sabato 23 settembre 2017

JAPAN AIRLINES, quattro nuovi Boeing 787-8

Japan Airlines (JAL) annuncia la conclusione dell'accordo con Boeing per l'acquisto si quattro 787-8 Dreamliner. L’ordine, precedentemente elencato sul sito Boeing Orders & Deliveries come attribuito ad un cliente non identificato, è valutato più di 900 milioni di dollari ai prezzi correnti di listino ed espanderà la flotta Dreamliner di JAL a 49 aeroplani. 

“Questo ordine per ulteriori 787 Dreamliner è una parte fondamentale della nostra strategia, in quanto cerchiamo di rafforzare la nostra rete di percorsi esistenti e rafforzare la nostra posizione in vista dei Giochi Olimpici Estivi di Tokyo”, ha dichiarato Yoshiharu Ueki, President of Japan Airlines. “Le noise performance del 787 giocheranno un ruolo fondamentale nel soddisfare il nostro impegno per operazioni più tranquille all’interno del nostro network domestico”. Japan Airlines attualmente opera la seconda più grande flotta di 787 Dreamliner nel mondo, con 34 aerei. Il vettore dovrebbe ricevere il suo 35° Dreamliner, un 787-9, al più tardi questa settimana. Con questo nuovo ordine, la flotta 787 di Japan Airlines comprenderà 29 787-8 e 20 787-9.

“Siamo onorati di collaborare con Japan Airlines ancora una volta, mentre espandono ulteriormente la loro flotta mondiale con altri 787 Dreamliner”, ha dichiarato Kevin McAllister, President and CEO of Boeing Commercial Airplanes. “JAL ha saputo coltivare con successo il suo business nel corso degli anni, generando profitti grazie all’efficienza e all’affidabilità della propria flotta”.
Japan Airlines è divenuta la prima compagnia aerea del mondo a prendere in consegna un 787 dotato di motori General Electric GEnx nel 2012. Inoltre, JAL è stata una delle prime compagnie aeree a lanciare nuove rotte con il 787, come San Diego e Boston nello stesso anno con il Dreamliner.
Finora 69 clienti in tutto il mondo hanno piazzato ordini per 1.278 aeroplani, rendendo il 787 Dreamliner il più velivolo twin-aisle venduto più velocemente nella storia di Boeing.

DELTA AIR LINES presenta l'operativo transoceanico per l'estate 2018

Delta Air Lines ha annunciato oggi il suo orario estivo 2018 per le rotte transatlantiche, incluso l’orario per il mercato italiano. Delta, vettore leader sulle rotte transatlantiche per il maggior numero di partenze, posti e destinazioni offerti rispetto ad ogni altra compagnia aerea, aumenta le possibilità di collegamenti nonstop verso l’Europa dai suoi hub di Los Angeles, New York, Atlanta e Detroit, confermandosi la compagnia aerea preferita dai passeggeri che viaggiano tra Europa e Stati Uniti.

I nuovi collegamenti includono il nuovo volo  Amsterdam-Los Angeles, Detroit e Orlando, Parigi-Los Angeles e Indianapolis, volo stagionale da Lisbona ad Atlanta, Azzorre - New York-JFK e Lagos -New York
Inoltre tutti i voli da Londra-Heathrow per Atlanta e New York-JFK saranno oeprati con Airbus A330. In Italia, Delta rafforzerà le possibilità di volo tra Italia e Stati Uniti confermando tutti i collegamenti già operativi nell’estate 2017. La compagnia riprenderà i seguenti voli:
- Venezia: collegamento nonstop da Venezia a New York JFK a partire dal 25 marzo 2018, e ripresa del volo stagionale per Atlanta dal 17 maggio.
- Milano: ripresa del volo stagionale per Atlanta dal 17 maggio.
- Roma: ripresa del volo stagionale per Detroit a partire dal 30 marzo. I passeggeri usufruiranno anche di un secondo volo tra Roma e Atlanta, a partire dal 10 giugno.

I voli stagionali si aggiungono ai servizi da Milano per New York, e da Roma per New York e Atlanta, operativi tutto l’anno. Grazie agli ulteriori collegamenti dagli hub europei di Parigi e Amsterdam per l’estate 2018, inoltre, aumentano le possibilità di voli in coincidenza per gli Stati Uniti anche per i passeggeri italiani.

“Da oltre quarant’anni Delta unisce le persone, ed è artefice di un impatto economico positivo tra le due sponde dell’Atlantico, e il nostro orario estivo 2018 conferma Delta come la scelta migliore per i nostri passeggeri”, ha detto Dwight James, Senior Vice President - trans-Atlantic di Delta. “Delta è stata la prima compagnia aerea statunitense a offrire sulle rotte transatlantiche le poltrone letto completamente reclinabili nella classe business e un prodotto premium nella main cabin; continueremo a migliorare l’esperienza di viaggio dei nostri passeggeri nella prossima estate con menù di origine regionale, in-flight entertainment gratuito e un servizio Delta di vera ospitalità”.

Patrizia Ribaga, Direttore Commerciale Delta per l’Italia, ha aggiunto: “L’estate 2017 si è conclusa positivamente e siamo felici di poter confermare, già da oggi, la ripresa di tutti i voli stagionali anche per la summer 2018. I nostri passeggeri, italiani e americani, apprezzano particolarmente le numerose possibilità di collegamenti e di voli in coincidenza che offriamo, come Delta e con i nostri partner di joint venture, da entrambe le sponde dell’Atlantico, e che saranno ulteriormente implementate con il nuovo orario estivo 2018, oltre al continuo rinnovamento tecnologico e ai nostri servizi aeroportuali e di bordo”.

TAP Portugal presenta il nuovo volo Lisbona - Fez operativo dal prossimo 30 ottobre

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione: la città imperiale di Fez, in Marocco. 

Operato con sei frequenze settimanali da Lisbona, il collegamento è già disponibile per le prenotazioni. Salgono così a 85 le destinazioni operate da TAP in 34 Paesi. Il volo diretto Lisbona-Fez sarà operato dal lunedì al sabato con un ATR-72 configurato per ospitare 70 passeggeri. A partire dall’orario estivo 2018 il collegamento diventerà poi giornaliero. Fra i vantaggi offerti da TAP, ricordiamo che i passeggeri in partenza da Roma, Milano, Bologna e Venezia con destinazione finale Fez, come tutte le altre destinazioni intercontinentali servite dal vettore, avranno la possibilità di fare uno stopover gratis a Lisbona, fino a 72 ore in andata o in ritorno e andare così alla scoperta della splendida capitale portoghese. Con l’ingresso di Fez - quarta destinazione in Marocco - all’interno del network, TAP consolida ulteriormente il proprio posizionamento strategico nel continente africano, portando a 17 le destinazioni servite in 11 Paesi: Algeri (Algeria), Luanda (Angola), Praia, Sal, São Vicente e Boa Vista (Capo Verde), Abidjan (Costa d’Avorio), Accra (Ghana), Bissau (Guinea Bissau), Fez, Casablanca, Marrakech e Tangeri (Marocco), Maputo (Mozambico), Dakar (Senegal), São Tomé (São Tomé e Principe), Lomé (Togo).

sabato 16 settembre 2017

RYANAIR presenta il volo Perugia - Francoforte

Ryanair annuncia la nuova rotta Perugia - Francoforte Main con due voli a settimana, che sarà operativa ad aprile 2018 e già in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre 2017. 

I clienti in viaggio da/per Perugia possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: 20 rotte operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com; voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti; nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni; riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e alberghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com. John F. Alborante di Ryanair ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Perugia-Francoforte M. che prevede 2 voli a settimana. La rotta sarà operativa ad aprile 2018 e già in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre 2017. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €24,99 per viaggiare dal 25 marzo al 31 maggio 2018 e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (15 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli”.

Ernesto Cesaretti, Presidente SASE, ha dichiarato: “Nei mesi scorsi avevamo avuto il piacere di confrontarci a Palazzo Donini con i vertici di Ryanair e della Regione, in un incontro nel corso del quale erano stati delineati i comuni obiettivi da raggiungere nei prossimi anni. Il lancio della nuova rotta da/per Francoforte e la formalizzazione del nuovo accordo con Ryanair rappresentano un nuovo importante tassello per lo sviluppo dello scalo umbro e garantiranno per il prossimo quinquennio una crescita costante e focalizzata sull’incremento del traffico incoming, oltre a garantire in ogni caso il diritto alla mobilità dei cittadini e delle aziende umbre”.

ALITALIA e CATHAY PACIFIC, si accordano per agevolare il flusso della clientela verso Hong kong

Raggiungere Hong Kong dall’Italia è oggi ancora più semplice e conveniente: grazie all’accordo stipulato da Cathay Pacific ed Alitalia, infatti, i voli nazionali verso l’aeroporto di Roma Fiumicino sono inclusi nel biglietto per Hong Kong gratuitamente o a tariffe vantaggiose. 

Fino al 31 maggio 2018 sarà possibile usufruire di offerte convenienti per raggiungere Fiumicino con Alitalia da Venezia, Torino, Verona, Genova, Bologna, Firenze, Pisa, Ancona, Napoli, Bari, Brindisi, Lamezia Terme, Cagliari, Palermo e Catania e poi proseguire per Hong Kong con Cathay Pacific. Oltre ad approfittare di tariffe vantaggiose, aumenta poi anche la comodità: prenotando il proprio volo fino a Roma e il proseguimento per Hong Kong, i passeggeri potranno viaggiare con un unico biglietto e i bagagli li seguiranno dall’imbarco fino a destinazione finale. Le coincidenze con scali brevi, inoltre, consentono di ottimizzare le tempistiche di viaggio, per poter sfruttare al meglio tutto il tempo a disposizione. Per prenotare il proprio volo da una delle destinazioni incluse nell’accordo è sufficiente recarsi in agenzia di viaggio o visitare il sito cathaypacific.it.

EUROWINGS, 22 nuove rotte con l'introduzione dell'orario estivo 2018

Prosegue la crescita di Eurowings e con il prossimo orario estivo offrirà 22 nuove mete da Monaco, Hannover, Colonia, Salisburgo, Stoccarda, Amburgo e Palma di Maiorca. 

Tutti i voli sono già prenotabili sul sito www.eurowings.com o tramite l’app di Eurowings. 
In particolare evidenza le rotte turistiche a lungo raggio dall’aeroporto di Monaco che conquista sempre maggiore attenzione sia da parte dei turisti che dei viaggiatori d’affari. 

Con lo stazionamento di tre Airbus A330 per i voli a lungo raggio, Monaco offre partenze per Bangkok, Las Vegas. Montego Bay, Mauritius, Puerto Plata, Punta Cana, Fort Myers, Varadero e Windhoek. Fort Myers in Florida è servita anche da Colonia con un volo tutti i venerdì. A partire dall’estate 2018, i passeggeri Eurowings potranno raggiungere mete costiere del sud Europa come Corfù, Rodi e Kos, direttamente da Hannover. I voli per Corfù e Rodi saranno operati di martedì. Kos è stata inclusa nell’operativo della domenica. Anche Monastir è parte delle nuove destinazioni. 

I voli verso la città Tunisina partiranno di martedì. Nell’estate 2018, un totale di cinque nuove rotte saranno aggiunte all’offerta di Eurowings da Stoccarda: le destinazioni sono Alicante in Spagna, Newguay in Inghilterra, Venezia e Palermo in Italia e Zante in Grecia. I voli per Alicante saranno operati martedì, giovedì e sabato. L’isola greca di Zante sarà aggiunta all’operativo del sabato. L’offerta da Stoccarda includerà anche Palermo, tratta che sarà operata di domenica e Newguay operata di sabato.
Da Salisburgo, i passeggeri potranno volare con collegamento diretto a Creta. I voli per la bella isola del Mediterraneo saranno operati ogni venerdì. Corfù sarà raggiungibile anche da Düsseldorf dove il volo è previsto di sabato.
Anche da Amburgo si potrà facilmente raggiungere Corfù. Sono previsti due voli a settimana di martedì e sabato. I passeggeri in partenza da Amburgo potranno beneficiare del nuovo collegamento di Eurowings con Jersey operato di sabato.

Anche per Palma, la terza base internazionale dopo Vienna e Salisburgo, ci sono nuove destinazioni in programma. In futuro Eurowings connetterà la popolare destinazione con Memmingen in Baviera. La sussidiaria di Lufthansa ha in programma voli complementari il giovedì, venerdì e domenica.

giovedì 14 settembre 2017

AERONAUTICA MILITARE, trasporto sanitario di urgenza da Bari a Roma

Un C-130J dell’Aeronautica Militare ha trasportato nella notte scorsa da Bari a Roma un neonato in imminente pericolo di vita a causa di una grave insufficienza respiratoria riscontrata subito dopo il parto.

Le condizioni di salute del piccolo paziente, di appena due giorni di vita, hanno reso necessario il trasporto direttamente a bordo di una speciale ambulanza equipaggiata con una sorta di polmone artificiale, apparato in gergo tecnico denominato ECMO (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation), che è stata imbarcata direttamente sul velivolo e con la quale il bimbo è stato poi trasferito all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù una volta giunti a Roma.
Il velivolo della 46^ Brigata Aerea, uno degli assetti da trasporto della Forza Armata in prontezza per questo genere di esigenze, era decollato in serata dalla base stanziale di Pisa alla volta del capoluogo pugliese, dove nel frattempo era già giunta un’equipe medica specializzata del Bambin Gesù per la predisposizione del trasferimento del bimbo dall’ospedale “Di Venere” di Bari. 

La missione, come previsto in questi casi, è stata richiesta dalla Prefettura in coordinamento con i due ospedali coinvolti, ed organizzata dalla Sala Situazioni del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa H24 dell'Aeronautica Militare da dove vengono coordinati anche questo tipo di interventi. Il trasporto si è concluso poco dopo la mezzanotte con l’arrivo all’aeroporto romano di Ciampino.
Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica Militare sono pronti 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno, ad intervenire per missioni di pubblica utilità quali il trasporto sanitario d'urgenza di persone in imminente pericolo di vita, come avvenuto questa notte, oppure quello di organi ed equipe mediche per trapianti. 



Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46a Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza. Essenziale il ruolo di regia svolto dalle sale operative della Forza Armata, dove ufficiali e sottufficiali in turno 24 ore su 24 si occupano dei coordinamenti tra tutti i soggetti esterni richiedenti - Prefetture, ospedali, ambasciate, altri Dicasteri – ed i Reparti di volo stessi.

CATHAY PACIFIC, finalizza un ordine di acquisto per 32 aerei Airbus

Cathay Pacific Airways ha finalizzato un ordine con Airbus per l’acquisto di 32 aeromobili A321neo. Gli aeromobili saranno operati da Cathay Dragon, il vettore regionale del Gruppo, sulle rotte che collegano la sua base di Hong Kong con diverse destinazioni in Asia. 

L’accordo fa seguito a una Lettera d’Intenti annunciata lo scorso mese di agosto. I nuovi A321neo andranno a sostituire e modernizzare l’attuale flotta di 15 A320 e otto A321 di Cathay Dragon, consentendo al vettore di cogliere le possibilità di crescita offerte dalla regione. Cathay Dragon serve attualmente 56 destinazioni in Asia, di cui 28 nella Cina continentale. Cathay Dragon opera unicamente aeromobili Airbus. La sua flotta attuale conta 23 aeromobili della Famiglia A320 e 24 widebody A330-300. Inoltre, Cathay Pacific opera 37 A330-300, cosa che lo rende il più grande operatore di A330 nella regione Asia-Pacifico. Cathay Pacific opera anche il nuovissimo A350 XWB per il lungo raggio, con 18 A350-900 attualmente in servizio. Il vettore ha anche siglato ordini per 30 A350 XWB, comprendenti sia gli A350-900 che i più grandi A350-1000, che saranno consegnati in futuro. L’A321 è il membro più grande della Famiglia A320 ed è in grado di accogliere fino a 240 passeggeri, a seconda della configurazione della cabina. Dotato delle ultime innovazioni in termini di motorizzazione, aerodinamica e caratteristiche di cabina, l’A321neo offre una riduzione dei consumi di carburante di circa il 20% per posto. La Famiglia A320 è la famiglia di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo. A oggi sono stati ordinati oltre 13.200 aeromobili di cui oltre 7.700 già consegnati a circa 400 clienti e operatori nel mondo.

Airbus ha inoltre annunciato che ha completato per la prima volta l’installazione di una titanium 3D-printed bracket su un A350 XWB in produzione di serie. La staffa, costruita utilizzando additive-layer manufacturing (ALM) technologies (conosciute anche come 3D-printing), fa parte dell’aircraft pylon, la sezione di unione tra ali e motori. L’Additive-layer manufacturing fa “crescere” i pezzi, da materiali come alluminio, titanio, acciaio inossidabile e plastica, aggiungendo sottili strati di materiale in fasi incrementali, consentendo di produrre componenti complessi direttamente dai dati provenienti dalla progettazione computer-aided design (CAD). Alcune 3D-printed parts stanno già volando su alcuni degli Airbus A320neo e A350 XWB test aircraft. Queste includono metal printed cabin brackets e bleed pipes.

MALAYSIA AIRLINES firma un "Memorandum of Understanding" con Beoing per l'acquisto di 16 nuovi aerei

Boeing e Malaysia Airlines hanno firmato un Memorandum of Understanding per l'acquisto di nuovi 16 aerei, rispettivamente otto 787-9 Dreamliner e otto ulteriori diritti di acquisto per velivoli 737 MAX 8, comprensivo del pacchetto di assistenza. Una volta finalizzato, l’ordine verrà inviato all’Orders and Deliveries website di Boeing. 

“Malaysia Airlines è orgogliosa di firmare questo MOU per i Boeing 787-9 Dreamliner e altri 737 MAX, basandosi sulla nostra partnership di più di 40 anni con Boeing”, ha dichiarato Peter Bellew, managing director and chief executive officer of Malaysia Airlines. “I nuovi velivoli widebody sono una chiave per rendere Malaysia Airlines una compagnia aerea premium che offra ancora un prodotto a cinque stelle. Il range del 787-9 offre la capacità di operare in futuro verso qualsiasi punto in Europa e verso alcune destinazioni in Usa da Kuala Lumpur. Il MOU con Boeing sul loro programma Global Fleet Care permetterà alle due società di costruire una MRO di classe mondiale per i 737 MAX, 787 e 737 NG, basata sulle facilities esistenti in Malesia e a Kuala Lumpur”. Malaysia Airlines attualmente opera più di 50 737 Next-Generation e dispone di ulteriori 25 737 MAX in ordine, di cui 10 737 MAX 10.
“Boeing offre il meglio degli aerei single aisle e widebody a livello mondiale e siamo lieti che Malaysia Airlines continui ad avere fiducia in Boeing con questo MOU per 16 aerei”, ha dichiarato Kevin McAllister, President and Chief Executive Officer, Boeing Commercial Airplanes. “I 787 e i 737 MAX offriranno a Malaysia Airlines un’eccellente efficienza nei consumi, economia e una passenger experience superiore, mentre continuano a crescere nel Sud-Est asiatico e oltre”.

sabato 9 settembre 2017

AUSTRIAN AIRLINES, CRJ 900 in wet lease da Adria Airways

Austrian Airlines, compagnia di bandiera austriaca,  inaugurerà un wet lease agreement con il partner Adria Airways. L’obiettivo dell’accordo è quello di disporre di aerei di riserva per consentire una maggiore flessibilità nella pianificazione dei voli. 

Austrian Airlines acquisirà in leasing due velivoli Canadair CRJ900, insieme ai cockpit e cabin crew: uno dal 16 settembre 2017 e l’altro dal 1° ottobre 2017. I CRJ 900 offrono spazio per 86 passeggeri e quindi hanno una maggiore capacità rispetto ai Bombardier Q400. Saranno operati sul network di rotte a corto raggio di Austrian: destinazioni pianificate tra le altre includono Varsavia, Venezia e Bucarest. I passeggeri a bordo godranno del customer service fornito da DO&CO. L’hub di Adria Airways è l’aeroporto di Lubiana, vicino alla capitale slovena. L’home carrier sloveno è membro di Star Alliance ed è da molti anni partner affidabile di Austrian Airlines. Adria Airways collega la Slovenia con numerose città europee e offre ottimi collegamenti aerei con l’Europa sudorientale. L’headquarter della compagnia aerea è situato all’aeroporto Jože Pučnik di Lubiana. Adria Airways dispone di uffici di vendita in quasi tutti i paesi europei.

venerdì 8 settembre 2017

EMIRATES, nuovi aerei per il Flight Training Academy

L’Emirates Flight Training Academy, la struttura di addestramento di volo all’avanguardia sviluppata da Emirates per rispondere alla sempre crescente domanda di piloti, ha preso in consegna i suoi primi due aeromobili Cirrus SR22 G6 a Dubai. I due aerei Cirrus SR22 G6, A6-CTA e A6-CTB, sono atterrati a Dubai dopo un viaggio di oltre 13.000 chilometri. 

Data la dimensione del velivolo e altre restrizioni, tra cui le dimensioni dei serbatoi e il range, il viaggio dagli impianti di produzione Cirrus negli USA a Dubai ha dovuto essere suddiviso in più segmenti. Al termine della fabbricazione, i due aerei sono stati trasferiti da Duluth, (Minnesota) a Knoxville, nel Tennessee - centro di consegna degli aeromobili Cirrus. Una volta qui, gli aeromobili sono stati ispezionati e le squadre di Cirrus e Emirates Flight Training Academy hanno effettuato i controlli di funzionalità pre-volo. I due aerei Cirrus hanno poi intrapreso un tragitto caratterizzato da 11 stop in 10 paesi, con una media di circa 5 ore di volo al giorno. Il volo da Knoxville si è fermato a Portsmouth, New Hampshire, USA e in seguito a Sept Iles e Iqaluit in Canada. Da Iqaluit i due velivoli sono partiti per attraversare l’Oceano Atlantico, fermandosi prima a Nuuk in Groenlandia, poi a Reykjavik in Islanda, completando il tragitto a Wick in Scozia. Una volta in Europa, i due aerei si sono diretti dalla Scozia a Sywell in Northamptonshire, in Inghilterra, e da qui a Venezia, Creta, Aqaba, Bahrain e, infine, a Dubai. Tutti i voli sono stati effettuati alla luce del giorno e i due aerei hanno volato in ordine sparso durante tutto il percorso permettendo una maggiore libertà di traffico aereo.

Gli aeromobili Cirrus SR22 G6 costituiranno la spina dorsale della training fleet di Emirates Flight Training Academy. L’aereo dispone di un moderno composite airframe, di due flight display da 12″, flight management system keypad controller e integrated engine indication and crew alerting system. L’aereo ha un range fino a 1.270 nm (1.943 Km) alla velocità di 183 Knots (340 km/h) TAS True Air Speed.
Oltre ai 22 aeromobili Cirrus SR22 G6, Emirates Flight Training Academy ha anche un ordine per cinque velivoli twin-jet Embraer Phenom 100EV, diventando la prima flight training organisation ad utilizzare la piattaforma Phenom 100EV per la formazione dei cadetti.
L’Emirates Flight Training Academy, situata vicino all’aeroporto Dubai World Central (DWC), è stata progettata per essere una delle più avanzate flight training facilities al mondo. L’apertura è in programma a novembre del 2017, ulteriori dettagli su requisiti di ingresso, ammissibilità e date di assunzione saranno annunciati in futuro.

ALITALIA, torna il volo Reggio Calabria - Torino

Dal 2 novembre Alitalia tornerà a collegare Reggio Calabria con Torino grazie a un volo diretto che sarà operato due volte alla settimana. In aggiunta a questo nuovo volo, Alitalia continuerà a offrire un collegamento quotidiano da Reggio Calabria anche per Roma Fiumicino e Milano Linate. 

Tutti i voli da e per Reggio Calabria saranno effettuati con aerei Airbus 319 offrendo così ai passeggeri del capoluogo calabrese un totale di 32 voli andata e ritorno e oltre 4.600 posti ogni settimana. I nuovi voli per Torino partiranno da Reggio Calabria ogni martedì e giovedì alle ore 14.40 con arrivo a Torino ‘Caselle’ alle ore 16.35. Da Torino, i voli decolleranno alle ore 12.00 per atterrare a Reggio Calabria alle ore 13.55. I soci del programma MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia su tutti i collegamenti da e per Reggio Calabria. I biglietti possono essere acquistati su tutti i canali di vendita della Compagnia Italiana: sito web alitalia.com, call center, agenzie di viaggio e biglietterie aeroportuali.

QANTAS, nuovi interni per i dodici Airbus A380 della flotta

Qantas, compagnia di bandiera australiana, rende noto di aver siglato siglato un accordo commerciale con Airbus per il restyling delle cabine dei suoi 12 A.380 ; obbiettivo finale ?? ottimizzare ulteriormente il confort della clientela Qantas per i voli di lungo raggio utilizzando l’ampia superficie degli A380 per posizionare in modo più efficiente le nuove poltrone scelte da Qantas per la Classe Business e Premium Economy. 

Airbus sarà responsabile della gestione globale del ponte superiore. Sarà inoltre incaricata di progettare e produrre per Qantas una nuova e unica business lounge che sarà collocata nella parte avanti del ponte superiore. La fase di installazione inizierà nel secondo trimestre 2019 e si prevede che la modernizzazione dell’insieme dei 12 aeromobili sarà ultimata entro la fine del 2020. “Siamo molto lieti di contribuire al successo e alla reputazione di Qantas in virtù delle competenze che abbiamo avuto modo di dimostrare in termini di innovazione, progettazione e modernizzazione delle cabine, e di garantire così efficienza e valore aggiunto per i suoi A380”, ha dichiarato Didier Evrard, EVP Programmes - Airbus Commercial Aircraft. “Questa modernizzazione mostra la continua fiducia di Qantas nei confronti dell’A380, un aeromobile che occupa un posto di tutto rilievo all’interno della sua flotta e che offre ai passeggeri un’esperienza di viaggio unica”.

A seguito di questi lavori di modernizzazione, gli A380 disporranno di questa capacità: 14 First Suites (invariata), 70 Business Suites (sei in più), 60 poltrone di Premium Economy (25 in più) e 341 poltrone di Economy (30 in meno), vale a dire un totale di 485 passeggeri (uno in più). Nello specifico, questa modernizzazione risponderà alla crescente domanda del vettore di cabine premium in grado di consentire un’ottimizzazione delle entrate sui voli con destinazione Stati Uniti, Europa e Asia.
Sono oltre 170 milioni i passeggeri che hanno vissuto un’esperienza unica a bordo di un A380 che, a oggi, può essere accolto da 240 aeroporti. Ogni due minuti c’è un A380 che decolla o atterra, da qualche parte del mondo.

giovedì 7 settembre 2017

RYANAIR, presenta nuove rotte dall'aeroporto di Napoli

Ryanair ha lanciato la programmazione estiva 2018 dall'aeroporto di Napoli che prevede nove rotte nuove con frequenza giornaliera per Bologna, Dublino, Budapest, Bruxelles (Charleroi), Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia, per un network totale di 28 rotte che faranno viaggiare 2 milioni di clienti da e per l’aeroporto di Napoli per tutto l'anno. 

I clienti italiani possono ora prenotare le proprie vacanze fino a ottobre 2018 a tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better”. Un’offerta di voli ad alta frequenza e prezzi imbattibili collegherà Napoli alle principali mete leisure e business tra cui Barcellona (volo giornaliero), Milano Bergamo (4 voli al giorno) Londra (volo giornaliero) e Venezia Treviso (2 voli al giorno), rendendo Ryanair la scelta ideale per i clienti italiani che viaggiano per affari o per svago. A Napoli, Michael O’Leary, CEO di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di lanciare la programmazione per l’estate 2018 da Napoli che include 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles, Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia per un totale di 28 rotte, che faranno viaggiare 2 milioni di clienti da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. I clienti italiani stanno già effettuato un numero record di prenotazioni sulle nostre rotte estive e invernali 2017 grazie al continuo calo delle tariffe. Motivo per cui questo è senza dubbio il momento migliore per prenotare un volo low cost con Ryanair. Per celebrare il lancio della programmazione estiva 2018 da Napoli, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli”.

martedì 5 settembre 2017

AERONAUTICA MILITARE, al via l'esercitazione GRIFONE 2017

Con la cerimonia dell’alzabandiera di questa mattina è iniziata ufficialmente la fase “live” dell’esercitazione internazionale di ricerca e soccorso aereo “Grifone” organizzata annualmente dall’Aeronautica Militare nell’ambito dell’accordo SAR. Med. Occ (Search and Rescue Mediterraneo Occidentale).

Gli equipaggi di volo e le squadre di ricerca e soccorso a terra delle Forze Armate, Corpi Armati e delle altre Amministrazioni italiane ed estere partecipanti, giunti presso il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco (BZ), hanno partecipato al briefing introduttivo tenuto dal Direttore dell’esercitazione sulle attività di addestramento.
Dal 25 agosto al 1 settembre scorso, il 3° Stormo di Villafranca (VR) e la 4^ Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea di Borgo Piave (LT) dell’Aeronautica Militare hanno predisposto tutte le strutture logistiche/operative e di comunicazione necessarie allo svolgimento delle attività, tra le quali la torre mobile di controllo e il centro di coordinamento del Posto Base Avanzato (PBA) dal quale vengono pianificate e gestite tutte le operazioni di ricerca e soccorso, in coordinamento con il personale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), responsabile delle attività a terra.

Già attivo, inoltre, un piccolo ospedale da campo, gestito da personale sanitario dell’Aeronautica Militare e dal Corpo Ausiliario delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, che servirà sia da postazione medica avanzata nell’ambito dello scenario addestrativo, che da presidio di primo soccorso in caso di esigenze reali.

Significativa la presenza di personale e mezzi provenienti dagli altri paesi aderenti all’Accordo - Armée de l’Air (Francia) , nonché di Osservatori stranieri che contribuiranno allo scambio di esperienze e allo sviluppo di procedure comuni tra le varie componenti militari e civili che costituiscono la task force dei soccorritori, una capacità di integrazione fondamentale per un’attività complessa come la ricerca e il soccorso in ambiente montano.

La “Grifone” è un’esercitazione internazionale, interforze ed interagenzia organizzata annualmente dall’Aeronautica Militare con l’obiettivo di consolidare la capacità di pianificare e condurre operazioni di soccorso aereo complesse a seguito di un incidente aeronautico su terra, attraverso lo svolgimento di attività di ricerca e soccorso sia diurne che notturne in ambiente montano e impervio al fine di incrementare la conoscenza delle procedure comuni, in campo nazionale ed internazionale, ed ottenere così un impiego ottimale di tutte le forze disponibili nel campo della ricerca e soccorso aereo. 































lunedì 4 settembre 2017

ERNEST AIRLINES, presenta i voli diretti dall'Italia all'Ucraina

Ernest Airlines annuncia che, a partire dal 20 ottobre 2017, cominceranno i voli di linea tra Milano Bergamo e Lviv, conosciuta in Italia come Leopoli (Ucraina). Inizialmente la frequenza sarà bisettimanale - ogni venerdì e domenica - e dal prossimo dicembre diventerà trisettimanale con il volo del martedì. La rotta Milano Bergamo - Lviv è solo il primo passo verso il mercato ucraino, infatti con la stagione invernale, e più precisamente da dicembre, saranno aperte altre quattro rotte: Napoli - Lviv da dicembre, il venerdì e la domenica; Venezia - Lviv da dicembre, il martedì, venerdì e domenica; Milano Bergamo - Kiev da dicembre, il lunedì, mercoledì e sabato; Napoli - Kiev da dicembre, il lunedì, mercoledì e sabato.

Il CEO e fondatore di Ernest Airlines, David Girhammar, ha dichiarato: “La nostra azienda è dinamica e ricettiva, il personale è molto cortese e disponibile e al primo posto tra le priorità del nostro staff c’è la soddisfazione del cliente”. Il sito web flyernest.com va in questa direzione: è molto user friendly e permette di acquistare biglietti in modo semplice e intuitivo. Girhammar ha continuato: “Vorremmo che il passeggero, quando sale a bordo di uno dei nostri aerei, sentisse di essere entrato a far parte di una famiglia. Siamo felici di continuare il nostro viaggio con le nuove destinazioni in Ucraina: ci aspettiamo una buona risposta dai passeggeri e speriamo che in molti entrino a far parte del mondo Ernest sin da subito”.

“Ernest Airlines apre il mercato Italia - Ucraina per ovviare a una carenza di collegamenti tra i due Paesi”, spiega il dottor El Tannir, Business Developer della compagnia. “Puntiamo molto sul traffico etnico. Abbiamo infatti iniziato con l’Albania, collegando la sua capitale Tirana con 10 aeroporti italiani. L’Ucraina è il secondo mercato che Ernest apre, ma l’espansione continua e il nostro business plan prevede l’ingresso in altri mercati europei, ma sempre con un’attenzione particolare al traffico etnico”.
Con i nuovi voli verso Lviv e Kiev, Ernest Airlines si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti gli ucraini che vivono in Italia e di contribuire al consolidamento dei già buoni rapporti commerciali tra i due Paesi.

sabato 2 settembre 2017

ALL NIPPON AIRWAYS inaugura la nuova " STAR WARS LOUNGE"

ANA, la più grande e unica compagnia aerea a 5 stelle del Giappone, ha recentemente inaugurato uno spazio pensato appositamente per i suoi piccoli passeggeri: la nuova STAR WARS ANA Kids LOUNGE, ispirata alla famosissima saga, si trova all’interno dell’ANA LOUNGE (Main Building South) situata nel Terminal 2 dell’aeroporto di Tokyo Haneda. 

Il design della lounge riprende le livree tematiche degli aeromobili R2-D2 ™ ANA JET, BB-8 ™ ANA JET e C-3PO ™ ANA JET, particolarmente amati dai bambini. Lo spazio - il cui pavimento è coperto da materassini per consentire ai bambini di giocare in modo sicuro - è anche dotato di cuscini, libri fotografici e giochi. Tutti i piccoli ospiti inoltre ricevono al loro arrivo alla reception uno sticker dedicato. Non solo bambini: ANA apre anche la nuova ANA SUITE LOUNGE e la rinnovata ANA LOUNGE all’aeroporto di Sapporo (New Chitose) - per i voli domestici - il prossimo 13 settembre. A lavorare al design degli spazi è stato il celebre architetto giapponese Kengo Kuma, che si è ispirato al concetto giapponese dell’Ichigo ichie’ (fai tesoro di ogni incontro come se fosse l’unico nella vita). “Spero di aver creato uno spazio che rappresenta al meglio la cultura dell’ospitalità ANA, unendo la “storia di bellezza” giapponese con un design raffinato”, ha detto Kuma. 

Alla reception l’utilizzo dello washi (carta tradizionale giapponese) rappresenta le “nuvole sopra il cielo”, e i candelieri di vetro boemo e i lunghi tavoli con muschio verde raccontano la bellezza di Hokkaido. Per degustare il palato, nelle lounge saranno servite specialità tipiche della regione, come la torta di formaggio, la birra e gli onigiri (polpette di riso) di Hokkaido.
Il sake è uno dei prodotti più caratteristici del Giappone e a partire dal 1 settembre ANA offrirà la sofisticata bevanda anche in classe economica sui voli internazionali. “Il Sake è popolare in Giappone e in molti Paesi del mondo. 

Come unica compagnia a cinque stelle del Giappone vogliamo offrire a tutti i nostri passeggeri la possibilità di degustare del sake di qualità, combinandolo con l’offerta culinaria dei voli ANA, per vivere una completa esperienza gastronomica nipponica a bordo dei nostri voli”, ha detto Yuzo Hara, Vice President of Products & Services Strategy di ANA. Il sake servito a bordo sarà l’Ichinokura Tokubetsu Junmai Sake Dry, ottenuto da due varietà di riso provenienti dalla prefettura di Miyagi e lavorato rigorosamente a mano da artigiani esperti. Il sake Ichinokura, un raffinato equilibrio dei diversi sapori di riso, verrà servito in bottiglia con etichetta originale ANA.

HONG KONG AIRLINES prende in consegna il primo Aibus A-350 XWB

Hong Kong Airlines ha preso in consegna il suo primo A350-900, attraverso un contratto di locazione da AerCap, rendendo il vettore la quindicesima compagnia aerea ad operare l’aeromobile. Nel complesso Hong Kong Airlines acquisirà 21 Airbus A350 XWB, di cui 15 acquistati direttamente da Airbus e sei in locazione da lessor di terze parti. 

Hong Kong Airlines ha configurato il suo A350-900 con un layout a tre classi con un totale di 334 posti, di cui 33 in Business Class, convertibili in letti completamente piatti, 108 nella nuova classe di cabina “Economy Comfort” e 193 in Economy Class. L’aeromobile presenta i prodotti più recenti riguardo la cabina, tra cui un nuovo entertainment system e full in-flight connectivity. 
Dopo un periodo iniziale di volo su rotte regionali, l’A350-900 di Hong Kong Airlines comincerà le operazioni a lungo raggio a dicembre di quest’anno, operando il servizio non-stop del vettore verso Los Angeles. 

L’A350 XWB è dotato di un innovativo aerodynamic design, carbon fibre fuselage and wings e nuovi motori Rolls-Royce molto efficienti nei consumi. Insieme, queste ultime tecnologie si traducono in livelli ineguagliabili di efficienza operativa, con una forte riduzione dei consumi e delle emissioni, insieme a costi di manutenzione inferiori. Come fondatore del cabin brand “Airspace by Airbus”, la cabina dell’A350 XWB offre ai passeggeri e agli equipaggi il massimo comfort, benessere e tecnologia. Ad oggi, Airbus ha registrato un totale di 848 ordini fermi per l’A350 XWB da 45 clienti in tutto il mondo, rendendolo uno degli aeromobili wide-body di maggior successo di sempre. Con 287 ordini fermi per l’A350 da vettori in Asia-Pacifico, la regione rappresenta oltre un terzo delle vendite totali per il tipo di velivolo fino ad oggi.

giovedì 31 agosto 2017

EL AL riceve il suo primo Dreamliner

Boeing, EL AL Israel Airlines e Air Lease Corporation hanno celebrato la consegna del primo Boeing 787 Dreamliner del vettore. EL AL ha acquisito l’aereo in leasing attraverso un accordo con Air Lease Corporation. Il 787-9 è arrivato oggi a Tel Aviv dopo un volo di consegna non stop di 6.746 miglia (10.856 km) da Paine Field, adiacente alla Boeing Factory di Everett. 

“L’arrivo del primo Boeing 787 Dreamliner rappresenta un giorno di orgoglio e gioia per tutti noi in EL AL”, ha dichiarato David Maimon, EL AL Chief Executive Officer. “E’ il punto forte del rinnovamento continuo della flotta EL AL, che è iniziato un anno e mezzo fa quando abbiamo deciso di ordinare 16 Boeing 787 Dreamliner. Siamo felici di intraprendere un nuovo viaggio con il nostro primo Dreamliner”. “L’arrivo dei nuovi aeroplani creerà una rivoluzione nell’esperienza del cliente. Abbiamo fissato un elevato standard di servizio e di eccellenza del prodotto per mantenere la nostra posizione come prima scelta per i passeggeri in viaggio da e per Israele”, ha detto Maimon. “Sono convinto che questo importante acquisto di velivoli 787 è una grande opportunità per soddisfare i massimi livelli previsti. Il Dreamliner garantirà ai nostri clienti comfort eccezionale, tecnologie innovative e un servizio di qualità”. “Siamo onorati di consegnare il primo 787 Dreamliner al nostro partner EL AL”, ha dichiarato Ray Conner, vice chairman, The Boeing Company. “Il 787 Dreamliner giocherà un ruolo chiave nel rinnovamento della flotta EL AL e permetterà la crescita globale del vettore, introducendo una nuova era per la compagnia aerea, i suoi dipendenti e i suoi clienti in tutto il mondo”. EL AL è stato un vettore all-Boeing da quando ha preso in consegna il suo primo aeromobile Boeing nel 1961. Attualmente opera una flotta di oltre 40 aerei tra cui 737 Next-Generation, 747, 767 e 777.

AER LINGUS annuncia la programmazione invernale per la "winter 2017"

Aer Lingus, compagnia aerea irlandese, ha annunciato la programmazione invernale per il 2017, la più ricca in assoluto con 300.000 posti aggiuntivi per voli in Europa e verso il Nord America. In tema di lungo raggio dal 1° settembre Aer Lingus opera tre voli settimanali per Miami. Per il corto raggio la compagnia offrirà tre voli settimanali da Dublino per Bilbao. 

L’obiettivo della compagnia di estendere la sua rete a lungo raggio proseguirà anche questo inverno con ben 350 voli transatlantici addizionali dall’Irlanda verso il Nord America con un incremento della capacità del 13% rispetto allo scorso anno. Il servizio da Dublino per Toronto, con quattro voli settimanali operati da un Airbus A330, vedrà un incremento della capacità del 96%. Con servizi giornalieri per San Francisco e cinque voli settimanali per Los Angeles durante i mesi invernali di picco, Aer Lingus opererà fino a 12 voli settimanali dall’Irlanda verso la costa occidentale degli Stati Uniti. Il servizio diretto alla costa orientale, Dublino-Washington, opererà giornalmente durante i mesi di picco con un incremento della capacità del 44%. New York si conferma come la meta più popolare per lo shopping durante il periodo natalizio e per i viaggiatori non rimane che l’imbarazzo della scelta con i voli giornalieri, fino a quattro, offerti da Aer Lingus da Dublino e Shannon per gli aeroporti JFK e di Newark.

Mike Rutter, Chief Operating Officer di Aer Lingus, ha dichiarato: “Questo inverno vedrà la maggiore espansione in assoluto della nostra rete europea e intercontinentale. L’incremento del 13% dei posti per voli intercontinentali in partenza da Dublino conferma ulteriormente l’Hub di Dublino della compagnia come la via più rapida e conveniente per raggiungere il Nord America. Il nostro Hub di Dublino ora è la scelta ideale per quei viaggiatori che desiderano recarsi sulla costa Atlantica sia per motivi di piacere che lavorativi. Questo posizionamento verrà ulteriormente rinforzato con la nuova rotta per Miami e gli incrementi della frequenza verso i nostri gateway per la California. Se tradizionalmente l’estate è il periodo dell’anno più gettonato per muoversi, quest’anno l’inverno non sarà da meno con l’ampia offerta di voli attraverso il Regno Unito, l’Europa e il Nord America”.

Quest’inverno vedrà anche l’espansione della rete europea di Aer Lingus con un incremento della capacità verso rilevanti destinazioni europee come Amburgo e Zurigo, con una frequenza di dieci voli settimanali per entrambe. Inoltre il sole invernale continuerà a splendere sulla rotta per le isole Canarie con 190.000 posti. In aggiunta, destinazioni popolari come Bordeaux e Lione saranno raggiungibili con rispettivamente quattro e sette voli settimanali. Per il Regno Unito, 50.000 ulteriori posti saranno a disposizione della rotta Dublino-Birmingham e altri 56.000 verranno aggiunti alla rotta Dublino-Londra grazie ad un addizionale volo mattutino.

EMIRATES SKY CARGO, per il San Valentino Cinese atterra a Shanghai il "Rosie"

L’aeroporto internazionale di Shanghai Pudong ha avuto un visitatore speciale nel giorno del festival Qixi. Si è trattato di “Rosie”, il Boeing 777 di Emirates SkyCargo dipinto con una grande rosa sulla livrea, atterrato nella città cinese il 28 agosto, per celebrare la giornata conosciuta come Giorno del San Valentino cinese. 

Shanghai è una delle destinazioni servite da Emirates SkyCargo e il vettore cargo collega le imprese e le merci da Shanghai a tutto il mondo attraverso una rete che comprende oltre 155 destinazioni in 84 paesi. Emirates SkyCargo gestisce un servizio di trasporto merci giornaliero a Shanghai e offre ai clienti capacità di trasporto due volte al giorno, grazie ai voli passeggeri da e per la città. Alcune delle principali merci esportate da Emirates SkyCargo da Shanghai comprendono beni di consumo elettronici, abbigliamento, prodotti farmaceutici ed equipaggiamento per telecomunicazioni. La decalcomania è stata originariamente svelata a Dubai in occasione della Giornata di San Valentino nel febbraio di quest’anno per evidenziare il ruolo di Emirates SkyCargo nell’industria mondiale della floricoltura. Da allora, l’aereo ha volato in tutto il mondo toccando quasi 50 destinazioni. Ha inoltre effettuato visite speciali come quella a Barcellona nella giornata catalana ‘della rosa’. In sei mesi l’aereo ha effettuato oltre 400 voli e ha trasportato oltre 20.000 tonnellate di merci, compresi fiori e altri beni, prodotti farmaceutici e automobili.

Di ritorno a Dubai, ‘Rosie’ è stata anche protagonista in un’iniziativa organizzata da Emirates SkyCargo per celebrare il festival indiano di Onam. Il festival è celebrato da coloro che vivono nello stato del Kerala.

Ogni anno, Emirates SkyCargo trasporta notevoli quantità beni deperibili dal Kerala al Medio Oriente, tra cui banane e foglie di banane. I frutti e le verdure vengono utilizzati per preparare il tradizionale banchetto festivo chiamato ‘Onam Sadhya’. I fiori portati dall’India vengono usati anche nei tradizionali ‘Onam Pookalams’, che sono arrangiamenti floreali intricati e colorati e fanno parte integrante delle festività Onam. Un particolare ‘Onam Pookalam’ è stato messo insieme dal personale di Emirates SkyCargo per sottolineare come il vettore aereo aiuti a dare un sapore di casa agli espatriati della regione.

Nelle prime tre settimane di agosto 2017, Emirates SkyCargo ha trasportato quasi 2.200 tonnellate di frutta e verdura dall’India al resto del mondo, di cui circa 1.700 tonnellate in diverse destinazioni in Medio Oriente. Emirates SkyCargo offre soluzioni di trasporto specializzate per i prodotti deperibili, tra cui frutta e verdura sensibili alla temperatura e al tempo.

Emirates SkyCargo è un importante facilitatore del commercio globale che collega le imprese e le comunità di tutto il mondo attraverso Dubai. Il vettore opera una flotta moderna di 14 cargo: 13 Boeing 777F e un B747-400ERF.

BRITISH AIRWAYS, due nuove rotte da Gatwick

British Airways ha annunciato l'avvio di altre due nuove rotte transatlantiche al suo summer schedule 2018 da Gatwick: si tratta di Toronto (Canada), dal primo maggio con tre voli settimanali e Las Vegas, che tornerà operativo con tre voli alla settimana a partire dal 27 marzo del prossimo anno. 
Toronto sarà il primo volo di British Airways in Canada da Gatwick e segue la recente introduzione delle nuove rotte a lunga percorrenza verso Oakland e Fort Lauderdale negli Stati Uniti, mentre invece il collegamento verso Las Vegas, già operativo da Heathrow, è scaturito dalla incresciosa richiesta dei clienti British Airways.

 Le ulteriori due destinazioni portano il numero di nuove rotte introdotte a Gatwick nel 2017 a sei e il numero totale di rotte che volano da Gatwick a 71, di cui 24 a lungo raggio e 47 a corto raggio. Sean Doyle, British Airways director of networks and alliances, ha dichiarato: “Gatwick ha sempre offerto una vasta gamma di destinazioni a lungo raggio, aggiungendo Toronto e Las Vegas il summer schedule avrà 21 rotte transatlantiche, rendendo il Canada, gli Stati Uniti e i Caraibi più accessibili che mai. È particolarmente emozionante aggiungere il Canada all’elenco dei luoghi che i nostri clienti potranno esplorare da Gatwick e non vediamo l’ora di accogliere i nostri clienti canadesi a Londra”.

I clienti British Airways che viaggiano da Gatwick beneficeranno delle moderne facilities della compagnia al terminal sud, dopo che la compagnia aerea si è trasferita all’inizio dell’anno. Coloro che viaggiano in Club World avranno inoltre accesso ad una nuova area lounge a Gatwick, inaugurata in primavera nell’ambito dell’investimento multi-milionario della compagnia aerea per i propri clienti, con l’accento sull’eccellenza delle cabine premium e sulla maggiore scelta e qualità per tutti. 

martedì 22 agosto 2017

LEONARDO, nuove commesse per il Brasile

Leonardo ha annunciato nei giorni scorsi nuovi successi per i propri elicotteri executive in Brasile che rafforzano ulteriormente la leadership dell’Azienda nel Paese e sul mercato mondiale per questa applicazione operativa. 

Gli ordini riguardano in particolare tre AW169 e un GrandNew per altrettanti clienti VIP brasiliani che espandono ulteriormente la presenza di Leonardo sul mercato elicotteristico del Paese sudamericano dove fino ad oggi sono state vendute quasi 200 macchine di vario tipo per diversi impieghi commerciali, militari e di pubblica utilità. Gli elicotteri leggeri bimotore della serie GrandNew e AW109 vantano un solida presenza in Brasile. 

La combinazione di avanzate caratteristiche di tipo tecnologico e prestazionale, insieme all’elevato livello di confort e sicurezza, fanno del GrandNew la soluzione ideale per il trasporto VIP/corporate in Brasile e nel mondo. Sono oltre 360 le unità vendute fino ad oggi a più di 220 clienti in quasi 40 Paesi. Il Brasile offre anche grandi opportunità per il più recente AW169. 

Degli oltre 160 elicotteri di questo tipo venduti fino ad oggi nel mondo infatti, quasi 20 sono destinati al mercato brasiliano. L’elicottero di nuova generazione AW169 si è dimostrato capace di soddisfare appieno le nuove esigenze degli operatori e presenta molteplici innovazioni anche per la sicurezza. Nuove soluzioni tecnologiche sono state adottate per i rotori, i motori, l’avionica, la trasmissione e i sistemi di alimentazione e questo modello è in grado di trasportare nella sua confortevole cabina fino a dieci passeggeri. Grazie alle prossime consegne dei suoi nuovi modelli e alla crescita della presenza in Brasile e in Sud America, Leonardo conferma la sua leadership sul mercato mondiale degli elicotteri VIP bimotore con una quota del 50%.

BRITISH AIRWAYS, accordo di code share con Loganair

British Airways, compagnia di bandiera del Regno Unito, ha reso noto la firma del contratto di code-share con la compagnia aerea scozzese Loganair. In vigore dal prossimo 1° settembre, l'accordo prevede che Loganair inizi ad operare come vettore autonomo, permettendo alla clientela delle Highlands e delle Isole, di prenotare direttamente i servizi della rete globale di British Airways a Heathrow, Gatwick e London City, verso 200 destinazioni. 

I clienti di Loganair potranno connettersi ai servizi domestici di British Airways a Inverness, Edimburgo, Glasgow e Aberdeen, volando con un “through ticket”, con la possibilità di effettuare il check-in dei bagagli presso il loro aeroporto di partenza fino alla destinazione. I voli Loganair tra gli aeroporti delle Highlands, delle Isole e di Edimburgo, Glasgow, Aberdeen e Inverness, nel quadro del nuovo accordo di codeshare, saranno ammissibili sotto lo Scottish Governments Air Discount Scheme. I nuovi servizi di Loganair da e per Manchester saranno inoltre inclusi nella parteshership di codeshare. Sotto il nuovo accordo, British Airways gestisce per la prima volta un codeshare con Loganair come compagnia aerea indipendente, sebbene le due compagnie abbiano avuto una relazione commerciale per un quarto di secolo. Le compagnie aeree hanno operato come partner di franchising tra il 1994 e il 2008 e hanno operato un accordo di codeshare nell’ambito del franchise Loganair / Flybe.

Rishi Kapoor, British Airways Head of Alliances, ha dichiarato: “Siamo lieti di rafforzare il nostro rapporto commerciale con Loganair con un accordo che beneficerà i clienti di entrambe le compagnie aeree. Crediamo che il nuovo accordo di codeshare porterà enormi vantaggi alle Highlands e alle isole, promuovendo notevolmente l’economia della regione, estendendo la portata globale delle imprese e delle comunità della zona attraverso la rete globale di British Airways, con voli che servono più di 200 destinazioni da Heathrow, Gatwick e London City. Inoltre, rafforzerà il settore turistico in entrata nella regione rendendo ancora più facile per i visitatori provenienti da tutto il mondo viaggiare in alcune delle zone più remote e belle della Scozia”.

Jonathan Hinkles, Loganair Managing Director, ha dichiarato: “L’annuncio di oggi segna un nuovo e benvenuto sviluppo nella lunga partnership tra British Airways e Loganair. Questo accordo offrirà nuove opzioni di viaggio per i clienti che si collegano tramite Inverness e Manchester, insieme ad ottimi collegamenti tra la rete globale di British Airways e gli ampi servizi di Loganair nelle Highlands e nelle isole”.

lunedì 21 agosto 2017

AMERICAN AIRLINES annuncia il volo Venezia - Chicago a partire dal maggio 2018

A partire dal 4 maggio 2018 la più grande compagnia aerea del mondo opererà un nuovo volo fra l’aeroporto Marco Polo di Venezia (VCE) e il suo hub di Chicago O’Hare International Airport (ORD). Il nuovo servizio offrirà più di 3.000 posti alla settimana per tutta la stagione estiva e sarà operato da un modernissimo Boeing 787-8 Dreamliner.

La Business Class sarà composta da 28 poltrone completamente reclinabili, con accesso diretto al corridoio, intrattenimento di bordo con i film più recenti, i migliori programmi TV, giochi, musica e estratti degli ultimi best-seller. I passeggeri di Business avranno inoltre a disposizione un vario menu internazionale studiato in partnership con lo Chef stellato inglese Mark Sargeant e la Chef di fama internazionale Maneet Chauhan. La cabina di Economy sarà composta da 198 poltrone, di cui 21 in “Main Cabin Extra” con circa 18 cm di spazio in più per le gambe. Wi-Fi internazionale e intrattenimento di bordo personalizzato disponibile in tutte le classi.

Il nuovo volo si aggiunge al servizio stagionale già esistente fra Venezia (VCE) e Filadelfia (PHL) e diventa l’ottavo collegamento di American Airlines con l’Italia oltre ai voli operati da Milano verso New York (JFK) e Miami (MIA) e da Roma verso Chicago, New York, Dallas/Fort Worth (DFW), Filadelfia e Charlotte (CLT). Tutti i voli dall’Italia dispongono di poltrone di Business Class completamente reclinabili e con accesso diretto al corridoio.

I passeggeri del nuovo volo da Venezia potranno beneficiare dei collegamenti dell’hub di American a Chicago verso oltre 120 destinazioni negli Stati Uniti, Canada e Messico.

“Il nuovo volo da Venezia testimonia il continuo impegno della compagnia nella crescita internazionale e rafforza la presenza di American in Europa” ha commentato Jim Butler, senior vice president, International & Cargo. “Chicago è un hub molto grande per American e offrirà ai passeggeri italiani molteplici possibilità di connessioni”.

“Tra Venezia e Chicago viaggiano annualmente oltre 40.000 passeggeri”- ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente di Save- “il nuovo volo diretto per Chicago rappresenta pertanto un ulteriore importante passo per il nostro aeroporto e per l’intero Nord-Est, oltre che il settimo collegamento non stop per il Nord America”.

American sta investendo oltre 3 miliardi di dollari per offrire ai propri passeggeri un’esperienza di viaggio migliore in tutto il mondo: poltrone completamente reclinabili, Wi-Fi internazionale, più scelta nell’intrattenimento di bordo e prese di corrente, un nuovo e più moderno design nelle lounge di tutto il mondo, compresa quella di Chicago e un vasto assortimento gratuito di prodotti salutari, cocktail e molto altro. Per saperne di più, qui.

American, unitamente ai propri partner transatlantici, serve attualmente 23 destinazioni in Europa con oltre 130 partenze al giorno. Il 4 maggio 2018 American lancerà anche i voli da Budapest (BUD) e da Praga (PRG) verso Filadelfia.

Orari:
Venezia-Chicago VCE-ORD Partenza alle 2:50pm – Arrivo alle 6:15pm
Chicago-Venezia ORD-VCE Partenza alle 7:00pm – Arrivo alle 11:00am (giorno successivo)

QATAR AIRWAYS annuncia il volo verso Chiang Mai, Thailandia

Qatar Airways, nell'intento si soddisfare la crescente domanda verso le destinazioni Thailandesi,   ha annunciato il lancio di voli verso Chiang Mai, la sua quarta destinazione in Thailandia. La nuova rotta va ad aggiungersi ai voli già operativi per la capitale Bangkok e per le destinazioni turistiche di Phuket e Krabi.

Il nuovo volo stagionale opererà quattro volte a settimana tra Doha e Chiang Mai (CNX), con un aeromobile wide-body, da dicembre 2017 a maggio 2018.
La rilassante Chiang Mai offre un rifugio dal trambusto e dalla frenesia di Bangkok ed è stata soprannominata “La Rosa del Nord” proprio per la sua atmosfera calma e la natura lussureggiante.
Immersa nella foresta pluviale, Chiang Mai offre ai visitatori un’esperienza thailandese autentica, grazie a numerosi templi mozzafiato, ristoranti favolosi e incredibili scenari naturali.

Sua Eccellenza Akbar Al Baker, Group Chief Executive di Qatar Airways, ha dichiarato: “La Thailandia non a caso sta riscuotendo popolarita tra i turisti. I nuovi voli per Chiang Mai rappresentano la nostra quarta rotta verso questo bellissimo paese, riflettendo la domanda dei nostri clienti di ulteriori destinazioni di alta qualità per il tempo libero”.
“I nostri voli esistenti verso Phuket, Krabi e Bangkok sono già incredibilmente popolari, soprattutto per i clienti provenienti da paesi europei come Regno Unito, Francia e Germania. Pertanto, siamo lieti di annunciare un’ulteriore destinazione, offrendo il nostro rinomato servizio a cinque stelle tra Doha e Chiang Mai. Ciò dimostra anche il nostro impegno a espanderci con ambiziose nuove rotte in tutto il mondo, portando i nostri passeggeri verso le destinazioni dei loro sogni”.

mercoledì 16 agosto 2017

LUFTHANSA, da ottobre avrà il via la rotta Bari - Francoforte

Dal prossimo lunedì 30 ottobre, con l’inizio della stagione invernale 2017/18, Lufthansa avvierà il volo Bari – Francoforte. Il collegamento, sul quale verrà utilizzato un aeromobile Bombardier CRJ da 90 posti, avrà una frequenza trisettimanale (lunedì, giovedì e sabato) e opererà con il seguente schedulato:

Francoforte (FRA) - Bari (BRI): LH 294 p. 15.35 - a. 17.35 (Lun-Gio-Sab)
Bari (BRI) - Francoforte (FRA): LH 295 p. 18.15 - a. 20.20 (Lun-Gio-Sab)

“Bari e Brindisi sono la naturale porta di ingresso a un’area che, anche sotto l’aspetto turistico e culturale, si caratterizza per dinamismo e vivacità, ospitando eventi di portata internazionale e di forte attrattività – commenta Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia -. Si pensi, solo per citare alcune manifestazioni, al Festival della Valle d’Itria, appuntamento di livello internazionale per la lirica, alla Notte della Taranta, kermesse musicale di grande popolarità, alle mostre e alle esposizioni allestite in numerose città pugliesi e anche agli eventi organizzati nell’ambito di Matera 2019. Per questo – conclude il Presidente Tiziano Onesti – è fondamentale disporre, oltre che di collegamenti capillari e diretti con le principali destinazioni internazionali, di voli sui grandi hub europei indispensabili a garantire le migliori connessioni con destinazioni al di fuori dell’ambito continentale.”.

“L’avvio del collegamento, anche per l’importanza del vettore, rappresenta per la rete aeroportuale pugliese un ottimo risultato, sia dal punto di vista commerciale, sia sotto il profilo strategico – dichiara Marco Franchini, Direttore Generale di Aeroporti di Puglia -, poiché consolida quel processo di espansione del network e di miglioramento dell’accessibilità al territorio - anche attraverso hub fondamentali in chiave prosecuzioni - cui dedichiamo particolare attenzione.”.

“La scelta di introdurre i voli diretti da Bari verso il nostro principale scalo di Francoforte testimonia l’importanza che il capoluogo pugliese riveste sia per il traffico d’affari che per quello turistico. Francoforte è la capitale economica della Germania e rappresenta anche un bacino molto promettente sul fronte turistico: questo significa che da un lato le aziende pugliesi avranno un importante strumento in più per sviluppare il proprio business e dall’altro che migliaia di turisti tedeschi potranno raggiungere comodamente la Puglia- afferma Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group - Con questi collegamenti diretti, saremo in grado di offrire ai passeggeri un numero ancora maggiore di comode coincidenze da Francoforte verso il nostro esteso network globale di oltre 174 destinazioni in 71 Paesi nel mondo”.

venerdì 11 agosto 2017

MERIDIANA, inaugura il primo volo charter per la Cina

Meridiana ha inaugurato il primo volo charter per la Cina, che è decollato ieri da Milano Malpensa alle 18.25 per la città di Shenzhen e ripartito oggi con arrivo previsto per le 22.45 a Malpensa. Il volo charter settimanale sarà attivo fino al 28 Settembre 2017, mentre dal 2 ottobre diventerà un collegamento bisettimanale di linea, ogni lunedì e giovedì. 

Il Presidente di Meridiana, Marco Rigotti, in occasione del primo volo per la Cina di Meridiana ha commentato: “Oggi la nostra Compagnia vive un momento storico volando per la prima volta in Cina con il nuovo collegamento no-stop fra Milano Malpensa e Shenzhen. Siamo profondamente grati a tutti i partner di questa operazione, che ci hanno dato supporto e un caloroso benvenuto all’Aeroporto di Shenzhen. Con loro ci auguriamo di crescere in questo nuovo mercato accogliendo a bordo dei nostri voli i nuovi ospiti cinesi diretti in Italia e in Europa”. L’operazione che prende avvio oggi prevede oltre 60.000 posti offerti con 113 rotazioni complessive. Il volo di linea in partenza dal 2 ottobre (IG3319) decollerà da Milano Malpensa (IG3318) alle 13.00 (arrivo a Shenzhen alle 07.20) e da Shenzhen alle 08.50; il tempo di volo dall’Italia è di poco più di 12 ore. La nuova linea sarà operata da un aeromobile di Air Italy, Boeing 767-300, con una doppia configurazione di 248 posti in economy e 18 in Electa, la business class di Meridiana.

Meridiana avvia i collegamenti con la Cina in collaborazione con Dream Air e Tempus Network, due primarie società leader nel mercato turistico cinese. Sia Milano, sia Shenzhen sono città importanti per le loro attrazioni turistiche e per gli intensi scambi commerciali. Nel corso del 2018, grazie alla collaborazione con i partner commerciali e al network di Meridiana in partenza da Milano, sarà possibile ampliare l’offerta di destinazioni in Italia e in Europa da proporre al mercato cinese in connessione con il nuovo volo fra Milano e Shenzhen.

ETHIOPIAN AIRLINES festeggia i 20 anni di "Star Alliance"

Ethiopian Airlines ha festeggiato il 20° Anniversario di Star Alliance, durante l’inaugurazione del primo volo per Kaduna, in Nigeria.  Il CEO del gruppo Ethiopian, Mr. Tewolde GebreMariam, ed il CEO di Star Alliance, Mr. Jeffrey Goh, hanno presenziato all’evento. 

Rivolto ai partecipanti della celebrazione, il CEO del gruppo Ethiopian Airlines, Mr. Tewolde GebreMariam, ha dichiarato: “Siamo lieti di celebrare questa importantissima occasione in Ethiopian ed auguriamo a tutti i membri dell’Alleanza un felice 20° Anniversario. Siamo sinceramente onorati e molto grati a Mr. Jeffrey per essersi unito a noi quest’oggi. I vettori membri ed i clienti Star Alliance hanno beneficiato di una connettività mondiale e continua. Per una coincidenza storica, la cerimonia inaugurale della nostra quinta destinazione in Nigeria, Kaduna, ha coinciso con la celebrazione del 20° anniversario di Star Alliance. Come compagnia aerea Pan-Africana ed orgoglioso membro di Star Alliance, abbiamo il piacere di servire connessioni continue verso 55 città africane. Credo fermamente che il futuro riservi una migliore collaborazione e una crescita per tutti noi all’interno dell’Alleanza”.

Mr. Jeffrey Goh, CEO Star Alliance, ha dichiarato “Uno dei pilastri fondatori di Star Alliance è la nostra rete globale, che si rafforza continuamente così come le nostre 28 compagnie aeree membre accrescono le loro reti individuali. Il nuovo volo di Ethiopian Airlines verso Kaduna in Nigeria, aggiunge un’ulteriore destinazione alle oltre 1.300 già offerte ai nostri clienti. Entrando nel nostro terzo decennio, il nostro focus strategico si sta spostando dall’aggiungere nuovi vettori membri alla digitalizzazione. Stiamo migliorando costantemente il nostro prodotto offrendo la possibilità di includere i servizi digitali complementari che i clienti di oggi si aspettano”.

Ethiopian Airlines è entrata a far parte di Star Alliance il 13 dicembre 2011, come terzo vettore dell’Alleanza con base nel Continente Africano.

mercoledì 9 agosto 2017

RYANAIR annuncia la campagna recluting per 100 cabin crew




Questa settimana Ryanair ha annunciato di essere la prima compagnia aerea in Europa ad aver trasportato un miliardo di passeggeri e 125,1 milioni nell’ultimo anno. Con queste ampie proiezioni di crescita e innovativi prodotti all’orizzonte, Crewlink, partner ufficiale per il reclutamento e la formazione di Ryanair, sta aprendo le selezioni per 100 posizioni disponibili come membri dell’equipaggio in tutta Europa a supporto della continua crescita e dell’aumento di passeggeri di Ryanair. Per candidarsi non è necessaria alcuna esperienza pregressa. Andrew Swan, General Manager di Crewlink, ha dichiarato: “Crewlink sta aprendo una campagna di recruiting per 100 posizioni come personale di bordo sugli aeromobili Ryanair. Questa è una splendida opportunità per volare in alto nei cieli con la compagnia aerea preferita d’Europa, Ryanair, in rapida espansione. Un pacchetto altamente competitivo attende coloro che passeranno la selezione: tariffe speciali di viaggio riservate, un’indennità pari a €1.200 e un contratto di lavoro di 3 anni al completamento dell’EASA Certified Cabin Crew Training Course. Candidati oggi stesso al Recruitment Day più vicino a te”.

Crewlink organizzerà Recruitment Days in Italia nelle seguenti date e città:

• 09/08/2017 Pescara
• 10/08/2017 Milano Bergamo
• 10/08/2017 Torino
• 15/08/2017 Roma
• 17/08/2017 Napoli
• 23/08/2017 Bologna
• 29/08/2017 Catania
• 30/08/2017 Palermo
• 30/08/2017 Perugia
• 31/08/2017 Pisa
• 06/09/2017 Venezia
• 06/09/2017 Milano Bergamo
• 08/09/2017 Bari
• 12/09/2017 Roma
• 13/09/2017 Bologna
• 14/09/2017 Lamezia
• 14/09/2017 Napoli
• 27/09/2017 Palermo
• 27/09/2017 Cagliari
• 27/09/2017 Catania

Per registrarsi e partecipare a un Recruitment Day, visitare il sito web di Crewlink: www.crewlink.ie.

ALITALIA, raddoppia l'offerta per le isole Baleari

Alitalia raddoppia l’offerta di voli per le Isole Baleari, una delle mete più gettonate dai turisti italiani durante il periodo estivo. 

Dal 5 agosto la Compagnia italiana lancerà nuovi collegamenti diretti da Bologna, Venezia e Verona per Ibiza, servizi che si aggiungeranno ai voli già operativi da Roma e Milano. I tre nuovi collegamenti per Ibiza saranno operativi fino al 3 settembre. Con i voli da Fiumicino e da Linate per Palma di Maiorca e Minorca, Alitalia offrirà nella stagione estiva complessivamente fino a 62 collegamenti andata e ritorno settimanali, il doppio rispetto al 2016, fra cinque aeroporti italiani e le isole Baleari. Oltre ai voli con le Isole Baleari, Alitalia offre anche servizi per Madrid, Barcellona e Malaga. I soci del programma MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia anche con questi nuovi voli per le Baleari. I biglietti di tutti i voli da e per la Spagna sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.