sabato 30 maggio 2015

VOLOTEA, riprendono i collegamenti stagionali dal Marco Polo di Venezia

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, conferma tra fine maggio e giugno una raffica di voli inaugurali! Riprendono, infatti, i collegamenti con Spalato e Mykonos (rispettivamente il 29 maggio e il 2 giugno) e Palma di Maiorca (disponibile dal 30 maggio). Ma non solo! A giugno, infatti, si decolla anche alla volta di Skiathos (04/06), Corfù (26/06), Creta e Samos (entrambe raggiungibili dal 30/06). 
Infine sono programmati il 18 e il 26 giugno i voli inaugurali da Venezia verso Santander e Alicante.

Roberto Bianchi - AAR.net - 
“Il bilancio presso l’aeroporto di Venezia continua ad essere molto, molto positivo – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea – Il Marco Polo è la nostra prima base a livello internazionale, sia per volume di passeggeri trasportati (1.429.252 da Apr 2012), sia per numero di destinazioni raggiungibili, ben 32. Crediamo, in questi anni di attività, di essere riusciti a proporre ai nostri passeggeri un’alternativa comoda, confortevole e veloce per raggiungere destinazioni di grande appeal”.

Per l’estate 2015, da Venezia sarà possibile decollare verso tantissime mete, tutte di grande richiamo turistico. In Italia, il network della low-cost prevede collegamenti versoPuglia (Bari e Brindisi), Sardegna (Cagliari e Olbia) e Sicilia (Palermo, Catania, Lampedusa e Pantelleria). Per chi sogna l’estero, invece, sono disponibili voli diretti verso Grecia (Atene, Corfù, Creta, Kos, Mykonos, Preveza / Lefkada, Rodi, Salonicco, Samos, Santorini, Skiathos e Zante), Francia (Bordeaux, Marsiglia, Nantes, Strasburgo e Tolosa)Spagna (Alicante, Bilbao, Palma di Maiorca, Santander), Croazia (Spalato), Israele (Tel Aviv) e Repubblica Ceca (Praga).

VUELING presenta il collegamento tra Milano Malpensa e Parigi Orly

Vueling è pronta a inaugurare il nuovo collegamento diretto tra gli aeroporti di Milano Malpensa e Parigi Orly. 

Andrea Nalin - AAR.net - 
A partire da sabato 30 maggio, primo giorno del lungo ponte per la Festa della Repubblica, e per tutta l’estate sono previste due frequenze il lunedì, il giovedì, il venerdì e la domenica, mentre una frequenza il martedì e il mercoledì. 
Grazie a questa disponibilità di voli e agli orari distribuiti lungo tutto l’arco della giornata, i viaggiatori potranno così concedersi una “toccata e fuga” per il fine settimana o una permanenza più prolungata tra la capitale francese e il capoluogo lombardo, che è una delle principali destinazioni dei passeggeri Vueling provenienti dall’estero.

SAGAT presenta l'offerta dei voli dall'aeroporto di Torino per l'estate 2015

L’Aeroporto di Torino propone per la stagione estiva una ricca offerta di voli tra cui scegliere la destinazione preferita per le proprie vacanze. Si inizia con il ritorno del collegamento estivo per Olbia di Volotea, che si aggiunge a quello già operato da Meridiana. 

Lidie Berendsen - AAR.net - 
Il 30 maggio, Vueling avvia il collegamento con Alicante, destinazione servita per la prima volta con volo diretto da Torino, che verrà operato ogni martedì e sabato fino a fine settembre. Sempre il 30 maggio Blue Air inaugura il nuovo volo per Ibiza che verrà poi operato ogni giovedì e domenica fino a fine settembre. Anche Neos servirà l’isola del divertimento con un volo domenicale a partire dal 14 giugno.

Sempre nelle Baleari, è possibile volare a Minorca ogni mercoledì e domenica dal 14 giugno grazie a Vueling; anche Neos opererà sulla rotta con un volo domenicale. Dal 28 giugno Volotea vola a Palma di Maiorca ogni domenica (ed anche il mercoledì nel mese di agosto), destinazione raggiungibile dal 14 giugno anche con Vueling con una frequenza domenicale.

La meravigliosa isola di Kos in Grecia sarà invece raggiungibile grazie a Meridiana, dal 16 giugno ogni venerdì fino al 4 settembre. Dal 1 luglio ritorna il collegamento con Alghero di Ryanair, servito con due voli alla settimana fino alla fine di agosto (mese in cui opererà con tre frequenze). 

Dal 2 luglio Vueling servirà Spalato, in Croazia, ogni lunedì e giovedì fino al 7 settembre. Le nuove rotte si aggiungono alle rotte annuali e stagionali già avviate per le mete italiane di Bari, Brindisi, Napoli, Cagliari, Palermo, Catania, Trapani, Lamezia Terme, Reggio Calabria, oltre alle numerose rotte internazionali, come ad esempio Barcellona e Malta, ed ai frequenti collegamenti con gli hub che permettono di raggiungere anche le destinazioni preferite per il turismo in tutto il mondo.

venerdì 29 maggio 2015

ALITALIA riprende i collegamenti da Pisa a Mosca

Da domani 30 maggio Alitalia riprende i voli fra Pisa e Mosca assicurando un collegamento diretto fra la Toscana e la Capitale della Russia.
Il volo sarà effettuato con frequenza trisettimanale fino al 13 Settembre e servirà a favorire i flussi turistici dalla Russia verso la Toscana, oltre a rappresentare un utile supporto alle imprese del territorio toscano che potranno raggiungere Mosca in poche ore di aereo e senza scali intermedi.

Con la tratta Pisa – Mosca Alitalia consolida la propria presenza sull’aeroporto “Galileo Galilei” da cui, questa estate, servirà 7 destinazioni nazionali e internazionali – Roma Fiumicino, Catania, Olbia, Praga, Berlino, Tirana e Mosca – con 53 frequenze settimanali.

David Bracci -AAR.net - 
I collegamenti stagionali per Mosca (3 frequenze settimanali) e per Olbia (4 frequenze settimanali da maggio a settembre) si associano ai voli attivi tutto l’anno da Pisa verso l’hub di Roma Fiumicino (25 frequenze settimanali), Catania (10 frequenze), Tirana (7 frequenze), Praga (2 frequenze) e Berlino (2). Sulla rotta Pisa - Roma Alitalia offre fino a quattro voli al giorno grazie ai quali i viaggiatori in partenza dall’aeroporto toscano possono raggiungere facilmente la Capitale e proseguire, con comode coincidenze attraverso l’hub di Roma Fiumicino, verso 92 destinazioni che Alitalia serve in Italia e nel mondo, come ad esempio, Seoul, su cui Alitalia ricomincerà a volare il 4 giugno dopo più di 20 anni, Abu Dhabi e Rio de Janeiro, su cui la Compagnia ha incrementato il numero di voli.

Per Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di SAT S.p.A.: “La ripresa dell’operatività delle rotte stagionali di Alitalia conferma l’importante presenza del vettore sullo scalo di Pisa. Il volo per Mosca, inoltre, è ad oggi l’unico collegamento diretto da/per la Toscana, a sostegno e consolidamento non solo dei flussi turistici, ma anche dei rapporti commerciali tra la Russia e la nostra Regione”.

Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia, ha dichiarato: “Anche questa estate Pisa e la 
Toscana tornano ad essere collegate alla Russia con voli diretti. Mosca e le altre 6 destinazioni nazionali e internazionali servite da Alitalia dal Galileo Galilei rappresentano una importante offerta di voli su questo territorio dove Alitalia si impegna a soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini e delle imprese toscane, nonché il turismo incoming sulla Regione". 

Dall’Aeroporto “Galielo Galiei” di Pisa il primo volo Alitalia per Mosca decollerà domani, 30 maggio, alle ore 21.55 per arrivare a Mosca alle ore 2.40 (ora locale) del giorno successivo. Da Pisa il collegamento sarà attivo ogni Martedì, Giovedì e Sabato.

Il primo volo da Mosca a Pisa partirà alle ore 3.30 (orario locale) di Domenica 31 maggio per arrivare al “Galileo Galilei” alle 6.20. Da Mosca il collegamento sarà attivo ogni Mercoledì, Venerdì e Domenica.
I biglietti dei voli Alitalia da Pisa sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

AERONAUTICA MILITARE partecipa all'esercitazione “Airsubsarex 2015”

Piloti e Operatori di Bordo della 46ª Brigata Aerea hanno collaborato con la Guardia Costiera in una esercitazione di Ricerca e Soccorso di un velivolo ammarato: si tratta di un ipotetico aereo civile del tipo ATR42 con 26 persone a bordo in emergenza è costretto ad un ammaraggio d’emergenza, in seguito ad un’avaria.
Questo lo scenario simulato lo scorso 19 maggio nel corso di un’esercitazione congiunta tra Guardia Costiera, Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, svolta nel tratto di mare antistante Castiglioncello (LI).

Aeronautica Militare Italiana
Scopo dell’esercitazione, denominata “Airsubsarex 2015” è stato quello di verificare ed eventualmente migliorare le procedure da intraprendere in caso di eventi come quello di un ammaraggio d’emergenza di un velivolo.
L’occasione è stata propizia, nel contempo, per gli uomini dell’Aeronautica Militare (piloti ed operatori di bordo appartenenti alla 46ª Brigata Aerea di Pisa), per addestrarsi nelle tecniche di sopravvivenza e nell'uso delle dotazioni di emergenza in caso di ammaraggio.

L’Aeronautica Militare ha infatti fornito, unitamente alla Croce Rossa Italiana, i “survivors” da recuperare a bordo del battellino di salvataggio che viene impiegato dagli equipaggi in questo tipo di situazioni d’emergenza.
Al recupero dei “naufraghi” hanno partecipato le unità navali di Guardia Costiera, Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria. Un elicottero AB-412 della 1ª Sezione Aerea Elicotteri della Guardia Costiera di Sarzana Luni (SP) ha effettuato il recupero al verricello e il trasporto verso le strutture di cura.
L’attività svolta nell’esercitazione è frutto di un addestramento che viene svolto dall’Aeronautica Militare con lezioni teoriche sulle tecniche, i materiali, gli aspetti psicologici e sanitari; l’evento simulato consente una fase pratica in cui il personale, sotto la supervisione di un istruttore di sopravvivenza e di nuotatori di salvamento, sperimenta le difficoltà conseguenti ad un ammaraggio d'emergenza, esercitando le tecniche e gli accorgimenti per la sopravvivenza.

(comunicato stampa AMI)

VOLOTEA: al via il collegamento Pisa-Athene

Per l’estate 2015 raggiungere la storia, il fascino e il sole della Grecia sarà ancora più facile grazie a Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni: domani, 29 maggio, decolla infatti il volo inaugurale della tratta Pisa-Atene, che porterà i Boeing 717 del vettore verso l’Olimpo dei vacanzieri. La rotta per la capitale greca affiancherà quelle per Nantes e Bordeaux partite ad aprile, proiettando così il Galileo Galilei nel vivo della stagione estiva. 

David Bracci -AAR.net - 
“L’inaugurazione dei voli verso Atene conferma il percorso di crescita che abbiamo intrapreso presso lo scalo pisano - dichiara Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia. – Dopo aver raggiunto il traguardo dei 5 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale, intendiamo consolidare la nostra presenza anche in Toscana. Il nostro obiettivo è quello di offrire ai passeggeri italiani un’alternativa economica, confortevole e veloce per raggiungere destinazioni estere di grande appeal. Allo stesso tempo, ci auguriamo di contribuire all’incremento del traffico incoming, supportando l’economia di una delle regioni più “Annunciamo il primo volo Volotea per Atene con entusiasmo - commenta Gina Giani, Amministratore 

Delegato e Direttore Generale SAT S.p.A. - Oltre alla capitale ed alle regioni continentali, gli agevoli collegamenti tra l’aeroporto, il centro città ed il porto del Pireo, fanno di questa destinazione un ottimo Hub da visitare per poi recarsi alla scoperta degli angoli della Grecia più remoti”.

Per tutto il periodo estivo, i passeggeri pisani potranno quindi raggiungere le meraviglie di Atene con 
collegamenti diretti bisettimanali. E per chi a tzatziki e feta preferisce paté e quiche, Volotea offre collegamenti diretti 2 volte a settimana anche con Nantes e Bordeaux. 

Tutti le rotte Volotea da/per Pisa sono già disponibili con tariffe a partire da 29,99 € sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

AERONAUTICA MILITARE: un T-346 rischierato a Grosseto per il primo corsi ITT (Istruttori Tiri e Tattiche) di Eurofighter

Dal 18 al 22 Maggio, uno dei velivoli T-346A in dotazione al 61° Stormo di Lecce è stato rischierato presso l'aeroporto militare di Grosseto, sede del 4° Stormo. L'attività si inquadra nell'ambito delle azioni finalizzate a standardizzare e ad armonizzare i syllabi, i manuali di volo, le procedure e la fraseologia tra i corsi L.I.F.T. (Lead In to Fighter Training) svolti presso il 212° Gruppo Volo della Scuola di Volo di Galatina e i corsi di Conversione Operativa (CCO) svolti presso il 20° Gruppo OCU del 4° Stormo.

Aeronautica Militare Italiana
Obiettivo specifico della settimana è stata la preparazione e messa a punto dei profili di missione della fase finale del primo corso ITT (Istruttori Tiri e Tattiche) della linea Eurofighter completo di fase teorica e pratica che si svolgerà a Grosseto a partire dal 15 giugno.
Il corso ITT di linea, che sarà tenuto dallo stesso 20° Gruppo, segna un punto di svolta verso un maggiore approfondimento e una standardizzazione di tutte le capacità operative rese disponibili da software, armamenti ed equipaggiamenti del sistema d'arma Eurofighter. Il corso vedrà l'impiego del velivolo T-346 in qualità di "Aggressor" in missioni dissimilar. Al momento, il 61° Stormo sta ultimando il phase-in del T-346A: in particolare il Reparto è impegnato nella formazione dei piloti istruttori che addestreranno i frequentatori del LIFT e nella predisposizione dei relativi syllabi e dei manuali addestrativi. A partire dal prossimo agosto, gli allievi destinati ai velivoli da combattimento effettueranno la fase IV sul nuovo trainer di Forza Armata.

Proprio in considerazione del delicato momento di transizione risulta ancor più importante incentivare la standardizzazione operativa tra il Reparto addestrativo e i Reparti operativi. Le capacità e le caratteristiche del T-346 infatti permettono di offrire alle OCU un prodotto molto diverso da quello finora fornito.

Lo scopo di questa attività, e delle successive che saranno organizzate, è pertanto quello di accordare il giusto entry level richiesto da ciascuna OCU adattando l'addestramento alle esigenze degli Stormi che impiegano piloti fighters.

Esiste poi la possibilità di utilizzare il T-346 come "RED" nelle missioni dei corsi di conversione operativa (CCO) per addestrare i futuri piloti Eurofighter in scenari DACT (Dissimilar Air Combat Training) e mantenendo al contempo alto l'addestramento degli istruttori del corso L.I.F.T..

Dall'attività sono emersi importanti risultati sull'interoperabilità ed integrazione del sistema T-346A con l'F-2000: il velivolo T-346A ha operato al 100% in missioni BVR grazie all'integrazione data link, propria del T-346A, ed al sistema FPR montato sul velivolo F-2000, che hanno permesso di simulare missioniradar to radar.

Grazie a questo connubio tecnologico ed alle performace del velivolo T-346A si è riusciti a fornire un addestramento di qualità simulando diversi scenari che saranno utili ai corsi ITT, CCO nonchè ai manuali e syllabus del corso di fase IV.

(comunicato stampa AMI)

CHINA EASTERN AIRLINES annuncia il nuovo collegamento charter Roma-Ningbo (Cina)

China Eastern Airlines e Aeroporti di Roma, Società di gestione dell'Aeroporto di Roma Fiumicino, sono fieri di annunciare un nuovo collegamento diretto fra la Cina e Roma FCO. Il vettore con base a Shanghai avvierà voli a lungo raggio dalla città portuale di Ningbo, nell'est della Cina. E' una città di 10 milioni di abitanti nel nord-est della provincia dello Zhejiang, a circa 200 km a sud di Shanghai. 

Andrea Buzzacchi - AAR.net - 
Questi voli rappresentano il primo servizio diretto da Ningbo all'Europa e cominceranno con voli charter per Roma Fiumicino a partire da oggi, 28 maggio 2015. Se la richiesta sarà adeguata, in futuro la tratta potrà essere trasformata in servizio di linea. 

Un rappresentante della China Eastern Airlines a Roma ha affermato: “Siamo orgogliosi di lanciare un servizio charter da una nuova città cinese verso Roma; la capitale d'Italia è una porta d'accesso naturale al paese, e noi operiamo già con successo un volo giornaliero da Shanghai. 

Per migliorare ulteriormente il servizio per i nostri passeggeri, abbiamo di recente cominciato a offrire un servizio di autisti gratuito (da/per il centro città) per tutti i passeggeri della business class. Inoltre, nel corso della prossima estate l'Italia ospita Expo 2015, e stiamo registrando una forte quantità di richieste dai tour operator cinesi per tale evento". 

Un rappresentante dell'Aeroporto di Roma Fiumicino ha dichiarato: "Ringraziamo la China Eastern Airlines per aver valutato ancora una volta in modo positivo il nostro aeroporto per il lancio del nuovo collegamento. 
Speriamo sinceramente che questi charter dalla Cina diventino presto voli regolari, per migliorare su base annua il collegamento per Ningbo, le cui uniche destinazioni dirette internazionali sono Tailandia, Corea del Sud, Vietnam e Giappone".

giovedì 28 maggio 2015

VOLOTEA: riprende a volare da Torino

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, diventa protagonista dell’estate piemontese grazie a voli diretti, comodi e convenienti verso alcune tra le più belle località turistiche del Mediterraneo. Domani, 29 maggio, riparte infatti la rotta Torino-Olbia, mentre è previsto per il 28 giugno il ritorno dei collegamenti con Palma di Maiorca. Le tratte vanno ad aggiungersi al collegamento verso Palermo, portando così a 3 le rotte operate dal vettore presso l’aeroporto torinese. 

Alberto Cucini - AAR.net - 
“Dopo il successo ottenuto lo scorso anno presso lo scalo, siamo davvero felici di poter proporre anche per la stagione 2015 voli verso mete di grande richiamo, adatte a tutti i tipi di turismo – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia. – Se da un lato per esempio ritorniamo a volare su Palma di Maiorca, una delle mete più gettonate dai giovani di tutta Europa, dall’altro abbiamo pensato di riproporre anche il diretto verso Olbia, una destinazione adatta ad un turismo più familiare. Infine c’è Palermo, una città dove un panorama culturale senza pari fa da sfondo a scorci paesaggistici mozzafiato”. 

L’obiettivo di Volotea a Torino è quello di replicare e migliorare i risultati del 2014, confermando il ruolo di Caselle come scalo di primaria importanza per il Nord-Ovest italiano.
Il vettore, che vola in Italia dall’aprile 2012, ha recentemente celebrato un importante traguardo a livello internazionale: il 7 maggio a Napoli è stato infranto il tetto dei 5 milioni di passeggeri che hanno scelto la low cost per programmare i propri spostamenti. Un risultato che premia la volontà di Volotea di collegare tra loro solo aeroporti di medie e piccole dimensioni.

Tutti le rotte da e per Torino sono già in vendita sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggi o contattando il call center al numero 895 895 44 04, con tariffe a partire da 19,99 Euro a tratta, tasse aeroportuali incluse.

ALITALIA: nuovi collegamenti da Milano ad Algeri

Dal 1° giugno Alitalia avvierà il nuovo collegamento internazionale diretto Milano Malpensa - Algeri, andando a rafforzare l’offerta di collegamenti tra l’Italia e il Nord Africa. Il nuovo volo rappresenta anche un utile supporto alle imprese del territorio lombardo che potranno così raggiungere in meno di due ore la capitale algerina. 

Monica De Guidi - AAR.net - 
Alitalia offre complessivamente 18 collegamenti settimanali con l’Algeria: oltre ai 2 nuovi voli a settimana fra Milano e Algeri, la Compagnia effettua anche 14 collegamenti settimanali fra Roma e Algeri e 2 fra Roma e Orano. Da Milano Malpensa questa estate Alitalia offre un totale di 68 collegamenti alla settimana verso 8 destinazioni domestiche e internazionali: Roma Fiumicino, Mosca, Tirana, Algeri, New York JFK, Tokyo, oltre alle nuove destinazioni Abu Dhabi e Shanghai, su cui la Compagnia ha cominciato ad operare quest’anno.

Il volo Milano - Algeri sarà operativo due volte alla settimana, ogni Lunedì e Giovedì. Da Milano Malpensa l’aereo decollerà alle ore 9.50 per arrivare ad Algeri alle ore 10.50 (ora locale). Il volo da Algeri a Milano partirà alle ore 11.40 (orario locale) per arrivare a Malpensa alle 13.40. Sulla rotta voleranno aerei Airbus A320 configurati nelle due classi di servizio Ottima (business class) e Classica (economy). Il collegamento è disponibile nei sistemi di vendita a prezzi che partono da 220 euro per un viaggio di andata e ritorno.

VUELING, propone offerte per i collegamenti verso le isole

L’estate parte alla grande per Vueling, che diventa la compagnia europea con la maggiore offerta di voli verso località insulari, estendendo la rete dei suoi collegamenti a 35 delle isole più belle di Mediterraneo e oceano Atlantico. Dall’Italia saranno 23 quelle raggiungibili direttamente, partendo da sei aeroporti tra i più importanti del nostro Paese: Roma Fiumicino, Catania, Firenze, Genova, Milano Malpensa e Torino. 

Andrea Nalin - AAR.net -
La Grecia è la grande protagonista di questa offerta che conta ben 12 destinazioni dirette proprio verso le località insulari elleniche più apprezzate dai turisti: Mykonos, Santorini, Creta, Rodi, Kos, Karpathos, Lemnos, Lesbo, Samos, Corfù, Cefalonia e Zante, operate dal 20 giugno e nei mesi di maggior richiesta a prezzi competitivi. Segue a ruota la Spagna, con le Baleari (Palma di Maiorca, Minorca e Ibiza) dal 14 giugno, e, novità di quest’anno, Gran Canaria da Roma Fiumicino, attivata lo scorso 4 aprile. Nel nostro Paese le mete sono Sardegna, Sicilia e un’altra novità 2015, Lampedusa, operata da Roma Fiumicino dal prossimo 30 maggio con fino a tre frequenze settimanali in luglio e agosto.
Inoltre, grazie al servizio dei voli in connessione attraverso l’hub di Barcellona, cresce ancora il numero delle destinazioni raggiungibili per i viaggiatori italiani. Con un solo check in e la possibilità di ritirare il bagaglio direttamente e comodamente alla destinazione finale, l’aeroporto di El Prat allarga l’offerta ad altre 9 destinazioni, tra le quali si distinguono altre novità di questa stagione estiva, come Madeira (Portogallo), Djerba (Tunisia) e Isla de Sal (Capo Verde).

MERIDIANA: al via i voli dell'estate 2015

Dal prossimo mese di giugno Meridiana incrementa il proprio operativo estivo per rafforzare i collegamenti con le storiche destinazioni mare che serve con regolarità da decenni. Sulla Sardegna Meridiana quest’estate offre 1,2 milioni di posti, con oltre 100 voli settimanali in partenza da tutti i principali aeroporti. Sono confermate tutte le tratte nazionali verso l’isola, grazie ai voli che collegheranno dal 5 giugno Olbia con Venezia, Torino, Bergamo e Milano Malpensa, dal 2 luglio con Firenze e dal 25 luglio con Genova, Bari e Catania.

Fabrizio Cenani - AAR.net - 
L’aeroporto Costa Smeralda è inoltre collegato tutto l’anno con Milano Linate, Roma, Bologna e Verona, e con Napoli e Torino da aprile. Per quanto riguarda le linee internazionali, la Compagnia conferma l’avvio dal 1° giugno dei voli diretti fra il Costa Smeralda e Londra LGW e Parigi CGD. Da Mosca DME il collegamento per Olbia si inaugura il 6 giugno, mentre dal 27 luglio decolla il primo volo da Nizza e il 29 luglio quello da Tel Aviv.
Per quanto riguarda Cagliari, dal 6 giugno sarà attivo il collegamento con Milano Malpensa, che si aggiunge ai voli annuali per Napoli, Bologna, Torino e Verona. Cagliari inoltre sarà ancora più internazionale grazie anche al nuovo volo diretto dall’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle tutti i giovedì dal prossimo 4 giugno.

Molto ampia e articolata risulta anche l’offerta di collegamenti verso le isole greche. Mikonos sarà raggiungibile, grazie a comode frequenze settimanali, a partire dal 7 giugno da Milano Linate, dal 12 giugno da Milano Malpensa, Bergamo e Verona, dal 19 giugno da Roma Fiumcino e dal 29 luglio anche da Napoli. Santorini dal 12 giugno sarà collegata con Milano Malpensa, Bologna e Verona, dal 19 giugno con Roma Fiumcino e dal 28 luglio anche con Napoli. Rodi verrà servita da Linate dal 30 maggio prossimo, dal 6 giugno da Malpensa e Verona e dal 30 luglio da Napoli. Collegamenti settimanali sono previsti anche tra Kos e Bergamo a partire dal 5 giugno e dal 19 giugno tra Kos e Torino. Da fine luglio inoltre si potrà volare a Skiatos sia da Malpensa, sia da Napoli. 

La Grecia sarà servita anche da Linate verso Patrasso, a partire dal 12 giugno e da Napoli ad Atene dal 2 luglio.
Una speciale attenzione è riservata anche ai collegamenti con le isole spagnole. Da Malpensa si vola ad Ibiza e Palma di Maiorca a partire dal prossimo 7 giugno, mentre i collegamenti con Minorca sono previsti dal 29 luglio. Ibiza in particolare sarà raggiungibile da Verona dal 31 maggio, da Milano Linate dal 1° giugno, da Bergamo dal 7 giugno e da Napoli da 27 luglio. Per tutte queste destinazioni sono ancora disponibili tariffe promozionali e sono acquistabili sul sito meridiana.com, telefonando al Call Center al 892928 (per le chiamate dall’estero +39 0789 52682) o rivolgendosi alla propria agenzia di viaggi di fiducia.

AUSTRIAN AIRLINES: al via il programma di rinnovamento della flotta a medio raggio

Austrian Airlines, vettore membro di Star Alliance e compagnia aerea di bandiera austriaca, ha dato ufficialmente il via al rinnovo della propria flotta di medio raggio, che prevede la sostituzione dei Fokker attualmente in servizio. 

Il piano di rinnovamento si concluderà entro fine 2017 e vedrà il progressivo ingresso in flotta di 17 aeromobili Embraer 195. Questi permetteranno al vettore di aumentare la capacità per aeromobile sulle tratte di feederaggio verso Vienna e di offrire ai clienti un maggiore comfort a bordo. Gli Embraer 195, dall’avionica avanzata, hanno una capacità di 120 posti rispetto agli 80/100 dei Fokker e sono molto più ecocompatibili, assicurando il 18% di consumo di carburante in meno per posto a sedere.

Attualmente Austrian vanta una flotta di 80 aeromobili e serve un totale di 130 destinazioni a livello globale, in particolare verso il Medio Oriente (Il Cairo, Tel Aviv, Erbil, Amman e Dubai), l’Estremo Oriente (Bangkok, Delhi, Pechino, Tokyo e Malé) e il Nord America (New York JFK e Newark, Washington, Chicago e Toronto in Canada). A partire dal prossimo ottobre la compagnia aggiungerà alle destinazioni già servite anche Mauritius, Miami e Colombo. Austrian Airlines continua, inoltre, a essere il vettore di riferimento per gli spostamenti verso l’Est Europa, con 40 collegamenti attivi.

Singapore Airlines e Croatia Airlines : accordo di code sharing

Grazie al code sharing tra Singapore Airlines e Croatia Airlines, entrambi membri di Star Alliance, i clienti possono usufruire di una maggiore scelta viaggiando tra Singapore e la Croazia. Attraverso questo accordo Singapore Airlines aggiungerà il suo codice identificativo ‘SQ’ ai voli di Croatia Airlines che collegano Londra e Copenaghen con la capitale croata di Zagabria. Su una base di reciprocità, Croatia Airlines aggiungerà il suo codice identificativo ‘OU’ sui voli di Singapore Airlines che operano da Singapore verso le città di Londra e Copenaghen.

Jean Ghouse - AAR.net - 
“Siamo molto contenti per questo accordo di code sharing siglato insieme a Croatia Airlines. Questa collaborazione migliorerà i collegamenti tra Singapore e la Croazia, un paese che sta acquistando popolarità non solo come meta di vacanze, ma anche di lavoro. Questa intesa dimostra ancora una volta il nostro impegno nell’offrire nuove connessioni e una maggiore flessibilità nella pianificazione dei propri itinerari”, ha dichiarato Ms Lee Wen Fen, Senior Vice President della divisione Marketing Planning di Singapore Airlines.

“Siamo lieti che un’azienda di tale importanza e reputazione abbia deciso di inserire i nostri voli all’interno del suo brand. Questo accordo conferma gli elevati standard di sicurezza e l’alta qualità del servizio che offriamo ai nostri passeggeri. Da adesso la nostra offerta è ancora più accessibile per il mercato asiatico e sono sicuro che i nostri voli in code sharing potranno condurre ad un ulteriore livello di qualità del servizio, capace di soddisfare i passeggeri in entrambi i continenti”, ha commentato Krešimir Kucko, Presidente e CEO di Croatia Airlines.

DELTA AIR LINES prende in consegna il nuovo A330 con MTOW da 242 tonnellate

Il primo A330-300 nella variante con MTOW da 242 tonnellate è stato consegnato oggi a Delta Air Lines. La compagnia è la prima a ricevere il tipo di aeromobile tra 11 clienti in tutto il mondo che hanno scelto questa opzione. Delta ha selezionato i motori GE CF6-80E1 per il suo nuovo A330-300. 

Lanciati nel 2012 come ultima evoluzione per il bimotore widebody A330 Family, l’A330-200 e A330-300 con peso al decollo incrementato incorporano un nuovo pacchetto aerodinamico, miglioramenti ai motori e un centre fuel tank opzionale (quest’ultimo per la versione A330-300). Questi aggiornamenti sull’ A330-300 permettono una range fino a 6.100 miglia nautiche, offrendo fino al 2 per cento di riduzione nel consumo di carburante. Questa innovazione incrementale della famiglia A330 ha ricevuto l’approvazione di aeronavigabilità da parte di EASA nell’ aprile 2015 e dalla FAA all’inizio di questo mese. “L’aggiunta di questo Airbus A330-300 in Delta segna una tappa importante e riflette la nostra continua strategia di fare investimenti prudenti nella nostra flotta per migliorare la nostra esperienza del cliente e l’affidabilità operativa”, ha detto il presidente di Delta, Ed Bastian, durante la consegna.

“Come cliente di lancio e operatore di lancio dell’ A330-300 da 242 tonnellate, Delta sta dimostrando la sua fiducia costante nelle prestazioni e nel comfort dell’ A330, che ha fatto parte della flotta della compagnia aerea per dodici anni”, ha dichiarato John Leahy, Airbus Chief Operating Officer - Customers. “Il più alto peso al decollo consente alla compagnia aerea di volare sia le rotte transatlantiche che quelle trans-Pacifico, il tutto in un comfort senza precedenti e con affidabilità operativa oltre il 99 per cento. L’A330 da 242 tonnellate apre chiaramente la strada verso l’ A330neo e l’ A350 XWB, che si uniranno alla flotta Delta nei prossimi anni”.

Delta Air Lines, il più grande cliente di Airbus A330 in Nord America, vola attualmente sia aerei a corridoio singolo di Airbus che velivoli widebody, tra cui 57 A319ceo e 69 A320ceo, più 11 A330-200 e 21 A330-300. Oltre ad altri nove A330-300 e 45 A321ceo ancora da consegnare a Delta, la compagnia aerea ha ordinato 25 A350-900 e 25 A330-900neo lo scorso anno.

VOLOTEA presenta il nuovo volo Alghero-Verona

Per un’estate all’insegna del romanticismo, Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, dà il via, sabato 30 maggio, al nuovo collegamento bisettimanale Alghero-Verona.

Roberto Bianchi - AAR.net - 
“Il nuovo volo verso Verona conferma la nostra volontà di investire a livello regionale - commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia. – Dopo aver raggiunto poche settimane fa il traguardo dei 5 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale, intendiamo consolidare la nostra presenza anche in Sardegna. Il nostro obiettivo è quello di offrire ai passeggeri isolani un’alternativa economica, confortevole e veloce per raggiungere una destinazione di grande richiamo come Verona. Allo stesso tempo, con i nostri voli ci auguriamo di poter contribuire all’incremento del traffico incoming, supportando l’economia di una delle regioni più belle d’Italia”. 

“C’è soddisfazione – dice Mario Peralda, Direttore Generale della Società di Gestione dell’Aeroporto di Alghero – per questo nuovo investimento di Volotea. Il collegamento da e per Verona offre l’opportunità di raggiungere una destinazione di eccellenza ma darà senz’altro anche un valido supporto ai flussi turistici in ingresso integrando ulteriormente l’offerta complessiva dei voli in partenza dal nostro Aeroporto.”

L’avvio della nuova tratta verso Verona è la riconferma del successo riscosso da Volotea che in Sardegna opera voli comodi, veloci e con tariffe concorrenziali anche negli aeroporti di Olbia e Cagliari.

Tutti le rotte da e per Alghero sono già in vendita sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggi o contattando il call center al numero 895 895 44 04, con tariffe a partire da 19,99 Euro a tratta, tasse aeroportuali incluse.

mercoledì 27 maggio 2015

RYANAIR: presentato a Pisa il nuovo servizio dedicato ai gruppi

Ryanair, la compagnia aerea preferita in Italia, ha presentato a Pisa lo scorso 26 maggio, il suo servizio dedicato ai Gruppi, che permette anche ai gruppi di viaggiatori e alle aziende di prenotare e viaggiare alle tariffe più basse. Le parti interessate - tra cui scuole, club sportivi, aziende e tutti gli altri organizzatori di viaggi per grandi gruppi, oltre ai viaggiatori per affari – potranno risparmiare tempo e denaro grazie ai prodotti dedicati ai Viaggi in Gruppo.

Franco De Angelis - AAR.net - 
Il servizio “Gruppi” – disponibile su www.ryanair.com - fa seguito al lancio del servizio Business Plus di Ryanair, pensato specificatamente per chi viaggia per affari, con biglietti flessibili, imbarco prioritario e bagaglio da stiva.
Entrambi i servizi Ryanair sono disponibili sulle 46 importanti rotte servite dall’Aeroporto ‘Galileo Galilei’ di Pisa nell’estate 2015, da e per il quale Ryanair trasporterà 3 milioni di clienti quest’anno.

Parlando a Pisa, Giuseppe Belladone di Ryanair ha dichiarato:

“Il 2015 è destinato a essere un anno molto entusiasmante per i gruppi e la clientela business toscana, poiché l’ingresso di Ryanair in questo mercato abbasserà significativamente i loro costi per i viaggi, rendendoli ancora più semplici ai nostri passeggeri. I gruppi e i clienti business dalla Toscana possono ora prenotare le tariffe più basse utilizzando il nostro servizio dedicato su www.ryanair.com, poiché continuiamo a migliorare la nostra offerta nell’ambito del programma per la clientela ‘Always Getting Better’.

I servizi Gruppi e Business Plus - insieme a tutti gli altri miglioramenti del servizio lanciati negli scorsi mesi (secondo bagaglio a mano gratuito, carta d’imbarco mobile, possibilità di utilizzo dei dispositivi elettronici in tutte le fasi del volo) sono ora disponibili anche sulle 46 importanti rotte Ryanair verso destinazioni leisure e business offerte da Pisa nella programmazione estiva 2015, grazie alle quali trasporteremo 3 milioni di clienti quest’anno.”

Ryanair è la compagnia aerea preferita in Europa, con più di 1.600 voli giornalieri da 73 basi, che collegano 190 destinazioni in 30 paesi, e opera con una flotta di oltre 300 nuovi Boeing 737-800. Ryanair ha recentemente annunciato ordini per ulteriori 280 nuovi aeromobili Boeing 737, oltre a un’opzione per altri 100 Boeing 737 MAX 200, che permetteranno a Ryanair di abbassare le tariffe e di accrescere il traffico dai 90 milioni di quest’anno a oltre 160 milioni di passeggeri p.a. nel 2024. Ryanair conta attualmente un organico di oltre 9.500 professionisti dell’aviazione altamente qualificati e vanta un record di 30 anni di sicurezza

QATAR: Amsterdam Schiphol la nuova destinazione del vettore in Europa

Il CEO di Qatar Airways Group, Sua Eccellenza il signor Akbar Al Baker, ha presentato l’ ultima nuova destinazione della compagnia, Amsterdam, in una conferenza stampa oggi all’ Intercontinental Amstel Hotel. Parlando a un gruppo selezionato di vip e media locali e internazionali, Mr. Al Baker ha rivelato tutti i dettagli dell’imminente servizio della compagnia verso Amsterdam Schiphol, mettendo in evidenza i molteplici benefici che la nuova rotta offrirà.

Nano Rofriguez - AAR.net - 
“In qualità di compagnia aerea, siamo sempre alla ricerca di nuove opportunità di crescita e di espansione del nostro network mondiale”, ha dichiarato Al Baker. “Amsterdam è una capitale importante, uno degli aeroporti più trafficati d’Europa e una delle più popolari destinazioni turistiche in tutto il mondo. Abbiamo inseguito la possibilità di aprire questa rotta da tempo, e sono lieto di aver raggiunto la nostra ambizione. Abbiamo grandi aspettative per il nuovo volo Amsterdam-Doha, con molti passeggeri già prenotati sui nostri nuovi voli”.

La rotta Amsterdam-Doha avrà inizio il 16 giugno 2015 e opererà sei volte alla settimana con un Boeing 787 Dreamliner. I nuovi servizi passeggeri integrano i servizi cargo di Qatar Airways esistenti ad Amsterdam, aumentando la capacità del 10 per cento. Qatar Airways Cargo ha lanciato i servizi per l’aeroporto di Schiphol nel 2003. La compagnia aerea festeggia 12 anni di successi per sostenere la crescita delle imprese olandesi e internazionali, operando il servizo con i B777 Freighter, che collegano Amsterdam con i mercati di tutto il mondo via Chicago e l’ hub di Doha.

I voli saranno in partenza da Amsterdam a metà pomeriggio con arrivo a Doha in tarda serata, per dare ai passeggeri la convenienza e la flessibilità di raggiungere la capitale del Qatar, ma anche di connettersi a più di 140 destinazioni attraverso l’ Hamad International Airport, l’hub di Doha della compagnia. Il volo di ritorno verso Amsterdam lascerà Doha la mattina arrivando ad Amsterdam nel primo pomeriggio.

AIRBUS presenta il nuovo “Sustainable Aviation Engagement Programme”

Airbus ha lanciato il “Sustainable Aviation Engagement Programme”, un programma di partnership a lungo termine istituito per aiutare le compagnie aeree a ridurre il loro impatto ambientale attraverso un’offerta su misura di servizi e competenze. 

Sulla base di quattro aree di lavoro, aircraft technology, aircraft operations, Air Traffic Management - ATM, sustainable aviation fuels, il nuovo programma consente alle compagnie aeree di ridurre al minimo il loro impatto ambientale, sfruttando  il potenziale degli aerei di ultima generazione Airbus, che permettono di ridurre i consumi e la rumorosità durante le operazioni.  Airbus si farà cura altresì, di seguire da vicino ogni compagnia per tutta la realizzazione del programma.

Il Sustainable Aviation Engagement Programme è attualmente in una fase di sviluppo di progetti pilota, durante il quale Airbus lavorerà a stretto contatto con Cathay Pacific, British Airways e KLM. Il feedback di questi tre progetti pilota verrà preso in considerazione prima che il programma sia esteso agli operatori di tutto il mondo, a partire dal 2016.

CATHAY PACIFIC: diventa giornaliero il volo Roma-Hong Kong

Aumenta la frequenza da Roma Fiumicino del Boing 777-300 ER della Compagnia aerea di Hong Kong. Dall’1 giugno Cathay Pacific Airways fa il bis, tutti i giorni: il collegamento Roma Fiumicino - Hong Kong della Compagnia aumenta la propria frequenza da 4 a 7 voli a settimana, che vanno ad aggiungersi al volo giornaliero già operativo da Milano Malpensa. 

Stuart Scollon - AAR.net - 
La Compagnia aerea di Hong Kong, ben consapevole del ruolo prioritario dell’Italia e da sempre attenta alle tendenze provenienti da questo mercato, ha voluto concentrare la propria attenzione sullo scalo romano, che rappresenta uno snodo strategico verso l’Oriente. Dopo l’introduzione del Boeing 777-300 ER dello scorso gennaio, Fiumicino è dunque di nuovo protagonista con questa importante novità, il volo giornaliero.
Dall’1 giugno i passeggeri in partenza da Roma possono scegliere tutti i giorni un servizio a 5 stelle, declinato in 3 classi di volo: Business, Premium Economy e Economy Class. In più, gli ospiti a bordo di Cathay Pacific possono approfittare dei servizi di mobilità integrata messi a punto dalla Compagnia. Ad esempio Parking Offer, in partnership con ADR, che prevede il parcheggio gratuito fino a 7 giorni per i passeggeri di Business Class e interessanti agevolazioni per i passeggeri di Premium Economy ed Economy; oppure, l’avvicinamento in aeroporto gratuito con treno ad alta velocità Italo - NTV da Napoli, Salerno e Firenze. Infine, per volare da Roma a Hong Kong è possibile approfittare delle tariffe speciali firmate Cathay Pacific, sempre consultabili e prenotabili anche attraverso il sito: www.cathaypacific.it.

domenica 24 maggio 2015

AZUL LINHAS AEREAS : ordine per 30 Embraer 195

Embraer SA e Azul Linhas Aéreas Brasileiras SA hanno raggiunto un accordo definitivo per 30 ordini fermi per aeromobili E195-E2. Il contratto, annunciato come una lettera di intenti (LOI) durante l’edizione 2014 del Farnborough International Airshow, nel luglio dello scorso anno, comprende anche altri 20 diritti di acquisto per lo stesso modello, portando l’ordine totale potenziale fino a 50 E195-E2.

Stuart Scollon - AAR.net - 
“In nome dei 19.000 dipendenti di Embraer, voglio ringraziare Azul per averci scelto, e ancora una volta per essere parte nello sviluppo della società, che è nata e cresciuta con gli E-Jets nel mercato brasiliano”, dice Paulo César Silva, Presidente e CEO di Embraer Commercial Aviation. “Questo nuovo contratto è una dimostrazione di fiducia nel programma E-Jets E2, che sta seguendo le orme del successo commerciale dell’attuale generazione E-Jets. Per questo motivo noi investiamo continuamente nel soddisfare le richieste delle compagnie aeree per una generazione di aeromobili ancora più efficace”.

Il contratto ha un valore stimato di 3,2 miliardi di dollari, agli attuali prezzi di listino di Embraer, se tutti i diritti di acquisto verranno convertiti in ordini fermi. La prima consegna è prevista per il secondo trimestre del 2020. Attualmente, la compagnia aerea brasiliana ha un totale di 82 E-Jets in servizio e altri sei E195 su ordinazione. Essa opera la più grande flotta di E195 nel mondo.

La prima consegna di un E-Jets E2 (l’ E190-E2) è prevista per il primo semestre del 2018. L’ E195-E2 è previsto che entrerà in servizio nel 2019 e l’ E175-E2 nel 2020.

FINNAIR, premiata per il design interno del nuovo Airbus A350

Finnair si è aggiudicata un prestigioso riconoscimento in occasione degli International Yacht & Aviation Awards per il design di cabina dell’A350 XWB, il nuovo modello wide body di ultima generazione in procinto di entrare in flotta. La compagnia di bandiera finlandese sarà il vettore europeo di lancio del nuovo Airbus, con il primo volo di lungo raggio in programma per Shanghai dal 25 ottobre 2015. Il lavoro sugli interni, realizzato dallo studio di Helsinki dSign Vertti Kivi & Co., nasce dallo sviluppo del concetto di “Space Alive”, un vero e proprio spazio vivo che si basa su una serie di stimoli sensoriali: graduali variazioni di luce e di atmosfera accompagnano i passeggeri che affrontano voli di lungo raggio verso la destinazione, introducendoli all’orario, alla stagione e alle caratteristiche della località d’arrivo.

La luminosa e ampia cabina dell’A350 è stata premiata per l’eccellenza del design e del comfort offerto ai passeggeri in entrambe le classi di volo. A determinare l’affermazione sono stati il fresco design di ispirazione nordica, l’alta qualità dei materiali e l’uso creativo del sistema di illuminazione dinamico a LED. Quest’ultimo è in grado di ricreare 24 diverse tipologie di ambientazione, come ad esempio l’alba, il tramonto, varie formazioni nuvolose o addirittura l’ipnotica danza dell’aurora boreale.

“Molti dei passeggeri di lungo raggio provenienti da Asia, Europa e Nord America potrebbero avere scarsa familiarità con la Finlandia, ma il tempo trascorso a bordo dei nostri aerei rappresenta una grande opportunità per mettere in vetrina il meglio del nostro design e mostrare loro come esso sia in grado di migliorare la nostra qualità di vita”, dice Juha Järvinen, Finnair Chief Commercial Officer. “Vertti Kivi e il suo team hanno davvero dato il meglio e siamo orgogliosi di questo anticipato riconoscimento dei loro sforzi”.

“Con questo progetto ho cercato di condurre i viaggiatori Finnair attraverso un’esperienza di totale relax, all’insegna della serenità e del benessere”, dice il designer Vertti Kivi. “Sono onorato di ricevere questo premio e di dare il mio contributo a quello che sarà il prodotto di punta di Finnair per gli anni a venire”.

Vertti Kivi, coadiuvato dal suo team, vanta una solida collaborazione con la linea aerea e ha ideato anche la Finnair Premium Lounge, inaugurata la scorsa estate all’aeroporto di Helsinki. Anche in questo spazio è possibile ritrovare il concetto di “Space Alive”, che garantisce un’esperienza in continuità con quella offerta a bordo degli aerei Finnair. La cerimonia di premiazione degli International Yacht & Aviation Awards si è tenuta a Venezia. La manifestazione è organizzata da design et al, importante rivista di design d’interni del Regno Unito e i voti sono espressi da professionisti del settore, lettori e clienti.

giovedì 21 maggio 2015

TRANSAVIA: programma mille miglia Flying Blue

Dal mese di maggio 2015,  i passeggeri Transavia possono guadagnare miglia Flying Blue su tutti i voli operati dalla compagnia; opportunità consentita sin dal momento della prenotazione di un volo con tariffa Plus o Max. 
Fino ad oggi i membri del programma Flying Blue potevano esclusivamente spendere le miglia per acquistare voli Transavia, ma non accumularle volando con la compagnia. Flying Blue è il programma frequent flyer di Air France e KLM con oltre 24 milioni di membri in tutto il mondo e al quale è affiliata anche Transavia. Da oggi i passeggeri Transavia guadagnano miglia prenotando i voli della compagnia (tariffe Plus o Max), così come succede sui voli operati da AIR FRANCE, KLM e le compagnie aeree partner. Un volo di sola andata Transavia può essere prenotato a partire da un monte di 5.000 miglia.

Juan Fco Aleman _AAR.net - 
Roy Scheerder, Direttore Commerciale di Transavia Olanda, spiega: “Con l’offerta di questo programma frequent flyer, Transavia diventa ancora più accessibile e alla portata di tutti. Per noi di Transavia l’esperienza di viaggio del passeggero è al centro di tutto ciò che facciamo. I nostri passeggeri sono ciò che vi è di più importante e vogliamo ricompensarli per aver scelto di volare con noi. È per questo che i passeggeri di Transavia possono, da oggi, anche accumulare - oltre che spendere - le proprie miglia sui nostri voli. Un altro motivo per scegliere Transavia”.

I passeggeri che prenotano la tariffa “Plus” guadagnano 250 miglia per un volo di sola andata, mentre chi prenota il biglietto con tariffa “Max” guadagna 500 miglia. Il numero di miglia accumulate è la stesso, indipendentemente dalla distanza o dalla destinazione. Il servizio di trasporto bagagli in stiva e la scelta del posto a sedere non possono essere acquistati con le miglia. Servizi aggiuntivi (come i servizi prioritari per alcuni titolari di carte) non si applicano ai voli Transavia.

ETIHAD potenzia il servizio giornaliero su Bangkok

Etihad Airways aggiungerà un quarto servizio giornaliero tra Abu Dhabi e Bangkok dal 1° luglio 2015. Operato con un B777-300ER, il nuovo servizio aumenterà il numero di voli di andata e ritorno che Etihad Airways opera tra le due città a 28 a settimana, e aggiunge circa 5.000 posti settimanali sulla rotta. 

David Bracci - AAR.net - 
Kevin Knight, Etihad Airways Chief Strategy and Planning Officer, ha dichiarato: “Bangkok è una delle destinazioni più popolari del nostro network globale. La rotta ha una forte domanda per tutto l’anno e attira ospiti dagli Emirati Arabi Uniti, GCC, Medio Oriente, Africa ed Europa. Il nuovo servizio - con la sua attraente tempistica e comodi collegamenti bidirezionali - renderà la nostra un’offerta più competitiva e attraente per i viaggiatori d’affari e i turisti in Thailandia, così come per i viaggiatori basati in Thailandia”. Etihad Airways ha lanciato la sua rotta verso Bangkok con voli giornalieri nel mese di aprile 2004. La capitale thailandese è stata una delle prime destinazioni a lungo raggio della compagnia aerea. La compagnia ha aggiunto un secondo servizio giornaliero nel giugno 2006 e un terzo volo giornaliero nel mese di aprile 2012.

DELTA AIR LINES presenta a Milano i nuovi servizi "DELTA ONE"

Delta Air Lines, nel corso di due eventi organizzati a Milano e dedicati ai professionisti del settore e ai frequent flyers, ha presentato i servizi offerti nella sua classe business, Delta One. 
Già da questa estate, sui voli Delta tra l’Italia e gli Stati Uniti, saranno disponibili più di 85.000 posti in classe Delta One, tutti dotati di poltrone-letto completamente reclinabili.

Delta collega dall’Italia tre destinazioni negli Stati Uniti con voli non-stop: Atlanta, New York-JFK e Detroit.
“Delta, che nel periodo di alta stagione opererà fino a nove voli al giorno dall’Italia, si impegna costantemente per superare le aspettative dei suoi viaggiatori d’affari in termini di network, convenienza degli orari e servizio a bordo”, ha detto Patrizia Ribaga, direttore commerciale Delta per l’Italia. “I nostri passeggeri italiani, quando volano, possono essere sicuri che ogni singolo dettaglio è stato attentamente considerato per rendere la nostra cabina Delta One il luogo ideale per lavorare, riposare o dormire a 10.000 metri di altitudine”.
I passeggeri che volano da Roma, Milano, Venezia e Pisa in classe business Delta One, possono trovare a bordo:

Maggiore comfort
• poltrone completamente reclinabili con biancheria da letto Westin Heavenly progettata e realizzata in esclusiva per Delta da Westin Hotels & Resorts. Sui voli da Roma, Milano e Venezia le poltrone sono disposte con una configurazione 1×2x1 che offre a tutti i passeggeri un accesso diretto al corridoio;
• cuffie che cancellano i rumori di sottofondo e accesso a centinaia di ore di film, programmi televisivi, musica e giochi;
• amenity kit TUMI con prodotti Malin + Goetz.

Cucina creativa
• pranzo di cinque portate pensato da rinomati chef su tutti i voli da e per l’Italia;
• proposte della cucina italiana sui voli da Roma e Milano, con ingredienti di provenienza locale, per presentare specialità regionali come, per esempio, i ravioli al radicchio e formaggio in salsa di taleggio;
• vini selezionati in esclusiva per Delta dalla Master Sommelier, Andrea Robinson. La carta di quest’anno comprende anche i vini italiani Bianco 2013 Villa Antinori, Toscana IGT; e Chianti 2013, Frescobaldi Castiglioni.

In aeroporto
• accesso alle lounge Delta Sky Club, incluse le esclusive Delta Sky Club di Atlanta e New York-JFK con terrazza Sky Deck all’aperto e vista panoramica dell’aeroporto;
• servizi SkyPriority, inclusi check-in, imbarco e ritiro bagagli prioritari in ogni aeroporto Delta e nei 1.000 aeroporti del network SkyTeam.

Connettività in volo
• Delta sta introducendo il servizio di Wi-Fi a bordo su tutta la sua flotta internazionale - il 50% della flotta ne è già dotata, e la compagnia prevede di raggiungere una copertura della flotta internazionale con Wi-Fi dell’85% entro la fine del 2015;
• quando l’installazione del Wi-Fi sarà completata entro la metà del 2016, Delta offrirà connettività in volo su oltre 1.000 aerei - più di qualsiasi altra compagnia aerea;
• per chi continua il suo viaggio con un volo in coincidenza, all’interno degli Stati Uniti tutti gli aeromobili sono dotati di servizio Wi-Fi.

Servizio pluripremiato
• L’impegno di Delta per il servizio ai passeggeri è stato premiato con una serie di riconoscimenti. Delta si è infatti classificata al primo posto per il quarto anno consecutivo nel sondaggio di Business Travel News Airline ed è stata nominata “most admired airline” dalla rivista FORTUNE.

I passeggeri che desiderano prenotare un volo non-stop Delta dall’Italia per gli Stati Uniti possono contattare il team di prenotazioni Delta dedicato al numero +39 02 3859 1451, visitare il sito delta.com o contattare il loro agente di viaggio.

mercoledì 20 maggio 2015

WIZZ AIR festeggia i suoi primi 11 anni di attività

Wizz Air ha festeggiato il suo 11° anniversario! 
Fondata a settembre 2003, il primo volo Wizz Air è decollato da Katowice, Polonia, il 19 maggio 2004, con l’ambizioso obiettivo di istituire una compagnia aerea a basso costo che operasse dall’Europa Centrale e Orientale. Avendo raggiunto questo obiettivo con successo, la compagnia aerea continua a evolversi e oggi annuncia il lancio della livrea e del brand rinnovati. 

Nei suoi primi 11 anni la compagnia aerea ha trasportato 90 milioni di passeggeri ed è cresciuta contando oggi 59 aeromobili con oltre 380 rotte in 38 paesi. Focalizzata sull’attenzione al cliente sin dall’inizio, Wizz Air sta anche annunciando una gamma di novità che puntano a una migliore esperienza per il cliente.
WIZZ Air ha intrapreso una iniziativa di rinnovo del suo brand nel corso degli ultimi mesi, e il lancio del nuovo marchio e della nuova livrea di oggi dimostra il continuo impegno della compagnia aerea nel voler fornire un’esperienza positiva ai suoi clienti. Il marchio Wizz Air ora ha un look e una percezione fresca, più vibrante e sofisticata. Alcune delle iniziative che saranno implementate insieme all’attività di branding includono:

- Posti assegnati su tutto il network
- Nuove tipologie di tariffa (Basic e Plus) per una scelta più semplice tra tariffe base o tariffe a basso costo abbinate ai più popolari servizi comfort.
- Miglioramenti al sito web per prenotazioni più rapide e semplici
- Il lancio di un sito Wizz Air mobile
- Una funzione di Ricerca della Tariffa più Bassa sul sito web
- Pacchetti Vacanza Wizz Tours disponibili in più paesi nel 2015
- Le nuove consegne di aeromobili A320 e A321 saranno nella nuova livrea
- Nuovi interni negli areomobili A321 da novembre
- Nuove uniformi con colori rinnovati

I festeggiamenti dell'11° anniversario sono la giusta opportunità per WIZZ AIR di lanciare il rinnovo del suo brand proponendo la promozione più grande di sempre: sulle prenotazioni fatte entro la mezzanotte di oggi su tutti i voli e su tutte le rotte, ogni secondo posto è gratis.

József Váradi, Chief Executive di Wizz Air, ha dichiarato: “Durante gli scorsi 10 anni, Wizz Air ha avuto un successo significativo nel rivoluzionare un intero settore, e siamo andati oltre le nostre ambizioni per rendere il trasporto aereo affidabile e accessibile a chiunque nell’Europa Centrale e Orientale, poiché abbiamo esteso le nostre operazioni in tutta Europa e oltre. Il lancio del nostro brand rinnovato è un’altra delle tante misure volte a migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri. Siamo entusiasti di lanciare la nostra nuova livrea sia sugli aeromobili A320 che sui nostri nuovi A321. Restiamo focalizzati sullo sviluppo del nostro network di rotte pan-europeo e non vediamo l’ora di dare il benvenuto a bordo ai clienti che ritornano e a quelli nuovi”.

ALITALIA: dal 2017 terminerà la partnership con AIR FRANCE- KLM

Alitalia SAI comunica che non rinnoverà la partnership, e i relativi accordi di joint venture ancillari, con Air France-KLM, quando questi giungeranno a scadenza nel 2017. Gli accordi disciplinano i servizi passeggeri gestiti dai tre vettori tra l’Italia e la Francia (e oltre) e tra l’Italia e i Paesi Bassi (e oltre), e il marketing, la vendita e la distribuzione dei servizi Cargo Belly di Alitalia gestiti da Air France-KLM. Gli accordi originali sono stati definiti da Alitalia CAI nel 2009 e nel 2010, in un contesto economico allora molto diverso, e sono stati successivamente trasferiti ad Alitalia SAI nel gennaio del 2015.

Silvano Cassano, Amministratore Delegato di Alitalia, ha dichiarato: “Questi accordi non sono più vantaggiosi - ne’ sotto il profilo commerciale, ne’ sotto il profilo strategico - per la nuova Alitalia e per il suo ambizioso piano di rilancio. Sono stati negoziati quando Alitalia era in una posizione molto diversa, con il risultato che gli stessi accordi, nella loro forma attuale, favoriscono la controparte. Gli accordi limitano la nostra capacità di ridisegnare il nostro network, e la possibilità per Alitalia di conseguire una sostenibilità di lungo termine delle proprie attività. La nuova Alitalia è in una nuova posizione. Per lo sviluppo del nostro business abbiamo bisogno di accordi in grado di apportare uguali benefici a tutte le parti”.

“La nostra priorità, per l’Italia e per Alitalia, è quella di riconquistare il mercato dei turisti in arrivo nel nostro Paese, servendo al contempo gli italiani in viaggio all’estero per turismo o per affari. Nei nostri piani puntiamo inoltre a fornire soluzioni Cargo competitive per l’industria manifatturiera italiana, la seconda più grande in Europa, che ha sempre più bisogno di esportare merci in tutto il mondo”.

“Abbiamo comunicato ad Air France-KLM che siamo disposti a discutere accordi più equi a beneficio di tutti i soggetti coinvolti, ma finora non siamo pervenuti a questo risultato”.
“Restiamo aperti a ulteriori confronti per raggiungere una soluzione reciprocamente accettabile. Tuttavia, nell’interesse della trasparenza e della chiarezza per tutti i soggetti coinvolti, abbiamo ritenuto necessario annunciare la nostra intenzione di non rinnovare tali accordi alle condizioni attuali”.

QATAR AIRWAYS, vola verso Monaco con il nuovo A380

Qatar Airways, cliente di lancio globale dell’A350 XWB, ha annunciato l’espansione dei servizi con il nuovo velivolo in Germania, schierandolo sulla rotta Doha-Monaco di Baviera. 

John Smitherman
Dal 1° Ottobre 2015 la compagnia aerea con sede a Doha lancerà l’A350 XWB a Monaco, insieme al suo attuale servizio con Boeing 787 Dreamliner, su uno dei due voli giornalieri per Monaco. A partire dal 1° novembre 2015, anche il secondo volo quotidiano verso Monaco sarà operato con A350 XWB, rafforzando ulteriormente la posizione della compagnia aerea in Germania. Qatar Airways ha introdotto il primo e il secondo volo commerciale dell’ A350 XWB sul mercato tedesco, con i voli a Francoforte nel mese di gennaio e marzo di quest’anno. La compagnia aerea ha inoltre recentemente lanciato il suo terzo A350 verso Singapore e aggiungerà il suo quarto e quinto aeromobile su tutti e tre i voli giornalieri per Singapore, tutti operati con l’A350 XWB da metà agosto 2015.
“L’introduzione del velivolo A350 XWB sulla rotta Doha-Monaco di Baviera, che è importante e strategica per Qatar Airways, ridefinisce l’esperienza di volo per i nostri passeggeri basati a Monaco di Baviera che si recano a Doha e poi verso destinazioni chiave in Medio Oriente, subcontinente indiano, Africa, Asia Pacifico e Americhe”, ha detto il CEO di Qatar Airways, Sua Eccellenza il signor Akbar Al Baker.
“Qatar Airways è lieta di essere la prima compagnia aerea in Germania a fornire questa offerta unica, volare esclusivamente con l’A350 XWB verso due città chiave, ribadendo l’impegno costante della compagnia sul mercato”.

martedì 19 maggio 2015

VOLOTEA: aperta oggi la nuova base operativa in Spagna

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni, questa mattina ha inaugurato presso l’aeroporto delle Asturie la sua nuova base, prima a livello spagnolo e sesta in Europa. L'evento ha visto tra i protagonisti anche il nuovo aereo "Asturias Spirit", il cui nome è stato scelto attraverso un concorso lanciato online mesi fa. Il vettore offre 3 nuove rotte dalle Asturie: verso Siviglia, Alicante e Minorca, che si vanno a sommare a quelle operate verso Malaga, Valencia, Ibiza e Maiorca.

Asturia si aggiunge così alle basi francesi (Nantes, Bordeaux e Strasburgo) e italiane (Venezia e Palermo). Nella nuova base, gli aeromobili verranno posizionati in modo permanente, generando opportunità di lavoro sia per gli equipaggi sia per i piloti locali. Alla conferenza stampa ha partecipato anche Ettore Macia, utente vincitore del contest online organizzato da Volotea per trovare un nome al suo nuovo aeromobile. L'aereo, che ha ufficialmente inaugurato oggi la base con un volo alla volta di Alicante, è stato festeggiato con il tradizionale battesimo dell’acqua.

Durante la conferenza stampa sono intervenuti Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea, Lázaro Ros, Direttore Generale e cofondatore di Volotea e Carlos Domingo San Martín, Direttore dell’Aeroporto delle Asturie.
Carlos Muñoz ha espresso viva soddisfazione nel presentare la prima base spagnola del vettore. "Inaugurare la nostra base in Spagna è un passo avanti per l'azienda a livello nazionale. Le Asturie sono una regione chiave per Volotea, un'area con grandi potenzialità di sviluppo in cui ci siamo impegnati sin dall'inizio dei nostri voli. Abbiamo potuto contare sul grande supporto della pubblica amministrazione e delle istituzioni locali. Le Asturie necessitavano di una migliore rete di connessioni aeree e Volotea è una delle compagnie che si sta impegnando per raggiungere questo obiettivo” - ha dichiarato Muñoz.

A marzo si sono concluse le selezioni per il personale Volotea impegnato nella nuova base del vettore. La compagnia aerea ha generato 15 posti per equipaggi di cabina, anche se candidature supplementari sono state valutate per le esigenze future delle altre basi raggiunte da Volotea. Queste 15 posizioni si aggiungono ai 20 lavoratori impiegati come personale di terra e ai 10 piloti.

Sette rotte dalle Asturie nel 2015
La nuova base spagnola di Volotea potrà contare per il 2015 su 3 nuove rotte: Alicante, Minorca e Siviglia, che si aggiungono a quelle tradizionalmente operate verso Malaga, Ibiza, Valencia e Palma di Maiorca. Fin dall’avvio delle sue attività presso lo scalo, più di 78.000 passeggeri hanno viaggiato con Volotea dalle Asturie, di cui circa 40.000 durante il 2014. Per il 2015 Volotea prevede presso le Asturie un’offerta di 800 voli, pari a più di 100.000 bigliettti in vendita, offrendo tra i 2 e i 4 voli a settimana verso sette destinazioni spagnole. Durante lo scorso anno, infine, Volotea ha generato più del 70% del traffico presso lo scalo

Volotea regala 100 voli nelle Asturias
Per festeggiare il lancio della sua prima base spagnola, Volotea ha lanciato un concorso che regalerà 100 voli di andata e ritorno da e per le Asturie. Sarà possibile partecipare al contest cliccando sul sito della compagnia www.volotea.es fino al 19 giugno. Il 23 giugno verranno annunciati i nomi dei 100 vincitori estratti.

domenica 17 maggio 2015

AERONAUTICA MILITARE: festeggiati i 100 anni dell'aeroporto Luigi Olivari di Ghedi (BS)

“È stato dav­vero emo­zio­nante par­te­ci­pare alle cele­bra­zioni per il centenario della fon­da­zione dell’aeroporto Luigi Oli­vari di Ghedi. Si tratta infatti di una strut­tura cono­sciuta in tutto il mondo per la pro­fes­sio­na­lità degli avia­tori e per l’importanza sto­rica che rico­pre”. 

Sono queste le parole dell'assessore regio­nale alla Sicu­rezza, Pro­te­zione civile e Immi­gra­zione Simona Bor­do­nali, a mar­gine delle cele­bra­zioni per la ricor­renza dello scalo mili­tare bre­sciano.
“È un vero e pro­prio vanto per l’intero ter­ri­to­rio bre­sciano e lom­bardo",  ha con­ti­nuato , "ed è di fatto una delle aero­basi più rile­vanti a livello mon­diale dell’aeronautica mili­tare, sia per ciò che rap­pre­senta a livello sto­rico che per la valenza ope­ra­tiva”.
“Que­sta base è sem­pre stata pio­nie­ri­stica per quanto riguarda la visione e la pro­ie­zione evo­lu­tiva dell’aeronautica mili­tare", ha con­cluso Bor­do­nali "e sono con­vinta che que­ste due pre­ro­ga­tive saranno man­te­nute anche in futuro”.

Orgo­glio, com­mo­zione, senso di appar­te­nenza e tante testi­mo­nianze di affetto; sono queste le emozioni che si possono riassumere brevemente.
Lo scorso 13 maggio 2015 all’aeroporto di Ghedi non si è solo cele­brato il cen­te­na­rio della fon­da­zione, ma è stato anche il momento per il rin­gra­zia­mento dei Lom­bardi e dei Bre­sciani alle donne e agli uomini dell’Aeronautica, che in que­sta base lavo­rano per la sicu­rezza di tutti, come lo ha evidenziato l’assessore al Ter­ri­to­rio,  Urba­ni­stica e Difesa del suolo di Regione Lom­bar­dia Viviana Bec­ca­lossi, intervenuta sulla base aerea di Ghedi in occa­sione delle celebrazioni.

“Occa­sioni come que­sta — ha ricor­dato Viviana Bec­ca­lossi - evi­den­ziano quanto la Base mili­tare di Ghedi, una delle eccel­lenze della nostra Difesa, sia anche il punto di rife­ri­mento di un ter­ri­to­rio e della sua gente, che ha mani­fe­stato ai Dia­voli Rossi del Sesto Stormo stima e soprat­tutto un legame pro­fondo”. 
“Il mio pen­siero — ha con­cluso — va dove­ro­sa­mente e ancora una volta ai quat­tro piloti scom­parsi con i loro Tor­nado in un tra­gico inci­dente sui cieli delle Mar­che meno di un anno fa, il cui ricordo è ancora vivo e sentito”.
Al termine della cerimonia, non poteva certo mancare il saluto degli Aermacchi MB339 delle Frecce Tricolori che hanno colorato con i fumi tricolori, il cielo della base bresciana.

TAM, prende forma il primo Airbus A350

Il primo A350-900 per TAM Airlines sta procedendo come da programma nella linea di assemblaggio finale (FAL) a Tolosa, in Francia, con l’unione alla fusoliera delle ali, dei piani di coda orizzontale e verticale, del main landing gear e del tail cone. 

L’A350 XWB è composto per il 70 per cento di materiali avanzati, tra cui il 53 per cento compositi, ed incorpora le più recenti innovazioni, garantendo maggiore efficienza per le compagnie aeree. In particolare, le ali sono state progettate per adattarsi durante il volo, cambiando la loro forma per la massima efficienza aerodinamica durante le varie fasi del volo. Ciò contribuisce a ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2 del 25 per cento rispetto agli aeromobili della generazione precedente. TAM sarà la prima compagnia aerea in America a volare con l’A350 XWB e il quarto operatore al mondo nel complesso. La consegna del primo A350 XWB di TAM è prevista per la fine di quest’anno. TAM ha un totale di 27 A350 XWB in ordine. Alla fine di aprile 2015, l’A350 XWB ha realizzato 780 ordini da 40 clienti in tutto il mondo.

venerdì 15 maggio 2015

EMITTERS SKY CARGO annuncia il collegamento verso Columbus

Emirates SkyCargo, la divisione merci di Emirates, ha annunciato che Columbus, la capitale dello Stato dell’Ohio, entrerà a far parte del suo network con il lancio di un servizio settimanale verso il Rickenbacker International Airport, dal 27 Maggio 2015.

Bill Mallinson - AAR.net- 
Il nuovo servizio merci verso la 15esima città più grande d’America, sarà la 48esima destinazione di Emirates SkyCargo nel suo network mondiale, e la sesta negli USA. L’annuncio è stato fatto in occasione della settima edizione dell’ Air Cargo Europe Exhibition and Conference, che ha avuto luogo a Monaco di Baviera, in Germania, dove Emirates SkyCargo ha mostrato i suoi prodotti e servizi.

Il collegamento sarà effettuato con un Boeing 777 Freighter, che ha la capacità di trasportare oltre le 100 tonnellate di merci e, grazie alla porta posizionata sul main deck che è una delle più ampie, può sollevare carichi fuori misura e portare partite più consistenti.
“I nostri aerei merci hanno un ruolo importante nella nostra strategia, e con l’aggiunta di Columbus alla nostra rete cargo saremo in grado di collegare le aziende situate nel Nord Ovest degli States con il resto della nostra rete globale attraverso il nostro hub di Dubai, migliorando così la connettività delle merci, offrendo alle aziende americane nuove opportunità di raggiungere nuovi mercati. Columbus serve anche come un punto di alternativa ideale a Chicago dove le spedizioni provenienti o destinate al mid-west possono essere trasportate in modo più efficiente “, ha detto Nabil Sultan, Emirates Divisional Senior Vice President, Cargo.

“Questo nuovo servizio e la partnership con Emirates non sarebbero stati possibili senza la visione comune e gli sforzi instancabili dei nostri partner commerciali in tutta la Regione di Columbus”, ha detto Elaine Roberts, Presidente e CEO della Airport Authority Columbus Regional. “Abbiamo lavorato insieme per posizionare Rickenbacker come gateway cargo mondiale per tutte le merci. Quando il servizio di Emirates SkyCargo da Dubai sarà collegato con i servizi di importazione ed esportazione esistenti attraverso l’Asia e l’Europa, Rickenbacker fornirà soluzioni di business globale in un modo mai visto prima”.

“Questo nuovo servizio estende la portata dell’Ohio in un mercato strategico e fornisce ancora un altro asset globale che rende più facile e più redditizio fare affari all’interno della Regione di Columbus”, ha aggiunto Kenny McDonald, CEO di Columbus 2020.

I prodotti che saranno portati da e verso Columbus e le zone circostanti includono capi di alta moda, prodotti farmaceutici, ricambi auto, elettronica e macchinari. Il volo partirà il Mercoledì ogni settimana e farà tappa a Copenhagen durante la rotta per Columbus, e a Chicago e Copenaghen sul volo di ritorno a Dubai.

LAN AIRLINES annuncia le rotte coperte con il 787

LAN Airlines, membro del Gruppo LATAM Airlines, annuncia l’incorporazione nella sua flotta del primo Boeing 787-9 dell’America Latina. Il 787-9 è una versione più grande del 787-8, può trasportare il 27% in più di passeggeri e un volume del 23% in più di merci. La configurazione della cabina del nuovo aeromobile dispone di 283 sedili in classe Economy e 30 sedute in classe Premium Business.

Il Boeing 787-9 di LAN Airlines cominciò a volare voli commerciali ad aprile 2015 tra Santiago e Lima e verso Los Angeles, e quest’anno aggiungerà gradualmente rotte tra Santiago e Madrid, Francoforte, New York, Isola di Pasqua, Auckland e Sydney. La compagnia riceverà 6 aeromobili di questo tipo nel 2015.
Ignacio Cueto, CEO di LAN Airlines ha affermato: “Siamo molto contenti di ricevere nella nostra flotta questo aeromobile di ultima generazione, che è in linea con l’espansione della rete di destinazioni internazionali della compagnia. L’arrivo del Boeing 787-9 in LAN Airlines ci rende l’unica compagnia aerea dell’America Latina ad operare entrambi i modelli del 787. Inoltre, rafforzerà l’esperienza di viaggio, trasportando 313 passeggeri, verso tratte a lungo raggio e conservando la medesima efficienza ambientale”.

Il CEO ha sottolineato una modifica in relazione all’ordine originario che fece LAN Airlines nell’anno 2007, che prevedeva 32 aerei in totale della flotta 787, di cui 22 corrispondevano alla versione 787-8 e 10 al modello 787-9. “Concordammo con Boeing il cambio di 4 aerei 787-8 a favore della nuova versione di questo modello e in questo modo, siamo molto soddisfatti di annunciare che riceveremo un totale di 14 Boeing 787-9 nei prossimi 2 anni, un’ottima notizia per i passeggeri”, ha concluso Ignacio Cueto.

Van Rex Gallard, Vicepresidente delle Vendite per l’America Latina, l’Africa e i Caraibi di Boeing, ha segnalato che: “LAN Airlines è diventata un leader nell’America Latina e nel mondo grazie al suo incomparabile servizio di bordo, alla leadership e all’impegno nei confronti dell’innovazione e della tecnologia. Il Boeing 787-9 vanta un’efficienza eccezionale nel consumo di carburante e nell’impegno nei confronti dell’ambiente, e le sue nuove tecniche di umidificazione dell’aria permettono di diminuire la sensazione di secchezza e fatica, con un’aria più pura e una migliore esperienza per il passeggero”.