Airshow 2017.

VOLOTEA, importanti novità dall'aeroporto di Napoli

C’è aria di novità, di mare e d’estate a Napoli grazie a Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. È tutto pronto in pista per l’inaugurazione di 2 nuove rotte dal sapore greco alla volta di Preveza-Lefkada e Zante (disponibili rispettivamente dal 28 e dal 29 giugno) e per la ripartenza del collegamento estivo per Skiathos (4 luglio). Salgono così a 17 le rotte in partenza da Napoli con Volotea, 7 in Italia e 10 all’estero.

“Siamo molto felici di poter annunciare l’avvio di ben 2 nuovi collegamenti verso la Grecia – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. – Per tutti gli amanti di moussakà e ouzo, abbiamo deciso di potenziare i nostri collegamenti con alcune delle più affascinanti destinazioni greche! Per i mesi estivi, infatti, sarà possibile prendere il volo da Napoli verso 6 mete elleniche: ai classici voli per Creta, Mykonos, Santorini e Skiathos, si affiancano così le novità di Preveza-Lefkada e Zante”.
Per chi invece alle bellezze della Grecia, preferisce qualche giorno in una città d’arte, Volotea propone 4 destinazioni francesci (Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa) e 7 mete 100% made in Italy: Cagliari, Catania, Genova, Olbia, Palermo, Trieste e Verona.
Volotea ha festeggiato recentemente importanti risultati: il raggiungimento dei 12 milioni di passeggeri trasportati in Europa a giugno, l’inaugurazione, lo scorso 11 aprile, della nuova base a Genova, quarta in Italia e nona in Europa e, sempre ad aprile, il suo quinto compleanno. Infine Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.
Nel 2017 Volotea ha aggiunto più di 40 nuove rotte per un totale di 243 collegamenti in 79 città di medie e piccole dimensioni, in 16 Paesi europei: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea stima di trasportare 4,3 milioni di passeggeri nel 2017.

Il 5 aprile 2017, Volotea ha celebrato il suo quinto anniversario, mentre a giugno, la compagnia ha raggiunto quota 12 milioni di passeggeri trasportati dall’avvio del suo primo volo nel 2012.
Nel 2017 la low cost potrà contare su 9 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa e Genova. Volotea è prima per numero di destinazioni raggiungibili in tutte le sue basi (ad eccezione di Tolosa). Il team Volotea quest’anno sarà composto da 875 dipendenti, in seguito all’apertura di 150 nuove posizioni generate dalla rapida crescita del vettore.
Nel 2016 Volotea ha sperimentato un significativo incremento in termini di voli operati, diventando la compagnia aerea low cost che è cresciuta più velocemente tra le grandi low cost europee. Il vettore ha chiuso il 2016 con un tasso di raccomandazione del 92,5% e si è classificata, a chiusura del 2016, come quarta compagnia aerea low cost più puntuale al mondo e terza in Europa. Infine, Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.
Volotea quest’anno opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 28 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. Più del 40% dei voli in programma per il 2017 verrà operato con gli Airbus A319, l’aeromobile scelto per accompagnare la crescita futura del vettore.
Volotea prevede di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. Questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti ai 150 dei nuovi Airbus e di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati.

lunedì 19 giugno 2017

ATR, le novità del Bourget

ATR, leader mondiale nella produzione di turboprop, sarà presente alla 52° edizione del Paris Air Show, dal 19 al 25 giugno. I visitatori saranno i benvenuti a bordo di un ATR 72-600 nei colori della compagnia indiana IndiGo, nella zona di visualizzazione statica (B2). L’aereo sarà equipaggiato con i più recenti sviluppi per il comfort dei passeggeri riguardanti la serie ATR ‘-600′. A bordo, i visitatori possono scoprire l’ “innovation corner”, con due file di nuovi sedili Geven Neo Classic, che saranno montati standard sull’ATR-600 in un prossimo futuro. 


L’aereo dispone anche di due file di sedili ultralight Expliseat. Sia i sedili di Geven che quelli di Expliseat riducono il peso complessivo dell’aeromobile (rispettivamente 170 Kg e quasi 300 Kg). L’ATR 72-600 in mostra sarà inoltre dotato di un nuovo sistema Wi-Fi a bordo che consente ai passeggeri di accedere ad una varietà di contenuti IFE (In-Flight Entertainment) sui loro dispositivi elettronici personali. ATR colloca il continuo sviluppo dei suoi aerei al centro del suo business. Oltre alle nuove funzionalità visualizzate all’Air Show, ATR sta per ricevere la certificazione per la nuova versione della sua avionica, Standard 3. Questa nuova avionica combina una gamma di funzionalità standard e opzionali, progettate per ridurre il carico di lavoro pilota e migliorare le operazioni. Tra le nuove innovazioni di standard 3, il ClearVision System è il primo nell’aviazione commerciale composto da un head-mounted pilot visor (Skylens) che mostra i dati di volo fondamentali, un sistema di visione sintetica e un sistema di visione avanzata. Durante l’Air Show, il sistema ClearVision e Skylens verranno visualizzati nello chalet di Elbit, fornitore e partner di queste innovazioni.


ATR si è affermata come il punto di riferimento per le compagnie aeree regionali di tutto il mondo, con circa il 75% di tutte le vendite di velivoli turboprop dal 2010 e il 35% di tutti gli aerei regionali sotto i 90 posti. ATR vede nei prossimi 20 anni un potenziale per quasi 2.800 velivoli turboprop, con il 65% di essi (1.800 aerei) che serviranno per creare nuove rotte o rafforzare i network esistenti. Oggi, 200 compagnie aeree operano con aerei ATR in 100 paesi. ATR si è recentemente assicurata, tra l’altro, un ordine per 20 aeromobili ATR 72-600 da Iran Air e un impegno iniziale per 50 aeromobili ATR 72-600 dalla compagnia aerea IndiGo. Sulla base di una così grande presenza in tutto il mondo, ATR sta ampliando continuamente l’offerta di assistenza ai clienti. Nel febbraio 2017 ha aperto un nuovo Training Center a Miami e prima della fine dell’anno espanderà le sue training facilities a Parigi con un nuovo ATR 72-600 FFS (Full Flight Simulator).

AIRBUS, presentato a Parigi il nuovo A 380 Plus

Airbus ha presentato uno studio riguardante lo sviluppo di un A380 enhanced, l’ “A380plus”. Lo studio comprende miglioramenti aerodinamici, in particolare nuove grandi winglets e altri affinamenti alle ali, che permetteranno un risparmio di combustibile fino al 4%. Unitamente ad un A380 maintenance program ottimizzato e alle funzionalità avanzate di cabina che sono state mostrate a aprile nell’ambito di Aircraft Interiors Expo, si otterrà complessivamente una riduzione del 13% del costo per sedile rispetto all’attuale A380. 

John Leahy, Airbus COO Customers, spiega: “L’A380plus è un modo efficace per offrire migliore economia e migliori performance operative contemporaneamente”. E aggiunge: “È un nuovo passo che porterà l’A380 a servire al meglio il traffico crescente e le esigenze in evoluzione dei clienti. L’A380 ha dimostrato di essere una soluzione alla congestione negli aeroporti di grandi dimensioni, offrendo un’esperienza unica per i passeggeri”. Le nuove winglets misurano circa 4,7 metri in altezza (uplet di 3,5 m, downlet di 1,2 m), progettate per migliorare l’aerodinamica e ridurre la resistenza.

Il layout di cabina ottimizzato, basato sui “cabin enablers” presentati a Aircraft Interiors Expo (AIX), consente fino a 80 posti aggiuntivi senza compromessi sul comfort (leggi qui). 497 passeggeri è la capacità media degli A380 attualmente in uso nelle compagnie aeree; con tutti i “cabin enablers”, il numero medio di sedili dell’A380 si incrementa da 497 a 575 in quattro classi, generando maggiori entrate per le compagnie aeree.
L’A380plus avrà un maximum take-off weight (MTOW) incrementato a 578 tonnellate, offrendo la flessibilità di trasportare fino a 80 passeggeri più con il range di oggi (8.200 nm) o di volare per ulteriori 300 nm.
L’A380plus è dotato di maintenance check intervals più lunghi, reduced six-year check downtime e miglioramenti dei sistemi, che riducono i costi di manutenzione e aumentano la disponibilità degli aerei.
Ad oggi, oltre 170 milioni di passeggeri hanno già goduto dell’esperienza di volare a bordo di un A380. Ogni due minuti, un A380 decolla o atterra da qualche parte nel mondo.

NOVITA' DAL SALONE DI PARIGI...il debutto del nuovo M-345 di Leonardo

Leonardo ha scelto il salone aerospaziale di Le Bourget, la nota vetrina parigina dedicata alle industrie dell’aerospazio e difesa, per il debutto ufficiale del nuovo addestratore M-345. L’M-345, che ha già riscosso l’interesse di numerose Forze Aeree, è un velivolo a getto con costi comparabili a quelli di un turboelica che si colloca però in una categoria prestazionale superiore. Il primo prototipo ha effettuato il primo volo il 29 dicembre 2016 mentre il primo volo del primo velivolo di pre-serie è previsto entro il 2018. 

L’Aeronautica Militare ne ha già ordinati cinque e la prima consegna è attesa entro il 2019. Il nuovo M-345 è un velivolo in grado di consentire alle Forze Aeree di comprimere i tempi di addestramento e di esporre gli allievi a una piattaforma con caratteristiche di volo più prestanti rispetto agli attuali velivoli da addestramento in servizio nel mondo. Inoltre consente di effettuare anche le missioni più impegnative del sillabo addestrativo in modo da ottenere una formazione qualitativamente elevata a costi sensibilmente inferiori. L’architettura del cockpit dell’M-345 è rappresentativa di quella dei caccia di prima linea con un’eccellente visibilità esterna. Grazie ad un ampio inviluppo di volo, con capacità di manovra ad alta velocità anche ad alta quota, ai moderni sistemi avionici, alla elevata capacità di carico e alle sue prestazioni, l’M-345 può svolgere anche ruoli operativi. Alla riduzione dei costi dell’M-345 contribuiscono la lunga vita a fatica del velivolo, la filosofia di manutenzione articolata su due soli livelli che elimina le costose revisioni generali e il sistema di monitoraggio di struttura e impianti HUMS (Health Usage and Monitoring System).

Grazie al sofisticato sistema di simulazione a bordo il pilota potrà svolgere con maggiore efficienza la propria missione addestrativa grazie ad una serie di manovre pianificate preventivamente, volare in formazione con altri aeroplani interagendo in tempo reale via data-link con altri piloti sia su altri velivoli in volo sia su simulatori a terra. Inoltre è possibile preparare gli scenari di missione e successivamente scaricare i dati di volo grazie alla Mission Planning and Debriefing Station (MPDS) rianalizzando le missioni effettuate in fase di debriefing.
Il motore è un turbofan Williams FJ44-4M-34 ottimizzato per impiego militare e acrobatico.
Il cockpit è basato su comandi HOTAS (Hands On Throttle-And-Stick), glass cockpit con tre touch screen a colori MFD (Multi-function Display) e un Head-Up Display, che nel posto posteriore è sostituito da uno schermo ripetitore d’immagini dell’HUD anteriore.
Leonardo ha inoltre presentato oggi a Le Bourget la nuova versione fighter attack dell’M-346, ulteriore evoluzione di un concetto di famiglia di velivoli progettati per rispondere rapidamente ai requisiti delle forze aeree mondiali. L’M-346FA Fighter Attack sarà equipaggiato con una variante dedicata del radar multi-modo Grifo, progettato e prodotto da Leonardo; con un completo sistema di autodifesa integrato e con una vasta selezione di armamenti, sia aria-aria sia aria-superficie. Leonardo ha già completato le verifiche di fattibilità per l’installazione del radar e dell’integrazione del sistema di autodifesa della nuova variante. Con l’FA - dopo la variante AJT, Advanced Jet Trainer per il l’addestramento avanzato dei piloti militari e quella doppio ruolo denominata M-346FT (Fighter Trainer) - si così viene a completare il concetto di famiglia M-346.
L’M-346FA ha tutte le caratteristiche per essere non solo un eccellente addestratore avanzato, ma anche un efficiente velivolo da combattimento tattico, in grado di svolgere missioni operative con costi ben inferiori rispetto ai caccia di prima linea. L’aereo ha già suscitato l’interesse di molte forze aeree.
Con sette punti di attacco per carichi esterni l’M-346FA ha la capacità di svolgere in modo particolarmente efficace impieghi tattici multiruolo, missioni aria-aria, aria-superficie e ricognizione tattica.
Grazie all’integrazione del radar Grifo, che ha già riscosso numerosi successi commerciali in tutto il mondo, l’M-346FA potrà disporre di avanzate modalità operative sia aria-aria, sia aria-suolo.

domenica 18 giugno 2017

IBERIA EXPRESS atterra a Cagliari ed avvia i collegamenti con Madrid

L'aeroporto di cagliari da il benvenuto ad Iberia Express che da questa settimana collega Madrid a Cagliari. La linea aerea spagnola con tre frequenze settimanali, mercoledi, venerdi e domenica. Cagliari, insieme a Cardiff e Creta, rientra tra le tre nuove destinazioni che Iberia Express inaugura per questa stagione estiva. Il capoluogo sardo si aggiunge a Napoli, dove Iberia Express vola giornalmente, per ampliare l’offerta della Compagnia nel mercato italiano. In totale, il Gruppo Iberia offre dieci destinazioni italiane: Bologna, Firenze, Milano (Linate e Malpensa), Roma, Torino, Venezia e, durante la stagione estiva, anche Catania. Giulio Manunta, Head of Pricing & Revenue di 

Iberia Express, commenta: “Questa nuova rotta con Madrid offre all’isola una connessione importante non solo con la Spagna, ma anche con molteplici destinazioni europee e di lungo raggio del Gruppo Iberia. Siamo fiduciosi non solo che sarà accolta favorevolmente dai passeggeri sardi, ma che possa contribuire a incrementare il flusso turistico degli spagnoli che voleranno in Sardegna per scoprire il suo fascino mediterraneo”. I biglietti per Madrid partono da 39 euro per tratta tasse incluse e si potranno acquistare su iberiaexpress.com e nel resto dei canali di distribuzione del Gruppo Iberia.

Carlo Ibba, presidente di SOGAER, società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, dichiara: “Siamo particolarmente soddisfatti della collaborazione con Iberia Express che da oggi collega il nostro scalo con una destinazione prestigiosa come Madrid. Il mercato spagnolo è per noi di grande interesse”. Della stessa opinione Gabor Pinna, vice presidente SOGAER: “Forti del trend di crescita del nostro aeroporto che a maggio ha visto un incremento dei passeggeri sulle tratte internazionali pari al 34,54%, siamo certi che i nuovi voli verranno accolti col giusto entusiasmo dai sardi che già conoscono la penisola iberica e la sua capitale, da quelli che ancora la devono scoprire, e dai turisti spagnoli desiderosi di visitare la nostra bellissima terra”.

Una delle migliori maniere di visitare Madrid è passeggiare per i suoi quartieri, conoscendo la sua storia e approfittando della sua gastronomia. La capitale spagnola è una città che non dorme mai e vi sono attività per tutti i tipi di pubblico. Madrid offre una grande offerta turistica. Cultura, divertimento, gastronomia sono solo alcune delle opzioni che propone la città. Tra i suoi fiori all’occhiello principali vi sono il Paseo del Arte, nel quale si ubicano i tre grandi musei della capitale: il museo del Prado, il Thyssen Bornemisza e il Reina Sofia. Madrid offre anche un turismo attivo come itinerari per la Sierra di Madrid e attività all’aperto; senza dimenticare la possibilità di fare shopping per la città, dagli acquisti di lusso fino a negozi storici, passando per mercatini e mercati alimentari.

Iberia Express, filiale di Iberia, opera rotte di corto e medio raggio e apporta traffico diretto, oltre che alimentare la rete di lungo raggio di Iberia. E’ membro di Oneworld, un’alleanza di quindici compagnie aeree che offre ai suoi passeggeri 14.000 voli giornalieri verso circa 1.000 aeroporti in 150 paesi. Nel 2016 Iberia Express è stata l’aerolinea low cost più puntuale del mondo per il terzo anno consecutivo, secondo la società di consulenza FlightStats.

martedì 13 giugno 2017

QATAR AIRWAYS sbarca a Dublino con il primo collegamento diretto per Doha

L'aeroporto di Dublino accoglie il primo volo di Qatar Airways quale primo collegamento tra la capitale irlandese e Doha . 

Per festeggiare questa occasione speciale, la compagnia ha volato verso Dublino con l’Airbus A350, offrendo agli ospiti VIP e ai media l’opportunità di visitare il velivolo. Questa è stata la prima volta che un velivolo Airbus A350 è atterrato sul suolo irlandese e le risposte sono state estremamente positive. Da ora in avanti Qatar Airways opererà il suo servizio quotidiano verso Dublino con un Boeing 787 Dreamliner configurato in due classi, con 22 posti in Business Class e 232 posti in Economy Class. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Il lancio del nostro nuovo servizio verso Dublino è una pietra miliare per Qatar Airways. Il nuovo volo collega i cittadini irlandesi a più destinazioni a livello globale e fornisce loro l’opportunità di sperimentare il nostro servizio a cinque stelle. Non vediamo l’ora di accogliere i nostri nuovi passeggeri a bordo e di collegarli a Doha e oltre”. Kevin Toland, daa Chief Executive, ha dichiarato: “Vogliamo esprimere il nostro caloroso benvenuto a Qatar Airways e alla sua nuova rotta tra Dublino e Doha. Questa è una fantastica aggiunta alla nostra selezione di destinazioni ed è una grande opportunità per aumentare il turismo in Irlanda”.

Il lancio della nuova rotta rappresenta il primo servizio di Qatar Airways per la Repubblica d’Irlanda, che consente ai passeggeri di accedere più facilmente a Medio Oriente, Asia e Australia, con collegamenti senza soluzione di continuità verso Sydney, Hong Kong, Melbourne e molte altre attraenti destinazioni. I nuovi voli diretti verso Dublino forniranno anche ai clienti Qatar Airways Cargo 80 tonnellate di capacità belly-hold ogni settimana.

In partnership con Qatar Tourism Authority, Qatar Airways ha recentemente lanciato la campagna +Qatar, che offre ai viaggiatori la possibilità di prenotare un soggiorno in hotel in alcuni degli alberghi più raffinati di Doha e di ottenere un visto di transito gratuito.

Dopo il lancio di Dublino, Qatar Airways aggiungerà al suo network voli verso molte altre destinazioni nel 2017 e nel 2018, tra cui: Abidjan, Costa d’Avorio; Accra, Ghana; Canberra, Australia; Chiang Mai, Tailandia; Chittagong, Bangladesh; Mombasa, Kenya; Utapao, Thailandia.

lunedì 12 giugno 2017

KOREAN AIR, atterra a Roma Fiumicino il nuovo Boeing 747-8 Intercontinental

La compagnia aerea Korean Air dal primo giugno opera collegamenti giornalieri da Roma-Fiumicino per Seoul Incheon, con il potenziamento della frequenza anche il mercoledì. I voli saranno effettuati con il nuovo Boeing 747-8 Intercontinental, per la prima volta in Italia. 

All’aeroporto di Fiumicino l’atterraggio dell’aeromobile è stato salutato con il tradizionale “water cannon” di benvenuto. Il design degli interni è ispirato al Dreamliner, con poltrone di ultima generazione ed un sofisticato sistema di intrattenimento di bordo. L’Intercontinental, peraltro, può trasportare più passeggeri e coprire una maggiore distanza rispettando l’ambiente, grazie ai motori di nuova generazione, con un consumo di carburante minore rispetto a qualsiasi precedente Boeing 747. “Siamo onorati di esser al fianco di Korean Air in un giorno così importante - ha spiegato al taglio del nastro Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development di ADR - Oggi festeggiamo insieme l’arrivo sullo scalo del primo Boeing 747-8 operativo su Fiumicino. La presenza del Jumbo coreano, oltre a essere un gradito ritorno di un aeroplano che ha fatto la storia dell’aviazione civile, è la conferma di un avviato percorso di crescita che consolida la storia comune di Korean Air e ADR. Negli ultimi anni, infatti, Korean Air ha più che raddoppiato i posti offerti da/per Roma, un ulteriore segnale di come l’aeroporto di Fiumicino abbia raggiunto i più alti livelli di qualità del servizio al passeggero. Un risultato che ADR intende confermare nel futuro”.

Sono 10 i collegamenti settimanali garantiti dal vettore in Italia. L’aereo è configurato con 368 posti totali, con la novità della classe First Class Kosmo 2.0, che include una porta scorrevole e divisori più alti, per creare maggiore privacy per i passeggeri. Ogni sedile, largo 24 pollici, comprende anche un monitor HD. Attualmente Korean Air dispone nella propria flotta di sette Boeing 747-800i ed altri tre verranno consegnati entro la fine del 2018. Nel 2016 il vettore ha trasportato oltre 26 milioni di passeggeri. Opera 460 voli giornalieri verso 133 città in 46 paesi di 6 continenti, con una flotta di 177 velivoli, compresi 10 Airbus A380.

venerdì 9 giugno 2017

ETHIOPIAN AIRLINES riceve il premio come "BEST ARICAN AIRLINES 2017"

Ethiopian Airlines, la linea aerea più grande dell’Africa, è lieta di annunciare che ha vinto per la seconda volta il Premio come Prima Compagnia Aerea Africana del 2017 durante la 26° Conferenza annuale dell’aviazione finanziaria, che si è tenuta a Johannesburg. Il premio è stato consegnato all’Ethiopian Airlines come riconoscimento della sua continua rapida crescita, della maggiore redditività e del suo eccezionale contributo allo sviluppo dell’aviazione in Africa.

Mr Meseret Bitew, Acting Chief Financial Officer, Ethiopian Airlines, ha dichiarato: “siamo molto lieti di ricevere il Premio “African Airline of the Year Award” per la seconda volta di fila; una testimonianza del nostro impegno a servire il nostro amato continente africano. Il lodevole successo di Ethiopian Airlines è generato dalle capacità del management della Compagnia e dal duro lavoro giornaliero di migliaia di etiopi dipendenti. Il collegare più paesi africani con il resto del mondo porta allo crescita e allo sviluppo economico, continuando così l’Africa potrà essere economicamente liberale”.

Mr Nick Fadugba , African Aviation CEO, ha dichiarato: “negli ultimi 12 mesi, Ethiopian Airlines ha ulteriormente ampliato il suo network, modernizzato la sua flotta, inaugurato tre nuovi hangar per la manutenzione degli aerei , una nuova struttura di catering e ha rafforzato joint venture in Africa. Inoltre, ha raggiunto un fatturato record ed è sulla buona strada per superare gli obiettivi strategici prefissati per il 2025.
Ethiopian è una compagnia aerea vincente, ha ricevuto molti premi negli ultimi cinque anni: : “Airline of the Year Award”, “SkyTrax World Airline Award”, per miglior personale , “ Best African Cargo Airline” per il miglio servizio merci anche e il “Best Arline in Africa”.

ALITALIA, al via il volo Roma Fiumicino - New Delhi

Dal 29 ottobre, dopo 9 anni di assenza, Alitalia tornerà a volare verso l'India con un collegamento diretto giornaliero fra Roma e Nuova Delhi. La nuova rotta, che si aggiunge a quella per le Maldive anch’essa prevista per fine ottobre, prevede un collegamento quotidiano per tutta la stagione invernale, fino al 24 marzo 2018. In questo modo, Alitalia intende rispondere alla forte richiesta di voli diretti fra i due Paesi: l’Italia, infatti, è la seconda nazione europea, dopo la Gran Bretagna, per numero di visitatori dall’India e – secondo gli ultimi dati Istat disponibili – nel 2015 oltre 426.000 viaggiatori indiani sono arrivati in Italia, facendo registrare una crescita del 49,7% rispetto all’anno precedente. 

Il volo diretto Roma-Nuova Delhi rappresenta anche un’importante opportunità per rafforzare i rapporti commerciali tra l’Italia e l’India, una fra le economie più dinamiche al mondo e meta, lo scorso aprile, di un’importante missione imprenditoriale italiana. Con un interscambio di 7,5 miliardi di euro nel 2016, l’Italia è il quinto partner economico dell’India fra i Paesi dell’Ue e ha grandi potenzialità di crescita. Il nuovo volo Roma-Nuova Delhi partirà da Roma Fiumicino tutti i giorni alle ore 14.40. L’arrivo a Nuova Delhi alle ore 2.40 locali del giorno successivo consente ai viaggiatori di proseguire verso tutte le principali città dell’India – tra cui Mumbai, Calcutta, Chennai, Jaipur e Bangalore – e verso diverse destinazioni internazionali come il Nepal, la Tailandia o Singapore, grazie agli accordi commerciali in corso con Jet Airways e con altre compagnie aeree indiane. Da Nuova Delhi il volo Alitalia partirà tutti i giorni alle 4.40 locali (fascia oraria molto trafficata in India) per atterrare a Roma Fiumicino alle ore 9.00. Con questi orari, i passeggeri in arrivo dall’India possono proseguire, attraverso comode coincidenze dall’hub Alitalia di Roma Fiumicino, verso 39 destinazioni in Italia, in Europa, in Nord Africa e nelle Americhe, tra cui, ad esempio, quattro destinazioni negli USA – New York, Boston, Miami e Los Angeles –, oltre a L’Avana.
Sulla Roma-Nuova Delhi voleranno aerei Airbus A330 che dispongono di 250 posti a sedere divisi in tre classi di servizio: Business, Premium Economy ed Economy. A bordo i passeggeri Alitalia troveranno allestimenti di cabina completamente rinnovati, il servizio di connettività Wi-Fi per telefonate, internet ed email e, in Business Class, poltrone che si reclinano fino a diventare un comodo letto. Sarà inoltre disponibile il servizio “Dine Anytime”, il nuovo modello di ristorazione che consente ai passeggeri di business di decidere quando consumare il pasto a bordo. I viaggiatori di Premium Economy troveranno servizi dedicati. Anche in classe Economy Alitalia assicura il massimo comfort ai suoi passeggeri.

VOLOTEA, ripresi i collegamenti Ancoa - Cagliari

La Sardegna è sempre più vicina con Volotea. La compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, da sabato 10 giugno ripristina i voli tra Ancona e Cagliari. Salgono così a due le mete raggiungibili dallo scalo marchigiano, collegato anche con Catania grazie alla flotta Volotea. “Siamo davvero felici di annunciare anche per il 2017 la ripartenza dei collegamenti da Ancona a Cagliari che, ogni anno, vengono accolti con grande entusiasmo dai viaggiatori marchigiani - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea Italia -.

I nostri passeggeri potranno approfittare di comodi voli diretti per decollare alla scoperta del capoluogo sardo, verso uno dei litorali più belli del mondo”. A bordo di Volotea, i viaggiatori in partenza dallo scalo marchigiano possono raggiungere facilmente Sicilia e Sardegna per concedersi una pausa rilassante in due regioni ricche di fascino e cultura. Inoltre, con il ripristino della rotta da e per Cagliari, il vettore punta anche a incrementare il flusso di turisti incoming nelle Marche, accorciando le distanze tra l’isola di Smeraldo e la penisola italiana.

Altrettanto entusiasta della ripresa dei collegamenti con Cagliari è la Dott.ssa Federica Massei, Amministratore Unico di Aerdorica, la società che gestisce il “Sanzio” di Ancona: “L’ormai consolidato rapporto di collaborazione con Volotea è per noi fondamentale per garantire due dei collegamenti che i nostri passeggeri apprezzano maggiormente, soprattutto in vista della stagione estiva alla porte. I numeri sempre positivi delle rotte operate da Volotea dal nostro scalo hanno consentito quest’anno di optare per la ripartenza dei voli per Cagliari con qualche settimana di anticipo rispetto agli scorsi anni, dando quindi l’opportunità ai nostri passeggeri di partire per il capoluogo sardo già dai primi di giugno”.

Il volo alla volta di Cagliari verrà operato due giorni a settimana, ogni martedì e ogni sabato, mentre i voli per Catania collegano ogni giorno le Marche e il capoluogo catanese.

Volotea ha festeggiato recentemente tre importanti risultati: il raggiungimento dei 10 milioni di passeggeri trasportati in Europa a gennaio, l’inaugurazione, lo scorso 11 aprile, della nuova base a Genova, quarta in Italia e nona in Europa e, sempre ad aprile, il suo quinto compleanno.

AIR EUROPA aumenta le frequenze di voli diretti ai Caraibi

Air Europa, rafforza la sua connettività con i Caraibi ed  aumenta di una frequenza in più gli operativi dei collegamenti diretti a Punta Cana e Cancun. La divisione area di Globalia scommette nuovamente su queste due destinazioni incrementando a tre il numero delle frequenze che, tra settembre e giugno, opereranno nelle tratte Madrid-Punta Cana e Madrid-Cancun. 

In base alla nuova programmazione, dal prossimo settembre Air Europa volerà a Punta Cana il martedì, giovedì e sabato. Per quel che riguarda Cancun, invece, la compagnia volerà tutti i lunedì, venerdì e domenica. Durante i periodi di alta stagione, la compagnia spagnola continuerà ad operare a Cancun un totale di cinque frequenze settimanali e quattro a Punta Cana. Questo aumento, in concomitanza con l’apertura di nuove rotte in America come San Pedro Sula e a breve Boston, evidenzia il forte interesse del vettore iberico nel porsi come compagnia aerea di riferimento per connessioni tra Europa e America grazie alla sua moderna flotta, una maggiore connettività e un miglior servizio a bordo. Entrambe le rotte operano con un Airbus 330; inoltre, nel primo trimestre del 2017 il traffico su queste destinazioni è stato positivo, registrando un incremento passeggeri rispetto all’anno precedente del 5% per Punta Cana e del 6% per Cancun.

domenica 4 giugno 2017

EMIRATES, atterra sull'aeroporto di Zagabria

Con una significativa cerimonia svolta nel nuovo Terminal dell’aeroporto di Zagabria, con una conferenza stampa, scambio di regali e taglio della torta, si è voluto festeggiare l'arrivo del primo Boeing 777-300 ER di Emirates . 

Dopo le formalità, i ministri del governo, i VIP, i dirigenti aeroportuali, i partner commerciali e i media hanno goduto di un tour statico dell’aereo Emirates B777-300ER. Il tour ha dato agli ospiti la possibilità di vedere in prima persona i servizi innovativi che Emirates offre in tutte e tre le cabine a bordo, tra cui il suo marchio First Class suite, che è attualmente l’unica offerta First Class su un volo internazionale da e verso Zagabria. “Oggi celebriamo una pietra miliare importante per Emirates, mentre lanciamo pienamente le operazioni sul mercato e rafforziamo il nostro impegno verso la crescita dei flussi commerciali e turistici tra Dubai e la Croazia. 
Dal momento che abbiamo stabilito la nostra presenza commerciale sul mercato nel 2003, abbiamo lavorato con i nostri partner commerciali e turistici per raggiungere questo giorno. Ringraziamo i partner, specialmente il Ministero del Turismo e il Franjo Tuđman Airport, per il loro sostegno nella preparazione all’introduzione del nostro volo quotidiano e all’evento di oggi”, ha dichiarato Thierry Antinori, Emirates Executive Vice President and Chief Commercial Officer.
“Siamo estremamente orgogliosi del fatto che una delle più grandi compagnie aeree del mondo, Emirates, ha scelto Zagabria come sua nuova destinazione in questa parte d’Europa e questo è ancora più importante prendendo in considerazione il fatto che avviene subito dopo l’apertura del nuovo terminal passeggeri, che offre un livello superiore di servizio per tutti i passeggeri e completa il servizio fornito da Emirates”, ha dichiarato Jacques Feron, CEO of MZLZ d.d., Concessionaire of Franjo Tuđman Airport.
Il servizio è operato da un Boeing 777-300ER con una configurazione in tre cabine, che offre otto suite private in First Class, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy Class.

ERNEST AIRLINES, decolla da Milano Malpensa il nuovo vettore italiano

Martedì 30 maggio, all’Aeroporto di Milano Malpensa, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova compagnia aerea italiana Ernest Airlines. “Spesso le compagnie aeree intimidiscono il cliente, che ha paura di sbagliare la prenotazione o di avere il bagaglio fuori misura. 

Con noi non succederà perché Ernest è al servizio dei suoi passeggeri e non viceversa”, così David Girhammar, CEO di Ernest Airlines, davanti a un pubblico di oltre cento invitati tra autorità, dipendenti e fornitori, alla festa di lancio della compagnia aerea milanese che si è svolta martedì 30 maggio all’aeroporto di Milano Malpensa. Il CEO svedese ha assistito con i suoi ospiti allo spettacolare arrivo di “Felix”, il nuovo Airbus A319 di Ernest Airlines, che ha sfilato sotto un arco di trionfo acquatico, come prevede il rito di benvenuto che i Vigili del Fuoco riservano ai primi voli. Dopo il tradizionale taglio del nastro tricolore, ha aggiunto: “È anche per questo che la compagnia si chiama Ernest: in inglese si pronuncia come earnest e cioè serio, onesto e, particolare di non poco conto, era anche il nome di mio nonno”, ha rivelato strappando più di un sorriso al pubblico curioso di salire a bordo. Girhammar ha anche annunciato l’imminente ingresso in flotta di altri tre aeromobili e l’allargamento delle rotte attuali, proposito ribadito anche da Alfredo Sostero, l’Accountable Manager di Ernest, che ha poi sottolineato quanto Ernest Airlines non sia sul mercato per prendere il posto dei concorrenti ma per lavorare in armonia con tutti.

Una volta a bordo, gli ospiti hanno apprezzato il pranzo fornito da DNATA (caterer ufficiale di Ernest per il servizio Buy on Board) e servito con eleganza dal personale di volo sulle note del duo internazionale Felice Clemente e Javier Perez Forte. Molto ammirate le divise di hostess e steward, prodotte da EGV1, frutto della creatività del CEO di Ernest e di vari membri del team con esperienze nell’alta moda, che combinano classe e modernità in una sintesi perfetta, grazie anche ai tessuti italiani di prima qualità. La cerimonia d’inaugurazione è stata l’occasione per proclamare in modo festoso l’ingresso di Ernest Airlines nella grande famiglia dell’aviazione italiana: a darle il benvenuto sono intervenuti, tra gli altri, componenti dell’Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC) e di SEA Milano, la società che gestisce gli aeroporti milanesi.

Dopo i festeggiamenti, Ernest Airlines è tornata subito al lavoro: il primo volo di linea è decollato oggi 1° giugno. Alle 8:00 è partito il primo volo Ernest Airlines Malpensa - Tirana ( EG 101). Il load factor è stato nettamente superiore alle aspettative. L’Airbus A319 è ripartito poi alla volta di Pisa per poi rientrare a Tirana e successivamente fare ritorno all’ hub milanese. Nei giorni successivi inizieranno i voli da Bergamo, Bologna, Verona e Venezia. Da luglio Ernest volerà a Tirana anche da altri aeroporti italiani.

EUROWINGS presenta il volo Colonia - Las Vegas

Quest’estate Eurowings porterà i propri clienti a Las Vegas con voli diretti a prezzi convenienti: da decenni l’affascinante città del Nevada è una delle mete preferite per chi viaggia negli Stati Uniti. Il decollo del primo volo oggi, 2 giugno, dall’aeroporto di Colonia/Bonn segna il rafforzamento anche sul lungo raggio della compagnia aerea che oggi cresce più rapidamente di tutte in Europa: pochi giorni fa Eurowings ha inaugurato a Palma di Maiorca la prima base in un paese europeo non di lingua tedesca, dopo aver lanciato nei primi mesi dell’anno le due nuove basi di Salisburgo in Austria e Monaco di Baviera. 

Il CEO di Eurowings Oliver Wagner ha così commentato: “Oltre alla crescita che registra in Europa, Eurowings cresce anche sul mercato del lungo raggio low-cost, oggi in rapida espansione. L’affascinante città di Las Vegas è meta ogni anno di oltre 40 milioni di turisti e speriamo che molti di loro in futuro la raggiungeranno con Eurowings”. I voli di Eurowings su Las Vegas sono operati di venerdì e lunedì con un Airbus A330 dotato di collegamento internet e del sistema di intrattenimento di bordo WINGS Entertain e prevedono la possibilità di scelta fra le tre tipologie di tariffa BASIC, SMART e BEST: saranno i clienti a decidere come vogliono viaggiare. Il volo diretto è operato con l’orario estivo fino al 7 novembre 2017, offerto a partire da € 199,00 a tratta ed è servito da comodi collegamenti in coincidenza da molte città tedesche ed europee. Prenotazioni disponibili sul sito www.eurowings.com o tramite l’app di Eurowings.

giovedì 1 giugno 2017

VOLOTEA presenta i nuovi voli da Cagliri operativi dal 1° giugno: Nantes e Tolosa

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, inaugura per la prima volta due voli internazionali da Cagliari: dal 1° giugno, infatti, si vola alla volta di due splendide città francesi, Nantes e Tolosa. Inoltre sarà ancora più facile per i passeggeri sardi raggiungere Veneto e Marche grazie alla ripresa dei collegamenti verso Verona (dal 27 maggio) e Ancona (disponibile dal 10 giugno). Salgono così a 9 le destinazioni estive raggiungibili quest’anno con la flotta Volotea: 7 in Italia e 2 in Francia. 

“Siamo davvero entusiasti di inaugurare, per la prima volta, due rotte internazionali dall’Aeroporto di Cagliari, una destinazione in cui crediamo molto e dove abbiamo ottenuto ottimi risultati anche durante il periodo invernale - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. Con i nuovi voli per Nantes e Tolosa desideriamo, non solo offrire ai passeggeri sardi la possibilità di decollare comodamente verso due meravigliose città francesi, ma puntiamo anche ad incrementare il flusso di turisti francesi desiderosi di trascorrere qualche giorno di vacanza in Sardegna”.

Gabor Pinna, Vice Presidente SOGAER, ha sottolineato: “Con i nuovi voli salgono a 31 i collegamenti settimanali operati da Volotea sullo scalo di Cagliari. L’apertura al mercato internazionale consentirà di differenziare l’offerta verso un’area strategica come la Francia. In base al numero dei passeggeri registrati sui voli in arrivo e partenza nel nostro aeroporto, la nazione transalpina risulta essere il quarto bacino per volumi di traffico. Ora le due nuove rotte targate Volotea portano a quota 11 le destinazioni francesi collegate con voli di linea diretti al capoluogo sardo nell’estate 2017. Sono certo che queste tratte potranno essere un ottimo incentivo per lo sviluppo turistico e per la crescita del business tra il Sud Sardegna e la Francia”.

Con l’avvio delle nuove rotte verso la Francia e la ripartenza dei voli verso Ancora e Verona, Volotea collega lo scalo cagliaritano alla penisola italiana e, per la prima volta, a due destinazioni d’oltralpe. Diventano così 9 le mete raggiungibili quest’anno dall’Aeroporto di Cagliari: in Italia si vola al Nord verso Torino, Venezia, Verona e Genova; al Centro verso Ancona e al Sud verso Napoli e Catania. Novità assoluta le due rotte francesi di Nantes e Tolosa che rendono ancora più ricca l’estate dei passeggeri sardi. Ottimi, infine, i risultati ottenuti presso lo scalo cagliaritano dove, durante gli scorsi mesi, il vettore ha operato per la prima volta collegamenti con Catania e Torino anche durante il periodo invernale. Tutte le rotte da e per Cagliari sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

AIRBERLIN al via il volo Berlino Tegel - San Francisco

Airberlin è lieta di presentare la nuova connessione non-stop da Berlino-Tegel a San Francisco. Il vettore tedesco offre ora quattro collegamenti a settimana tra la capitale della Germania e la metropoli della California. 

“A fianco di Los Angeles e Orlando, San Francisco è il terzo dei tre nuovi percorsi verso gli Stati Uniti che stiamo lanciando questa estate, completando la nostra strategia di espansione a lungo raggio. Siamo il più grande provider di voli a lungo raggio a Berlino e Düsseldorf e continuiamo a rafforzare la nostra posizione”, ha dichiarato Thomas Winkelmann, CEO di airberlin. Tutti i voli airberlin verso gli Stati Uniti saranno operati da aerei a lungo raggio Airbus A330-200. Ogni aereo è dotato di una Business Class che include 19 posti Full Flat. I passeggeri di Business Class godranno di servizi esclusivi e di una selezione di piatti e bevande premium. airberlin pone grande enfasi sul massimo comfort anche in classe economica. I passeggeri di airberlin che si trovano in uno dei 46 XL seats beneficiano del 20 per cento di spazio in più per le gambe. I passeggeri che prenotano un volo a lungo raggio in Economy Class con airberlin possono, fino a dodici ore prima della partenza, approfittare del servizio ristorante chiamato airgusto, una gustosa alternativa al normale servizio di catering che consente ai passeggeri di scegliere tra una vasta gamma di pasti da una varietà di ristoranti alla moda di Berlino. Per ulteriori informazioni sul servizio ristorante, visitare il sito airberlin.com/airgusto.

ETIHAD espande il network operativo del 787 in Europa

Etihad Airways ha annunciato oggi che incrementerà il network servito dal Dreamliner in Europa, con l’impiego di aeromobili Boeing 787-9 verso Amsterdam e Madrid. I velivoli da 299 posti saranno introdotti nei servizi schedulati per tutto l’anno verso Amsterdam dal 1° settembre e Madrid dal 1 °ottobre, unendosi a Düsseldorf e Zurigo che sono gli altri servizi europei operati con il Dreamliner dalla compagnia aerea. 

I 787-9 opereranno anche stagionalmente verso Atene durante i mesi estivi. Con una consegna graduale di nove Boeing 787-9 quest’anno, gli aeromobili verranno gradualmente introdotti su numerosi percorsi internazionali dall’hub di Abu Dhabi della compagnia aerea. Etihad Airways opera attualmente una flotta di 13 Boeing 787-9 verso 11 destinazioni: Washington, Düsseldorf, Zurigo, Johannesburg, Amman, Riyadh, Singapore, Shanghai, Tokyo, Perth e Brisbane da Abu Dhabi. Beirut, Pechino, Seoul e Melbourne si uniranno al network servito dal 787 nei prossimi mesi. La rotta verso Amsterdam avrà un assaggio del 787 tra il 2 e il 30 giugno, per aiutare a soddisfare la domanda durante il primo periodo estivo. Gli attuali quattro servizi settimanali verso Madrid saranno inoltre potenziati con voli aggiuntivi, diventando giornalieri a partire dal 1° giugno.

Peter Baumgartner, CEO di Etihad Airways, ha dichiarato: “Con due delle destinazioni europee più popolari di Etihad Airways che si uniscono alla nostra rete 787 entro la fine di quest’anno, stiamo offrendo agli ospiti più possibilità di volare sui nostri aerei di nuova generazione. I voli da e per Amsterdam e Madrid si rivolgono a viaggiatori d’affari e leisure. Con una crescente domanda, vi è la necessità di introdurre aerei più grandi verso queste destinazioni. Il 787 sta rapidamente diventando il nostro flagship long-haul aircraft e mentre ne vengono consegnati altri continueremo a cercare di aggiornare i percorsi esistenti con questi eccellenti aerei”. I Boeing 787-9 di Etihad Airways includono 28 Business Studios e 271 Economy Smart Seats. Etihad Airways ha in sospeso la consegna di altri 58 Dreamliners nei prossimi anni.

Norwegian presenta i voli diretti Roma - Newark a partire dal 9 novembre 2017

Norwegian annuncia oggi l’avvio dei voli a lungo raggio dall’aeroporto di Roma Fiumicino. Dal 9 novembre 2017, il vettore collegherà la capitale d’Italia a New York - Newark (con tariffe a partire da 179 euro a tratta) e Los Angeles (tariffe da 199 euro), tasse incluse. Inoltre, dal 6 febbraio 2018 sarà possibile decollare da Roma Fiumicino anche alla volta di San Francisco - Oakland, a partire da 199 euro. 

Oltre 115.000 biglietti sono in vendita da oggi, mercoledì 31 maggio. Presso lo scalo romano saranno allocati due Boeing 787-8 Dreamliner che entreranno in servizio rispettivamente a novembre 2017 e febbraio 2018. Il calendario voli prevede 4 collegamenti a settimana verso New York (Newark) e 2 verso Los Angeles da novembre a febbraio, mentre con l’entrata in servizio del secondo aeromobile, saliranno a 6 i voli settimanali verso New York (Newark) e a 3 quelli per Los Angeles. Per decollare alla volta di San Francisco (Oakland) invece, bisognerà attendere febbraio 2018, quando Norwegian scenderà in pista con collegamenti diretti a frequenza bisettimanale. “Siamo davvero felici di annunciare l’avvio dei primi voli a lungo raggio da Roma alla volta di tre grandi città statunitensi - ha dichiarato Bjørn Kjos, CEO di Norwegian -. Le nuove rotte intercontinentali ci permetteranno di offrire ai nostri passeggeri nuove opportunità di viaggio, incrementando il traffico sui collegamenti transatlantici. Con l’avvio di questi nuovi voli da Fiumicino, salgono a 51 le rotte dirette verso gli Stati Uniti dagli aeroporti europei, e speriamo di poter annunciare presto altre novità”. Tutte le rotte da Roma sono disponibili sul sito www.norwegian.com/it e tramite le agenzie di viaggio.

I voli a lungo raggio saranno operati da Boeing 787-8 Dreamliner con una configurazione di 291 posti di cui 32 in classe Premium e 259 in Economy.

La flotta Norwegian si compone attualmente di 129 aerei, di cui 115 Boeing 737-8 e 14 Boeing 787 Dreamliner, a cui saranno aggiunti, nei prossimi anni, circa 250 nuovi aeromobili che costituiscono il più grande ordine di acquisto nella storia del mercato aereo europeo. Il vettore può vantare una delle flotte più moderne ed eco-friendly d’Europa: ogni aeromobile ha, infatti, un’età media di 3,6 anni. Il continuo processo di rinnovamento ha permesso alla low-cost scandinava di ridurre sensibilmente le emissioni offrendo ai propri passeggeri aeromobili sempre nuovi e confortevoli. A dimostrazione dell’attenzione verso l’ambiente, Norwegian è stata di recente nominata la compagnia con il più basso consumo di carburante nelle rotte transatlantiche, secondo uno studio condotto dall’International Council on Clean Trasportation.

Norwegian è la terza compagnia aerea low-cost in Europa e la sesta a livello mondiale. Opera attualmente più di 500 rotte verso oltre 150 destinazioni in 37 Paesi tra Europa, Stati Uniti, Nord Africa, Medio Oriente, Caraibi e Sud Est asiatico. Nel 2013 Norwegian ha cominciato ad offrire voli a lungo raggio da Oslo e Stoccolma e, ad oggi, collega 12 città europee (Oslo, Barcellona, Belfast, Bergen, Copenaghen, Cork, Dublino, Edimburgo, Londra Gatwick, Parigi Charles De Gaulle, Shannon e Stoccolma) con gli Stati Uniti. In Italia è presente in 8 aeroporti (Roma Fiumicino, Catania, Milano Malpensa, Olbia, Palermo, Pisa, Venezia e Verona) da cui è possibile raggiungere 27 città europee e 3 destinazioni in America.

Nel 2016 la compagnia aerea ha superato il proprio record di passeggeri trasportati in un anno con quasi 30 milioni di viaggiatori, il 14% in più rispetto all’anno precedente. Ad aprile 2017 Norwegian ha trasportato 2,6 milioni di passeggeri (+15% vs aprile 2016). Il lancio di 39 nuove rotte durante il primo trimestre 2017, il considerevole aumento di traffico intercontinentale e il continuo rinnovamento della flotta hanno contribuito notevolmente a questa crescita.

Negli anni, Norwegian ha ottenuto numerosi riconoscimenti che ne dimostrano il processo di crescita costante. Agli Skytrax World Airline, Norwegian è stata nominata “Miglior Compagnia Aerea Low-Cost Lungo Raggio al Mondo” per il secondo anno consecutivo, mentre per il 4° anno di seguito è stata eletta “Miglior Compagnia Aerea Low-Cost in Europa”. Skytrax è il più rinomato sistema di valutazione del settore aereo, basato sul voto diretto dei viaggiatori, che possono valutare più di 280 compagnie aeree a livello mondiale. Inoltre, è stata scelta come “Best in Region: Europe” in occasione dei Passenger Choice Awards e nominata “Europe’s Best Low-Cost Airline” da AirlineRatings.com.

Entro la fine dell’anno, Norwegian potrà contare su una squadra di 7.000 persone a livello globale.

AIR SERBIA, decolla da Venezia il nuovo volo verso Belgrado

Air Serbia, compagnia aerea nazionale della Repubblica di Serbia, collega da oggi Venezia con Belgrado con quattro voli a settimana. 

Il primo volo in arrivo da Belgrado è atterrato alle ore 8.30 di questa mattina all’aeroporto Marco Polo dove è stato accolto con il tradizionale “angelo d’acqua”, il saluto inaugurale dei Vigili del Fuoco. La partenza per Belgrado è avvenuta alle 10.05. In arrivo a Venezia con il primo volo, una delegazione con a capo Zorana Mihajlović, Vice Primo Ministro della Repubblica di Serbia e Ministro dei lavori pubblici, dei trasporti e delle infrastrutture; Giuseppe Manzo, Ambasciatore d’Italia in Serbia e alcuni rappresentanti di Air Serbia, primo tra tutti l’Amministratore Delegato Dane Kondić. Il volo odierno è stato operato eccezionalmente con un Airbus A319 (YU-APJ) intitolato a Dejan Stanković, il famoso calciatore serbo residente in Italia. Il collegamento, operativo lunedì, martedì, giovedì e domenica, sarà effettuato con aeromobile turboelica, ATR 72 da 70 posti.

La tariffa di andata e ritorno per la tratta Venezia - Belgrado partirà da 134 Euro, tasse e supplementi inclusi. Dane Kondić, Amministratore Delegato di Air Serbia, ha dichiarato: “Siamo lieti di collegare la capitale serba a Venezia, la nostra terza destinazione in Italia dopo Milano e Roma. Si è aperta da poco la tanto attesa 57° Biennale d’Arte che, insieme ad altre attrazioni quali la Basilica di San Marco, il Canal Grande e Piazza San Marco, costituisce un motivo importante per visitare la città questa estate. Il nuovo servizio su Venezia, con una capacità di 560 posti a settimana, offre ai nostri ospiti molteplici soluzioni di viaggio, favorendo sia trasferte di lavoro che weekend lunghi e vacanze. Abbiamo inoltre programmato gli orari in modo tale da garantire, da e per Venezia, comode connessioni alla rete di voli regionali, attraverso il nostro hub di Belgrado”.

“L’apertura del nuovo collegamento con Belgrado è una grande soddisfazione per l’Aeroporto di Venezia che, assieme ad Air Serbia, ha attivamente lavorato allo studio di fattibilità della rotta - conferma Monica Scarpa, Amministratore Delegato del Gruppo SAVE, società di gestione del Marco Polo - forti infatti sono le relazioni economiche che intercorrono tra il nostro Nord-Est e la Serbia, a cui il nuovo volo darà ulteriore impulso, facilitando gli spostamenti dell’utenza imprenditoriale e favorendo le connessioni verso tutta l’area balcanica, attraverso l’hub di Belgrado”.

Del nuovo “ponte” tra Venezia e Belgrado beneficeranno anche le oltre 70.000 persone di etnia serba che risiedono nel bacino d’utenza del Marco Polo.