lunedì 29 giugno 2015

VOLOTEA: al via il volo Napoli - Creta e Napoli - Skyatos

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, è pronta a scendere in pista a Napoli con un network di destinazioni davvero ricchissimo per l’estate 2015!

Dopo le ripartenze recentemente annunciate alla volta di Olbia, Nantes, Mykonos e Santorini, sono in programma per domani, martedì 30 giugno, il volo inaugurale della nuova rotta verso Creta e la ripresa del volo per Skiathos.
“Reduci dagli ottimi risultati raggiunti durante le scorse stagioni – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – abbiamo deciso di continuare ad investire in Campania, arricchendo da un lato l’offerta voli riservata ai nostri passeggeri con un nuovo collegamento per Creta e dall’altro ripristinando le rotte verso alcune delle più belle destinazioni europee. Quest’anno, i napoletani non avranno che l’imbarazzo della scelta per le loro vacanze!”Sono 10 i collegamenti operati dalla low-cost da Napoli da cui è possibile decollare alla volta di Grecia (Mykonos, Skiathos, Santorini e Creta), Francia (Bordeaux, Nantes) e delle città di Genova, Olbia, Palermo e Verona, recentemente promossa terza base del vettore nel nostro Paese e settimo hub in Europa.

Tutte le rotte da e per Napoli sono già in vendita sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggi o contattando il call center al numero 895 895 44 04, con tariffe a partire da 29,99 Euro a tratta, tasse aeroportuali incluse.

domenica 28 giugno 2015

AIR CANADA: nuove poltrone business sui voli per l'Italia

La compagnia  aerea di bandiera canadese, da sempre molto attenta alla sua clientela più pregiata, offre ora su alcune tratte nordamericane la possibilità di viaggiare con maggiore comodità e qualità dell’offerta, lasciando invariate le tariffe. Infatti sui voli tra Toronto e San Francisco, Los Angeles, Calgary e Vancouver, come pure tra Montreal e Vancouver, i passeggeri in Business Class troveranno a bordo la poltrona lie-flat, pluripremiata seduta reclinabile fino a 180 gradi, già disponibile su tutti i voli internazionali. 

Federico Tombarelli - AAR.net -
Adesso sulle stesse tratte, anche chi viaggia dall’Europa in Business Class, ed in particolare dagli scali italiani di Roma e Milano, troverà la stessa tipologia di poltrona, operativa anche per i voli verso la California ed il West Canada. Un miglioramento che solo Air Canada offre, ad oggi, fra le varie compagnie nordamericane.
Altra novità riguarda invece il network internazionale che continua la sua espansione a seguito dell’arrivo degli aeromobili B-787 Deamliner. Pochi giorni fa è partito un nuovo collegamento giornaliero non-stop fra Amsterdam e Toronto, con doppia configurazione di classi Business ed Economy. Grazie anche a questa recente operazione, Air Canada avvicina sempre di più l’Europa al Nord America.

sabato 27 giugno 2015

AIR DOLOMITI: rinnovata la certificazione IOSA

Air Dolomiti, Compagnia italiana del Gruppo Lufthansa, annuncia l’esito positivo dell’ispezione IOSA (IATA Operational Safety Audit) avvenuta nelle scorse settimane. 

Air Dolomiti ha confermato al team di auditors accreditato di rispettare gli standard di sicurezza prescritti dalla IATA (International Air Transport Association). L’audit è stato svolto da un team di cinque esperti dell’aviazione che per una settimana ha verificato la sicurezza e l’efficienza del vettore. In particolare sono state esaminate: la struttura organizzativa, la manutenzione, il training, l’area Flight Operations, le aree Ground Operations, Quality, Safety e Security ed altre aree correlate a questi reparti della Compagnia. Air Dolomiti ha ricevuto la certificazione IOSA nel 2005 e con cadenza biennale vengono effettuati i controlli per verificare il rispetto degli standard operativi. Il prossimo rinnovo è ora previsto per il 2017.

THAI AIRWAYS celebra la consegna del 25° Boeing 777-300ER

Boeing e Thai Airways International Public Company Limited (THAI) hanno celebrato la 25° consegna diretta di un 777 al vettore di bandiera della Thailandia, un 777-300ER (Extended Range), dal Boeing delivery center a Everett, Washington. 

“Si tratta di una consegna molto speciale per noi, il nostro 25° 777 consegnato da Boeing”, ha detto il presidente di THAI, Charamporn Jotikasthira. “La flessibilità della famiglia 777 ha svolto un ruolo significativo nel nostro successo e il nostro ultimo 777-300ER garantirà la possibilità di continuare a espandere i nostri mercati a lungo raggio in modo efficiente ed economico, offrendo ai nostri passeggeri la migliore esperienza possibile”.
THAI ha operato quasi ogni modello del 777 negli ultimi due decenni, e attualmente opera anche cinque 787 Dreamliner. THAI Cargo è stato il primo vettore in Asia Sud-Orientale ad utilizzare il 777 Freighter e nel mese di gennaio le due società hanno celebrato la 75° consegna diretta alla compagnia aerea da Boeing. La compagnia aerea con sede a Bangkok ha un 777-300ER aggiuntivo su ordinazione.

EASYJET più voli da Napoli per la Francia

EasyJet, compagnia aerea leader in Europa, arricchisce la propria offerta da e per l’Aeroporto Capodichino annunciando oggi che Lione si aggiunge alle 25 destinazioni attualmente in vendita da Napoli. L’inizio delle operazioni avverrà il 16 dicembre 2015, con due voli a settimana in vendita da oggi sul sito easyJet www.easyJet.com a partire da € 29 a tratta tasse incluse. Lione, il cui centro storico è stato classificato dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità nel 1998, è la terza città di Francia e sorge alla confluenza dei fiumi Rodano e Saona. La città è destinazione ideale per un weekend lungo alla scoperta sia dell’architettura rinascimentale, gotica e barocca che la contraddistingue, sia dell’offerta gastronomica: è infatti possibile gustare un piatto tipico in uno dei tanti “bouchon”, vecchie locande del XVIII secolo districate nelle vie del centro storico. In inverno, la città è anche teatro della celebre Festa delle Luci oltre che comoda porta d’accesso alle Alpi francesi per una vacanza sulla neve.

Alfonso Nunes - AAR.net - 
Per coloro che stanno ancora pianificando le vacanze estive e desiderano viaggiare in modo semplice e conveniente, easyJet offre da Napoli quattro nuove destinazioni rispetto all’estate scorsa i cui voli sono già operativi: si tratta di Spalato, a partire da € 30, Olbia e Atene, a partire da € 25 e Londra Luton, a partire da € 26.

easyJet ha iniziato ad operare da e per l’Aeroporto di Napoli nel 2000 e non ha mai smesso di investire nella città partenopea: nel 2014 ha inaugurato qui la sua terza base italiana, e oggi easyJet è prima compagnia per dimensione di investimento all’aeroporto di Napoli. Inoltre, a partire dalla prossima primavera, un nuovo aeromobile Airbus verrà basato a Napoli, creando ulteriori 35 posti di lavoro diretti per piloti ed equipaggi. Basare aeromobili a Napoli costituisce un ulteriore impulso allo sviluppo dell’economia locale, alla creazione di posti lavoro nella regione e offre ai passeggeri che scelgono Napoli come aeroporto di partenza o di arrivo un’offerta più completa anche per chi viaggia per lavoro, grazie agli orari disponibili nei momenti migliori della giornata verso gli aeroporti principali delle maggiori destinazioni d’affari come Parigi Orly, Milano Malpensa e Londra Stansted. easyJet ha inoltre recentemente introdotto un volo giornaliero per Parigi Charles de Gaulle, in partenza alle 07.40 durante i giorni feriali, a completamento della ricca offerta di voli verso la capitale francese.

KUWAIT AIRWAYS, prende in consegna il suo primo Airbus A330

Kuwait Airways ha ricevuto il primo A330-200, diventando così un nuovo operatore di questo tipo di aeromobile. 

Nel febbraio 2014 Kuwait Airways aveva annunciato il leasing di 12 aeromobili Airbus, di cui 7 A320ceo e 5 A330-200, oltre all’acquisto di 25 ulteriori aeromobili, di cui 10 A350-900 e 15 aeromobili della Famiglia A320neo. Queste transazioni hanno segnato l’inizio, da parte del vettore, di un importante piano di rinnovamento della flotta. Questo primo A330-200 di Kuwait Airways avrà una configurazione in tre classi che comprende 17 moduli di sedili full sleeper per la prima classe, 30 sedili dal confort estremamente elevato per la classe business e 165 sedili che rispondono agli standard più avanzati per la classe economy. Questa configurazione dimostra l’importanza che confort ed efficienza rivestono per la compagnia aerea e che si traducono anche in sistemi di intrattenimento in volo e di connettività di ultima generazione disponibili nell’intera cabina.

VOLOTEA: più di 85.000 biglietti venduti da Genova

Più di 85.000 biglietti già venduti, oltre 1.640 voli distribuiti su 4 rotte e un totale di 205.000 posti in vendita, pari ad un incremento del 26,3% rispetto ai volumi disponibili nel 2014. 

Questi sono solo alcuni dei numeri registrati a Genova da Volotea, la low cost che per la prossima estate ha deciso di investire sulla Liguria, proponendo un calendario voli ad altissima frequenza verso alcune tra le più belle destinazioni del Belpaese. “Forti del grande successo ottenuto finora, abbiamo pensato di incrementare la nostra offerta voli in Liguria, con un particolare focus nei mesi di alta stagione - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia. Ad oggi siamo presenti presso lo scalo con 4 rotte, tutte focalizzate sul sud Italia e sulle Isole. Voliamo verso la Sicilia, dove oltre al volo per Catania disponibile 7 giorni su 7, raggiungiamo anche Palermo con un’offerta che nei mesi di alta stagione prevede fino a 3 voli settimanali. Spostandoci in Sardegna, invece, c’è la tratta Genova-Olbia dove, per esempio ad agosto, abbiamo previsto voli 6 giorni su 7. Infine non va dimenticato il volo verso Napoli, che è riuscito a fare breccia nel cuore dei passeggeri liguri”.

STAR ALLIANCE: approvato l'ingresso di Avianca Brazil

Il Chief Executive Board (CEB) di Star Alliance ha dato il via libera all’entrata di Avianca Brasil. Dal prossimo 22 luglio tutti i voli O6 faranno parte del network dell’alleanza. 

Star Alliance potrà quindi contare su 15 nuove destinazioni in più in un mercato così importante come quello dell’America Latina. La decisione del CEB completa il processo d’integrazione cominciato a inizio 2014 e costituisce il primo passo nel piano strategico di Star Alliance di potenziare il proprio network all’interno del Brasile. I membri del Programma Frequent Flyer di Avianca Brasil “Amigo” potranno beneficiare di tutti i vantaggi offerti da Star Alliance ai frequent flyer.



MILANO MALPENSA premiato agli ACI EUROPE Best Airport Awards

Agli 11° Annual ACI EUROPE Best Airport Awards, il prestigioso premio dell’associazione che rappresenta 450 aeroporti e il 90% del traffico aereo commerciale in Europa, a Milano Malpensa è stato riconosciuto il primo premio nella categoria tra i 10 e i 25 milioni di passeggeri per le ottime performance in tutte le aree operative, eccellendo soprattutto per la qualità dei suoi servizi e delle sue infrastrutture e per i traguardi raggiunti nella customer service, nella security, nello shopping e nell’accoglienza dei passeggeri internazionali come l’iniziativa Chinese Friendly Airport.

I premi dell’11° Best Airport Awards sono stati annunciati durante il Gala Dinner at the ACI EUROPE General Assembly, Congress and Exhibition 2015 che si è tenuto a Praga. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 350 rappresentanti del settore, tra cui amministratori delegati dai principali aeroporti, compagnie aeree, governi nazionali e istituzioni europee. Il tema della manifestazione di quest’anno è Aeroporti e il futuro del turismo. La giuria di quest’anno era composta da un autorevole gruppo di esperti indipendenti, tra cui EUROCONTROL, Commissione europea, Conferenza europea dell’aviazione civile (CEAC), Commissione europea del turismo (ETC) e Air Transport World. Aci Europe conta tra i suoi membri oltre 450 aeroporti in 45 paesi europei e il concorso di quest’anno ha visto un numero particolarmente alto di iscrizioni per ciascuna categoria.

I premi vanno a 4 categorie di aeroporti e mirano a riconoscere il successo in aree fondamentali come la customer service, i servizi, lo shopping, la sicurezza, i rapporti con le comunità locali, l’attenzione all’ambiente e le operazioni. Un premio separato è poi dedicato specificamente agli sforzi in materia ambientale degli aeroporti.

Il primo premio, nella categoria degli aeroporti con meno di 5 milioni di passeggeri, è andato a London City Airport. I giudici hanno assegnato il premio all’aeroporto inglese per i suoi investimenti in settori chiave finalizzati alla riduzione del tempo di attesa dei passeggeri, per la sua capacità di sviluppare relazioni strategiche a lungo termine con le compagnie aeree partner e per l’impegno nella sensibilizzazione sui temi ambientali. Nella stessa categoria hanno ricevuto una menzione speciale gli aeroporti di Cork e quello di Tallinn.

Il vincitore della categoria tra i 5 e i 10 milioni di passeggeri è l’aeroporto di Colonia-Bonn. I giudici sono stati particolarmente colpiti dalla innovazione dello scalo per quanto riguarda la customer experience, l’alto livello di attenzione per l’ambiente e la sua forte relazione con la comunità locale. Le menzioni speciali per la categoria sono andate agli aeroporti di Budapest e Glasgow.

Quest’anno il premio per la categoria 10-25 milioni di passeggeri è andato all’aeroporto di Milano Malpensa. L’aeroporto ha ricevuto elogi da parte dei giudici per la sue nuove infrastrutture e per i servizi mirati per un miglioramento dell’esperienza dei passeggeri. L’aeroporto è stato premiato anche per le sue iniziative dedicate ad accogliere una clientela internazionale (ad esempio i viaggiatori cinesi) e per l’integrazione di mostre d’arte di promozione della cultura italiana e internazionale. A ricevere le menzioni in questa categoria sono stati gli aeroporti di Amburgo e Bruxelles.

Nella categoria degli aeroporti con oltre 25 milioni di passeggeri, quest’anno il premio Aci Europe è andato a London Heathrow. I giudici hanno premiato il suo successo relativo all’apertura del Queen’s Terminal, i suoi servizi integrati per i passeggeri a ridotta mobilità e le caratteristiche avanzate per la gestione del traffico aereo, in grado di accrescere le prestazioni dello scalo. Amsterdam Airport Schiphol and Adolfo Suárez Madrid-Barajas Airport hanno ricevuto la menzione per la categoria maggiore. E sempre London Heathrow ha vinto l’Eco-Innovation Award, che viene assegnato dal Comitato consultivo indipendente del programma di gestione del carbonio, per i notevoli sforzi compiuti dall’aeroporto in termini di efficienza energetica, la sua ricerca innovativa sul rumore aereo e i suoi programmi per i temi ambientali.

VOLOTEA: al via il collegamento Palermo - Athene

L’estate si preannuncia al top per Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni: da  venerdì 26 giugno, infatti, decollerà il volo inaugurale della nuova rotta Palermo-Atene, che prevede 2 comodi collegamenti a settimana. E per i prossimi giorni è prevista sempre in Sicilia una raffica di ripartenze verso Olbia (26 giugno), Ibiza (27 giugno), Santorini (29 giugno) e Mykonos (7 luglio).

“Forti del grande successo ottenuto finora in Sicilia, abbiamo deciso di incrementare la nostra offerta voli proponendo una nuova rotta verso Atene - spiega Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. - Siamo convinti che questo nuovo collegamento diretto con la Grecia continentale, oltre a fare la gioia dei nostri passeggeri, contribuirà anche ad aumentare il traffico incoming verso lo scalo palermitano”.
Ma le novità di Volotea non si fermano qui! Il vettore ha realizzato un network di destinazioni dal grande appeal turistico collegando la Sicilia ad altre perle del Mediterraneo, per un’estate all’insegna del sole e del mare. Sempre da domani sarà possibile prendere il volo verso Olbia, mentre il 27 giugno si ritornerà a volare alla volta di Ibiza. Per chi invece fosse alla ricerca del candore delle isole Greche, vengono confermati anche per l’estate 2015 i voli verso Santorini e Mykonos.

Da Palermo Volotea opera collegamenti comodi, diretti e veloci verso 17 destinazioni, 7 in Italia - Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Veneziae Verona - e 10 all’estero: Bordeaux, Nantes, Strasburgo e Tolosa (Francia), Atene, Mykonos e Santorini (Grecia), Ibiza e Palma di Maiorca (Spagna) e infine Tel Aviv (Israele).

“Vogliamo offrire ai passeggeri siciliani un’alternativa economica, confortevole e veloce per raggiungere destinazioni dal grande fascino – conclude Muñoz – e stiamo collaborando con il management dell’Aeroporto di Palermo per poter incrementare il numero di mete raggiungibili dallo scalo in futuro”.

Infine, a riprova del successo del vettore, aumentano le basi della low cost in Italia e all’estero: è di poche settimane fa l’annuncio della nuova base Volotea a Verona, che si affianca così agli hub italiani di Venezia e Palermo.All’estero, invece, le basi su cui il vettore può fare affidamento sono in Francia (Nantes, Strasburgo e Bordeaux) e in Spagna (Asturie).

“È senza dubbio una stagione estiva ricca di offerte per i palermitani e per coloro che desiderano visitare il nostro territorio - dicono Dario Colombo e Fabio Giambrone, Amministratore Delegato e Presidente della Gesap, la società di gestione dell'aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - che Volotea sta rendendo ancora più interessante con l'avvio di cinque rotte verso importanti mete turistiche. Siamo soddisfatti della collaborazione con Volotea, che sta puntando decisamente sullo scalo palermitano”.

mercoledì 24 giugno 2015

CONDOR si riconferma come la compagnia aerea più popolare in Germania

Condor, compagnia aerea leader nel settore Leisure, si è aggiudicata il titolo di “compagnia aerea più popolare” in un sondaggio incentrato sulla soddisfazione dei consumatori, battendo ben sette concorrenti con un punteggio di 75.4 su 100, precedendo Tuifly e Lufthansa, posizionate rispettivamente al secondo e al terzo posto. Anche Air Berlin, Germanwings Turkish Airlines, Easyjet e Ryanair sono entrate in classifica. 

Federico Tombarelli - AAR,net - 
Il sondaggio è stato effettuato dall’Istituto Tedesco per la Qualità del Servizio (DISQ) per conto di n-tv. Condor aveva ottenuto lo stesso risultato anche nel 2012. Ralf Teckentrup, Managing Director di Condor, è estremamente soddisfatto di questo premio: “Adattiamo costantemente il nostro prodotto, il nostro servizio e i nostri spazi alle esigenze e ai desideri dei nostri passeggeri. Questi sondaggi ai consumatori mettono in risalto la popolarità diffusa dei vettori e siamo felici di tutto ciò. Il premio conferma che siamo sulla strada giusta e lo consideriamo un incentivo per continuare a focalizzarci sui clienti e sulle loro esigenze, in ogni senso.  Molto spesso sono le piccole cose a fare la differenza”.
Quest’anno, i clienti intervistati hanno espresso una particolare soddisfazione per il rapporto qualità-prezzo. La compagnia leisure si è posizionata bene in classifica anche nelle categorie di servizio e offerta di voli. Condor vanta inoltre il più basso numero di passeggeri con esperienze negative (7%), mentre è stata estremamente alta la volontà di consigliare il vettore.

Il sondaggio online ha preso in esame le recensioni di 1407 passeggeri che hanno volato almeno una volta negli ultimi dodici mesi. I punti sono stati assegnati nelle categorie di servizio, rapporto qualità-prezzo, offerta di voli, affidabilità/sicurezza, aspetti che hanno infastidito i clienti e su quanto consiglierebbero il vettore.

I voli Condor e le rispettive tariffe sono presenti in tutti i principali Gds. Tutti i voli Condor a lungo raggio effettuano partenze dagli aeroporti di Francoforte e Monaco, raggiungibili con collegamenti Lufthansa ed Air Dolomiti da tutte le principali città italiane.

SKYTEAM festeggia il suo 15° compleanno

Air France e KLM sono tra le 20 compagnie aeree appartenenti all’alleanza globale SkyTeam, che celebra il suo 15° anniversario, essendo stata fondata il 22 giugno 2000. 

SkyTeam ha attualmente 20 membri in tutto il mondo, e in totale l’alleanza serve oltre 1.050 destinazioni in 177 paesi, fornendo un’offerta completa e armonizzata per il trasporto di passeggeri e merci. L’alleanza SkyTeam sta moltiplicando le sue iniziative per i clienti delle compagnie aeree aderenti. Quando viaggiano con qualsiasi compagnia aerea membro, i passeggeri godono di servizi unici, prima, durante e dopo il viaggio. Grazie al suo vasto network globale, con ancora più frequenze dei voli e servizi esclusivi in aeroporto e a bordo, SkyTeam ha ricevuto il riconoscimento “Airline Alliance of the Year” ai 2015 Air Transport News Awards. L’alleanza SkyTeam è stata istituita nel 2000 da Air France, Aeromexico, Delta e Korean. Nel 2015, ha 20 membri: Air France, KLM, Aeroflot, Aerolineas Argentinas, Aeromexico, Air Europa, Alitalia, China Airlines, China Eastern, China Southern Airlines, CSA, Delta, Garuda Indonesia, Kenya Airways, Korean, MEA, Saudia, Tarom, Vietnam Airlines e Xiamen Airline.

martedì 23 giugno 2015

QATAR AIRWAYS: una settimana di successo al Paris Bourget Air Show 2015

Qatar Airways ha concluso con successo la settimana del Paris Air Show, uno dei più importanti eventi nel settore dell’aviazione a livello mondiale, dove è stata la prima compagnia aerea ad esporre cinque velivoli in mostra statica al salone. 

Qatar ha portato a le Bourget i suoi A380, A350, A320, A319 e Boeing 787 Dreamliner iniziando la settimana dell’evento concludendo un ordine fermo per 10 777-8X e quattro 777 Freighter, per un valore complessivo di US 4,8 miliardi di dollari. 

Il secondo giorno della manifestazione, la compagnia ha ottenuto tre premi alla cerimonia di premiazione degli Skytrax World Airline Awards: ‘Airline of the Year’, ‘Best Business Class Seat’ e ‘Best Airline in the Middle East’. Questa è la terza volta che la compagnia aerea ha vinto l’ambito premio ‘Airline of the Year’, che è considerato il massimo riconoscimento del settore.

VUELING: al via il collegamento stagionale Barcellona - Ancona

Vueling da il via alle operazioni su Ancona con il battesimo della nuova rotta diretta a Barcellona. Il tradizionale arco d’acqua ad opera dei Vigili del Fuoco ha dato il benvenuto al primo aereo della compagnia atterrato ieri sera all’Aeroporto delle Marche: passando sotto allo spettacolare getto, l’Airbus A320 ha inaugurato ufficialmente il collegamento diretto tra le due città.

Presentata con una speciale anteprima in occasione delle ultime vacanze pasquali, la nuova rotta sarà operata per tutta la stagione estiva con due frequenze settimanali il lunedì e il giovedì, a bordo di un Airbus A320 (180 posti).

Con il volo Ancona-Barcellona crescono notevolmente le opportunità di spostamento internazionale per i passeggeri dalle Marche, che potranno volare verso altre 69 destinazioni della rete Vueling in connessione attraverso l’hub di El Prat. Oltre alla possibilità di raggiungere le principali città tra Europa, Africa e Medio Oriente, si distingue l’incredibile offerta di voli diretti a località insulari, con mete come Palma di Maiorca, Minorca, Ibiza e Gran Canaria, o le nuove rotte di quest’anno, tra cui Madeira, Djerba e Isla de Sal.

Orari del volo

Ancona-Barcellona
20:00 – 21:55 (lunedì)
14:35 – 16:30 (giovedì)

Barcellona - Ancona
17:25 – 19:15 (lunedì)
12:00 – 13:50 (giovedì)



lunedì 22 giugno 2015

BLUE AIR annuncia l'orario invernale 2015/2016

Blue Air ha caricato sul sito e sui i GDS l’orario invernale 2015/2016, con tariffe speciali per tutte le destinazioni del network. Per beneficiare delle migliori tariffe i passeggeri Blue Air possono già acquistare i voli per il periodo di viaggio dal 25 ottobre 2015 al 26 marzo 2016. 

Stuart Scollon - AAR.net - 
I biglietti sono ora disponibili a tariffe a partire da €27,99 per tratta (tasse aeroportuali incluse - posti limitati). Come sempre, le rotte scelte per la prossima stagione invernale sono studiate per soddisfare le necessità di tutti i passeggeri che viaggiano per lavoro, per esigenze personali e per turismo. Grazie al successo registrato sulle rotte nazionali operate dalla base di Torino, i collegamenti sono riconfermati anche per il prossimo inverno 2015/2016. Riguardo alla flotta, Blue Air opera attualmente con 15 aeromobili Boeing 737 serie 300, 400, 500, 700 e 800, con capacità da 126 a 189 posti. Nuove destinazioni verranno annunciate a breve.
Nel dettaglio i collegamenti Blue Air dall’Italia sono: Bologna (Marconi) - Bucarest, Bologna (Marconi) - Bacau, Catania (Fontanarossa) - Bucarest, Catania (Fontanarossa) - Bacau, Firenze - Bucarest, Milano (Bergamo) - Bucarest, Milano (Linate) - Bucarest, Milano (Bergamo) - Bacau, Napoli - Bucarest, Roma (Fiumicino) - Bucarest, Roma (Fiumicino) - Bacau, Torino (Caselle) - Catania, Torino (Caselle) - Bari, Torino (Caselle) - Ibiza, Torino (Caselle) - Bucarest, Torino (Caselle) - Bacau.

SOUTH AFRICAN AIRWAYS: premiata come migliore compagnia in Africa

La cerimonia di premiazione degli Skytrax World Airline Awards 2015, che si è tenuta martedì 16 giugno a Parigi, ha visto South African Airways Group trionfare con ben 3 riconoscimenti che confermano la giusta direzione strategica intrapresa dal Gruppo verso la completa soddisfazione dei passeggeri. 

South African Airways è stata eletta “Miglior compagnia aerea in Africa” per il tredicesimo anno consecutivo e, grazie al feedback positivo dei passeggeri, è stata inoltre premiata come “Compagnia con il miglior staff in Africa” per la quarta volta. Particolarmente ambito da ogni vettore, quest’ultimo premio è la dimostrazione della qualità globale del servizio offerta dallo staff di South African Airways in ogni fase del viaggio, dalla prenotazione al check-in, dall’imbarco al volo.

Mango, il vettore low-cost di SAA, è stato eletto invece “Miglior compagnia low-cost in Africa”.

Nico Bezuidenhout, Acting CEO di South African Airways (SAA), ha ritirato i tre premi per conto di SAA Group. “Ricevere, per conto del Gruppo, tre premi che sottolineano la soddisfazione dei nostri passeggeri, di fronte a un pubblico di addetti ai lavori a un evento di rilievo come il Paris Air Show, è per noi motivo di grande soddisfazione. Dedichiamo questi riconoscimenti a tutto lo staff di SAA e Mango che, con duro lavoro e perseveranza, ha mostrato alla concorrenza la forza crescente di SAA Group. L’eccellente servizio al consumatore è uno dei cinque obiettivi strategici di inversione a lungo termine del Gruppo e questi premi sono la ricompensa per tutti i nostri sforzi”, ha dichiarato Nico Bezuidenhout, Acting CEO di SAA.



Gli Skytrax Awards, organizzati ogni anno da un ente indipendente di ricerca in ambito aeronautico, sono diventati un’istituzione all’interno del calendario di eventi annuali. La cerimonia di premiazione 2015 è stata ospitata dalla 51esima edizione dell’International Paris Air Show, il più grande evento mondiale dedicato all’aviazione e all’industria spaziale.

Gli Skytrax Awards, che si basano direttamente sui sondaggi effettuati ogni anno ai passeggeri, rappresentano il parametro di riferimento dell’eccellenza nel campo dell’aviazione. L’evento si è svolto poco dopo il meeting generale annuale IATA che si è tenuto all’inizio di questo mese a Miami, dove si sono riunite le migliori compagnie aeree del mondo. In quest’occasione, Bezuidenhout ha confermato alle compagnie membri gli ottimi progressi di SAA verso un’inversione di rotta mirata e una riduzione dei costi.

VUELING: al via i voli Firenze - Olbia e Roma Fiumicino - Lampedusa

Vueling inaugura le sue operazioni sull’isola di Lampedusa, con la nuova rotta diretta da Roma Fiumicino. Il primo volo proveniente dalla capitale è atterrato sabato, e la connessione sarà operata per tutta la stagione estiva.

Matteo Stella - AAR.net - 
In programma tre collegamenti settimanali, il martedì, il giovedì e il sabato con un Airbus A320 (180 posti). La nuova rotta offrirà voli diretti a tutti i passeggeri in partenza da Roma che potranno così visitare la splendida isola.

Attivo invece da oggi il Firenze-Olbia, con il primo volo in partenza stasera dall’aeroporto del capoluogo toscano. Annunciata lo scorso gennaio, la connessione sarà operata per tutta l’estate a bordo di un Airbus A319 (150 posti) con due frequenze alla settimana nei mesi di giugno e luglio (lunedì e venerdì), che diventeranno tre da agosto (lunedì, mercoledì e venerdì) fino alla conclusione del periodo delle vacanze.

Orari dei nuovi voli

Roma – Lampedusa
17:50 – 19:15 (martedì)
08:40 – 10:05 (giovedì)
15:15 – 16:40 (sabato)

Lampedusa – Roma
19:55 – 21:25 (martedì)
10:40 – 12:10 (giovedì)
17:20 – 18:50 (sabato)

Firenze-Olbia (Giugno-Luglio)
21:05 – 22:10 (lunedì)
06:10 – 07:15 (venerdì)

Olbia-Firenze (Giugno-Luglio)
22:50 – 23:50 (lunedì)
07:55 – 08:55 (venerdì)

Firenze-Olbia (Agosto- Settembre)
21:05 – 22:10 (lunedì)
21:10 – 22:05 (mercoledì)
07:00 – 08:05 (venerdì)

Olbia-Firenze (Agosto- Settembre)
22:50 – 23:50 (lunedì)
22:45 – 23:45 (mercoledì)
08:45 – 09:45 (venerdì)

Biglietti aerei, prezzi e tariffe disponibili sul sito vueling.com, tramite agenzia viaggi, call center o l’app per smartphone.

domenica 21 giugno 2015

AUSTRIAN AIRLINES: nuovi voli per MAHON

Operativi fino al 19 settembre i nuovi voli di Austrian Airlines, vettore membro di Star Alliance, che vola tutti i sabati da Vienna direttamente a Mahon, il capoluogo dell’ incantevole isola di Minorca, dalla natura incontaminata, dove il bianco della sabbia fine e delle abitazioni contrasta con il blu del cielo e con i riflessi verde-azzurri del mare cristallino. 

Marcello Galzignato - AAR.net - 
I biglietti possono essere acquistati su www.austrian.com/myholiday o in agenzia viaggi. Con Minorca, Austrian Airlines espande il proprio network a un totale di ben 8 destinazioni in Spagna. In aggiunta a altre 2 isole delle Baleari, Maiorca e Ibiza, la compagnia offre i collegamenti anche verso Barcellona e le isole Canarie: Las Palmas, Tenerife, Lanzarote e Fuerteventura. Ancora una volta Austrian aggiunge nuove destinazioni turistiche al proprio network nel 2015. Oltre ai voli stagionali per Minorca, dal prossimo ottobre saranno operativi i collegamenti verso 3 nuove mete al sole: Mauritius, Miami e Colombo (Sri Lanka).

AERONAUTICA MILITARE: T346 nel ruolo di AGGRESSOR per gli EFA

Uno degli M-346 del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare (denominati T-346A presso l’AM) si è temporaneamente rischierato sulla base aerea di Grosseto per testare le capacità dell’aereo come “aggressor” in missioni “dissimilar combat training” con gli Eurofighter del 20° Gruppo OCU, Operational Conversion Unit, del 4° Stormo. 

Onnis Gian Luca - AAR.net - 
A partire dal prossimo agosto infatti, gli allievi dell’Aeronautica Militare destinati ai velivoli da combattimento effettueranno la fase IV dell’addestramento, quella finale prima del passaggio alle macchine operative, sul nuovo M-346 le cui capacità e caratteristiche consentono alle OCU di offrire un tipo di addestramento molto diverso da quello finora fornito. Tra i ruoli previsti per l’M-346 dell’AM vi è anche quello dell’impiego come “Red” per addestrare i futuri piloti Eurofighter in scenari DACT (Dissimilar Air Combat Training).

I due aerei sono perfettamente interoperabili nell’impiego operativo: nei test effettuati l’M-346 ha infatti operato al 100% in missioni BVR, Beyond Visual Range, grazie al proprio data link mentre l’Eurofighter ha utilizzato il proprio sistema FPR-14 Autonomous Air-Combat Manoeuvring Instrumentation (AACMI) per simulare missioni aria-aria “radar-to-radar”. Grazie alla perfetta interoperabilità, alle capacità tecnologiche intrinseche dei due velivoli ed alle performance dell’M-346, l’Aeronautica Militare è ora in grado di garantire un addestramento di elevata qualità, simulando diversi scenari operativi per i propri futuri piloti da caccia e per gli istruttori.

ENTER AIR: ordine per due nuovi B737-8MAX e due B737-8

Boeing e Enter Air hanno annunciato un ordine per due 737 8 MAX e due 737-800 Next-Generation. L’ordine, del valore di più di $ 400 milioni agli attuali prezzi di listino e precedentemente attribuito ad un cliente sconosciuto, è il primo ordine diretto per Boeing dal vettore charter polacco. 

Mattia FCO - AAR.net - 
“Il 737 è stata la pietra angolare della nostra crescita dinamica e l’aggiunta del 737 MAX alla nostra flotta rappresenta un entusiasmante nuovo capitolo nella storia di successo di Enter Air”, ha dichiarato Grzegorz Polaniecki, CEO di Enter Air. “Con questa ultima acquisizione saremo in grado di aumentare la nostra espansione in tutto il mercato vacanze in Europa, offrendo ai nostri clienti prezzi competitivi con un comfort eccezionale”. L’annuncio di oggi fa parte dell’espansione della flotta di Enter Air, in continua crescita dopo il suo primo volo commerciale nel 2010. Oggi, il vettore con sede a Varsavia serve oltre 70 destinazioni di vacanza in tutto il Mediterraneo, l’Africa, il Medio Oriente e l’Asia, con una flotta all Boeing di 17 737 Classic e Next-Generation.

GRUPPO LUFTHANSA: riconoscimenti e premi alle compagnie aeree del gruppo

Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno vinto anche quest’anno una serie di riconoscimenti agli World Airline Awards. 

I premi si basano sui risultati di un sondaggio tra i clienti del mondo nel settore aereo, che viene condotto ogni anno da Skytrax. Austrian Airlines si è aggiudicata i riconoscimenti “Best Airline Staff in Europe” e “Best Business Class Onboard Catering”. Gli investimenti di oltre tre miliardi di euro effettuati negli ultimi tre anni per le cabine e le lounge, così come per migliorare il servizio, hanno pagato per Lufthansa. La compagnia aerea ha vinto i riconoscimenti “Best Airline Transatlantic”, “World’s Best First Class Airline Lounge” e “Best Airline in Western Europe”. Lufthansa sta equipaggiando i suoi oltre 100 aerei della flotta a lungo raggio con la nuova First Class, la nuova Business Class e la Premium Economy Class. Inoltre, Lufthansa offre ora a bordo il servizio internet a banda larga FlyNet su tutti gli aerei a lungo raggio.

SEA: inaugurati due nuovi voli da Milano Malpensa

Mahan Air, compagnia aerea privata con base in Iran, ha inaugurato il 17 giugno una nuova rotta non stop da Milano Malpensa per l’aeroporto Imam Khomeini di Teheran. Il volo, con frequenza bisettimanale, opera il mercoledì e il sabato con partenza alle ore 12:30 e arrivo a Teheran alle ore 20:15 (ora locale). Mahan Air offre voli domestici e internazionali da Teheran verso Europa, Estremo Oriente e Medio Oriente, garantendo ai propri passeggeri un ampio network e agevoli collegamenti per destinazioni quali Kuala Lumpur, Bangkok e Shanghai. 

Thomas Vatany - AAR.net - 
“Siamo entusiasti di aggiungere Milano alla nostra rete di voli internazionali. Questo importante hub rappresenta un centro cardine per i viaggiatori del nord Italia e l’aeroporto di Milano Malpensa è in grado di fornire servizi eccellenti a tutti i passeggeri”, ha dichiarato Hossein Hosseini, Director, Marketing & Route Development di Mahan Air. 

“Siamo molto contenti di questo nuovo volo bisettimanale che collega l’aeroporto di Milano Malpensa con la città di Teheran - dichiara Andrea Tucci - Direttore Aviation Business Development di SEA. Malpensa è il gateway naturale per la Lombardia e tutto il Nord Italia e, in questo momento, rappresenta anche la porta d’ingresso per l’EXPO dove la Repubblica Islamica dell’Iran è presente con un magnifico e suggestivo Padiglione. Il territorio servito da Malpensa è un’opportunità per lo sviluppo delle relazioni economiche, del commercio e del turismo tra l’Italia e l’Iran. Siamo certi che con queste premesse Mahan Air avrà un immediato ritorno sull’investimento fatto e che presto potrà ampliare i servizi offerti. In quest’ottica ci auguriamo di poter accogliere sempre più turisti e uomini d’affari che dalla Repubblica Islamica dell’Iran verranno in Europa e di servire con la nostra rinnovata infrastruttura i passeggeri italiani che, sono sicuro, sempre più numerosi si recheranno in Iran”.

Cargolux Italia ha cominciato a operare un collegamento cargo settimanale da Milano Malpensa a Zhengzhou, l’hub Cinese di Cargolux Airlines, con un Boeing 747. Il primo volo è decollato da Milano il 13 giugno; lo schedulato del volo è previsto ogni sabato sulla rotta Malpensa - Novosibirsk - Zhengzhou - Novosibirsk - Malpensa. Il volo C8 8755 decolla da Milano alle 04:00 e arriva a Novosibirsk alle 14:15 (ore locali). Il successivo decollo da Novosibirsk è alle 15.45 con arrivo in Zhengzhou alle 22:15. Il volo di ritorno, C8 8766, lascia Zhengzhou la domenica mattina alle 00:15, arriva a Novosibirsk alle 03:15 con partenza alle 04:15 e rientra a Milano alle 06:25. Lo schedulato del week end risponde a un’esigenza dell’industria delle spedizioni che muove i prodotti oltremare durante la settimana. I voli di Cargolux Italia si servono di Zhengzhou quale maggiore gateway per la Cina, da dove le merci sono inviate verso gli altri mercati cinesi per mezzo dell’esteso sistema di autotrasporti di Cargolux. Per la prima volta nella storia di Cargolux, la nuova Cargolux Italia introduce uno stop commerciale in Russia. La compagnia aerea può ora offrire ai suoi clienti connessioni veloci e affidabili tra l’Europa e Novosibirsk, una porta d’accesso importante per la Russia.

venerdì 19 giugno 2015

CARGOLUX Italia: nuovo volo Milano Malpensa - Zhengzhou

Cargolux Italia ha cominciato a operare un collegamento cargo settimanale da Milano Malpensa a Zhengzhou, l’hub Cinese di Cargolux Airlines, con un Boeing 747. Il primo volo è decollato da Milano il 13 giugno; lo schedulato del volo è previsto ogni sabato sulla rotta Malpensa – Novosibirsk – Zhengzhou – Novosibirsk – Malpensa.

Stefano Orsucci - AAR.net - 
Il volo C8 8755 decolla da Milano alle 04:00 e arriva a Novosibirsk alle 14:15 (ore locali). Il successivo decollo da Novosibirsk è alle 15.45 con arrivo in Zhengzhou alle 22:15. Il volo di ritorno, C8 8766, lascia Zhengzhou la domenica mattina alle 00:15, arriva a Novosibirsk alle 03:15 con partenza alle 04:15 e rientra a Milano alle 06:25.
Lo schedulato del week end risponde a un’esigenza dell’industria delle spedizioni che muove i prodotti oltremare durante la settimana. Le merci su questa rotta includono i beni della moda italiani, macchinari e parti di ricambio meccaniche. I voli di Cargolux Italia si servono di Zhengzhou quale maggiore gateway per la China, da dove le merci sono inviate verso gli altri mercati cinesi per mezzo dell’esteso sistema di autotrasporti di Cargolux.
Per la prima volta nella storia di Cargolux, la nuova Cargolux Italia introduce uno stop commerciale in Russia. La compagnia aerea può ora offrire ai suoi clienti connessioni veloci e affidabili tra l’Europa e Novosibirsk, una porta d’accesso per la Russia importante per i fiori, gli indumenti e i macchinari.
Per Cargolux Italia e per l’intero gruppo il nuovo volo per Zhengzhou e Novosibirsk consolida la presenza in Italia con il primo volo dall’Italia verso la provincia di Henan e lo scalo russo di Novosibirsk – dichiara Pierandrea Galli, CEO & Accountable Manager di Cargolux Italia – e si aggiunge ai voli gia presenti sulle principali destinazioni richieste dall’Italia quali Hong Kong, Osaka, New York, Chicago e Los Angeles.

L’impegno di Cargolux Italia viene riconfermato come vettore di riferimento per lo scalo di Malpensa e per la clientela italiana, in un momento di ripresa economica per l’export italiano.
“Il nuovo volo di Cargolux Italia rappresenta un’assoluta novità per Malpensa in quanto si tratta di due destinazioni mai collegate precedentemente dallo scalo – dichiara Andrea Tucci Direttore Aviation Business Development di SEA - Il collegamento con Zhengzhou è una grande opportunità per il territorio e per Malpensa per la distribuzione delle merci sul mercato cinese attraverso questo nuovo hub di Cargolux. Il Gruppo Cargolux è cresciuto nel 2014 del 5% e contribuisce, come primo vettore di Malpensa con una market share del 15%, agli ottimi risultati ottenuti dal comparto cargo che conferma nei primi cinque mesi del 2015 un trend di crescita di circa il 9% tra le migliori performance in Europa”.

NEOS sceglie i Rolls-Royce Trent 1000 per i suoi nuovi 787 Dreamliner

Neos diventerà il primo operatore italiano del Boeing 787 Dreamliner con motori Rolls-Royce Trent 1000, quando prenderà in consegna tre esemplari dalla società di leasing AerCap. La vendita degli aerei è già compresa del carnet d’ordini Rolls-Royce. 

Neos ha anche scelto un programma di supporto tecnico a lungo termine Rolls-Royce Total Care. “Si tratta di un passaggio significativo nello sviluppo della nostra compagnia - osserva Marco Brusa, Direttore Tecnico di Neos; saranno i primi nuovi aerei a fusoliera larga ad entrare nella nostra flotta, i primi propulsi da motori Rolls-Royce e supportati dal nostro primo accordo di servizi motoristici a lungo termine. Il Trent 1000 abbinato al Total Care offre performance eccellenti e affidabilità, consentendoci di raggiungere i nostri obiettivi operativi”.

“Accogliamo Neos nella nostra famiglia di operatori di motori Trent e con piacere aspettiamo di supportarla nelle sue ambizioni strategiche”, aggiunge Bruce Blythe, Rolls-Royce Senior Vice President, Customers, Civil Large Engines. “I nostri motori offrono affidabilità e prestazioni performanti nell’arco dell’intera vita sui Boeing 787 Dreamliner”.

“La scelta di Neos consolida la presenza dei nostri motori più avanzati in Italia, fatto ancora più significativo perché il Trent 1000 è parzialmente realizzato in Italia dalla società EMA, che fa parte del gruppo Rolls-Royce, con sede in Irpinia, a Morra De Sanctis”, osserva Giuseppe Ciongoli, Presidente di Rolls-Royce Italia. Il Trent 1000 è stato selezionato in oltre il 60% delle gare di selezione di motori negli ultimi cinque anni.

Attualmente Neos opera verso destinazioni di vacanza nel Mediterraneo, Africa, Asia e i Caraibi e in Italia con una flotta di Boeing 737 e 767. Ha basi operative a Malpensa, Bergamo, Verona e Bologna. Neos, costituita nel 2001, fa parte del gruppo Alpitour World, il più grande gruppo turistico italiano, la cui eccellenza è rinomata da clienti e partner internazionali.

ETHIOPIAN AIRLINES: ordine per sei nuovi 787-8 Dreamliner

Boeing e Ethiopian Airlines hanno annunciato al Paris Air Show un ordine per sei 787-8 Dreamliner. L’ordine era stato precedentemente attribuito a un cliente non identificato nella sezione Ordini&Consegne del sito Boeing. 

Luca Panetti - AAR.net - 
I Dreamliner integrano gli attuali 13 787 in servizio nella flotta di Ethiopian e fanno parte della strategia a lungo termine del vettore, volta a incrementare la capacità e a fornire una maggiore flessibilità delle rotte da e per il suo hub ad Addis Abeba, in Etiopia. “In linea con il nostro piano d’azione strategico Vision 2025, con la modernizzazione della nostra flotta e i progetti di espansione, continueremo a investire fortemente in progressi tecnologici e aerei moderni”, ha commentato il CEO di Ethiopian Airlines, Tewolde GebreMariam. “Questa aggiunta alla nostra flotta avvantaggerà Ethiopian, non solo grazie ai suoi costi operativi senza precedenti, ma servirà anche ad aiutarci a rafforzare l’esperienza complessiva di viaggio dei nostri clienti. Il Boeing 787 ha ottenuto l’approvazione da parte dei clienti e noi lavoriamo sempre duramente per soddisfare le loro preferenze”.

“Il 787 si adatta perfettamente alle rotte a medio e lungo raggio di Ethiopian”, ha dichiarato Ray Conner, Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Quest’ordine darà al vettore la possibilità di realizzare una maggiore efficienza, di migliorare le sue prestazioni e di incrementare il comfort per i passeggeri. Ci auguriamo di poter continuare la nostra forte partnership con la compagnia aerea che risale al 1960, con il suo primo ordine”. Ethiopian Airlines è il primo operatore dell’Africa del 787. Il vettore attualmente opera una flotta di aerei totalmente Boeing: 737, 757, 767, 777, e 787 in servizio passeggeri, e 757, MD11, 777 e un 737-400F impegnato in operazioni cargo.

Inoltre, Boeing e Volga-Dnepr Group, leader mondiale nel trasporto di merci di grandi dimensioni e pesanti, hanno firmato un Memorandum of Understanding per favorire l’espansione della flotta del Gruppo, con 20 ulteriori 747-8 Freighter, del valore di 7,4 miliardi di dollari a prezzi di listino. L’accordo aggiunge anche l’aereo Antonov 124-100 al programma di supporto logistico a lungo termine per Boeing e suoi partner. Boeing e Volga Dnepr hanno una lunga storia di partnership di successo. Il Gruppo ha già sostenuto Boeing in numerose spedizioni. Le capacità tecniche uniche dell’ Antonov 124-100, insieme all’esperienza di 25 anni di operazioni di Volga-Dnepr nel trasporto di attrezzature aeronautiche, serviranno ulteriormente alle esigenze logistiche di Boeing.

ARKIA ISRAELI AIRLINES inaugura il volo Bologna - Tel Aviv

Arkia Israeli Airlines, compagnia aerea che collega Israele con numerose destinazioni in Europa e Asia, ha inaugurato ieri il nuovo volo settimanale, non stop, da Bologna a Tel Aviv. La compagnia israeliana opera il servizio settimanale con partenza ogni martedì dall’Aeroporto Marconi di Bologna, alle ore 21:15, e arrivo a Tel Aviv alle ore 1:50 del giorno successivo. 

Monica De Guidi - VRN Spotter Group / AAR.net - 
Il volo è operato con aeromobili Embraer 95 da 120 posti. Il servizio sarà operato fino al 6 ottobre 2015. Inoltre, Arkia Israeli Airlines offre voli domestici da Tel Aviv e Haifa per Eilat oltre a una vasta scelta di pacchetti pensati per i turisti che desiderano visitare Israele. I passeggeri così come i rappresentanti di Arkia Israeli Airlines, dell’Ente del Turismo israeliano e dell’Aeroporto di Bologna, hanno festeggiato il debutto della nuova rotta con la tradizionale cerimonia del taglio del nastro che ha avuto luogo ieri, mercoledì 17 maggio, presso l’Aeroporto Marconi di Bologna.

“Siamo entusiasti di aggiungere Bologna alla nostra rete di voli internazionali. Questa città rappresenta un centro cardine per i viaggiatori del nord Italia e il suo aeroporto è in grado di fornire un servizio eccellente a tutti i passeggeri, mantenendo la promessa di qualità di Arkia”, ha dichiarato Ezer Shafir, VP Commercial di Arkia Israeli Airlines.

“Il volo – ha aggiunto Antonello Bonolis, direttore Business Aviation dell’Aeroporto di Bologna – costituisce un’ottima opportunità di incoming per i numerosi studenti israeliani presenti a Bologna e per la Comunità ebraica che risiede nel nostro territorio, ma può essere utilizzato anche dai turisti italiani per visitare Israele, in quanto volo di linea. Il collegamento con Tel Aviv rappresenta dunque un altro importante tassello della sempre più articolata offerta di voli da/per Bologna”.

“Israele è sempre più vicina: i voli di Arkia saranno una grande opportunità per tutti”, ha dichiarato Avital Kotzer Adari, consigliere Affari Turistici, Ambasciata di Israele, “e lo sarà per coloro che vorranno raggiungere Israele per una vacanza di gruppo, ma anche, e soprattutto, per coppie, famiglie e giovani, con la comodità di un volo in partenza dalla propria città. Israele è una meta di vacanza tutto l’anno, adatta tanto per una vacanza culturale irripetibile, quanto per un soggiorno all’insegna del divertimento, a contatto con la natura, il buon cibo, l’ottimo vino e un pizzico di spiritualità”.

WIZZ AIR: maxi ordine ad Airbus per 110 A320 NEO

Wizz Air, la più grande compagnia aerea a low cost  dell’Europa Centrale e Orientale, ha annunciato oggi che, a seguito di un processo di selezione competitivo, ha siglato un memorandum di intesa con Airbus per l’acquisto di 110 aeromobili Airbus A321neo, con consegne a partire dal 2019. Il memorandum di intesa mantiene anche diritti di acquisto non commissionato a favore di Wizz Air su altri 90 aeromobili A321neo. I nuovi aeromobili andranno sia a sostituire quelli attuali - quando verranno restituiti ai locatori - sia a fornire capacità aggiuntiva per l’ulteriore crescita di Wizz Air. Con il memorandum di intesa Wizz Air ha il diritto di sostituire un numero di aeromobili A321neo con Airbus A320neo, in base alle sue future necessità. L’accordo vedrà anche la cancellazione da parte di Wizz air dell’ordine di 10 aeromobili della famiglia A320ceo con consegna programmata per il 2018, sotto l’esistente accordo di acquisto di Wizz Air con Airbus S.A.S.

XFWSPOT
Ai prezzi di listino corrente, il memorandum di intesa relativo agli aeromobili confermati è valutato oltre 12,5 miliardi di dollari, sebbene verranno garantiti degli sconti. Il completamento dell’ordine sarà soggetto ad approvazione finale dei termini del memorandum di intesa dal Presidente del Consiglio di Amministrazione di Wizz Air, al successo della negoziazione di un accordo finale di acquisto e, successivamente, all’approvazione da parte degli azionisti Wizz Air.

“Ci siamo rivolti verso diverse opzioni per questo ordine ma Airbus si è presentata con il migliore mix complessivo di aeromobili, efficienza di costo, supporto e prezzo, per questo è stato ragionevole per noi continuare il nostro lungo rapporto con loro poiché continuiamo a espandere il nostro mercato in Europa e oltre”, ha detto József Váradi, Chief Executive Officer di Wizz Air. “Le nostre operazioni continueranno a vedere costi significativamente più bassi con questi nuovi aeromobili grazie a innovazioni in cabina, alla più recente tecnologia di motori e a miglioramenti nell’efficienza. Come la compagnia aerea ha recentemente sottolineato, abbiamo una entusiasmante e convincente opportunità di crescita nell’Europa Centrale e Orientale dove i tassi di crescita del Prodotto interno Lordo eccedono in modo significativo quelli dei più maturi mercati dell’Europa Occidentale, e la propensione ai viaggi aerei è in aumento”, ha aggiunto Váradi.

“Il nostro ordine di 110 aeromobili A321neo fornirà la piattaforma per sostenere la nostra organizzata espansione nel lungo termine, permettendoci di continuare a offrire tariffe basse ai clienti nell’area CEE e oltre, e guidare una forte crescita nel prossimo decennio. Una volta finalizzato, il nostro ordine includerà la nuova configurazione Cabin Flex dell’Airbus A321neo con 239 posti nello standard comfort di 18 pollici”, ha detto Váradi. “Questa famiglia di aeromobili neo (new engine option) offre costi operativi significativamente più bassi e riduzioni nei consumi che avranno un effetto diretto sul nostro costo base”.

Wizz Air ha preso in consegna 61 Airbus A320 da un ordine totale di 112 aeromobili che include 27 A321 high density, i quali saranno consegnati a partire da novembre. Le consegne dei restanti 41 aeromobili rimarranno nell’ordine, a seguito della cancellazione di 10 aeromobili come parte della nuova commessa, e continueranno fino a metà 2018.

ALITALIA: incrementa i voli sulla Sardegna

Alitalia ha implementato un piano di incremento dell’offerta sui voli da e per la Sardegna mettendo a disposizione nel periodo 15 giugno - 15 settembre oltre 115.000 posti aggiuntivi rispetto a quelli che il Bando della Continuità Territoriale Sarda impone in questo periodo. 

Onnis Gian Luca - AAR.net - 
L’incremento è stato possibile grazie all’impiego sui voli da e per l’isola degli aerei più capienti della flotta di breve e medio raggio di Alitalia quali, ad esempio, gli Airbus A321 da 200 posti e gli A320 da 165 posti. Nelle prossime settimane Alitalia valuterà, in base alle esigenze espresse dal territorio, ulteriori incrementi dell’offerta sia attraverso l’inserimento di voli aggiuntivi che tramite l’utilizzo di aerei più capienti. Con questo piano Alitalia rafforza ulteriormente l’impegno nei confronti della Regione Sardegna a supporto della mobilità dei residenti nell’isola nonché dei turisti che nel periodo estivo programmeranno un viaggio in Sardegna. Già in occasione del ponte per la Festività del 2 Giugno Alitalia aveva incrementato la propria offerta di collegamenti sulla Sardegna del 34,5% - pari a 13.400 posti in più rispetto al Bando - attraverso l’inserimento di 22 collegamenti supplementari e l’impiego di aerei più capienti.

AERONAUTICA MILITARE: trasporto sanitario d'urgenza per un C-130J

L’Aeronautica Militare, su richiesta del Ministero della Salute, ha attivato le procedure per trasportare in alto bio-contenimento un cittadino italiano affetto da Tubercolosi multifarmaco resistente. 

Un velivolo C-130 della 46^ Brigata Aerea di Pisa si è alzato in volo verso l’aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma), dove ha prelevato  una speciale barella aviotrasportabile “A.T.I.” (Aircraft Transport Isolator) e il personale medico dell’Aeronautica Militare, specializzato nella gestione e nel trasporto di malati altamente infettivi. 

Daniele Scarselli  AAR.net - 
Il velivolo è ripartito immediatamente alla volta del distaccamento aeroportuale di Alghero (SS), dove il paziente è stato imbarcato. Ultimate le operazioni di imbarco, il C130 è decollato alla volta dell'aeroporto di Orio al Serio dal quale il paziente ha proseguito  per la destinazione finale, l'Ospedale di Tisiologia di Sondalo (SO).

La capacità di effettuare trasporti di malati altamente infettivi attraverso l’utilizzo di speciali barelle isolate è una peculiarità dell’Aeronautica Militare che, lo scorso novembre ha riportato in Italia, dalla Sierra Leone, il medico di Emergency malato d’ebola. L’Aeronautica Militare ha sviluppato la capacità di evacuazione aeromedica in bio-contenimento fin dal 2005, operando uno stretto coordinamento sia con il Ministero della Salute, sia con il Dipartimento della Protezione Civile; tale capacità si basa sull’utilizzo di speciali barelle aviotrasportabili “A.T.I.” (Aircraft Transport Isolator) e dei più piccoli sistemi terrestri “S.T.I.” (Stretcher Transit Isolator), indispensabili al momento del trasbordo del paziente dall’aeromobile all’ambulanza. Il trasporto aereo in “bio-contenimento” su lunga tratta viene attualmente svolto su velivoli C-130 J “Hercules”, C-27 J “Spartan” e KC-767.

SRIWIJAVA ordina due Boeing 737-900ER

La compagnia indonesiana con base a Jakarta ha firmato un ordine fermo per due B737-900ER, modello più recente della famiglia Next-Generation di Boeing. 

L’ordine, in precedenza attribuito ad un cliente non identificato, rappresenta la prima vendita di nuovi velivoli per il vettore, e include una lettera d’intenti per esercitare l’opzione ad acquistare in futuro fino a 20 ulteriori B737. “Oggi è un giorno storico per Sriwijaya Air poiché abbiamo acquistato per la prima volta aeromobili nuovi”, ha dichiarato Chandra Lie, Presidente della compagnia. “Dalla nostra nascita, il 737 è stata la nostra spina dorsale della nostra flotta per la sua affidabilità, efficienza cui si aggiungevano bassi costi operativi e di manutenzione”.

Il Ministro dei trasporti Indonesiano, presente alla conferenza stampa, ha voluto dedicare ampio spazio del proprio intervento alla volontà edl proprio Paese di incrementare le misure di sicurezza nel trasporto aereo.

John Wojick, Senior Vice President, Global Sales and Marketing di Boeing, ha dichiarato: “Boeing e Sriwijaya Air sono stati partner in aviazione per oltre 10 anni, e siamo felicissimi che la compagnia abbia scelto il B737-900ER come velivolo per il primo acquisto di nuove macchine. Il nuovo 737 aiuterà il vettore ad espandere il proprio network trasportando più passeggeri con un maggior confort”.

mercoledì 17 giugno 2015

TURKISH AIRLINES “Migliore Compagnia d’Europa” e “Migliore Compagnia del Sud Europa”

Turkish Airlines per il quinto anno di fila è stata eletta “Migliore Compagnia d’Europa” e “Migliore Compagnia del Sud Europa” agli Skytrax World Airline Awards 2015, riconfermandosi la regina dei cieli del Vecchio Continente. Turkish Airlines si è distinta non solo per l’eccellenza del servizio a bordo, ma anche per quello offerto a terra. La ‘Turkish Airlines Lounge Istanbul’, infatti, ha ottenuto quest’anno il premio per “Migliore Business Class Lounge” al mondo dopo essere stata recentemente rinnovata e ampliata per garantire il massimo comfort e divertimento ai propri ospiti, con l’introduzione di servizi esclusivi come il giardino del tè, i lettini per massaggio e il simulatore di golf. Turkish Airlines è stata premiata anche per l’offerta dei “Miglior Pasti in Business Class Lounge” per il secondo anno consecutivo, grazie al servizio di ristorazione ininterrotto offerto dalla TURKISH DO&CO presso la ‘Turkish Airlines Lounge Istanbul’.

Patryk Bromboszcz
Skytrax, valutando ben 550 aeroporti in tutto il mondo attraverso i giudizi di oltre 13 milioni di passeggeri di 112 diverse nazionalità, è il leader mondiale nella classificazione dei prodotti e dei servizi dell’aviazione. I risultati dei World Airline Awards 2015 sono stati annunciati oggi al Passenger Terminal EXPO Exhibition Hall di Parigi. I premi per “Migliore Compagnia d’Europa”, “Migliore Compagnia del Sud Europa”, “Migliore Business Class Lounge” e “Migliori Pasti in Business Class Lounge” sono stati consegnati all’Amministratore Delegato di Turkish Airlines, prof. Temel Kotil, dall’Amministratore Delegato di Skytrax, Edward Plaisted.

La qualità dei servizi offerti è uno dei tratti distintivi di Turkish Airlines, nonché uno dei motivi per cui sempre più passeggeri scelgono la compagnia, come dimostrato dai numeri in crescita registrati anche quest’anno. Turkish Airlines, presente in Italia dal 1959, attualmente opera ben 149 voli di collegamento settimanali dal Belpaese all’hub intercontinentale di Istanbul, consentendo ai propri passeggeri di raggiungere 274 destinazioni in 110 Paesi del mondo. Turkish Airlines è presente in 10 città italiane: Milano, Roma, Venezia, Bologna, Torino, Genova, Napoli, Catania, Pisa e Bari.

FINNAIR premiata da SKYTRX come miglior compagnia aere del Nord Europa

Finnair è stata eletta da Skytrax miglior compagnia aerea del Nord Europa per il sesto anno consecutivo durante i World Airline Awards al Paris Air Show. Organizzato da Skytrax, il premio si basa su un sondaggio indipendente condotto su circa 18 milioni di viaggiatori provenienti da oltre 160 Paesi. Allo stesso tempo l’alleanza oneworld, di cui Finnair è membro, è stata nominata Best Airline Alliance per la terza volta consecutiva.

Clement Alloing - AAR.net - 
“Questo è un riconoscimento per l’eccellente lavoro svolto dal nostro team impegnato in aria e a terra per servire i passeggeri che viaggiano fra Europa e Asia con Finnair”, dice Juha Järvinen, Chief Commercial Officer di Finnair. “Vogliamo offrire ai nostri clienti un’esperienza nordica unica e, grazie ai numerosi perfezionamenti già in cantiere, continueremo a investire per migliorare ulteriormente il nostro prodotto e il servizio offerto ai viaggiatori. Siamo anche soddisfatti di annunciare che saremo la prima compagnia europea che opererà con il nuovissimo A350 a partire da quest’autunno. Questo ci permetterà di offrire ancora più comfort ai clienti e servizi completamente rinnovati”.

I primi collegamenti effettuati con l’Airbus A350 XWB riguarderanno Shanghai, Pechino e Bangkok. Con una cabina spaziosa e luminosa, un fresco design nordico (appena premiato in occasione degli International Yacht & Aviation Awards), un servizio Wi-Fi e un sistema di intrattenimento a bordo top di gamma, il nuovo velivolo offre un comfort davvero impareggiabile. Finnair sta anche investendo in servizi digitali, introducendo nuovi servizi accessori per consentire ai clienti di personalizzare la loro esperienza di viaggio e portando la connettività Wi-Fi a bordo dell’intera flotta di Airbus a partire dal 2016.

L’anno scorso Finnair ha rinnovato le proprie Lounge presso l’aeroporto di Helsinki, ha completato l’installazione di sedili full-flat nella Business Class della sua flotta a lungo raggio, aggiornato il proprio sistema di intrattenimento a bordo, introdotto l’Economy Comfort sempre nei viaggi a lungo raggio e collaborato con i migliori chef finlandesi per creare nuovi Signature Menu Business Class.

ATR gli ordini del Paris Air Show 2015

Proseguono gli ordini per ATR al Paris Air Show. Cebu Pacific Air ha ordinato 16 ATR72-600, con opzioni per ulteriori 10 velivoli dello stesso tipo. Questi velivoli saranno equipaggiati con la nuova cabina Armonia High Density, con 78 posti, rendendo Cebu Pacific il cliente di lancio di questa soluzione. Le consegne inizieranno nel terzo trimestre del 2016. ATR e la svedese Braathens Aviation hanno firmato un contratto di acquisto per 5 ATR 72-600 e 10 opzioni. 

Le consegne inizieranno alla fine del 2015. Air New Zealand, uno dei più grandi clienti di ATR, ha ricevuto oggi il suo settimo ATR 72-600. In occasione della cerimonia di consegna, la compagnia ha annunciato l’acquisto di un ulteriore ATR 72-600. Dal 2011 la compagnia ha acquistato un totale di 14 velivoli di questo tipo. Le consegne proseguiranno fino al 2017.
Nell’anno corrente ATR ha ricevuto 46 ordini fermi e 35 opzioni per ulteriori macchine, per un valore stimato in circa 1,98 miliardi di Dollari. Ordini che provendono da tutto il mondo (Hop, Binter Canarias, Bahamas Air, Air Madagascar, ecc), confermando e sottolineando la versatilità dei velivoli ATR versione ‘-600′
Patrick De Castelbajac, CEO di ATR, ha dichiarato di essere “molto soddisfatto dei risultati ottenuti. I velivoli ATR ancora una volta si considerano ancora una volta i preferiti tra i vettori regional di tutto il mondo. Nonostante la crescita del Dollaro e la crisi economica in Paesi molto importanti per il nostro business rimaniamo impegnati per mantenere la nostra posizione di leadership”

WIZZ AIR: nuovo volo Bologna - Chisinau

Partirà il prossimo 30 settembre il collegamento diretto Bologna-Chisinau della compagnia low cost ungherese Wizz Air. Il volo, che avrà due frequenze settimanali – il mercoledì e la domenica - sarà operato con velivoli Airbus A320 da 180 posti.

Giorgio Parolini - MSG/AAR.net - 
 Questi gli orari previsti: partenza da Bologna alle ore 7.35, con arrivo nella capitale moldava alle ore 10.55; partenza da Chisinau alle ore 11.25, con rientro sotto le Due Torri alle ore 12.50 (tutti gli orari sono espressi in ora locale). Per il Marconi, si tratta di un rafforzamento dei collegamenti con la Moldavia, visto che già un’altra compagnia effettua cinque collegamenti settimanali tra Bologna e Chisinau. Con Chisinau diventano otto le destinazioni operate da Wizz Air a Bologna: le altre sono Bucarest, Budapest, Cluj, Craiova, Katowice, Sofia e Timisoara. Wizz Air è il maggiore operatore low cost dell’Europa centro-orientale, con 20 basi operative, circa 100 città collegate e 360 rotte disponibili.

VUELING vola da Tieste a Barcellona e allarga l'offerta da Torino

Vueling celebra l’inizio delle sue operazioni a Trieste dando il benvenuto al primo volo della compagnia proveniente da Barcellona-El Prat con un simbolico arco d’acqua realizzato dai Vigili del Fuoco dell’Aeroporto Friuli Venezia Giulia. 

David Bracci - AAR.net - 
La rotta, presentata a fine 2014 e sperimentata con alcuni voli speciali durante le ultime festività natalizie, sarà operata fino al 12 settembre con due frequenze settimanali, a bordo di un Airbus A320 (180 posti). Il nuovo collegamento rappresenta un’importante opportunità per i passeggeri dal Friuli Venezia Giulia, che potranno inoltre contare su altre 65 destinazioni della rete Vueling in connessione attraverso l’hub di Barcellona. Oltre alla possibilità di raggiungere le principali città tra Europa, Africa e Medio Oriente, si distingue l’offerta di voli verso località insulari, con mete come Palma di Maiorca, Minorca, Ibiza e Gran Canaria, o le nuove rotte di quest’anno, tra cui Madeira, Djerba e Isla de Sal.

Vueling allarga inoltre l’offerta di voli estivi dall’Italia verso le Baleari, inaugurando le due nuove rotte da Torino per le isole di Maiorca e Minorca. I collegamenti, al via ieri, saranno operati per tutta la stagione con un Airbus A320 da 180 posti. I voli, in programma la domenica per entrambe le rotte e con una seconda frequenza per Minorca il mercoledì, sono ideali per chi vorrà passare le vacanze alla scoperta di due tra le mete preferite del turismo nel mar Mediterraneo, apprezzate per la bellezza delle spiagge, la natura, la storia e il divertimento. Queste rotte si aggiungono alle altre di forte richiamo annunciate lo scorso febbraio da Torino, ovvero quelle per Alicante (operativa dal 2 giugno) e Spalato (dal prossimo 2 luglio), oltre ai collegamenti con Roma Fiumicino - che per l’estate arriveranno a 4 al giorno - e al volo giornaliero per Barcellona.

BOEING : 10 nuovi 777-8X e 4 777-Freighter per Qatar Airways

Boeing e Qatar Airways, nel giorno di apertura del Paris Air Show 2015, hanno annunciato un ordine per 10 777-8X e 4 777 Freighter, del valore di 4,8 miliardi di dollari a prezzi di listino. “L’acquisizione di aerei tecnologicamente avanzati come il 777X è fondamentale per la nostra strategia di espansione”, ha detto Sua Eccellenza Mr. Akbar Al Baker, CEO di Qatar Airways. “Con l’aggiunta di questi 777X ai 50 777-9X già in ordine, potremo continuare la straordinaria eredità del 777. L’ordine di 4 777 Freighter sostiene il valore che questo aereo ha già portato alle nostre operazioni cargo in rapida crescita”, ha dichiarato Al Baker. “Qatar Airways Cargo è una parte essenziale di Qatar Airways Group e noi non vediamo l’ora di rafforzare la flotta esistente con aerei di nuova generazione”.

Il 777X si basa sul 777. Il 777X includerà nuovi motori, un’ala totalmente nuova in materiale composito e sfrutterà le tecnologie del 787 Dreamliner. La famiglia del 777X comprende il 777-8X e il 777-9X, entrambi progettati per soddisfare i bisogni del mercato e le preferenze dei passeggeri. “L’ordine per altri 10 777X è un’ulteriore approvazione da parte di Qatar Airways dell’aereo, che ha goduto del più grande lancio di prodotto nella storia dei jet commerciali”, ha commentato Ray Conner, Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Siamo molto orgogliosi inoltre che Qatar Airways continui a espandere le sue operazioni cargo con il 777 Freighter. Ci aspettiamo di proseguire nella nostra crescita e di consolidare la nostra partnership con Qatar Airways in futuro”. Il design del 777X è in corso e l’inizio della produzione è previsto nel 2017, con la prima consegna nel 2020. Con questo ordine, il 777X ha accumulato ad oggi 320 ordini e impegni da sei clienti nel mondo.

VOLOTEA riprendono i collegamenti stagionali da Venezia per Santander, Alicante, Skiathos, Corfù, Creta e Samos

C’è grande fermento a Venezia negli hangar Volotea! La low cost che collega città di medie e piccole dimensioni torna infatti a volare domani, giovedì 18 giugno, verso Santander, mentre da venerdì 26 giugno riparte il collegamento con Alicante.E ricominciano i voli all’insegna dell’azzurro mare di Grecia con le tratte verso Skiathos (operativa dall’11 giugno), Corfù (26 giugno), Creta e Samos (30 giugno).

Ennio Varani - VRN Spotter Group/AAR.net - 
I collegamenti operati dal vettore si inseriscono all’interno di una strategia volta a soddisfare le esigenze di viaggio dei passeggeri veneti che, ad oggi, possono decollare da Venezia verso 32 destinazioni, 8 in Italia e 24 all’estero. Tra le novità firmate Volotea per il 2015 spiccano i nuovi voli verso la Francia (Marsiglia, Strasburgo e Tolosa), i collegamenti con la Grecia (Atene, Salonicco e Zante), senza dimenticare poi le rotte per Tel Aviv e Praga.

“Siamo molto felici di poter ricominciare a volare da Venezia verso alcune destinazioni di grande richiamo turistico - commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. - Santander, il capoluogo della Cantabria, è una destinazione di grande fascino per chi sta programmando uno short break all’insegna della natura. La città, considerata una meta cult per i surfisti, gode infatti di una posizione invidiabile tra scogliere e spiagge che si susseguono disegnando paesaggi mozzafiato! Per gli aficionados della Spagna è possibile decollare anche alla volta di Alicante, altra destinazione meravigliosa che unisce un patrimonio culturale di prim’ordine ad una tradizione enogastronomica davvero impareggiabile. Per chi, invece, è alla ricerca della Grecia da cartolina, piccole costruzioni bianche incorniciate dall’azzurro del mare sono raggiungibili grazie ai collegamenti per Skiathos, Corfù, Creta e Samos”.

E tra le tante novità introdotte, il vettore ha recentemente annunciato anche l’apertura di una nuova base in Veneto: proprio pochi giorni fa si è infatti alzato il sipario sui nuovi piani di sviluppo di Volotea, che ha deciso di promuovere l’aeroporto di Verona a sua terza base a livello italiano e suo settimo hub in Europa.

Da aprile 2012 sono più di 5.000.000 i passeggeri che hanno programmato i propri spostamenti in Europa grazie alla flotta Volotea: un traguardo importante, che fa ben sperare per la crescita della compagnia. Volotea, che si si è posta ambiziosi obiettivi, stima di trasportare nel 2015 2.5 milioni di passeggeri e di raggiungere i 20 milioni totali entro la fine del 2018. Per fare ciò la flotta verrà ampliata di 4 aeromobili all’anno, che serviranno da un lato ad aumentare la capacità sulle oltre 150 rotte già operate e dall’altro ad aggiungere 40 nuovi collegamenti ogni anno.

Volotea si distingue per la strategia di collegare tra di loro solo aeroporti di medie e piccole dimensioni, con voli diretti, comodi e veloci. La flotta di Volotea si compone di 19 Boeing 717, 11 dei quali saranno allocati presso le 3 basi italiane del vettore. Tutti i velivoli sono configurati con 5 posti per fila (2+3), per un totale di 125 posti per aeromobile. L’utilizzo di questi aerei, particolarmente spaziosi e con sedili comodi, permette di offrire ai passeggeri un livello di comfort ottimale durante ogni volo, per un’esperienza di viaggio ancora più rilassante.

sabato 13 giugno 2015

Aeronautica Militare: rifornimento in volo da KC-767A adNE-3A AWACS NATO

Il Reparto Sperimentale Volo (RSV) ha completato con successo l’attività di sperimentazione sul sistema di rifornimento in volo ad asta rigida "boom" del velivolo KC-767A per la certificazione del velivolo NATO NE-3A AWACS.

Il RSV è stato coinvolto in veste di leader nell’ambito di un team di progetto composto dal personale di volo e di terra del 14° Stormo, della Direction Générale de l'Armement (DGA) Essais en Vol e della NAEW&C Programme Management Agency (NAPMA).
Attraverso un’approfondita analisi ingegneristica preliminare è stato possibile determinare le condizioni di quota, velocità e configurazione da testare, permettendo una forte riduzione delle ore di volo necessarie a completare la successiva attività di sperimentazione.
L’attività di prova, effettuata dal 3 al 9 Giugno per un totale di circa 25 ore di "flight test", ha avuto l’obiettivo di verificare le qualità di volo del velivolo receiver NE-3A e di controllare l’adeguatezza delle performance impiantistiche dell’accoppiamento Tanker-Receiver. In totale, sono stati effettuati circa 45 contatti ad opera del Test Boom Operator del RSV e del Boom Operator del 14° Stormo per un totale di circa 185.000 libbre di carburante ceduto in volo.
A seguito della positiva conclusione dell’attività sperimentale, saranno autorizzate in modo permanente le operazioni di rifornimento in volo diurno e notturno in tutto l’inviluppo di rifornimento. Questo consentirà ai Reparti Operativi di poter eseguire la missione di rifornimento in volo con i più elevati standard di sicurezza.
Il receiver NE-3A della NATO si aggiunge ai velivoli già autorizzati come receiver dal KC-767A e permetterà all'Aeronautica Militare di rendere fruibile una fondamentale capacità operativa ad un numero sempre più ampio di velivoli dell'Alleanza Atlantica e non, assumendo un ruolo di primo piano nel contesto delle operazioni congiunte con le altre Nazioni partner.