venerdì 30 dicembre 2016

TOSCANA AEROPORTI, al via il nuovo collegamento Pisa-Mosca operato da Pobeda

Toscana Aeroporti e Pobeda hanno presentato il collegamento diretto Pisa-Mosca. Alla presenza di Gina Giani, amministratore delegato di Toscana Aeroporti, Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi, Alessandra De Paola, assessore al turismo del Comune di Montecatini Terme e Szabo Laszlo, direttore operativo Pobeda, hanno dato il via al nuovo volo operato dalla compagnia low cost Pobeda, parte del gruppo Aeroflot. 

Il vettore ha scelto Pisa come undicesima destinazione internazionale nella sua rete di collegamenti. Fino alla fine della Winter (25 marzo) la tariffa lancio del volo è di 999 rubli (circa 15 euro), tasse e spese incluse. In dettaglio, i nuovi operativi prevedono 2 voli settimanali da Pisa a Mosca Vnukovo, il giovedì e la domenica.

Costituita nel settembre 2014, Pobeda dispone di una flotta di moderni Boeing 737-800 configurati a 189 posti (con età media di 6 anni) ed effettua voli su 33 destinazioni tra Russia, Asia ed Europa. Nel mese di novembre Pobeda è comparsa nella classifica delle 3 migliori compagnie aeree in Russia, al terzo posto tra le più popolari nel mondo del turismo, secondo la rivista National Geographic Traveler. Nel 2015, la società ha venduto circa il 10% dei biglietti a 999 rubli e ha trasportato più di 3 milioni di passeggeri e per il 2016 la compagnia prevede di trasportare 4,2 milioni di passeggeri, il 30% in più rispetto al 2015.

“Chiudere il 2016 con l’annuncio di questo volo”- dichiara Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti - “significa per noi, da una parte, suggellare la bontà del lavoro svolto fino a oggi dalla società e dall’altra aprire le porte a un 2017 pieno di ulteriori successi. La Toscana è da oggi collegata con la Russia e con il suo enorme bacino turistico ed economico: di questo non possiamo che essere orgogliosi”.

Per Gina Giani, amministratore delegato di Toscana Aeroporti, “la Toscana da oggi torna ad essere collegata con una delle destinazioni più importanti sia per i tanti turisti Russi che arrivano in Toscana, sia per le nostre aziende che con la Russia hanno importanti interessi economici. Il ritorno del collegamento diretto con Mosca, oggi con un vettore così importante come Pobeda, è frutto di un lavoro sinergico di tutto il territorio che ha saputo fare sistema per confermare
il collegamento con un mercato così importante.”

L’ampliamento del network mira ad ampliare la disponibilità di trasporti presenti nella Federazione Russa, venendo incontro alla crescente domanda di trasporto aereo tra la Toscana e la Russia.

AERONAUTICA MILITARE, ordine di Scrambler per gli Eurofighter del 36° Stormo

La catena di Comando e Controllo della Difesa Aerea allertata a difesa dei nostri cieli per il velivolo dirottato su Malta

Due caccia Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme sul territorio nazionale, si sono alzati in volo ieri 29 dicembre alle 11.15 locali dalla base aerea di Gioia del Colle, sede del 36° Stormo Caccia, per verificare l’eventuale minaccia costituita dal velivolo civile A320 della Afriqiyah Airways dirottato in volo e atterrato a Malta.
Giunti nell'area interessata, i caccia hanno vigilato l’aerea di confine nazionale a difesa dello spazio areo. Per estendere l’autonomia dei due velivoli, è stato inviato nell’aerea di operazioni un KC767 dall’aeroporto di Pratica di Mare che ha eseguito il rifornimento in volo.
A termine della missione, i due Eurofighter sono atterrati nell’aeroporto di Trapani e in seguito rientrati in base.
L'ordine di decollo immediato - in gergo tecnico "scramble" - era stato dato dall’AOC (Air Operation Center) del Comando Operazioni Aeree (COA) di Poggio Renatico, ente responsabile della Difesa Aerea nazionale, in coordinamento con gli enti NATO deputati alla sorveglianza dello spazio aereo del sud Europa.
L'Aeronautica Militare assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale 365 giorni all'anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa integrato, fin dal tempo di pace, con quello degli altri paesi appartenenti alla NATO. Il servizio è garantito - per la parte sorveglianza, identificazione e controllo –dall’Air Control Centre, Recognized Air Picture Production Centre, Sensor Fusion Post (ARS) di Poggio Renatico (FE) e dal 22° Gruppo Radar di Licola (NA), relativamente all’intervento in volo, dal 4° Stormo (GR), dal 36° Stormo (BA) e dal 37° Stormo (TP), tutti equipaggiati con velivoli caccia Eurofighter

mercoledì 28 dicembre 2016

AEROPORTO DI BERGAMO, festeggiato l'11° milionesimo passeggero

L’Aeroporto di Bergamo festeggia il raggiungimento dell' 11 milionesimo di passeggero transitato in un anno, la più alta di sempre nella sua storia, consolidando la terza posizione nella classifica degli scali italiani dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa. 

Già nel 2015 l’Aeroporto di Bergamo aveva registrato 10,4 milioni di passeggeri, ma il nuovo record è stato festeggiato nell’area check-in dell’aerostazione, con la premiazione di un passeggero in partenza per Mosca con il volo operato da Pobeda Airlines. Alla cerimonia hanno presenziato il direttore generale Emilio Bellingardi, l’aviation director Giacomo Cattaneo. L’anno 2016 è destinato a chiudersi con un consuntivo di 11 milioni e 100 mila passeggeri circa, frutto di un incremento pari al 6,9% rispetto al 2015, che rappresenta il più alto trend di crescita a livello nazionale. Questo risultato si concretizza pochi giorni dopo la consegna a SACBO, da parte di ENAC, della nuova versione del Certificato di Aeroporto, riferita al Regolamento Europeo n. 139 del 2014 e che attesta il possesso dei requisiti richiesti dal nuovo modello europeo, ottenuto dall’Aeroporto di Bergamo dopo Roma Fiumicino e insieme all’Aeroporto di Venezia.

Al nuovo massimo storico nel movimento passeggeri all’Aeroporto di Bergamo si associa il dato annuale delle merci aeree, sempre più sostenute dalla crescita dell’e-commerce, il cui quantitativo si attesta a 117 mila tonnellate, pure con contestuale diminuzione nei movimenti aerei cargo nell’ordine del 4,9% (corrispondente a 440 voli in meno operati nel corso dell’anno). Nel 2017 sono programmate 114 destinazioni servite dall’Aeroporto di Bergamo, mentre il budget di esercizio prevede un incremento di fatturato nell’ordine del 9% rispetto al 2016, per un totale di oltre 135 milioni, e un margine operativo lordo di oltre 30 milioni. Previsti, inoltre, investimenti per circa 25 milioni, dei quali 5 dedicati alle infrastrutture di volo e 6,4 al completamento del parcheggio P3, la cui capienza passerà da 3.000 a 5.000 posti auto.

BLUE AIR, incrementa le frequenze tra Roma Fiumicino e Bucarest

Blue Air, la più grande compagnia aerea romena, è lieta di annunciare l'incremento delle frequenze tra l'aeroporto di Roma Fiumicino e quello di Bucarest Otopeni; un volo in più al giorno per la Stagione Invernale 2016/2017 e due voli in più al giorno per la Stagione Estiva 2017.

I collegamenti si aggiungono al volo giornaliero già operato dalla compagnia tra le due capitali, tuttavia, con l’incremento messo in atto da febbraio, Blue Air opererà un totale di 14 voli settimanali per la stagione invernale 2016/2017 e 21 voli settimanali per la stagione estiva 2017 tra le due città. Questo permetterà alla compagnia aerea di migliorare ulteriormente il proprio livello di servizi sulla tratta Fiumicino - Bucarest, offrendo ai passeggeri uno snack gratuito (panino), bevande analcoliche, acqua e caffè. Pertanto, Fiumicino diventerà per Blue Air l’aeroporto più servito dal proprio network (escluse le basi operative). Per l’inverno 2016/2017 la compagnia aerea opererà un totale di 35 partenze settimanali per Fiumicino, da Bucarest (14), Torino (14), Bacau (4) e Iasi (3), mentre per l’estate 2017 i voli settimanali saranno 55, da Bucarest (21), Torino (14), Bacau (7), Liverpool (7), Costanza (3) e Iasi (3). I nuovi voli aggiuntivi della compagnia miglioreranno la connettività dei passeggeri tra la Romania, l’Italia e l’Europa. Con effetto immediato, le prenotazioni per i servizi diretti Blue Air tra Fiumicino e Bucarest sono disponibili a partire da € 19,99 (Prezzo di sola andata, tasse incluse, disponibilità limitata) su www.blueairweb.com, tramite call center e nelle agenzie di viaggi.

lunedì 26 dicembre 2016

RYANAIR, incremento di frequenza sulla rotta Bergamo - Napoli

Ryanair ha annunciato oggi (22 dicembre) un incremento di frequenze, a partire da maggio, sulla nuova rotta Napoli - Milano Bergamo, passando così da 3 a 4 voli giornalieri a seguito delle prenotazioni record da parte dei clienti italiani. 

I voli Ryanair da Napoli, ventisettesimo aeroporto di Ryanair in Italia e sedicesima base italiana del vettore (86° in Europa), inizieranno a marzo con 17 nuove rotte per Brema, Copenaghen, East Midlands, Eindhoven, Francoforte Hahn, Danzica, Kaunas, Lisbona, Madrid, Manchester, Milano Bergamo, Siviglia, Stoccolma, Tolosa, Treviso, Valencia e Varsavia Modlin, che permetteranno di trasportare 1 milione di clienti all’anno. John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair per l’Italia ha affermato: “Ryanair è lieta di annunciare che la nuova rotta Napoli - Milano Bergamo sarà portata a 4 voli giornalieri a seguito delle prenotazioni da record effettuate dai nostri clienti. Non vediamo l’ora di aprire la nostra nuova base a Napoli, la 16° in Italia. L’aggiunta di 3 aeromobili nel corso del 2017 a Napoli rappresenta un investimento da 300 milioni di dollari che testimonia in Italia la nostra continua crescita di rotte, traffico e turismo. I clienti possono scegliere fra 17 nuove rotte da Napoli per Brema, Copenaghen, East Midlands, Eindhoven, Francoforte Hahn, Danzica, Kaunas, Lisbona, Madrid, Manchester, Milano Bergamo, Siviglia, Stoccolma, Treviso, Tolosa, Valencia e Varsavia Modlin, operative da marzo, che permetteranno di trasportare 1 milione di clienti all’anno. Per festeggiare i 4 voli giornalieri della nuova rotta Napoli - Milano Bergamo stiamo mettendo in vendita posti a partire da soli €19,99 per viaggiare a maggio, prenotabili fino alla mezzanotte di lunedì (26 dicembre). Poiché i posti a questi prezzi incredibilmente bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito a www.ryanair.com per evitare di perderli”.

JET2.Com. ordine per 8 Boeing 737-800NG

Boeing e la compagnia aerea leisure Jet2.com, hanno finalizzato un ordine per l'acquisto di quattro nuovi velivoli 737-800 Next-Generation, per un valore di $ 384 mlioni ai prezzi di listino correnti. Jet2.com, vettore britannico con flotta all-Boeing, aveva in precedenza 30 737-800 Next Generation in ordine, otto sono stati consegnati nel 2016, con una rimanenza di 26 esemplari ad oggi ancora in ordine. 

Jet2.com è una compagnia aerealeisure, leader nella fornitura di tariffe basse verso 67 destinazioni turistiche in tutta Europa.Opera da nove aeroporti del Regno Unito: Belfast International, Birmingham, East Midlands,Edimburgo, Glasgow, Leeds Bradford, Londra Stansted, Manchester e Newcastle.

TURKISH AIRLINES, collegamenti verso l'Havana e Caracas

Turkish Airlines, compagnia aerea di bandiera turca, per il sesto anno consecutivo in base ai recenti risultati di Skytrax, che vola in più paesi rispetto a qualsiasi altra compagnia, continua a crescere aggiungendo nuove destinazioni alla sua rete in continua espansione. Ai voli verso Buenos Aires, San Paolo, Bogotà, Panama, Toronto, Montreal, Chicago, Houston, Los Angeles, New York, Washington, Boston, San Francisco, Miami e Atlanta, Turkish Ailines ha appena aggiunto i voli verso l’Havana e Caracas come 16esima e 17esima destinazione nelle Americhe.

Il volo inaugurale da Istanbul è stato accolto in entrambi gli aeroporti con una cerimonia presieduta da Mr. Mehmet Büyükekşi, Membro del Comitato di Turkish Airlines e importante burocrate sia della Repubblica di Cuba che della Repubblica del Venezuela, alla presenza di rappresentati diplomatici, di protocollo e dei media così come dei funzionari Turkish

Airlines. Mehmet Büyükekşi ha detto: “La nostra compagnia di bandiera considera l’Havana e Caracas punti essenziali nella sua espansione in America Latina e si pone in prima linea per accorciare le distanze per tutti i viaggiatori desiderosi che arriveranno pieni di aspettative nei confronti della più grande isola delle Antille. L’apertura dei nostri voli per l’Havana e Caracas significa anche che ora saremo in grado di offrire i nostri servizi pluripremiati che renderanno i voli internazionali più facili e più convenienti, sia per i viaggi business che per quelli di piacere in questa zona”.

In contemporanea all’inaugurazione delle nuove destinazioni, è iniziato il progetto “Bridging Youth”, un’iniziativa di responsabilità aziendale di Turkish Airlines, che ha dato a quattro studenti universitari turchi - ciascuno con un background differente - dei biglietti gratis per l’Havana, dove svolgeranno una serie di attività culturali, tra cui i tour guidati della città con i loro ospiti cubani. I ragazzi condivideranno i loro momenti memorabili con delle fotografie del loro viaggio pubblicate sui social media di Turkish Airlines.

A partire dal 20 Dicembre, i voli per l’Havana e Caracas saranno operati tre volte alla settimana (Martedì, Giovedì e Domenica) in entrambe le direzioni.

S7 AILRINES, al via il nuovo collegamento Torino - Mosca

Il ventaglio di destinazioni internazionali dell’Aeroporto di Torino continua ad espandersi mettendo a segno una nuova importante destinazione: Mosca. Ad operare il volo è la compagnia aerea russa S7 Airlines che dal 24 dicembre opera  il primo volo del nuovo collegamento diretto tra lo scalo torinese e l’aeroporto di Mosca Domodedovo, che rappresenta anche la base principale del vettore e dalla quale è possibile proseguire per numerose destinazioni in Russia e verso i paesi limitrofi.

Il nuovo volo tra Torino e la capitale russa permetterà di dare nuovo impulso ai flussi turistici sulla tratta in entrambe le direttrici e di offrire un nuovo collegamento diretto alle aziende del territorio con interessi nell’area. I voli verranno effettuati con aeromobili Airbus A320 da 158 posti ogni sabato secondo il seguente orario (espresso in orario locale): da Torino a Mosca, partenza alle ore 12.40, arrivo alle ore 18.20; da Mosca a Torino, partenza alle ore 10.00, arrivo alle ore 11.50. La durata del volo è di circa 3 ore e 50 minuti. Il collegamento è operativo tutto l’anno e i biglietti sono acquistabili sul sito internet della compagnia all’indirizzo www.s7.ru.

giovedì 22 dicembre 2016

NORWEGIAN annuncia il volo Milano Mxp - Stoccolma

Norwegian, miglior compagnia aerea low-cost lungo raggio al mondo e miglior compagnia aerea low-cost in Europa, annuncia la nuova rotta Milano Malpensa - Stoccolma, in partenza il prossimo 2 giugno. “Il nuovo collegamento con la Svezia si inserisce all’interno dei nostri piani di sviluppo per l’Italia, su cui abbiamo deciso di investire in quanto importante snodo strategico, dal punto di vista soprattutto turistico - ha dichiarato Thomas Ramdahl, Chief Commercial Officer di Norwegian -.

Con il volo Milano-Stoccolma vogliamo offrire la possibilità a chi risiede nel Nord Italia di raggiungere la capitale svedese con voli diretti e in tutta comodità”. A partire dal prossimo 2 giugno, i passeggeri in partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa potranno decollare verso le lunghe giornate svedesi con comodi voli diretti operati tre volte a settimana (ogni lunedì, mercoledì e venerdì), a partire da € 50,90 a tratta. Godersi i colori della città e l’atmosfera da festa di mezza estate, con il sole che tramonta alle 22, sarà davvero semplicissimo. Il collegamento per Stoccolma si aggiunge a quello già operativo per Oslo, portando così a 2 le destinazioni raggiungibili da Milano Malpensa con Norwegian. Sono invece 28 le rotte operate dalla low-cost in Italia, di cui ben 9 (Stoccolma, Copenaghen, Helsinki, Bergen, Gothemburg, Londra-Gatwick, Malaga, Tenerife e Gran Canaria) dalla base di Roma Fiumicino, inaugurata il 27 marzo scorso. “Siamo orgogliosi del successo che le nostre proposte stanno raccogliendo in Italia ed è per continuare a soddisfare le esigenze dei passeggeri che ci stiamo impegnando per offrire un network di destinazioni sempre più ampio”, conclude Ramdahl.

VUELING novità per il 2017

Vueling si conferma come la prima compagnia aerea low cost presso Roma Fiumicino grazie all’offerta di oltre 2.800.000 posti disponibili per la prossima stagione estiva 2017 e ben 51 rotte dirette, domestiche e internazionali. I passeggeri in partenza da Fiumicino potranno scegliere di raggiungere moltissime destinazioni: 48 internazionali, ideali sia per chi viaggia per motivi di lavoro sia per piacere, e 3 destinazioni italiane. In particolare, da Roma sarà possibile volare: in Nord Europa, grazie ai voli per Stoccolma, Copenaghen, Oslo; nel Regno Unito, grazie ai collegamenti con Londra, Edimburgo e Manchester; in Svizzera, a Zurigo e Ginevra. Inoltre, con l’obiettivo di continuare a offrire voli estivi verso alcune delle più belle mete per le vacanze nel Mediterraneo, sono confermati i voli da Roma verso le Isole Canarie (Fuerteventura e Tenerife), le Isole Baleari, la Croazia (Zara e Spalato) e la Grecia, con destinazioni come Creta, Mykonos, Santorini, Kos, Rodi e Zante. Infine, Vueling continua a operare i collegamenti domestici con Catania, Palermo e, nei mesi estivi da giugno a settembre, saranno disponibili anche due voli diretti alla settimana verso l’isola di Lampedusa.

Grande novità per la prossima stagione è invece il volo che collegherà Roma con Tel Aviv. La rotta sarà inaugurata il prossimo 26 marzo e sarà attiva per tutta la stagione con 2 frequenze settimanali fino ad ottobre 2017.
Vueling propone anche voli di altre compagnie all’interno dei propri canali diretti di vendita e ha in essere accordi di code share e interline agreement con British Airways, American Airlines, Qatar Airlines, Iberia, ed altri. Un primato all’interno del mercato di riferimento che permette ai passeggeri di abbinare voli di corto raggio a voli di lungo raggio, attraverso gli hub internazionali di Roma Fiumicino e Barcellona El Prat, aggiungendosi all’esclusivo servizio dei voli in connessione Vueling-to-Vueling che permette ai passeggeri di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare comodamente i bagagli all’arrivo.

L’aeroporto di Roma Fiumicino, che è stato protagonista del lancio delle prime rotte internazionali della compagnia al di fuori della Spagna, si conferma così anche per la prossima stagione estiva come base principale della compagnia aerea in Italia e secondo hub internazionale, dopo quello di Barcellona-El Prat.

Vueling inoltre lancia la sua offerta da Milano Malpensa per l’estate 2017, con 7 rotte internazionali ed un totale di ben 663.000 posti disponibili, una crescita dell’8% rispetto alla stagione estiva 2016.

A partire da fine marzo 2017, inizio della stagione estiva, i passeggeri in partenza da Milano Malpensa potranno approfittare dei collegamenti della compagnia aerea con la Spagna, verso Gran Canaria, che permetterà ai passeggeri milanesi di trascorrere delle bellissime vacanze sull’isola, verso Barcellona, con più di 4 voli al giorno, e verso Alicante, Bilbao e Ibiza. Altre bellissime destinazioni europee raggiungibili da Malpensa sono l’Olanda, con Amsterdam, e la Francia, con Parigi.

Grazie alle 7 rotte e all’aumento delle frequenze su alcune tratte, Milano Malpensa si afferma come secondo scalo italiano della compagnia aerea per numeri di posti offerti: più di 663.000, per consentire ai milanesi di trascorrere delle bellissime vacanze estive, o anche solo dei meritati break nei fine settimana.

Inoltre, grazie al collegamento con Barcellona, i passeggeri in partenza da Milano potranno sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione presso l’aeroporto El Prat, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare comodamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza da Milano potranno comodamente raggiungere più di 100 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

Per la prossima stagione, inoltre, viene confermato il nuovo piano di sviluppo della compagnia aerea, “Vueling NEXT”, che si pone come obiettivi il miglioramento della customer experience - dall’acquisto del biglietto fino all’arrivo dei passeggeri a destinazione - e l’eccellenza operativa. In questo senso, la compagnia sta lavorando per migliorare tutti i processi, in volo e non, e per offrire un’esperienza superiore ai propri passeggeri, grazie all’incremento dei tassi di puntualità e la maggiore regolarità nelle operazioni, sempre a prezzi contenuti e competitivi.

Per ulteriori informazioni sugli orari dei voli e sulle tariffe consultare il sito www.vueling.com. I biglietti sono già disponibili ed acquistabili attraverso tutti i canali di vendita della compagnia (www.vueling.com, smartphone, app Vueling e agenzie di viaggio).

LUFTHANSA riceve il suo primo Airbus A350 XWB

Lufthansa Group, il più grande cliente e operatore di Airbus, ha preso in consegna il suo primo A350 XWB. Il velivolo è il primo dei 25 A350-900 che Lufthansa ha in ordine. Lufthansa opererà i suoi primi A350 sulle rotte a lungo raggio da Monaco di Baviera a Delhi e da Monaco di Baviera a Boston. 

Dotato di motori Rolls-Royce, l’A350 XWB di Lufthansa è caratterizzato da un comodo layout di cabina a tre classi, con 48 posti in Business, 21 posti in Premium Economy e 224 posti in Economy. L’A350 XWB è equipaggiato con gli ultimi cabin products Lufthansa tra cui nuovi sedili, una nuova in-flight entertainment experience e, per la prima volta, inflight connectivity, offrendo nuovi livelli di comfort e convenienza per i passeggeri di Lufthansa in tutte le classi. Fino ad oggi Airbus ha registrato un totale di 810 ordini fermi per l’A350 XWB da 43 clienti in tutto il mondo, il che lo rende uno dei velivoli widebody di maggior successo di sempre.

Il flight delivery del nuovo aereo si è concluso nel suo aeroporto di casa a Monaco. Con un totale di dieci aerei, Lufthansa avrà la più moderna flotta a lungo raggio del mondo presso l’hub di Monaco di Baviera. Il Comandante Martin Hoell ha volato l’A350-900 verso “casa” oggi, ed ha detto: “L’A350-900 è l’aereo più moderno e con il maggior numero di caratteristiche tecniche up-to-date che un pilota commerciale può volare”. Per l’equipaggio di cabina che ha portato l’A350-900 a Monaco, l’evento è anche “una pietra miliare che ci rende molto orgogliosi”, dice l’assistente di volo Annika Wittmann. Il volo LH 9921 da Tolosa è atterrato oggi sulla pista sud ed è stato accolto dal classico benvenuto dei vigili del fuoco con i getti d’acqua. C’era un Lufthansa Christmas angel a bordo, la dipendente Lufthansa Anja Oskoui, che aveva un qualcosa di speciale nella sua valigia: ha dato un assegno 10.000 € ad un orfanotrofio di Monaco di Baviera da help alliance, Lufthansa’s non-profit employee organisation. Airbus ha creato un video dell’assemblaggio dell’Airbus A350-900 di Lufthansa. 

mercoledì 21 dicembre 2016

AERONAUTICA MILITARE, rimpatrio d'urgenza di una neonata da Londra a Brescia Montichiari

E' atterrato questo pomeriggio un Falcon 900 dell'Aeronautica Militare che ha trasportato una bimba di soli due mesi, affetta da una rara malattia e bisognosa di cure specialistiche, dall’aeroporto di Londra - Biggin Hill a quello di Brescia - Montichiari.

Il velivolo, appartenente al 31° Stormo di Ciampino, è decollato stamattina dall’aeroporto romano su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare, a seguito della richiesta della Prefettura di Brescia. Il Falcon 900 ha trasportato anche una equipe medica specialistica per assistere la bambina durante l’intero viaggio.

Dopo aver imbarcato la bimba ed i genitori, il velivolo è ripartito alla volta di Montichiari, dove la piccola paziente è stata trasferita a bordo di una ambulanza alla struttura ospedaliera che presterà le cure specialistiche necessarie.
Gli aeromobili del 31° Stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio.
Dall’inizio dell’anno sono oltre 220 le missioni, più di 700 ore di volo per trasportare pazienti in difficoltà. Il 60% circa dei pazienti trasportati in questi voli ha un’età compresa tra 0 e 3 anni.
Il servizio copre l’intero territorio nazionale, isole comprese, ed è a disposizione anche dei nostri connazionali all’estero, come in questo caso.
Missioni di questo tipo necessitano della massima tempestività e l'Aeronautica Militare, attraverso i suoi Reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell'Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo, come nel caso dei velivoli della 46^ Brigata Aerea di Pisa.

SWISS AIR LINES ,premiata con il riconoscimento IATA Fast Travel Platinum Award

Swiss International Air Lines (SWISS) è diventata la seconda compagnia aerea in Europa a ottenere il riconoscimento IATA Fast Travel Platinum Award, che premia la sua vasta gamma di innovative self-service facilities, progettate per soddisfare la crescente domanda dei clienti per una maggiore flessibilità, individualità e controllo nelle loro modalità di viaggio. Il CEO di SWISS, Thomas Klühr, ha ritirato il premio oggi a nome della compagnia da Rafael Schvartzman, IATA Regional Vice President Europe, in una cerimonia presso la sede di SWISS a Kloten, vicino all’aeroporto di Zurigo. 

“Offrire le più recenti tecnologie per dare ai nostri clienti un’esperienza più comoda e conveniente è una delle nostre priorità”, ha detto Thomas Klühr. “E’ qualcosa per cui abbiamo lavorato costantemente nel corso degli ultimi anni. Quindi siamo lieti di ricevere questo riconoscimento, il quale conferma che siamo sulla strada giusta e ci incoraggia a proseguire”.
Schvartzman ha dichiarato: “Congratulazioni a SWISS per il raggiungimento dello IATA Fast Travel Platinum status. Secondo le indagini di settore, oltre la metà di tutti i passeggeri vogliono ridurre i tempi di attesa nella loro esperienza di viaggio e circa tre quarti dei passeggeri di tutto il mondo vogliono più opzioni self-service. Le compagnie leader del settore come SWISS sono in prima linea in tali miglioramenti”.
SWISS è il secondo vettore europeo (dopo SAS Scandinavian Airlines) a ricevere il premio. In tutto il mondo, lo status IATA Fast Travel Platinum è ora detenuto da SWISS e undici altri vettori: Alaska Airlines, SAS, Air New Zealand, Hawaiian Airlines, Braathens Regional Aviation, Qatar Airways, Air Canada, Egyptair, Qantas Airways, Saudi Arabian Airlines e American Airlines .


martedì 20 dicembre 2016

ETHIOPIAN AIRLINES presenta i nuovi voli per Singapore

Ethiopian Airlines annuncia che avvierà nuovi voli diretti non-stop verso Singapore a partire da Giugno 2017, operati con Boeing 787. L’Amministratore Delegato del Gruppo Ethiopian Airlines, Mr Tewolde GebreMariam, ha dichiarato: “Nel nostro continuo sforzo di collegare il continente africano con i principali partner commerciali in tutto il mondo attraverso servizi diretti e con la più giovane flotta di aerei moderni, siamo lieti di offrire servizi diretti non-stop per Singapore, la città del Leone, un centro di aviazione globale e gateway preferito verso l’Asia e l’Australia.

 I nostri voli diretti non-stop serviranno ad aumentare il crescente traffico tra l’Africa e Singapore, dando le migliori opzioni possibili di connettività per i passeggeri che viaggiano in diversi punti in Asia ed in Africa, in collaborazione con Singapore Airlines, membro di Star Alliance. Inoltre, i nostri clienti possono ora godere dell’esperienza di viaggio a bordo del Dreamliner Ethiopian; impareggiabile comfort con poco rumore, finestrini grandi, soffitto alto, illuminazione unica. I voli Ethiopian a Singapore daranno un notevole contributo al rafforzamento commerciale degli investimenti e del turismo, legando un’Africa in forte espansione e altamente sviluppata con il business a Singapore”. Ethiopian è un vettore globale che opera la più giovane e moderna flotta del continente, con un età media degli aeromobili di meno di 5 anni, che serve oltre 90 destinazioni internazionali attraverso 5 continenti, con oltre 240 partenze giornaliere.

AEROPORTI DI ROMA, il Leonardo da Vinci primo aeroporto italiano certificato UE 139 del 2014

E’ il “Leonardo da Vinci” il primo aeroporto italiano ad aver ottenuto dall’ENAC – Ente Nazionale dell’Aviazione Civile – la nuova certificazione europea per l’ottimale adeguamento al nuovo Regolamento UE 139 del 2014, in materia di infrastrutture aeroportuali e sicurezza gestionale e operativa.La certificazione è stata rilasciata in quanto Fiumicino ha dimostrato di rispondere pienamente ai requisiti tecnici ed organizzativi dell’Unione Europea, che richiedono una gestione dello scalo con processi complessi, orientati al miglioramento continuo della sicurezza delle operazioni. 

Per ottenere questo importante risultato, ADR , gestore dello Scalo, ha innovato un’ampia parte del proprio sistema di gestione superando, in alcuni casi, il mero adeguamento regolamentare e allineandosi alle best practices dei migliori aeroporti internazionali.
Sono circa 8000 gli addetti aeroportuali che, nel giro di soli 6 mesi, sono stati formati per lavorare tramite i nuovi requisiti e con le nuove regole necessarie per aumentare ulteriormente i livelli operativi di sicurezza.
Negli scorsi giorni, ADR ha firmato anche accordi con i Vigili del Fuoco e con ENAV SpA al fine di
creare un coordinamento continuo nelle attività di gestione delle piste di volo dello scalo.
“Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato, e per questo ringrazio l’ENAC per il pieno
supporto e la collaborazione dimostrata lungo tutto il percorso di certificazione. Ringrazio, inoltre,
l’ENAV e il Ministero dell’Interno – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per la condivisione degli
indispensabili accordi di cooperazione” – ha dichiarato Ivan Bassato, Direttore Airport
Management ed “Accountable Manager” di Fiumicino. “L’adeguamento alla nuova certificazione
europea – ha proseguito - consente a tutti gli operatori di Fiumicino di operare in ancora maggiore
sicurezza e con standard innovativi. Dopo la conquista del podio in qualità di scalo preferito dai passeggeri, ora puntiamo a diventare lo scalo internazionale più gradito anche da piloti ed equipaggi di volo”.

AERONAUTICA MILITARE, tre persone tratte in salvo dall'elicottero HH-139 nella zona del Lago di Matese

Tre persone che risultavano disperse da diverse ore nella zona del Lago di Matese, nel casertano, sono state da poco individuate da un elicottero HH-139 del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare decollato nella tarda serata dalla base di Pratica di Mare per effettuare le operazioni di ricerca e soccorso. 
Grazie all'utilizzo di speciali visori notturni (Night Vision Goggles) è stato possibile individuare i tre dispersi all'interno di una cavità montuosa molto profonda.

La natura particolarmente impervia della zona ha reso preferibile il recupero da parte di squadre di soccorso a terra, che sta avvenendo in questo momento. 
L’allerta era scattata nella tarda serata con la richiesta di intervento al Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (Ferrara), il centro di comando e controllo nazionale dell’Aeronautica Militare dal quale vengono gestite le attività di controllo e difesa dello spazio aereo nazionale, le missioni di trasporto e appunto anche questo genere di interventi a favore della collettività. L’ 85° Gruppo SAR (Search and Rescue), uno dei centri di ricerca e soccorso aereo dislocati sul territorio nazionale, è stato immediatamente attivato e intorno alle 20,30 un HH-139A è decollato dall’aeroporto di Pratica di Mare per raggiungere la zona designata per le ricerche.

Oltre ad un team di aero-soccorritori dell’Aeronautica Militare, personale specializzato per intervenire in qualsiasi condizione ambientale per il recupero del personale, ha preso parte alla missione una squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania. 
Il coordinamento tra squadre di soccorso a terra e in cielo è uno degli elementi fondamentali per la riuscita di questo genere di interventi ed è l'obiettivo delle numerose esercitazioni che periodicamente l'Aeronautica Militare promuove su tutto il territorio nazionale con altre Forze Armate, Corpi Armati dello Stato e Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. 
L'85° Centro è uno dei Reparti del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando in qualsiasi condizione meteorologica. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato più di 7200 persone in pericolo di vita.

domenica 18 dicembre 2016

ALITALIA, nuove offerte per la Cina

Cresce l’offerta Alitalia in Cina con il rafforzamento dell’accordo di codeshare con China Southern:  i passeggeri dei voli Alitalia Roma-Pechino potranno quindi proseguire dalla capitale della Repubblica Cinese verso cinque importanti città - Canton, Xian, Chengdu, Chongqing e Shenyang - con voli effettuati da China Southern che opereranno anche con il codice di volo ‘AZ’. 

Le due compagnie avevano avviato una partnership commerciale lo scorso luglio, quando Alitalia appose il proprio codice al collegamento Roma-Wuhan di China Southern e a ulteriori voli in prosecuzione da Wuhan verso 7 destinazioni cinesi: Pechino, Shanghai, Canton, Shenyang, Qingdao, Chengdu e Wenzhou. L’espansione della collaborazione commerciale con il vettore cinese garantirà ora ai passeggeri dall’Italia ulteriori combinazioni per raggiungere le principali mete d’affari cinesi e favorirà lo sviluppo del turismo dalla Cina su Roma e le più importanti città d’arte del Paese. Analogamente, China Southern ha applicato il proprio codice di volo “CZ” al collegamento Roma-Pechino di Alitalia e a numerosi servizi della Compagnia italiana, via Roma Fiumicino, verso 19 destinazioni in Italia, in Europa e in Sud America. China Southern, partner di Alitalia nell’alleanza SkyTeam dal 2007, è la più grande compagnia aerea dell’Asia e il quarto vettore della Grande Cina appartenente all’alleanza SkyTeam con cui Alitalia ha stipulato un accordo commerciale, dopo China Eastern, China Airlines e Xiamen Airlines. Nella stagione invernale Alitalia serve la Cina con un collegamento quadri-settimanale diretto Roma-Pechino e anche grazie ai voli Etihad Airways via Abu Dhabi per Pechino, Shanghai e Chengdu.

LUFHTANSA ed ETIHAD, accordi per il codeshare

Etihad Airways e Lufthansa German Airlines hanno annunciato la conclusione di un accordo di codeshare. L’inizio è previsto nel mese di gennaio 2017, fatta salva l’approvazione del governo. E’ stato annunciato oggi anche l’accordo di wet-lease tra Lufthansa Group e airberlin - in cui Etihad Aviation Group detiene indirettamente una partecipazione del 29 per cento. 

Il vettore point-to-point Eurowings e Austrian Airlines, che fanno parte di Lufthansa Group, hanno siglato un accordo di wet lease per 38 velivoli da airberlin. 33 di questi velivoli saranno utilizzati da Eurowings Group, ulteriori cinque aerei voleranno per Austrian Airlines. L’accordo ha una durata di sei anni ed entra in vigore dal febbraio 2017, soggetto a requisiti normativi. I contratti di locazione sono stati concordati a prezzi competitivi. In base all’accordo di codeshare, la compagnia aerea tedesca metterà il proprio codice ‘LH’ sui voli non-stop due volte al giorno di Etihad Airways tra la sua base di origine Abu Dhabi e Francoforte e sui servizi due volte al giorno non-stop tra Abu Dhabi e Monaco di Baviera. La compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, a sua volta, inserirà il proprio codice ‘EY’ sui voli a lungo raggio non-stop di Lufthansa tra la sua base di origine di Francoforte e Rio de Janeiro, Brasile così come Bogotà in Colombia.

James Hogan, Presidente e Chief Executive Officer, Etihad Aviation Group, ha dichiarato: “Abbiamo visto la Germania come un mercato strategico per Etihad Aviation Group e questo nuovo rapporto con Lufthansa segna il passo successivo nel nostro impegno per il primo gruppo aeronautico europeo. Lufthansa è molto rispettata a livello mondiale e sono molto contento che lavoreremo insieme in futuro a beneficio dei nostri clienti. Inoltre noi, nel nostro ruolo di azionista di minoranza di airberlin, appoggiamo pienamente l’accordo separato raggiunto oggi con il Gruppo Lufthansa per il wet lease di 38 aerei di airberlin. E’ molto chiaro per noi in Etihad Airways che Lufthansa è un organizzazione lungimirante con la quale saremo in grado di fare grandi affari, significativi e reciprocamente vantaggiosi”.

Carsten Spohr, Chairman of the Board and CEO, Lufthansa Group, ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con Etihad Aviation Group. Il contratto di wet-lease con airberlin favorisce la crescita del nostro Eurowings Group. L’accordo di codeshare di Lufthansa e Etihad offrirà ai nostri clienti più benefici e integrerà le reti entrambe le compagnie aeree. Prenderemo in considerazione la possibilità di estendere la nostra cooperazione in altri settori”.

sabato 17 dicembre 2016

VOLOTEA , previsioni future per una flotta full AIRBUS

L’accordo con SR Technics è parte del piano di sviluppo e crescita di Volotea, che nel 2016 ha introdotto i suoi primi 4 Airbus A319 basati dallo scorso marzo presso la base francese di Nantes. 

L’anno prossimo, la flotta di Volotea potrà contare su 28 aeromobili. Nel 2017 con l’aggiunta di 6 ulteriori Airbus A319 basati a Nantes, Tolosa e Bordeaux, la compagnia aerea disporrà di 10 Airbus A319 e 18 Boeing 717. La low-cost prevede inoltre di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. Questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. Gli A319 incrementeranno inoltre l’autonomia di volo della compagnia di 1.000 km, permettendo di raggiungere destinazioni a 3.500 km di distanza. I primi A319 del 2017 verranno introdotti a gennaio, mentre il resto degli aeromobili verrà consegnato durante il primo semestre dell’anno, entro maggio. 

L’accordo con SR Technics contribuirà inoltre a rafforzare il tasso di puntualità in costante miglioramento della compagnia. Ad agosto, più dell’80% dei voli operati con gli A319 è stato puntuale, mentre in settembre il tasso di puntualità si è attestato intorno al 90%. Di conseguenza, i livelli di raccomandazione dei passeggeri Volotea sono vicini al 90%.

VOLOTEA, segna accordo con SR Technics per la manutenzione dei motori

Volotea, la compagnia aerea che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, ha firmato un accordo decennale per la manutenzione dei motori con SR Technics (in precedenza Swiss Technics). L’azienda svizzera coordinerà la manutenzione degli Airbus A319 della low-cost. 

Nell’ambito dei piani di espansione della propria flotta, Volotea ha siglato un accordo decennale con SR Technics per la manutenzione degli Airbus A319. Determinanti per la scelta sono state qualità, flessibilità e competitività offerte dal partner svizzero, che vanta più di 80 anni di esperienza. 
SR Technics svolgerà per la compagnia le attività di manutenzione, riparazione e revisione dei motori. Nel 2017 Volotea si avvarrà di 10 Airbus A319 con motori CFM56-5B, ma prevede un aumento progressivo di questo tipo di aeromobili nei prossimi anni. SR Technics è uno dei principali fornitori di servizi di manutenzione per gli aeromobili ed opera principalmente su Airbus e Boeing. Nata come divisione manutenzione ed engeneering di Swissair, precedente compagnia di bandiera svizzera, è cresciuta fino ad affermarsi come player globale. 

“Siamo entusiasti di aver siglato questo accordo decennale con Volotea”, dichiara Frank Walschot, Chief Operating Officer di SR Technics. “Volotea è cresciuta in modo significativo negli ultimi anni e ora, grazie alla qualità dei nostri servizi, può concentrarsi sullo sviluppo delle proprie rotte per trasportare sempre più passeggeri. Siamo impazienti di cominciare questa collaborazione, per supportare la crescita futura di Volotea”. 

“L’accordo con SR Technics si inserisce nei piani di crescita di Volotea, che il prossimo anno opererà più di 240 rotte in 16 Paesi grazie a 10 Airbus A319”, afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. “Poterci avvalere della qualità e dell’esperienza di SR Technics contribuirà alla nostra crescita, permettendoci di collegare destinazioni di medie e piccole dimensioni e di trasportare sempre più passeggeri, mantenendo standard di sicurezza e puntualità elevati”. 

venerdì 16 dicembre 2016

RYANAIR: dall'Italia a New York a 140 Euro

Ryanair, la maggiore compagnia aerea low cost europea,  è pronta ad affrontare una nuova sfida e a proporre un volo verso New York a soli 140 euro. Un sogno che potrebbe diventare molto presto una realtà dato che da tempo Ryanair sogna di poter collegare gli Stati Uniti con i maggiori scali europei, proponendo ai viaggiatori tariffe iper vantaggiose. Se ne parlava già da tempo, ma ora sembra che, quella che sembrava solo un’idea folle, potrebbe presto realizzarsi, visto che diverse compagnie aeree ne starebbero discutendo concretamente.

Alcune indiscrezioni infatti, riportano di accordi e trattative fra Ryanair, EasyJet e altre compagnie low cost per trasportare i passeggeri nel Regno Unito, in Irlanda e in Spagna e da lì condurli verso la costa orientale e occidentale degli Stati Uniti a bordo di moderni Boeing 787 Dreamliner o 107 Boeing 737 Max di Norwegian Air Shuttle. Il costo del biglietto per questi voli dovrebbe aggirarsi fra i 138 e i 140 euro andata e ritorno.

Norwegian, compagnia nordica a basso costo sarebbe in trattativa non solo con Ryanair, ma anche con easyJet. “Entro il 2017 ce la dovremmo fare a stringere un accordo con Ryanair – ha spiegato Reuters Kjos, amministratore delegato della compagnia – stiamo guardando ormai agli aspetti tecnici”. Una conferma è arrivata anche dai vertici di Ryanair: “In questo momento stiamo parlando con diverse compagnie su come alimentare i loro voli di lungo raggio -. Con Norwegian i colloqui sono in fase avanzata. Del resto dato il nostro network esteso è una mossa logica fare accordi con noi”.

D’altronde i Boeing 787 della Norwegian già da qualche mese volano verso gli Stati Uniti battendo bandiera della Norvegia, ma non facendo parte dell’Unione Europea, non ha accesso illimitato ai cieli Usa. Se l’accordo con Ryanair dovesse andare in porto però, si potrebbero creare nuovi collegamenti, sfruttando la rete della compagnia irlandese. In questo modo presto potremmo volare verso New York, San Francisco e Los Angeles con meno di 200 euro.

mercoledì 14 dicembre 2016

LUFTHANSA... in arrivo il primo Airbus A350 XWB

Lufthansa ha iniziato il conto alla rovescia verso la consegna del suo primo A350-900, che avverrà il 19 dicembre 2016. Due giorni dopo, il 21 dicembre, l’aereo sarà trasferito da Tolosa a Monaco di Baviera. 

Successivamente, l’A350-900 sarà ospite in una serie di diversi aeroporti tedeschi: infatti, nel periodo prima e dopo le vacanze di Natale, i piloti Lufthansa svolgeranno dei flight training con diverse procedure di decollo e atterraggio. I dettagli riguardanti il volo di trasferimento e i flight training saranno rilasciati in seguito. Un giorno prima che l’A350-900 inizierà il suo servizio commerciale regolare da Monaco di Baviera a Delhi, il 10 febbraio 2017, il velivolo decollerà per un volo speciale. Per la prima volta, l’A350-900 partirà con passeggeri a bordo il 9 febbraio. Su questo volo da Monaco a Amburgo e ritorno, gli ospiti avranno l’opportunità unica di essere tra i primi passeggeri a bordo dell’aeromobile di lungo raggio più moderno al mondo. Il decollo sarà alle ore 10:30 e l’atterraggio nella città anseatica è previsto per le 12:00. I passeggeri torneranno a Monaco di Baviera alle 17:00 circa. Il prezzo del biglietto di € 179 comprende le tasse e un benvenuto con prima colazione e spumante prima del decollo a Monaco di Baviera, così come un gate event ad Amburgo e molto altro ancora. Un’altra particolarità del volo verso Amburgo: se si prenota in anticipo, si ha una buona possibilità di viaggiare in Business Class o Premium Economy Class per lo stesso prezzo di 179 €. Il volo può essere prenotato su LH.com/A350 dal 13 dicembre in poi. Lufthansa prevede di basare dieci aeromobili A350-900 nell’hub di Monaco di Baviera. In totale, 25 aerei sono stati ordinati: deve essere ancora deciso dove i rimanenti 15 velivoli saranno basati.

RYANAIR nuovi piani di sviluppo per l'Italia

Ryanair guarda al 2017 con molta positività asserendo che questo, sarà il suo anno di maggiore crescita in Italia.
Elemento chiave è stata la decisione del  Governo Renzi di annullare l’incremento di €2,50 della tassa municipale a partire dallo scorso ottobre 2016. 
Inoltre, da aprile 2017 Ryanair aprirà la sua nuova base a Napoli (la sedicesima in Italia), dove saranno basati tre aeromobili, e dalla quale opererà ben diciassette nuove rotte con previsione di trasportare oltre un  1 milione di nuovi clienti da/per Napoli nel primo anno di attività. 

Solamente due degli aeroporti italiani di Ryanair ridurranno le operazioni: Alghero, che sarà ripristinato come base stagionale piuttosto che annuale, e Roma Fiumicino. A Roma, Michael O’Leary, Chief Executive Officer di Ryanair ha affermato: “La decisione del Governo Renzi e del Ministro Delrio di annullare l’aumento della tassa municipale continua a permettere la crescita su larga scala e gli investimenti previsti di Ryanair in Italia nel 2017. Non solo creeremo oltre 3.000 nuovi posti di lavoro presso gli aeroporti italiani nel 2017, ma anche il nostro traffico crescerà passando da 32 milioni a 36 milioni di clienti e apriremo una nuova base a Napoli. Allo stesso tempo, continueremo a crescere fortemente in altri aeroporti tra cui Milano Bergamo, Milano Malpensa e Verona.

In un momento in cui altre compagnie aeree stanno chiudendo basi e riducendo rotte in Italia, è importante che Ryanair continui a investire e a far crescere traffico, turismo e posti di lavoro. Abbiamo inoltre offerto un aiuto ad Alitalia per il feederaggio dei suoi voli a lungo raggio da Roma Fiumicino e da altre basi, e ci auguriamo che Alitalia risponda positivamente a ciò che crediamo sia un tentativo onesto e genuino da parte di Ryanair di aiutare la compagnia aerea italiana a ridurre le sue perdite sul corto raggio e sul feederaggio. Per festeggiare la nostra più grande programmazione di sempre in Italia nel 2017, abbiamo messo in vendita 100.000 posti a partire da soli € 9,99 disponibili per la prenotazione fino alla mezzanotte di giovedì (15 dicembre) per viaggiare tra gennaio e marzo 2017. Poiché questi prezzi bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i clienti a prenotarli subito su www.Ryanair.com”.

FINNAIR offerte per il Natale 2016

Finnair per il Natale 2016 propone tariffe davvero vantaggiose in Business ed Economy Class per volare verso est o per godersi lo splendore dell’aurora boreale. Le offerte sono valide fino al 21 dicembre 2016. Per regalare e regalarsi un viaggio in Asia, Finnair propone prezzi scontati per raggiungere Singapore, Cina, Tailandia, India, Corea del Sud. Per alcune destinazioni, le offerte sono già fruibili e valide in alcuni casi fino al 30 giugno 2017. 

Come sempre i voli, in partenza da Helsinki percorrono la rotta polare, garantendo un tempo di volo ridotto e collegamenti agevoli per i passeggeri di tutta Europa. Voli di Business Class per l’Asia (via Helsinki da Milano e Roma) validi per viaggi fino a giugno 2017: Delhi, a partire da 1.299 € a/r; Bangkok, Phuket e Krabi, a partire da 1.399 € a/r; Singapore a partire da 1649 € a/r; Pechino, Shanghai, Seoul a partire da 1.699 € a/r; Hong Kong a partire da 1.749 € a/r. Economy Class, voli per l’Asia (via Helsinki da Milano e Roma) validi per viaggi fino a giugno 2017 per alcune destinazioni: Delhi, a partire da 429 € a/r; Pechino a partire da 439 € a/r; Shanghai e Bangkok a partire da 449 € a/r; Singapore, Seoul a partire da 499 € a/r; Hong Kong a partire da 509 € a/r. 

E per tutti gli amanti dell’inverno, delle notti artiche e dell’aurora boreale, Finnair permette di raggiungere Helsinki e la Lapponia con l’offerta speciale Europa tariffe light (senza bagaglio) per partenze da Milano Malpensa e Roma Fiumicino. Voli da Roma e Milano validi per viaggi a Helsinki fino al 31 maggio 2017, Rovaniemi e Ivalo fino al 30 giugno 2017: Helsinki a partire da 199 € a/r (Black out 16.12.2016-10.01.2017); Rovaniemi e Ivalo a partire da 289 € a/r (Black out 13.04.2017-17.04.2017). Per maggiori dettagli sulle condizioni, le destinazioni e sui periodi di viaggio visitare il sito www.finnair.it. Tariffe tasse incluse, soggette a restrizioni e disponibilità, posti limitati. La compagnia si riserva di modificare i termini dell’offerta senza preavviso.

martedì 13 dicembre 2016

QATAR AIRWAYS da il via al collegamento con le Seychelles

Qatar Airways ha lanciato i voli giornalieri verso le Seychelles, la 14° nuova destinazione della compagnia quest’anno e la terza in Africa. Il volo QR678 è atterrato all’aeroporto internazionale di Seychelles oggi con una cerimonia di benvenuto, alla presenza di funzionari aeroportuali e governativi, insieme con i dignitari locali. 

Il Chief Commercial Officer di Qatar Airways, Hugh Dunleavy, ha guidato una delegazione di alto profilo sul volo diretto inaugurale. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è fornire ai nostri passeggeri una maggiore scelta e varietà riguardo le destinazioni di vacanza. Siamo sicuri che le Seychelles saranno una scelta popolare, con molti viaggiatori provenienti dall’Europa e dal Medio Oriente alla ricerca di una vacanza sull’isola esotica. Con questo nuovo servizio, i turisti possono connettersi alle Seychelles tramite il nostro hub a Doha, l’Hamad International Airport”. Il Minister for Tourism, Civil Aviation, Ports and Marine, Mr. Alain St Ange, ha dichiarato: “Siamo felici che Qatar Airways, compagnia aerea a cinque stelle, vola ora a Seychelles. I nuovi servizi saranno un valore aggiunto importante per la fiorente industria del turismo, con un enorme potenziale per incrementare il traffico proveniente dall’Europa e ampliare ulteriormente i mercati emergenti del Medio Oriente e Asia orientale, tra gli altri”.

L’espansione di Qatar Airways nel 2016 ha incluso Adelaide, Atlanta, Birmingham, Boston, Helsinki, Krabi, Los Angeles, Marrakech, Pisa, Ras Al Khaimah, Sydney, Windhoek, Yerevan e ora Seychelles. La compagnia aerea prevede di lanciare una serie di destinazioni nel 2017, tra cui Auckland, che sarà il volo commerciale più lungo del mondo; Canberra, quinta destinazione della compagnia aerea in Australia; Dublino, Irlanda; Las Vegas, 11° destinazione della compagnia aerea negli Stati Uniti; Rio de Janeiro, Brasile; Santiago del Cile; Medan, Kualanamu International Airport, terza destinazione della compagnia aerea in Indonesia; Tabuk e Yanbu, 9° e 10° destinazione in Arabia Saudita

lunedì 12 dicembre 2016

QANTAS presenta il volo diretto Perth - London Heatrow operativo dal 2018 con il Boeing 787-9

Qantas, compagnia aerea di bandiera australiana, presenta l'operativo dei voli non-stop da Perth dove spicca il volo diretto per Londra con il 787-9 Dreamliner a partire dal marzo del 2018
La distanza di circa 14.498 Km, rappresenta il primo servizio regolare passeggeri che collegherà direttamente l’Australia con l’Europa.
 
Alan Joyce, CEO di Qantas Group, ha detto che la rotta sarà uno spartiacque per i viaggi, il turismo e il commercio: “Quando Qantas ha creato la Kangaroo Route verso Londra nel 1947, ci sono voluti quattro giorni e nove stop. Ora ci vorranno solo 17 ore da Perth non-stop. Sarà una game-changing route operata da un game-changing aircraft. Gli australiani non hanno mai avuto un legame diretto con l’Europa prima d’ora, le opportunità che questa rotta apre sono enormi. E’ una grande notizia per i viaggiatori, perché sarà più facile arrivare a Londra. E’ una grande notizia per l’Australia Occidentale, perché porterà posti di lavoro e turismo. Ed è una grande notizia per la nazione, perché ci porterà più vicino a uno dei nostri maggiori partner commerciali e grande fonte di visitatori”. 

Joyce ha detto che il comfort dei passeggeri è stato un fattore chiave: “Quando abbiamo progettato l’interno dei nostri 787, abbiamo voluto assicurarci che i passeggeri sarebbero stati comodi sulle missioni a lungo raggio che il velivolo è in grado di operare. Ecco perché abbiamo caratteristiche nei nostri posti in Economy che altre compagnie aeree riservano alla Premium Economy. La nostra Business Suite è stata soprannominata ‘mini First Class’ da molti dei nostri frequent flyer. Stiamo inoltre ridisegnando il nostro servizio on-board per contribuire a ridurre il jetlag”, ha aggiunto.

“Un volo diretto verso l’Australia è una proposta attraente per milioni di persone. Ci aspettiamo che molti viaggiatori provenienti dall’Europa inizieranno il loro viaggio in Australia con una visita a Perth, prima di andare a visitare le altre parti del paese”, prosegue Joyce.

Il nuovo volo opererà attraverso i terminal domestici Qantas esistenti (T3 /4), che saranno aggiornati per ospitare i voli internazionali. Anche gli attuali servizi internazionali della compagnia aerea da Perth (verso Singapore e Auckland) passeranno a questi terminal, contribuendo a semplificare il viaggio per migliaia di persone ogni anno. Qantas sposterà le sue operazioni nell’ampliato Terminal 1 a Perth Airport entro il 2025, in attesa di un accordo commerciale.

I posti sui voli Perth-London saranno in vendita dal mese di aprile 2017, con i primi servizi a marzo 2018. I Boeing 787-9 Dreamliner utilizzati sulla rotta trasporteranno 236 passeggeri attraverso cabine Business, Premium Economy ed Economy.

Per svolgere il volo di 14.498 Km ci vorranno circa 17 ore (a seconda dei venti). Quando verrà lanciato si prevede che sarà il terzo volo passeggeri più lungo del mondo, oltre che il più lungo del network Qantas, seguito dal servizio non-stop con A380 Sydney-Dallas (13.730 Km). Sarà inoltre il più lungo volo con Boeing Dreamliner nel mondo.

sabato 10 dicembre 2016

AERONAUTICA MILITARE ITALIANA, trasporto sanitario di urgenza per un trapianto polmonare

Su richiesta della prefettura di Ancona, alle 21:40 è decollato alle 22:00 dall'aeroporto di Pescara un Falcon 50 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare proveniente da Ciampino, per trasportare urgentemente una bambina di 9 anni a Bergamo, dove sarà sottoposta a trapianto polmonare.
Sul velivolo è stata imbarcata anche una equipe medica per l’assistenza alla piccola paziente.
Grazie ai suoi Reparti di volo, con mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, l'Aeronautica Militare è in grado di effettuare questo tipo di missioni, come in questo caso, con scarsissimo preavviso, in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell'Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo, come nel caso dei velivoli della 46^ Brigata Aerea di Pisa.

AEROPORTO DI TORINO, festeggiamenti per il record storico di passeggeri

L’Aeroporto di Torino ha battuto il record storico di passeggeri trasportati in un anno superando ieri il precedente record annuale del 2011 di 3.710.485 e si appresta a raggiungere, entro per la fine di dicembre, i 3,94 milioni di passeggeri. Anche il mese di novembre è stato chiuso in positivo, come accade ormai da 35 mesi consecutivi, con una crescita mensile del +9,3%.

Il 2016 si conferma come un anno di eccezionale sviluppo per l’Aeroporto di Torino, in particolare sul fronte delle nuove destinazioni: sono state infatti avviate le nuove rotte per Madrid, Berlino, Londra Luton, Palma di Maiorca, Alghero, Napoli e Pescara con Blue Air; per Valencia e Ibiza con Ryaniar; i voli estivi per Lampedusa, Skiathos e Corfu di Volotea. E ancora, negli ultimi mesi, Lussemburgo con Luxair e Tirana con Blu-Express.
Il 24 dicembre inizierà ad operare il volo per Mosca della compagnia S7 che continuerà per tutto il 2017.
Anche la stagione invernale dei voli neve si è arricchita con nuovi voli di linea per Bristol, Londra Luton e Manchester con Easyjet, Edinburgo con Jet2.com, Londra Gatwick e Manchester con Monarch.
Il network dell’Aeroporto di Torino vanta oggi un ampio ventaglio di destinazioni dirette in tutta Europa ed ottimi collegamenti con i più importanti aeroporti del Sud Italia e delle Isole e che verrà arricchito ulteriormente nel 2017 dalle nuove destinazioni recentemente annunciate: Copenaghen, Lisbona, Malaga, Siviglia e Oradea con Blue Air e Pantelleria con Volotea.
Il raggiungimento del record passeggeri rappresenta un importante riconoscimento per il lavoro svolto negli ultimi 3 anni dall’Aeroporto di Torino, impegnato costantemente a migliorare l’offerta voli mantenendo l’equilibrato mix tra vettori tradizionali e low cost e a rendere più piacevole la permanenza dei passeggeri nello scalo con l’apertura di nuovi negozi e punti ristoro.

giovedì 8 dicembre 2016

RYANAIR amplia l'operativo invernale da Verona : Cagliari e Madrid sono le nuove rotte presentate

Ryanair amplia l’operativo invernale 2016/2017 da Verona con l’aggiunta di due nuove rotte per Cagliari e Madrid che faranno volare 400.000 clienti, e che permetteranno la creazione di 300 posti di lavoro. Complessivamente, durante l’inverno, la low cost collegherà il Catullo a Cagliari con quattro voli settimanali e Madrid con due frequenze alla settimana. «In Italia tocchiamo 27 aeroporti e abbiamo 15 basi, il nostro obiettivo del 2016 è trasportare 35 milioni di passeggeri – ha dichiarato John Alborante, sales & marketing manager per l’Italia -. 

Grazie alla decisione del governo italiano di revocare la tassa municipale abbiamo deciso di investire ancora e creare altre 44 nuove rotte. Da Verona sono 21 voli a settimana, nel periodo aprile-agosto 2015 abbiamo trasportato 80 mila persone, nello stesso periodo del 2016 sono state 133 mila. Il bacino è veramente interessante, le prenotazioni stanno andando già molto bene». Soddisfatto il presidente di Catullo Spa, Paolo Arena: «Questo è un ulteriore sviluppo con un partner strategico. Quando Ryanair ha ripreso ad operare da Verona nel 2015 ha trasportato 150 mila passeggeri: da inizio 2016 ad oggi sono stati 205mila e si prevede un altro incremento del 60% fino a fine anno. Nel 2017 l’obiettivo della compagnia è arrivare 400 mila passeggeri da e per Verona».

ALBASTAR, da Bergamo voli diretti per Catania e Lamezia Terme

Durante il periodo natalizio AlbaStar S.A. programmerà voli diretti a Catania e Lamezia Terme in partenza dall’Aeroporto di Milano Bergamo, scalo italiano di valenza fondamentale nell’attività del vettore, dove la compagnia aerea ha basato stabilmente un aeromobile durante tutto l’anno per operare i collegamenti sia charter che di linea della propria programmazione. 

I voli natalizi per Catania e Lamezia Terme saranno operati con aeromobili Boeing 737-400 della flotta di AlbaStar, configurati con 170 posti in classe unica, secondo i seguenti operativi (orari locali): da Bergamo a Catania, AP411, 22/23/24-12-2016, 07/08-01-2017, 13:20 - 15:15; da Catania a Bergamo, AP412, 22/23/24-12-2016, 07/08-01-2017, 16:20 - 18:30. Da Bergamo a Lamezia Terme, AP681, 22/23/24-12-2016, 07/08-01-2017, 07:00 - 08:40; da Lamezia Terme a Bergamo, AP682, 22/23/24-12-2016, 07/08-01-2017, 10:00 - 12:00. Biglietteria aerea disponibile sul sito www.albastar.es, sui principali GDS, contattando il servizio call center 095/311503 (callcenter@albastar.es - booking@albastar.es), presso gli sportelli della biglietteria dell’Aeroporto di Milano Bergamo (aperta tutti i giorni dalle 5 alle 21:30), oppure sui maggiori sistemi agenziali e portali di prenotazione. Tariffe a partire da 33 euro a tratta, tasse incluse.

mercoledì 7 dicembre 2016

VOLOTEA festeggia a Palermo la 500 millesima nonna, fortunata frequent flayer

Si chiama Carlotta Mauro, siciliana doc e 500 millesima fortunata nonna ad aver volato in Europa con Volotea, la compagnia aerea low cost basata a Palermo che collega città di medie e piccole dimensioni. Nonna Carlotta, frequent flyer della compagnia che utilizza spesso per andare a trovare il nipotino di 7 anni che vive a Trento, è stata festeggiata oggi presso l’aeroporto Falcone Borsellino alla presenza di Carlos Muñoz, Fondatore di Volotea e Natale Chieppa, Direttore Commerciale e Marketing Gesap. Per lei un premio davvero speciale: un anno intero di voli gratuiti da e per Palermo, a bordo degli aeromobili della low cost, per volare ancora più facilmente verso il suo nipotino.

“Sin dal nostro primo volo, uno dei nostri obiettivi è stato quello di semplificare gli spostamenti aerei, consentendo alle famiglie italiane di riunirsi ancora più spesso, specialmente in particolari periodi dell’anno come le festività natalizie - afferma Carlos Muñoz -. Siamo particolarmente orgogliosi di aver festeggiato il traguardo della nostra 500 millesima nonna trasportata in Europa proprio a Palermo, una città che ricopre un’importanza strategica nel futuro della nostra compagnia e dove ci riconfermiamo come primi per numero di destinazioni raggiungibili. Grazie ai nostri collegamenti comodi, veloci e sempre diretti da e per Punta Raisi, sarà possibile raggiungere amici e parenti lontani senza fare scalo nei grandi hub come Roma o Milano, con un notevole risparmio di tempo e denaro”.

Per festeggiare meglio l’importante traguardo raggiunto, Volotea lancerà domani uno speciale concorso dedicato a tutti i nonni d’Europa. Basterà collegarsi sulla pagina Facebook del vettore http://bit.ly/Nonna500k e condividere una foto in compagnia della propria nonna. Il più fortunato vincerà cinque voli andata e ritorno per nonna e partecipante.

Dall’avvio delle attività, nel 2012, Volotea ha costruito insieme al management dell’aeroporto palermitano una collaborazione eccezionale, che si concretizza a Punta Raisi con 19 collegamenti, 7 domestici e 12 all’estero. Le rotte per Corfù e Malaga, novità per l’estate 2017, andranno ad affiancare gli evergreen a Palermo, da cui si decollerà verso 7 città italiane (Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona), ma anche verso Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Francia (Nantes, Bordeaux, Tolosa, Strasburgo e Nizza) e Grecia (Atene, Creta e Santorini). E per il prossimo anno, Volotea conferma, presso il capoluogo siciliano, una crescita nell’offerta dei posti disponibili del 7%, per un totale di 587.000 biglietti in vendita per volare da e per Punta Raisi.

E grazie all’introduzione di 6 ulteriori Airbus A319, aumenterà notevolmente la capacità di trasporto di Volotea a Palermo. “Dal prossimo anno, infatti saranno operativi su alcune rotte domestiche gli A319 che hanno una capacità superiore al Boeing 717 (150 posti vs 125) - continua Muñoz -, ma non solo! Nei prossimi 3 anni, stimiamo di incrementare l’offerta dei posti disponibili da e per Palermo del 15%, valorizzando in particolare l’asse turistico tra la Sicilia e la Francia”.

QATAR AIRWAYS annuncia voli no stop tra Doha e Dublino

Qatar Airways ha annunciato che offrirà voli giornalieri non-stop tra Doha e Dublino, la capitale dell’Irlanda, dal 12 giugno 2017. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha detto: “Qatar Airways ha visto una crescita senza precedenti negli ultimi tempi e continua a lanciare nuove destinazioni, migliorando la connettività per i nostri passeggeri di tutto il mondo.

 Il lancio dei voli per Dublino, la capitale dell’Irlanda, è un’aggiunta emozionante alla nostra rete e sono sicuro che i passeggeri business e leisure potranno beneficiare del nostro servizio con il Boeing 787 Dreamliner e di connessioni efficienti attraverso la nostra casa e hub, l’Hamad International Airport”. Vincent Harrison, Dublin Airport Managing Director, si è detto lieto che Qatar Airways lancerà il servizio da Dublino a Doha nel 2017: “Non vediamo l’ora di accogliere il nuovo servizio giornaliero verso Doha da giugno e di lavorare a stretto contatto con Qatar Airways per promuovere la rotta. Questo servizio porterà scelta in più e convenienza per i passeggeri e aggiungerà Dublino e l’Irlanda al crescente network globale di Qatar Airways”.

ALITALIA si aggiudica il premio “Best Airline Cuisine”

Alitalia ha vinto per il settimo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento “Best Airline Cuisine” assegnato dal mensile americano “Global Traveler”. Quasi 30.000 frequent flyer si sono espressi quest’anno sulle eccellenze dell’industria del turismo e dei viaggi, nell’ambito della ricerca “GT Tested Reader Survey Awards 2016”. 

La conferma per il settimo anno consecutivo di questo prestigioso riconoscimento internazionale premia ancora una volta la Compagnia italiana per la qualità dei pasti offerti a bordo, per i selezionati abbinamenti con i migliori vini italiani e per l’impegno nell’ideare un menu che è espressione della migliore tradizione enogastronomica dell’Italia, rivisitata in chiave moderna. “Siamo sempre più orgogliosi per aver ricevuto anche nel 2016 questo premio di grande valore per Alitalia. E’ la dimostrazione di quanto i frequent flyer apprezzino la cucina italiana che serviamo a bordo, famosa nel mondo per qualità e varietà delle sue ricette”, ha dichiarato Aubrey Tiedt, Chief Customer Officer di Alitalia. “Nell’ultimo anno e mezzo, Alitalia ha fatto importanti investimenti nel servizio di bordo: abbiamo introdotto il Dine Anytime in Business Class che garantisce la più ampia libertà di scelta su quando consumare il pasto; 

offriamo, ogni tre mesi, menu che si ispirano alle diverse ricette regionali italiane; e soprattutto abbiamo formato i nostri assistenti di volo affinché, nel loro ruolo di ambasciatori dell’eccellenza del made in Italy, anche a 10 mila metri d’altezza possano offrire ai nostri passeggeri piatti gourmet accompagnati da un perfetto abbinamento con i migliori vini italiani”.
A bordo della classe Business dei voli di lungo raggio Alitalia si possono assaggiare diverse prelibatezze: dai “Mezzi ziti alla liparota”, agli “Involtini di pesce spada con Capperi di Pantelleria Igp, patate al rosmarino e caponata siciliana”, specialità siciliane; dal “Prosciutto di San Daniele Dop servito con giardiniera di verdure”, alla “Suprema di pollo al Montasio dop servita con patate in tecia e asparagi freschi”, tipici piatti del Friuli Venezia Giulia.
Il menu si arricchisce ulteriormente grazie alla gamma dei vini selezionati dal sommelier ufficiale Alitalia e offerti a bordo dall’assistente di volo responsabile di cabina, formato presso la Fondazione Italiana Sommelier.

ENAV presenta "FREE ROUTE"

Da domani, 8 dicembre, Enav darà il via libera alle operazioni "Free Route" sullo spazio aereo italiano; a partire dalle 01.00 della prossima notte, infatti, sarà possibile, per tutti i velivoli in sorvolo ad una quota superiore agli 11.000 metri, attraversare i cieli italiani con un percorso diretto senza far più riferimento al network di rotte, che verranno completamente eliminate. 

E’ un evento rivoluzionario per il trasporto aereo nazionale ed europeo perché le compagnie aeree potranno pianificare, senza vincoli, la traiettoria più breve risparmiando carburante, emissioni nocive e ovviamente costi, mantenendo inalterati i livelli di sicurezza. 
Il Free Route sarà disponibile non solo per il traffico aereo in sorvolo, che quindi non atterra o decolla su un aeroporto italiano, ma per qualsiasi volo che intende percorrere una porzione della sua rotta al di sopra della quota di 11.000 metri. 
Enav, grazie al Free Route, garantirà a più di 3.500 voli al giorno, percorsi più brevi in media di circa 17,5 km per ogni volo, con un risparmio di 1 minuto e 20″ circa, che si traduce in un minor consumo di carburante che varia da circa 55 Kg per un Airbus 300 a circa 300 kg per un Airbus 380. 

Ancora maggiore sarà il beneficio ambientale, grazie ai 3 kg di minore emissione di CO2 nell’atmosfera per ogni Kg in meno di carburante consumato da ogni aereo.
Si tratta di un totale di 61.250 km percorsi in meno al giorno dalle compagnie aeree che operano sui nostri cieli.
Attribuendo ai 3.500 voli al giorno sopra gli 11.000 metri il consumo minore, cioè 55 kg, il risparmio totale è di circa 140 mila euro.

Enav è il primo fra i 5 maggiori service provider europei che implementa il Free Route, in coerenza con la regolamentazione europea del Single European Sky che ne definisce l’obbligatorietà a partire dal 1° gennaio 2022, per tutti gli stati europei.

Con l’implementazione del programma Free Route, Enav completa il piano di riorganizzazione dello spazio aereo italiano, avviato nel 2014, che garantisce di raggiungere la massima efficienza del volo, generando benefici sia per le compagnie aeree sia per l’ambiente.

Dichiarazione dell’AD Roberta Neri: “Questo risultato è stato possibile grazie a due fattori chiave: lo sviluppo tecnologico e la qualità del nostro personale operativo. Siamo particolarmente orgogliosi di aver anticipato un progetto così importante a livello europeo e di offrire alle compagnie aeree che volano sui nostri cieli un servizio sempre più orientato alle loro necessità, mantenendo al massimo i livelli di sicurezza”.

AEROPORTO DI BOLOGNA, superati i 7 milioni di passeggeri

Continua la crescita per l’Aeroporto Marconi di Bologna: a novembre i passeggeri sono stati 552.824, con un incremento del 6,7% sullo stesso mese del 2015, mentre il dato progressivo dei primi 11 mesi dell’anno fa registrare una crescita del 12,1% per un totale di 7.124.502 passeggeri. 

E’ la prima volta, nella storia dello scalo, che viene superato il “muro” dei 7 milioni di passeggeri annui, raggiunti il 23 novembre 2016. Nel mese di novembre la crescita è stata guidata dai passeggeri su voli internazionali, che fanno registrare un aumento del 7,8% (411.910 passeggeri) e si confermano la componente principale del traffico del Marconi, ma risultano in crescita anche i passeggeri su voli nazionali con +3,5%, per un totale di 140.914 passeggeri. Catania, Madrid e Palermo sono le tre destinazioni più “gettonate” del mese di novembre. Tra le mete in forte crescita si segnalano inoltre Dubai, Mosca e Francoforte. A novembre i movimenti aerei sono stati 4.923, in aumento del 4,0% sullo stesso mese del 2015. Crescono anche le merci trasportate per via aerea (+26,1%), pari a 3.504 tonnellate. Nel periodo gennaio-novembre i movimenti complessivi sono stati 60.646 (+9,6%), le merci trasportate 34.144 tonnellate (+22,3%).

giovedì 1 dicembre 2016

RYANAIR lancia "Ryanair Holidays"

Ryanair ha lanciato oggi “Ryanair Holidays”, il servizio prenotazione di pacchetti vacanza completi, offrendo ai suoi 119 milioni di clienti pacchetti di voli, hotel e transfer, ora tutti disponibili sul sito di Ryanair.com, e al prezzo più basso. Per l’implementazione di “Ryanair Holidays”, la compagnia aerea ha siglato partnership con il tuor operator spagnolo Logitravel e con World2Meet per gli hotel. “Ryanair Holidays” è stato lanciato oggi nel Regno Unito, in Irlanda e in Germania, e nel corso del 2017 sarà introdotto anche in altri mercati. “Ryanair Holidays” segue il lancio di Ryanair Car Hire e Ryanair Rooms, ed è l’ultima innovazione digitale di Ryanair Labs, all’interno del programma “Always Getting Better”, che include un sito personalizzato best-in-class e una dinamica applicazione mobile. 

A Londra, Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Le tariffe low cost di Ryanair hanno trasformato il modo di viaggiare in aereo in Europa, e ora stiamo per trasformare il mercato dei pacchetti vacanza con il lancio di “Ryanair Holidays”, offrendo ai nostri clienti una combinazione imbattibile di tariffe basse di Ryanair, un’ampia gamma di opzioni di hotel e transfer, tutti disponibili sul sito di Ryanair.com, e al prezzo più basso. I consumatori hanno a lungo pagato troppo per i pacchetti vacanza, e sempre più preferiscono creare da sé i propri. I clienti di Ryanair possono già approfittare del più esteso network in Europa, e con ‘Ryanair Holidays’ possono ora scegliere tra una fantastica gamma di hotel a 3, 4, e 5 stelle dal Mediterraneo alle capitali europee, ideali per un viaggio last minute, per le vacanze estive in famiglia, o per un weekend al sole o in città. A seguito del lancio di Ryanair Car Hire e Ryanair Rooms, molti più clienti si stanno affidando a Ryanair anche per altri servizi e prodotti oltre che per i voli, e questo è un passo avanti significativo nel nostro percorso per diventare la Amazon dei viaggi aerei. ‘Ryanair Holidays’ offre una protezione completa ai consumatori, è associata e assicurata ad ATOL (Air Travel Organiser’s Licence) ed è imbattibile sul prezzo. Quindi, prima di andare in vacanza, dovete visitare un solo luogo: Ryanair.com”.

Tomeu Bennasar di Logitravel ha dichiarato: “Il nostro team ha lavorato sodo per sviluppare l’applicazione dei pacchetti vacanza di Ryanair e siamo molto soddisfatti del risultato: un’interfaccia intuitiva con un’ampia gamma di hotel e prodotti per le vacanze prenotabili con facilità, ad un unico prezzo, e che è al 100% personalizzabile da ogni cliente. Senza alcun dubbio questo nuovo servizio di Ryanair sarà molto apprezzato dai suoi clienti”.

Mark Nueschen, Chief Commercial Officer di World2Meet, ha commentato: “Questa partnership è una notizia eccellente per noi. Siamo convinti che la nostra ampia esperienza nell’assistenza a destinazione e nella contrattazione degli hotel sarà una parte fondamentale del successo di questo progetto”.