mercoledì 1 luglio 2015

AIR TRANSAT da il via al collegamento stagionale Lamezia - Toronto

Air Transat, compagnia aerea canadese rappresentata in Italia da Rephouse e leader dei viaggi vacanze, conferma l’impegno sulla Calabria e annuncia la ripresa dei voli diretti tra Lamezia e Toronto a partire dal prossimo 1° luglio al 16 settembre. Il volo, l’unico servizio no-stop dalla Calabria verso il Canada, rappresenta una rotta collaudata per la compagnia che opera da anni dallo scalo di Lamezia. La tratta sarà operata una volta a settimana (mercoledì), fino al 16 settembre, utilizzando un aeromobile A330-200 (333 posti in Economy - 12 in Club). La compagnia propone al mercato una tariffa di lancio molto competitiva per la rotta Lamezia - Toronto: a luglio si può usufruire della quota a partire da 630 euro A/R, mentre in agosto sarà possibile volare in Canada da 960 euro A/R, e a settembre da 940 euro A/R, tutte le tariffe sono tasse incluse.

Donato Bolelli - AAR.net - 
“Il volo da Lamezia a Toronto, operato da 20 anni, si riconferma un punto fermo della programmazione estiva di Air Transat, inoltre la collaborazione con Sacal rappresenta un valore aggiunto per le nostre operazioni presso lo scalo di Lamezia - commenta Tiziana Della Serra, Sales & Marketing Director Air Transat Italia, Croazia e Slovenia - Al momento siamo soddisfatti e riscontriamo un andamento stabile della domanda relativa al traffico etnico Calabria - Canada. Questa rotta è fondamentale per la compagnia, anche perché rappresenta l’unico collegamento dal Sud Italia alla volta del Canada con ottime tariffe sul mercato, servizi eccellenti, franchigia bagaglio di 30 Kg - 1 pezzo - in stiva e di 10 Kg a mano in classe economica, di 40 Kg - 2 pezzi - in Club Class o Option Plus. La Option Plus può essere richiesta e prenotata tramite Rephouse Gsa di Roma”.

“Il collegamento diretto con Toronto è il fiore all’occhiello del nostro aeroporto - dichiara il presidente della Sacal, Massimo Colosimo - che conferma, insieme con la charteristica, la vocazione internazionale dello scalo. Il ritorno di Air Transat, dimostra l’interesse verso la qualità dei servizi erogati e il nostro costante impegno nel consolidare il rapporto commerciale con questa compagnia con quale auspichiamo l’apertura di nuove rotte. Il Canada è una destinazione di rilievo, fortemente richiesta dai nostri passeggeri, che preannuncia soddisfazioni anche in termini di incoming: cioè per favorire l’arrivo del turismo in Calabria”.

Una novità importante della compagnia è la rivisitazione della Classe Club di Air Transat: una cabina esclusiva con sedili in pelle più spaziosi, sistema di intrattenimento personale, due assistenti di volo dedicati e un nuovo servizio gastronomico tutto dedicato al gusto.

Oltre al collegamento settimanale Lamezia - Toronto, il network della compagnia prevede 5 voli settimanali da Roma Fiumicino a Montréal e per Toronto 6 giorni a settimana; mentre dallo scalo di Venezia si potrà raggiungere Montréal e Toronto due volte a settimana, il sabato e la domenica. Tutti i voli sono operati con Airbus A330-200 e 300 (333 Economy - 12 Club) e A310-300 (238 Economy - 12 Club). Inoltre, la nuova programmazione dei voli estivi in connessione ha aggiunto un volo Roma - Halifax via Montréal, dal 21 giugno un volo Roma - Québec City via Montréal, un volo Roma - Vancouver e uno Venezia - Vancouver entrambi via Toronto (2 voli settimanali).

VOLOTEA: al via il Bari - Palma de Majorca

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni, annuncia per oggi, mercoledì 1 luglio, la riapertura della tratta Bari - Palma di Maiorca. Salgono così a 11 i collegamenti disponibili dagli scali pugliesi.

“Siamo molto soddisfatti dell’offerta disponibile presso il Woytila che, grazie a un network di destinazioni variegato e accattivante, ci permette di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di viaggiatore – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia. – Negli ultimi mesi abbiamo intensificato i voli da e verso Bari, con l’obiettivo di replicare il successo già ottenuto lo scorso anno e confermare così il ruolo di primaria importanza dello scalo per l’area del Sud Italia”. Le rotte verso Ibiza e Palma di Maiorca, rappresentano la soluzione ideale per i più giovani che vogliono vivere le proprie vacanza tanto di giorno quanto di notte, senza rinunciare a spiagge, musica e divertimento.

E per chi al calore delle Baleari preferisce il fascino del mare greco, Volotea offre 5 destinazioni per ogni tipologia di vacanza: dalle rilassanti spiagge di Creta e Skiathos, fino alla Grecia classica di Atene, passando per il divertimento di Mykonos e Santorini.
Le rotte verso le mete delle vacanze si vanno ad affiancare alle destinazioni nazionali (Catania, Palermo, Venezia e Verona), portando quindi a 11 le rotte Volotea operative presso lo scalo.
E non va infine dimenticata l’offerta del vettore da Brindisi, da cui sono disponibili rotte verso Venezia e Verona.
Il vettore, che vola in Italia dall’aprile 2012, ha recentemente celebrato un importante traguardo: il 7 maggio a Napoli è stato infranto il tetto dei 5 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale. Un risultato che premia la volontà di Volotea di offrire voli confortevoli, diretti e a tariffe concorrenziali anche verso l’estero. Infine, a riprova del successo del vettore, aumentano le basi della low cost in Italia e all’estero: è di poche settimane fa l’annuncio dell’apertura di una nuova base presso lo scalo di Verona, che si affianca così agli hub italiani di Venezia e Palermo. All’estero le basi su cui il vettore può fare affidamento sono in Francia (Nantes, Strasburgo e Bordeaux) e in Spagna (Asturie).
Tutte le rotte da e per Bari e Brindisi sono già in vendita sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggi o contattando il call center al numero 895 895 44 04, con tariffe a partire da 29,99 Euro a tratta, tasse aeroportuali incluse.

VIETNAM AIRLINES: secondo operatore di A.350

Vietnam Airlines è diventata la seconda compagnia aerea al mondo ad operare il nuovo A350 XWB, in seguito a una speciale cerimonia svoltasi a Tolosa lo scorso 30 giugno. Il velivolo A350-900 è stato consegnato dal lessor globale AerCap in leasing alla compagnia aerea, ed è previsto l’arrivo ad Hanoi per i primi giorni di Luglio. 

Complessivamente, Vietnam Airlines acquisirà 14 A350 XWB, di cui 10 ordinati da Airbus e quattro da lessors. Vietnam Airlines inaugurerà il servizio commerciale con l’A350 XWB alla fine di questa settimana, inizialmente sulla rotta domestica Hanoi-Ho Chi Minh e poi su voli non-stop da Hanoi a Parigi. L’aereo è configurato con un layout a tre classi, con 29 posti in Business Class, 45 posti in Premium Economy e 231 in Economy.

Il nuovo A350 XWB di Vietnam Airlines entrerà a far parte di una flotta Airbus esistente di 59 aerei in volo con il vettore, che comprende 49 A321 e 10 A330.
“L’arrivo dell’ A350 XWB segna l’inizio di un importante aggiornamento della nostra flotta a lungo raggio”, ha dichiarato Trinh Thanh Ngoc, Executive Vice President, Commercial, Vietnam Airlines. “Combinando le più recenti tecnologie, una cabina più ampia e più alti livelli di comfort, l’A350 XWB ci permetterà di far volare i nostri passeggeri con stile a seconda di quale classe di viaggio hanno scelto. Siamo orgogliosi di essere la seconda compagnia aerea al mondo a ricevere il velivolo A350 XWB, un passo in avanti che ci aiuta a compiere il nostro impegno ‘reach further’ “.

“AerCap è lieta di essere la prima società di leasing a prendere in consegna l’A350 XWB direttamente da Airbus”, ha affermato Philip Scruggs, Presidente e Chief Commercial Officer, AerCap. “Crediamo che l’A350 XWB è un’ottima aggiunta alla famiglia di aeromobili Airbus. Esso comprende le ultime tecnologie nella cellula e nei motori e fornirà notevole efficienza operativa ai nostri clienti delle compagnie aeree. Siamo lieti di dare in leasing il nostro primo A350 XWB a Vietnam Airlines, che è una delle compagnie aeree più vivaci in Asia”.

“Siamo orgogliosi di vedere Vietnam Airlines diventare la seconda compagnia aerea al mondo ad operare l’A350 XWB”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. “Siamo certi che il nuovo A350 XWB permetterà a Vietnam Airlines di consolidare la sua posizione come uno dei principali vettori internazionali in Asia, portando ai suoi passeggeri il meglio che l’industria ha da offrire”.

“Ringraziamo anche AerCap per la sua fiducia nei nostri prodotti e l’approvazione del valore del loro investimento a lungo termine”, ha aggiunto Brégier. “La consegna dell’ A350 XWB per Vietnam Airlines segna una nuova pietra miliare nella nostra eccellente collaborazione con AerCap, offrendo insieme una vasta gamma di soluzioni moderne e convenienti per le compagnie aeree in ogni segmento di mercato”.

AerCap è un grande cliente di Airbus, ha ordinato un totale cumulativo di 945 aeromobili Airbus nel corso degli anni. Questi includono ordini fermi per un totale di 20 A350 XWB.

Ad oggi, Airbus ha registrato un totale di 781 ordini fermi per l’A350 XWB da 40 clienti in tutto il mondo. L’aereo rilasciato oggi è il quinto A350 XWB ad essere consegnato, dopo l’entrata in servizio commerciale con il suo primo operatore all’inizio di quest’anno.

AIRBUS: China Aviation Supplies Holding Company firma l'accordo per 45 nuovi Airbus

China Aviation Supplies Holding Company (CAS) ha firmato con Airbus un General Terms Agreement (GTA) per 45 aeromobili A330 Family e un Memorandum of Understanding (MoU) per opzioni per 30 A330. 

Il GTA e il MoU sono stati firmati oggi a Parigi da Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus, e Li Hai, Presidente e CEO di CAS, in presenza del premier cinese Li Keqiang e del primo ministro francese Manuel Valls. “L’ordine del pacchetto è un nuovo voto di fiducia nel nostro aeromobile A330 Family, che è già il più popolare aeromobile wide-body in Cina”, ha detto Fabrice Brégier. “La Cina è oggi il mercato più importante per l’aviazione nel mondo, possiamo essere certi che il trasporto aereo in Cina continuerà a subire una rapida crescita. Siamo onorati di contribuire a questo sviluppo”.
Allo stato attuale, la flotta Airbus in servizio con operatori cinesi comprende oltre 1.150 aerei: più di 980 aeromobili A320 Family, più di 150 A330 Family e cinque A380. China Aviation Supplies Holding Company (CAS) è stata fondata nell’ottobre 2002, con il nome China Aviation Supplies Import & Export Group Corporation (CASGC) fino a dicembre 2007, quando è stata rinominata con il nome attuale. CAS è specializzata in servizi di approvvigionamento e di supporto.