mercoledì 24 maggio 2017

RYANAIR ed AIR EUROPA, al via la nuova partnership

Ryanair ha annunciato la nuova partnership con Air Europa al fine di permettere ai suoi 130 milioni di clienti di prenotare voli a lungo raggio operati da Air Europa sul sito web Ryanair.com su 20 rotte a lungo raggio da Madrid verso 16 paesi in America centrale, Nord e Sud America, tra cui Argentina, Brasile, Cuba, Messico e Stati Uniti. Questa nuova partnership con Air Europa è l’ultima iniziativa parte del 4° anno del programma “Always Getting Better” e segue il lancio del sevizio dei voli in connessione operati da Ryanair via Roma Fiumicino, avvenuto la scorsa settimana. 

La seconda fase della partnership con Air Europa sarà lanciata nei prossimi mesi e permetterà ai clienti Ryanair di collegarsi ai voli di lungo raggio Air Europa via Madrid. Ryanair continua le conversazioni con diverse compagnie aeree a lungo raggio per attivare partnership di feederaggio e voli in connessione.
A Madrid, Micheal O’Leary, CEO di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di annunciare questa interessante partnership con Air Europa, che permetterà ai nostri clienti di cercare e prenotare voli per 20 rotte a lungo raggio da Madrid verso entusiasmanti città in Argentina, Brasile, Cuba, Messico e USA sul sito web Ryanair.com. Ryanair opera oltre 50 collegamenti a corto raggio da/per Madrid e ora i nostri clienti possono prenotare voli sulle rotte a lungo raggio di Air Europa per destinazioni quali Buenos Aires, Havana e New York. Questa partnership è l’ultima novità del programma “Aways Getting Better”, il nostro percorso per diventare la “Amazon dei viaggi”. Ci stiamo confrontando con diverse compagnie aeree a lungo raggio per potenziali partnership per voli in connessione e non vediamo l’ora di offrire ai nostri 130 milioni di clienti una scelta sempre più ampia di servizi a lungo raggio nel 2018”.

Javier Hidalgo, CEO di Globalia Group, ha affermato: “Siamo molto soddisfatti di questa partnership con Ryanair, che ci permette di essere in prima fila nel business e di rafforzare la nostra competitività. Con questo accordo Air Europa raddoppia le sue connessioni con l’Europa aggiungendo 53 città europee. Questo accordo consolida Air Europa, l’unica compagnia aerea con un capitale 100% spagnolo, come l’opzione con il miglior rapporto qualità - prezzo per volare tra Europa e America. Sono anche felice di annunciare che nel 2020 Air Europa avrà a disposizione la flotta più moderna ed efficiente sul mercato che opererà tra entrambi i continenti”.

TRANSAVIA FRANCE festeggia dieci anni !!!

Transavia France, low-cost company del gruppo Air France-KLM, oggi celebra il suo decimo anniversario. Come low-cost airline che opera da Parigi-Orly in Europa, Transavia France ha già trasportato 20 milioni di passeggeri e possiede una flotta di 29 Boeing 737, servendo 82 destinazioni. 

“Negli anni a venire, vogliamo sviluppare il senso di attaccamento dei viaggiatori verso la nostra compagnia, per consolidare la nostra posizione come compagnia aerea a basso costo preferenziale dei passeggeri in Francia. Le Low-cost airlines hanno bisogno di distinguersi con successo nella competizione per garantire il loro futuro”, ha dichiarato Nathalie Stubler, CEO di Transavia France. Nell’ambito del progetto strategico “Trust Together” del Gruppo, tre importanti sviluppi consentiranno a Transavia France di migliorare la propria offerta commerciale per i suoi clienti. Per prima, l’integrazione completa della compagnia nell’Air France-KLM frequent flyer programme; su tutti i voli della compagnia, ogni cliente sarà in grado di guadagnare Miles, a partire da 500 miglia per un viaggio di andata e ritorno con le tariffe Plus e Max. Gli altri sviluppi sono la possibilità di accedere all’offerta di volo di Transavia France sul sito Air France e l’introduzione, nell’inverno 2017, di un code-share con Air France sulla maggioranza delle rotte.

Transavia France ha generato un livello di crescita che è aumentato significativamente negli ultimi 5 anni. Lo slancio in corso continuerà nel 2017, in particolare con la crescita della propria flotta, consolidata quest’anno con l’acquisto di 4 nuovi Boeing 737-800. In totale, la flotta di Transavia France comprende attualmente 29 aeromobili. Vi sarà inoltre una maggiore offerta, con un aumento del 14% della capacità in available seat/kilometre. Questo riguarderà Parigi-Orly, Lyon Saint-Exupéry e Nantes Atlantic questo inverno.

Come nuove rotte, Transavia France servirà Beirut (Libano) a partire dal 4 settembre, con tre frequenze settimanali. Inoltre, dall’inizio del 2017, la compagnia ha già annunciato il lancio dei servizi verso Dakhla (Marocco), Palma de Mallorca (Spagna), Tangeri (Marocco) e Tivat (Montenegro). Frequenze aggiuntive inoltre per Spagna, Marocco, Portogallo e Israele.

martedì 23 maggio 2017

AEROPORTO DI BOLOGNA, nuovo centro logistico DHL EXPRESS

A distanza di dieci anni dall’avvio della prima base operativa presso l’Aeroporto di Bologna, DHL Express Italy, leader mondiale nel trasporto espresso internazionale e la società di gestione dello scalo bolognese ADB Aeroporto di Bologna, hanno sottoscritto oggi un accordo per la realizzazione di un nuovo centro logistico da 15.000 metri quadrati. 

La struttura, che si comporrà di un capannone con magazzini, uffici e due fingers per il carico/scarico dei camion per circa 5.000 mq e di una superficie esterna dedicata ad attività operative per circa 10.000 mq, verrà realizzata da AdB entro il 2020 e sarà data in subconcessione a DHL per 15 anni, prorogabili per un ulteriore periodo di 10 anni. “Siamo molto lieti - ha commentato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale dell’Aeroporto di Bologna Nazareno Ventola - di sottoscrivere questo nuovo accordo con DHL: è la conferma della bontà del percorso intrapreso in questi anni dall’Aeroporto di Bologna nel settore cargo, un mercato che vede il Marconi in continua crescita con oltre 47.000 tonnellate di merce trasportate nel 2016, per un incremento del 16,4% sull’anno precedente. Il nuovo centro logistico potrà migliorare ulteriormente l’offerta di trasporto delle merci prodotte dalle imprese presenti nella nostra catchment area”.

“L’investimento nell’espansione della nostra presenza presso l’Aeroporto di Bologna, attraverso la costruzione di una nuova struttura, più grande e moderna di quella attualmente esistente, è un elemento fondamentale all’interno della nostra strategia di Crescita sostenuta dalla Qualità, che include anche l’espansione di Fiumicino, Malpensa, Venezia, così come la riqualificazione della nostra piattaforma operativa. In un mercato dove l’eCommerce, soprattutto quello dei prodotti, cresce a un tasso tra i più elevati al mondo, la logistica assume un ruolo fondamentale capace di attrarre e generare grandi opportunità di business”, ha dichiarato Alberto Nobis, AD di DHL Express Italy.

Il nuovo magazzino sarà dotato di un sistema di smistamento spedizioni all’avanguardia, che permetterà di quadruplicare la capacità attuale e ridurre i tempi di preparazione delle spedizioni. I Clienti trarranno beneficio da una maggiore flessibilità (consegne anticipate e ritiri posticipati) e i Dipendenti potranno usufruire di spazi più confortevoli, grazie ad una superficie uffici di 635 metri quadri.

Attualmente DHL effettua da Bologna un collegamento giornaliero con il proprio hub europeo di Lipsia, utilizzando un Airbus 300-600 da 35 tonnellate di carico. Nel 2016 il corriere aereo ha trasportato da/per Bologna circa 12.800 tonnellate di merci. L’avvio del nuovo centro logistico consentirà di gestire un volo incrementale al giorno, per una capacità aggiuntiva di circa 3.000 tonnellate di merci annue, configurandosi come un potente strumento di supporto al sistema economico italiano al servizio dell’internazionalizzazione delle imprese. Il progetto del nuovo gateway bolognese è stato presentato questa mattina, nella sede della Fondazione Marconi a Villa Griffone, a Sasso Marconi.

AIRBUS lancia il nuovo ACJ 330 Neo

Airbus Corporate Jets ha lanciato una versione private jet del suo nuovo A330neo, che combina motori di nuova generazione e altri miglioramenti per offrire ancora più comfort, efficienza e range ampliato. 

Chiamato ACJ330neo, potrà trasportare 25 passeggeri per 9.400 nm / 17.400 km o 20 ore, abbastanza per volare ininterrottamente dall’Europa all’Australia. “Per i clienti come i paesi che hanno bisogno di trasportare capi di stato e delegazioni in tutto il mondo per le attività di governo, l’ACJ330neo offre una combinazione imbattibile di design moderno, capacità e produttività”, dichiara John Leahy, Airbus Chief Operating Officer, Customers. Dotato di una cabina molto spaziosa, l’ACJ330neo accoglie facilmente sale conferenze, sale ufficio, camera da letto, bagno e posti a sedere per gli ospiti. La cabina può essere completamente personalizzata in base alle esigenze dei clienti, e con l’esperienza nella fornitura di circa 70 cabine chiavi in ​​mano per diversi decenni, Airbus ha un know-how senza precedenti in questo settore. I miglioramenti includono motori Rolls-Royce Trent 7000 di nuova generazione, Sharklet wingtips e maximum take-off weight migliorato, per maggior payload e range. Altre nuove funzionalità includono l’opzione di un onboard airport navigation system (OANS) e del runway overrun prevention system (ROPS). Come tutti gli aerei Airbus, l’ACJ330 è dotato di Category 3B autoland.

mercoledì 17 maggio 2017

RYANAIR, presenta la programmazione dei voli invernali dall'aeroporto di Cagliari

Ryanair lancia la programmazione per l’inverno 2017/2018 da Cagliari e presenta 5 nuove rotte per ​Catania, Barcellona - Gerona, Francoforte Hahn, Madrid e Londra Stansted, oltre che voli extra sulle rotte già operative, per un totale di 18 rotte e 76 connessioni settimanali, che faranno viaggiare 1,5 milioni di clienti all’anno. 

Ryanair continuerà a collegare Cagliari con le principali destinazioni d’affari con frequenze elevate, come Londra (3 a settimana) e Milano (16 a settimana) con orari migliorati e tariffe più basse. La programmazione invernale 2017/2018 di Ryanair da Cagliari offrirà 5 nuove rotte: Catania (4 a settimana), Barcellona Gerona (3 a settimana), Francoforte Hahn (2 a settimana), Madrid (2 a settimana) e Londra Stansted (3 a settimana); 18 rotte in totale, 76 connessioni settimanali. John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha affermato: “Ryanair è lieta di annunciare la programmazione per l’inverno 2017/2018 da Cagliari, che include 5 nuove rotte che faranno viaggiare 1,5 milioni di clienti p.a. e che supporteranno 1.125 posti di lavoro in loco. I clienti Ryanair possono già iniziare a programmare le proprie vacanze invernali per il 2017 alle migliori tariffe ed è questo il momento ideale per prenotare un volo con Ryanair alle tariffe più basse da e per Cagliari. Per celebrare le nuove rotte da Cagliari stiamo mettendo in vendita posti sul nostro network europeo a partire da €16,99 che possono essere acquistati fino alla mezzanotte (24:00) di venerdì 19 maggio per viaggi fino al 30 giugno. Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli”.

Gabor Pinna, vice presidente di SOGAER, società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, ha aggiunto: “Aver raggiunto con Ryanair il traguardo delle 18 rotte invernali, delle quali 7 internazionali, con ben 76 voli settimanali con un incremento del 22% rispetto allo scorso inverno, consente di accelerare sul progetto di destagionalizzazione del traffico permettendo al contempo di mantenere rotte strategiche operative sui 12 mesi, come nel caso di Barcellona e Madrid. La crescita del network rispetto alla scorsa stagione porterà un contributo determinante al miglioramento della produttività dell’economia regionale con un forte incremento dell’accessibilità internazionale da e per la città di Cagliari e il Sud Sardegna”.

IRAN AIR prende in consegna i primi ATR-72 serie 600

Iran Air, compagnia di bandiera iraniaa, ha preso in consegna i suoi primi quattro ATR 72-600. ATR e Iran Air hanno firmato all’inizio di quest’anno un contratto per 20 ATR 72-600 e opzioni per ulteriori 20 aerei. 

Le consegne dei 20 aeromobili dureranno fino alla fine del 2018. C’è una grande necessità di modernizzare e sviluppare il trasporto aereo per stimolare le economie locali in tutto il paese e migliorare la connettività tra le regioni. L’Iran si basa su una forte infrastruttura domestica, che conta 60 aeroporti che gli ATR sono pienamente in grado di servire. L’ATR 72-600 è ideale per le operazioni in molti tipi di ambienti difficili, tra cui piccoli campi aeroportuali, piste non pavimentate e regioni montuose. L’ATR 72-600 sarà il nucleo dei regional aircraft della flotta Iran Air e contribuirà sostanzialmente all’espansione e allo sviluppo dei servizi offerti dalla compagnia aerea nazionale in tutto il paese. Christian Scherer, CEO di ATR, ha dichiarato: “Ci sono ancora momenti storici nell’aviazione e questo è uno di loro. Siamo orgogliosi e gratificati che i nostri aerei ATR forniscono la soluzione alle importanti esigenze dell’Iran riguardo la connettività regionale. I viaggiatori avranno accesso ad una maggiore offerta di trasporto aereo, trarranno vantaggio dai più alti standard di comfort, efficienza e affidabilità, con i nostri ATR che stiamo offrendo oggi e nei prossimi mesi. Salutiamo Iran Air per la loro scelta a nostro favore e per il ruolo straordinario che svolgono nel loro paese”.

Farhad Parvaresh, CEO di Iran Air, ha commentato: “La nostra nuova flotta di ATR 72-600 mostra la nostra volontà di fornire aerei di nuova generazione ai nostri clienti, garantendo quindi comfort, affidabilità e competitività. Rafforzare i legami tra tutte le nostre comunità incoraggerà nuove opportunità di business per tutti”.
Si prevede che l’Iran sia la prossima grande destinazione turistica del Medio Oriente. Questo mercato appena aperto, insieme al significativo traffico religioso attualmente esistente, svilupperà connettività a livello nazionale e verso i paesi confinanti negli anni a venire. I servizi aerei del paese richiederanno i più alti standard di comfort e flessibilità operativa.

venerdì 12 maggio 2017

DELTA AIR LINES, nuovo ordine per 30 Airbus A321 Ceo

Delta Air Lines, vettore aereo statunitense, ha siglato un nuovo ordine con Airbus  per l'acquisto di ulteriori  trenta esemplari di A321ceo. Questo ordine va ad aggiungersi a tre ordini precedenti effettuati dal vettore americano per la versione CEO dell’aeromobile di maggiore capacità della Famiglia A320. 

Delta ha ricevuto il suo primo A321 nel mese di marzo dello scorso anno. A oggi, il vettore ha ordinato un totale di 112 A321, tutti dotati di motori CFM56 di CFM International. “Il confort, la performance e la redditività garantite dall’A321 lo rendono un aeromobile altamente performante sulle tratte domestiche”, ha dichiarato Gil West, Senior Executive Vice President e Chief Operating Officer di Delta. “Siamo estremamente soddisfatti della nostra collaborazione di lungo termine con Airbus e attendiamo con impazienza di ricevere ulteriori nuovi A321, a beneficio dei nostri clienti, dipendenti e azionisti”. “La dimostrazione di fiducia nei confronti dell’A321ceo da parte di Delta, che porta il totale degli ordini di questo tipo effettuato dal vettore a oltre 100 unità, dimostra quanto l’A321 sia apprezzato dai passeggeri, dagli operatori e dagli investitori”, ha dichiarato John Leahy, Chief Operating Officer - Customers di Airbus Commercial Aircraft. “È evidente che la Famiglia A320 offre livelli di confort, di redditività e di regolarità tecnica senza pari per i vettori che, come Delta, desiderano soddisfare le aspettative dei clienti”.

L’insieme degli A321 destinati a Delta saranno dotati di “Sharklet”, i dispositivi aerodinamici in materiali compositi leggeri situati alle estremità alari in grado di garantire un risparmio di carburante di circa il 4%. Questo vantaggio offre ai vettori la possibilità di estendere la loro autonomia di circa 100 nm o di aumentare il payload di circa 450 kg.

Molti degli A321 di Delta vengono consegnati dalla Airbus U.S. Manufacturing Facility di Mobile, in Alabama. Il vettore ha ricevuto il suo primo A321 prodotto negli Stati Uniti lo scorso anno. Si prevede che da oggi ed entro la fine del 2017 la Manufacturing Facility di Mobile produca quattro aeromobili al mese, la maggior parte dei quali destinati ai clienti di Airbus basati negli Stati Uniti.

A fine aprile Delta contava una flotta di 187 aeromobili Airbus operativi, di cui 145 appartenenti alla Famiglia A320 e 42 widebody della Famiglia A330.

mercoledì 10 maggio 2017

AIRBUS, l'A350-100 completa i test di fuel system ed Engine test

Il velivolo Airbus A350-1000 MSN071 ha completato i fuel system and engine tests a Cardiff, nel Galles, tra il 3 e il 4 maggio, come parte della sua type certification flight test campaign. 

L’obiettivo del test è quello di simulare le condizioni operative nei paesi caldi e verificare come il fuel management system e i motori si comportano con hot fuel (oltre i 43° C). I primi risultati dimostrano che il fuel management system gestisce in modo efficiente diverse densità e temperature del carburante, con un fuel flow verso i motori e tra i serbatoi che offre la massima performance. L’A350-1000 è pronto per le hot conditions operations dall’Entry Into Service entro la fine dell’anno. L’A350-1000, proprio come il -900, ha un fuel system semplificato, con tre serbatoi e meno pompe e valvole. Ciò contribuisce ad un vantaggio del 25% nei costi operativi ed è un altro esempio dell’elevato livello di commonality all’interno della famiglia A350 XWB. I test dei fuel systems sono prove standard per tutti i nuovi aeromobili. L’aereo è stato rifornito due volte al giorno e il flight test team ha eseguito una serie di engine and systems flight tests con hot fuel. Il sito di Filton, Bristol, è il centro di competenza mondiale di Airbus per la progettazione e il collaudo dei fuel systems. Per questo motivo questi test per l’A350-1000 - come per tutti gli aerei Airbus - sono stati effettuati nel Regno Unito. Ad oggi 12 clienti provenienti da cinque continenti hanno piazzato ordini per un totale di 211 A350-1000.

MEA e TURKISH AIRLINES firmano accordo di code-share

Middle East Airlines (ME) e Turkish Airlines (TK) hanno firmato un accordo di codeshare. L’accordo che sarà in vigore a partire dal 15 maggio, coprirà le rotte tra Turchia e Libano ed amplierà le opportunità di viaggio per i passeggeri di entrambe le compagnie aeree. La cerimonia di firma ha avuto luogo presso gli Head Quarters di MEA a Beirut. 

Il presidente e il direttore generale di Middle East Airlines, Mohamad A. El-Hout e il vicepresidente e CEO di Turkish Airlines, Bilal Ekşi hanno firmato l’accordo alla presenza di alti funzionari di entrambe le parti. Questo nuovo accordo codeshare espanderà la partnership commerciale fra le due compagnie e fra i loro rispettivi paesi. Al tempo stesso, i passeggeri di entrambe le compagnie aeree avranno maggiori possibilità di viaggio tra il Libano e la Turchia. Secondo le condizioni dell’accordo, Middle East Airlines e Turkish Airlines metteranno i loro codici sui voli di Middle East Airlines per la rotta Beirut - Istanbul v.v. e sui quelli di Turkish Airlines per la rotta Istanbul - Beirut v.v. Turkish Airlines opererà tre voli quotidiani sulla tratta Istanbul-Beirut-Istanbul, mentre MEA opererà 2 voli quotidiani Beirut-Istanbul-Beirut.

Il Presidente di MEA, Mohamad A. El-Hout, ha espresso l’importanza di questo accordo come un passo per stimolare la cooperazione economica tra il Libano e la Turchia, che permetterà alle due compagnie aeree di soddisfare ulteriormente le esigenze dei loro passeggeri. Vale la pena sottolineare che questo accordo è fra due membri di diverse alleanze aeree, a dimostrazione della capacità di entrambi i vettori di estendere le rispettive reti alle città non servite dai propri velivoli.

Il Vicepresidente e Amministratore Delegato di Turkish Airlines, Bilal Ekşi, ha dichiarato: “Siamo lieti di firmare questo accordo codeshare con Middle East Airlines mirando a migliorare la nostra partnership per massimizzare le opportunità di viaggio offerte ai nostri passeggeri attraverso le nostre reti di volo. Inoltre, riteniamo che questa partnership con Middle East Airlines non solo massimizzerà le opportunità di viaggio offerte ai nostri passeggeri, ma costituirà anche un enorme vantaggio da una prospettiva commerciale”. Il sig. Ekşi ha anche sottolineato che i viaggiatori di entrambe le compagnie sperimenteranno un livello ottimizzato dei servizi coperti dall’accordo a bordo di due moderne flotte di aeromobili e ha espresso la sua speranza che questo passo sia il primo in vista di un ulteriore miglioramento dei rapporti fra le due compagnie aeree in futuro.

sabato 6 maggio 2017

RYANAIR, pronti al decollo da Napoli Capodichino

Nuove opportunità di viaggio low cost per i viaggiatori campani, che grazie alla programmazione estiva di Ryanair da Napoli potranno volare verso le 10 nuove rotte operate della compagnia irlandese verso le città di: Brema, Copenaghen, East Midlands, Kaunas, Lisbona, Milano Bergamo, Siviglia, Stoccolma, Tolosa e Valencia. 

Da Napoli, 27° aeroporto e 16° base in Italia di Ryanair, il vettore offrirà 26 rotte in totale che faranno viaggiare 1,7 milioni di clienti p.a. Durante l’estate 2017 i clienti e i turisti italiani potranno scegliere fra 19 rotte di Ryanair operate da Napoli, incluso il nuovo collegamento giornaliero per Londra che entrerà in servizio da luglio; mentre per l’inverno 2017 i viaggiatori potranno programmare le proprie vacanze e short break verso un’ampia scelta di destinazioni: Bologna (giornaliera), Bruxelles (3 a settimana), Budapest (3 a settimana), Dublino (2 a settimana), Cracovia (2 a settimana), Malta (2 a settimana), Porto (2 a settimana), Salonicco (2 a settimana) e Breslavia (2 a settimana), tutte operative da ottobre 2017. Grande successo anche per il nuovo collegamento Napoli - Milano Bergamo che a seguito della domanda record da parte dei clienti, è passato da 3 a 4 servizi al giorno.

Per celebrare la sua continua crescita in Italia, Ryanair ha lanciato una maxi offerta mettendo a disposizione posti sulla rotta Napoli - Milano Bergamo a partire da soli €21,99 per viaggiare a maggio e a giugno, e prenotabili fino alla mezzanotte di giovedì (4 maggio).

John Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di offrire nuove opportunità di viaggi low cost da Napoli, nostro 27° aeroporto e 16° base in Italia, e grazie anche alle nostre nuove rotte estive, faremo viaggiare 1,7 milioni di clienti all’anno dall’aeroporto di Napoli. Siamo anche felici del successo del nuovo collegamento Napoli - Milano Bergamo, la cui frequenza è passata da 3 a 4 servizi giornalieri a seguito della domanda record da parte dei clienti. Per festeggiare, abbiamo lanciato una maxi offerta sulla rotta da Napoli a Milano Bergamo con posti a partire da soli € 21,99 per viaggi tra maggio e giugno, e prenotabili fino alla mezzanotte di giovedì (4 maggio). Poiché queste incredibili tariffe basse andranno a ruba rapidamente, invitiamo i clienti ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli”.

KLM annuncia i voli per San Josè

KLM Royal Dutch Airlines annuncia il nuovo collegamento diretto con San José, in Costa Rica (Amsterdam – San José – Amsterdam), che sarà operato due volte a settimana (il martedì e il venerdì). La nuova rotta sarà disponibile per tutta la stagione invernale europea (da novembre a marzo), a partire dal 31 ottobre 2017. I voli potranno essere prenotati da domani sul sito klm.com.

“Attualmente KLM trasporta molti passeggeri in Costa Rica, via Panama. Il crescente interesse del mercato europeo nei confronti di questo meraviglioso paese ci ha spinto a introdurre un volo diretto con destinazione San José” ha dichiarato Pieter Elbers, Presidente e CEO di KLM
“Questo nuovo collegamento consentirà alla Costa Rica di aprire le porte ai turisti europei. Oltre a favorire l’incremento delle visite nel nostro paese, grazie alla rete globale di KLM, potenzierà il turismo locale, generando benefici per le oltre 600.000 persone che operano direttamente o indirettamente in questo settore e per tutte le comunità che vedono nel turismo un’opportunità di crescita” ha aggiunto Luis Guillermo Solís, Presidente della Costa Rica

KLM opererà due voli settimanali verso la Costa Rica, il martedì e il venerdì. Gli altri giorni, i passeggeri potranno usufruire dei voli per Panama, da cui avranno la possibilità di raggiungere San José grazie a un accordo di code sharing con Copa airlines.
Il volo partirà da Amsterdam-Schiphol alle 15:25 e arriverà a San José alle 20:05, ora locale. Il volo di ritorno partirà da San José alle 22:05 e arriverà ad Amsterdam-Schiphol alle 15:10 del giorno successivo.
Il collegamento sarà operato con l’aeromobile più all’avanguardia della flotta di KLM, un Boeing 787-9 Dreamliner, con una capacità di 294 posti: 30 posti in World Business Class, 219 in Economy e 45 in Economy Comfort. Questo aeromobile, il più moderno della flotta, è stato progettato per offrire ai passeggeri il massimo comfort e per salvaguardare l’ambiente, riducendo del 20% sia il consumo di carburante che le emissioni di CO2.

TURKISH AIRLINES e COPA AIRLINES, firmano un accordo di codeshare

 Turkish Airlines e Copa Airlines, entrambi membri di Star Alliance, hanno firmato un accordo Codeshare che offrirà ai passeggeri più opzioni di volo con connessioni attraverso l’hub nelle Americhe di Copa, a Panama City, e l’hub di Turkish in Europa a Istanbul, in Turchia. 

L’hub strategico nelle Americhe di Copa Airlines, a Panama City, permetterà ai passeggeri provenienti da Istanbul di raggiungere velocemente ed efficacemente 74 destinazioni in America e nei Caraibi, tra cui le città più importanti della regione. Inoltre, con questo accordo di codeshare, i passeggeri latinoamericani che viaggiano con Turkish Airlines attraverso Istanbul avranno più possibilità d’ingresso in Europa, Africa, Asia / Estremo Oriente e Medio Oriente. Pedro Heilbron, CEO di Copa Airlines, ha dichiarato: “Questo accordo tra Copa Airlines e Turkish Airlines è di grande importanza poiché contribuisce a rafforzare la connettività tra l’America Latina, Istanbul e il resto d’Europa. I passeggeri di entrambi gli emisferi beneficeranno di servizi di prima qualità e collegamenti senza pari attraverso gli hub dei partner del codeshare”. “Siamo lieti di iniziare la cooperazione codeshare con Copa Airlines, che migliorerà la nostra partnership come partner Star Alliance offrendo anche opportunità di viaggio uniche ai passeggeri attraverso le vaste reti di volo di entrambe le compagnie aeree. In particolare, con i nostri voli verso Panama City operati dal nostro hub incomparabilmente posizionato, Istanbul, i passeggeri potrebbero godere della possibilità di viaggiare in tutto il continente con i voli Copa Airlines da Panama City”, ha dichiarato Bilal Eksi, Vice Presidente e CEO di Turkish Airlines.

Questo accordo, che completa ed estende le reti di rotte di entrambe le compagnie aeree e la connettività tra i continenti, migliorerà e promuoverà opportunità bilaterali per il turismo e gli sviluppi commerciali tra due paesi. I passeggeri di Copa e Turkish godranno dei vantaggi multipli offerti da Star Alliance, tra cui la reciprocità tra i programmi frequent flyer di entrambe le compagnie aeree e il riconoscimento globale dello status di Star Alliance Gold e Silver attraverso la grande rete di rotte che comprende 1.300 aeroporti in 190 paesi.

mercoledì 3 maggio 2017

RYANAIR lancia il servizio ‘Ryanair Holidays’

Ryanair ha lanciato in Italia ‘Ryanair Holidays’, il servizio prenotazione di pacchetti vacanza completi, offrendo ai clienti italiani una scelta ancora più ampia di pacchetti di voli, hotel e transfer prenotabili direttamente sul sito di Ryanair.com e al prezzo più basso. 

Per l’implementazione di ‘Ryanair Holidays’, la compagnia aerea ha siglato una partnership con l’operatore tedesco HLX Touristik e con il fornitore W2W World2Meet per gli hotel. Il servizio è ora disponibile in cinque Paesi: Italia, Spagna, Germania, Irlanda e Regno Unito, e nel corso dell’anno sarà introdotto anche in altri mercati. Il servizio ‘Ryanair Holidays’ segue il lancio di Ryanair Car Hire e Ryanair Rooms, ed è l’ultima innovazione digitale di Ryanair Labs, all’interno del programma “Always Getting Better”, che include un sito personalizzato best-in-class e una dinamica app.

Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di estendere ‘Ryanair Holidays’ in Italia, offrendo ai clienti italiani una combinazione di tariffe imbattibili Ryanair e un’ampia scelta tra hotel e transfer, tutti disponibili sul sito di Ryanair.com al prezzo più basso. I clienti italiani possono ora approfittare di una fantastica scelta di hotel a 3, 4, e 5 stelle dal Mediterraneo alle capitali europee, ideali per un viaggio last minute, per le vacanze estive della famiglia, o per un weekend al sole o in città. ‘Ryanair Holidays’ sarà introdotto in altri mercati nel corso di quest’anno. Inoltre, ‘Ryanair Holidays’ offre una protezione completa ai consumatori, comprensiva di garanzia e assicurazione, e come tutti i nostri voli, è imbattibile sul prezzo”.

Karlheinz Kögel, CEO di HLX Touristik, ha dichiarato: “Siamo molto felici per il lancio del servizio Ryanair Holidays in Italia. Questo nuovo mercato ci offrirà svariate e ottime opportunità nel settore dei pacchetti vacanza”.

VUELING festeggia i 100 milioni di passeggeri trasportati a Barcellona

Vueling celebra oggi uno dei più importanti traguardi mai raggiunti nei suoi 13 anni di attività trasportando 100 milioni di passeggeri presso l’aeroporto El-Prat di Barcellona, dov’è basata.

Per festeggiare quest’evento, la compagnia ha voluto rendere omaggio alla propria città, e suo principale hub, decorando un aereo con la frase “Vueling loves Barcelona”, che a partire da oggi porterà il nome della Città di Barcellona in più di 130 destinazioni in Europa, Nord Africa e Medio Oriente dove opera la compagnia aerea. L’aereo è un Airbus A320 ed è parte integrante della flotta di Vueling, composta da 108 aeromobili.
All’evento, tenutosi questa mattina presso l’aeroporto El Prat, sono intervenuti David García e Valentín Lago, rispettivamente Direttore del Dipartimento Commerciale e Direttore delle Operazioni di Vueling, e Sonia Corrochano, Direttrice di Barcellona El-Prat. Al termine dell’evento, l’aereo ha effettuato il suo primo volo verso Siviglia, decollando alle ore 14:45.

David García, Direttore Commerciale di Vueling ha affermato: “Raggiungere l’importante traguardo di 100 milioni di passeggeri a Barcellona, la nostra casa, rappresenta un grandissimo orgoglio per noi. Quest’iniziativa è solo un piccolo tributo per la nostra città, per i passeggeri che si sono fidati di noi e per coloro che continueranno a farlo.”
Anche i passeggeri italiani hanno contribuito al raggiungimento di questo traguardo, non solo recandosi a Barcellona per motivi di lavoro o di piacere, ma anche avvalendosi dell’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione presso l’aeroporto di Barcellona El Prat, che permette ai passeggeri della compagnia aerea di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare comodamente i bagagli all’arrivo. Con questo servizio, i passeggeri in partenza dai 16 aeroporti italiani dove Vueling è presente possono raggiungere via Barcellona più di 135 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.


Tredici anni a Barcellona
Vueling è nata nel 2004 a Barcellona per rispondere alle esigenze dei nuovi viaggiatori che vogliono viaggiare a prezzi competitivi. Da 8 anni (dal 2009), Vueling è la compagnia aerea leader dell’aeroporto El-Prat di Barcellona, operando dal Terminal 1 verso più di 130 destinazioni, con una flotta di 108 aerei e una quota di mercato del 36%. Lo scorso anno, la compagnia ha trasportato 28 milioni di passeggeri, di cui 16,5 da Barcellona.
Per ulteriori informazioni sugli orari dei voli e sulle tariffe consultare il sito www.vueling.com. I biglietti sono acquistabili attraverso tutti i canali di vendita della compagnia (www.vueling.com, smartphone, app Vueling e agenzie di viaggio).

Promozione ‘We Love Barcelona”
In occasione dei 100 milioni di passeggeri trasportati, la compagnia ha lanciato una promozione di 1.500.000 posti a partire da 34,99€ per raggiungere più di 130 destinazioni del network di Vueling. Sarà possibile acquistare i biglietti della promozione dal 2 al 5 maggio, per volare dal 15 maggio fino al 26 ottobre. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: http://www.vueling.com/it/prenota-il-tuo-volo/voli-in-promozione.