martedì 31 marzo 2015

Aeronautica Militare: atterraggio di emergenza di un P-180 a Genova

Un velivolo Piaggio P-180 dell’Aeronautica Militare è atterrato poco prima delle 10 di questa mattina in emergenza sull’aeroporto di Genova. La procedura di sicurezza era stata attivata dall’equipaggio, come previsto, a seguito di un’indicazione di malfunzionamento rivelatasi poi non reale sulla base dei controlli effettuati sul velivolo una volta giunti a terra. 
L’aereo, appartenente al 14° Stormo di Pratica di Mare, era decollato in mattinata con sei militari a bordo dallo stesso scalo laziale per una missione addestrativa pre-pianificata.

Fabio Terrosi - AAr.net - 

SAS lancia il summer timetable 2015

SAS lancia il suo summer timetable 2015, con una serie di nuove destinazioni dalla Scandinavia. Undici nuove rotte sono in fase di lancio e ritorneranno molte destinazioni estive popolari. 

Marco Papa - North East Spotters/ AAR.net - 
Dal 29 marzo SAS introdurrà gradualmente il suo summer timetable, con il lancio di un totale di undici nuove rotte, sia dai suoi hub principali scandinavi che da aeroporti regionali come Göteborg e Bergen. “Negli ultimi due anni, SAS ha lanciato più di 100 nuove rotte. Recentemente abbiamo aperto la vendita dei biglietti per la nostra nuova rotta diretta tra Stoccolma e Hong Kong, con la prima partenza fissata per settembre, e siamo sempre impegnati a migliorare la nostra offerta per i clienti”, dice Eivind Roald, Executive Vice President Commercial, SAS.
“SAS ha più destinazioni e partenze rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea scandinava. Sappiamo che i nostri frequent flyer preferiscono viaggiare con SAS anche quando vanno in vacanza. Quindi cerchiamo sempre di offrire interessanti nuove rotte e destinazioni”, dice Roald.
Le nuove rotte includono: Stoccolma - Budapest, Stoccolma - Riga, Stoccolma - Faro, Stoccolma - Ankara, Goteborg - Alanya, Goteborg - Dublino, Copenaghen - Edimburgo, Copenaghen - Ankara, Oslo - Salisburgo, Bergen - Göteborg.

Air France : al via il volo Paris C.G. - Vancouver con Boeing 777

Domenica 29 marzo Air France ha inaugurato il suo servizio non-stop tra Parigi-Charles de Gaulle e l’aeroporto internazionale di Vancouver. Cinque voli settimanali vengono operati da un Boeing 777-200 dotato di 309 posti a sedere, 35 in Business, 24 in Premium Economy e 250 in Economy. A partire dal 13 luglio, uno di questi voli sarà operato con un Boeing 777-200 dotato di nuova cabina Best & Beyond. 
William Verguet - AAR.net - 
KLM Royal Dutch Airlines inaugurerà anche un nuovo servizio tra Amsterdam-Schiphol e Edmonton nel 2015.
KLM serve 5 destinazioni in Canada: Amsterdam - Toronto, Amsterdam - Vancouver, Amsterdam - Montreal, Amsterdam - Calgary, Amsterdam - Edmonton, rotta che sarà lanciata nel 2015. Air France serve, da Parigi, Montreal, Toronto, Vancouver. Con l’aggiunta delle nuove rotte verso Vancouver ed Edmonton, Air France-KLM offre la più vasta gamma di voli tra Europa e Canada occidentale per l’intera stagione estiva 2015. Le tratte sono operate in stretta collaborazione tra il Gruppo, Alitalia e Delta Air Lines, nel quadro di una joint venture transatlantica che opererà 78 voli settimanali tra l’Europa e il Canada, una volta che KLM lancerà la rotta Amsterdam-Edmonton.

EMBRAER: ordine per 34 aerei E-Jets per il gruppo Air France - Klm

Embraer ha annunciato oggi un ordine fermo per 15 E175 e due E190 da KLM Cityhopper, la sussidiaria regionale di KLM. Il contratto per i 17 E-Jet include anche un’opzione per ulteriori 17 E-Jet per KLM Cityhopper o la filiale regionale di Air France HOP! . 

L’ordine fermo ha un valore stimato di 764 milioni di dollari in base agli attuali prezzi di listino di Embraer. La transazione avrà un valore di 1,5 miliardi di dollari in caso di esercizio di tutte le opzioni. Sia gli E190 che gli E175 verranno configurati con un layout a singola classe. Essi si uniranno ai 28 E190 che già volano con KLM Cityhopper, per sostituire i restanti 19 Fokker F70 che il vettore sta mettendo in phasing out.
“La decisione di KLM Cityhopper di acquisire più E-Jet è un enorme avallo e la conferma che gli E-Jet sono gli aerei più efficienti, comodi e con i costi operativi più bassi nel segmento da 80 a 110 passeggeri”, ha dichiarato Paulo Cesar Silva, President & CEO, Embraer Commercial Aviation.
La consegna del primo E190 è prevista avvenire entro fine anno. Il primo E175 si unirà alla flotta di KLM Cityhopper nel primo semestre del 2016. Quando l’ultimo aereo di questo ordine sarà consegnato, il gruppo Air France / KLM avrà 71 E-Jet, la più grande flotta E-Jet in Europa.

sabato 28 marzo 2015

ETIHAD CARGO, premiata come "CARGO AIRLINE OF THE YEAR"

Etihad Cargo, la divisione cargo di Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti, è stata insignita del titolo di ‘Cargo Airline of the Year’ da parte della più importante rivista del settore, Air Transport News (ATN), durante la prestigiosa cerimonia di gala tenutasi a Ginevra il 21 marzo 2015. Il premio, che è stato assegnato sulla base dei voti espressi da tutta l’industria insieme al verdetto di una giuria di esperti internazionali, riconosce l’impegno di Etihad Cargo nello sviluppo del mercato globale del trasporto merci attraverso l’apertura di nuove rotte, l’introduzione di prodotti innovativi e la sua stimata relazione con la comunità internazionale delle spedizioni.
David Bracci - AAR.net - 
Kevin Knight, Chief Strategy e Planning Officer di Etihad Airways, ha commentato: “Siamo onorati di ricevere questo riconoscimento per il nostro impegno nella collaborazione con i nostri partner del settore, che ci permette di assicurare ai nostri clienti un accesso maggiore alle nuove rotte e ai nuovi servizi che rafforzano il flusso reciproco del commercio e degli scambi tra mercati chiave ed emergenti nel nostro network globale.”

Nel 2014 Etihad Cargo ha esteso la sua portata fornendo ai clienti capacità di stiva in 10 nuovi collegamenti lanciati durante l’anno all’interno del suo network globale di trasporto passeggeri.Durante il 2015 è previsto un ulteriore ampliamento con l’introduzione di otto nuove rotte passeggeri portando a 111 il numero totale di destinazioni, passeggeri e cargo, servite direttamente dall’hub di Abu Dhabi.

Ulteriore capacità di stiva è inoltre disponibile sui voli passeggeri dei suoi partner che hanno ampliato i loro network dall’Europa. Tra questi, i nuovi servizi operati da airberlin da Berlino e da Stoccarda verso l’hub di Etihad Cargo ad Abu Dhabi e il nuovo servizio di NIKI per Vienna.
Sono inclusi inoltre i servizi passeggeri del suo equity partner Alitalia, ultimo aggiunto, da Milano e da Venezia verso Abu Dhabi.
Con una flotta di 10 aerei, Etihad Cargo offre ai clienti una vasta possibilità di trasporto verso 13 destinazioni cargo tra cui: Bogotá, Chittagong, Gibuti, Dubai World Central, Eldoret, Canton, Hanoi, Houston, Kabul, Miami, Quito, Sharjah e Viracopos.
È operato inoltre un doppio collegamento settimanale da Milano a Bogotá, in Colombia, e da Bogotà ad Amsterdam, grazie alla partnership con Avianca Cargo.

EASYJET amplia l'offerta da Milano Linate

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, presenta oggi la prima parte del piano autunno-inverno 2015/16, con 2 nuovi collegamenti da Linate per Parigi Charles De Gaulle e Amsterdam Schipol e l’aggiunta di nuovi voli giornalieri per Londra Gatwick, disponibili da oggi su www.easyJet.com e canali GDS. A conferma dell’impegno volto a migliorare costantemente l’offerta per Milano e la Lombardia, easyJet ha deciso di rilanciare l’offerta di voli per i clienti che maggiormente utilizzano l’aeroporto di Linate aprendo e rafforzando i collegamenti verso alcune delle principali capitali europee.

Antonio Rodriguez - AAR.net - 
Londra, Parigi e Amsterdam sono tra le destinazioni preferite dagli italiani, e soprattutto da coloro che viaggiano per motivi di lavoro. L’introduzione e il potenziamento delle rotte da Linate, con più voli al giorno a orari comodi per rientrare in giornata e prezzi convenienti, si inserisce all’interno di altre novità - tra cui la possibilità di portare a bordo il secondo bagaglio a mano - per volare in modo semplice e conveniente, anche da Milano Linate.

I voli giornalieri da Linate per Parigi Charles de Gaulle saranno due, uno al mattino ed uno alla sera, in modo da costituire, insieme al volo di metà giornata da Linate per Parigi Orly, una scelta verso la capitale francese completa e flessibile. Per Amsterdam Schipol ci sarà un volo giornaliero a fine giornata. Da Linate a Londra Gatwick, invece, i voli saliranno fino a tre giornalieri.

Per semplificare l’esperienza di viaggio in aeroporto e offrire un prodotto completo per chi viaggia frequentemente per lavoro, easyJet ha introdotto altri benefici: l’accesso ai varchi di sicurezza dedicati Fast Track in 36 aeroporti europei, inclusi Milano Linate e Milano Malpensa, e un secondo bagaglio a mano consentito a bordo, per i possessori di carta easyJet Plus e passeggeri che hanno acquistato la tariffa FLEXI.

David Bracci - AAR.net - 
Sempre più articolata l’offerta business: boarding pass digitale, imbarco prioritario, posti con maggiore spazio sono alcuni degli altri servizi, abbinati a una gamma di tariffe appositamente create per aziende e viaggiatori d’affari. Tra queste sta riscuotendo particolare successo la Inclusive, che offre a prezzi estremamente convenienti anche il bagaglio in stiva e posto con maggiore spazio; è dedicata ai viaggi d’affari e acquistabile solo tramite agenzia di viaggio.

Le prime novità per il prossimo autunno-inverno, ovvero relative ai voli dal 26 ottobre 2015 al 28 febbraio 2016, non finiscono qui: 12 nuove destinazioni e l’aggiunta di quasi 100 voli a settimana su collegamenti esistenti. Le frequenze incrementali consentiranno maggiore flessibilità nella pianificazione dei viaggi, permettendo alla clientela che si muove per affari e non solo, di avere una maggiore scelta di voli convenienti verso i principali aeroporti europei.

Ennio Varani - VRN Spotters Group/AAR.net
“Le aziende lombarde e milanesi, e coloro che viaggiano per lavoro, da tempo ci chiedevano di poter utilizzare un’offerta di voli da Linate complementare a Malpensa. Abbiamo quindi scelto le capitali europee preferite e predisposto voli, orari, prezzi convenienti e servizi dedicati, per volare anche da Milano Linate verso Parigi Charles De Gaulle e Amsterdam Schipol, aumentando parallelamente il numero di voli giornalieri per Londra Gatwick”, dichiara Frances Ouseley, Direttore di easyJet per l’Italia. “Questa scelta vuole essere anche un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno verso il territorio e le esigenze di una mobilità semplice e conveniente: un’offerta di voli più articolata per Milanesi e Lombardi che ora possono scegliere tra Malpensa e Linate, e un maggiore numero di passeggeri dalle capitali estere verso Milano. Si tratta pertanto di un investimento addizionale e complementare a Malpensa - la nostra più grande base in Europa dopo Londra Gatwick - alla quale abbiamo anche dedicato un potenziamento dell’offerta di voli a supporto dell’EXPO”.

Contestualmente al lancio delle nuove rotte, easyJet toglierà dai sistemi di vendita la tratta Milano Linate-Roma Fiumicino, che continuerà ad essere operativa fino alla fine di ottobre 2015. Da quando tale rotta è stata lanciata, easyJet ha trasportato circa mezzo milione di passeggeri, offrendo non solo più scelta ma contribuendo anche a una forte riduzione dei prezzi di mercato che ha consentito a tutti i passeggeri della Roma-Milano di spostarsi a prezzi più convenienti rispetto al precedente periodo di monopolio.

IMA 2015: aeroporto di Bologna premiato come il "miglior aeroporto per i viaggiatori d'affari"

Si è svolta a Milano la Serata di Gala conclusiva di IMA 2015, la seconda edizione del premio italiano dedicato al business travel organizzato da Newsteca, casa editrice delle testate Mission e Missionfleet. 
Durante l’evento, che ha visto la partecipazione di oltre 220 operatori del settore, travel manager ed esponenti della stampa, sono stati premiati i vincitori delle 17 categorie in gara: operatori turistici e travel manager che si distinguono per la professionalità e la qualità dei servizi offerti nel settore dei viaggi d’affari.

L’Aeroporto di Bologna, alla sua prima partecipazione, si è aggiudicato il premio come Miglior Aeroporto per i viaggiatori d’affari per l’eccellenza e la varietà dei servizi rivolti al business travel. L’aeroporto mette infatti a disposizione numerosi servizi dedicati specificatamente ai viaggiatori d’affari con l’obiettivo di garantire massimo confort ed efficienza nelle operazioni a tutti coloro che tipicamente desiderano ottimizzare il più possibile i propri tempi di spostamento. Parcheggi comodi e vicini al terminal dove lasciare la propria auto in totale sicurezza, con tariffe segmentate in funzione della durata della sosta e della tipologia del parcheggio.

Un’esclusiva e raffinata Business Lounge dove trascorrere l’attesa, conciliando relax e lavoro. Dotata di comode aree relax, servizio caffetteria, wi-fi, la Marconi Business lounge offre anche la possibilità di effettuare il check-in per numerose compagnie aeree ed è dotata di accesso riservato all’area imbarchi tramite controlli di sicurezza dedicati. Al servizio non solo dei passeggeri ma anche delle aziende del territorio sono inoltre disponibili sale riunioni ed una sala conferenze, con capienza fino a 100 persone, completamente attrezzate per meeting ed eventi aziendali.

È disponibile inoltre il Servizio Vip YouFirst, servizio altamente customizzato con staff dedicato che permette ai propri passeggeri di risparmiare tempo senza rinunciare al massimo comfort grazie ad una corsia riservata ed una semplificazione delle procedure aeroportuali nelle fasi di imbarco e sbarco, con accompagnamento all’aeromobile con mezzo privato.

Nell’ottica di offrire al passeggero un servizio di viaggio sempre più completo è stata recentemente introdotta la possibilità di acquistare più servizi in maniera congiunta, beneficiando di promozioni a tariffe particolarmente interessanti. Ad esempio utilizzando nel medesimo viaggio i parcheggi dell’aeroporto, e la Business Lounge o il servizio Vip, viene riservato uno sconto su entrambi i servizi. Acquistando un biglietto aereo attraverso il servizio di biglietteria on line si avrà accesso a tariffe agevolate sui parcheggi, sui servizi vip e presso alcuni ristoranti presenti all’interno del terminal.

La recente introduzione dell’e-commerce sul sito dell’Aeroporto rende ancora più veloce e pratico per l’utente creare in autonomia il proprio pacchetto di viaggio: dal biglietto aereo al parcheggio, ai servizi al terminal, il tutto potendo comunque contare sul supporto e la consulenza professionale dello staff in loco.

Alitalia presenta i nuovi collegamenti intercontinetali

Alitalia ha presentato a Milano il nuovo collegamento intercontinentale diretto Milano Malpensa - Abu Dhabi che prenderà avvio il 29 marzo 2015. All’evento di lancio sono intervenuti Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia, e Jim Mueller, Senior Vice President Global Sales di Etihad Airways, partner strategico e di codeshare di Alitalia che aggiungerà il proprio codice “EY” al volo. Con questi nuovi collegamenti su Abu Dhabi Alitalia rafforza ulteriormente la sua offerta intercontinentale da Milano e dal Nord Italia. Quest’anno Alitalia diventerà la prima compagnia per numero di destinazioni intercontinentali servite da Malpensa.

Renato Oliveira - AAR.net - 
I viaggiatori in partenza da Milano e dal Nord Italia potranno raggiungere gli Emirati Arabi e proseguire, grazie al network globale di Etihad Airways, verso 30 destinazioni in Medio Oriente (Bahrain, Muscat, Kuwait, Dubai e Al Ain), Africa (Johannesburg, Nairobi, Khartum), Subcontinente Indiano (Mumbai, Kochi, Delhi, Bangalore, Karachi, Lahore, Dacca, Malè, Seychelles, Colombo), Estremo Oriente (Pechino, Seoul, Phuket, Chengdu, Bangkok, Ho Chi Minh City, Kuala Lumpur, Singapore, Jakarta) e Australia (Melbourne, Sydney, Perth).

In aggiunta ai nuovi voli Milano Malpensa - Abu Dhabi, il 29 marzo Alitalia avvierà un analogo collegamento per la capitale degli Emirati Arabi Uniti da Venezia, triplicando così la propria offerta per Abu Dhabi che arriverà ad un totale di 42 voli settimanali.

L’espansione del network intercontinentale proseguirà il 1 maggio, quando verrà avviato il nuovo volo no-stop Milano Malpensa-Shanghai attivo per tutto il periodo di Expo Milano 2015.

Questi nuovi collegamenti, insieme all’incremento dei voli Milano - Tokyo e all’offerta di voli giornalieri sulla rotta Milano - New York, moltiplicheranno le opportunità di viaggio per raggiungere Milano e l’Expo, di cui Alitalia ed Etihad Airways sono Official Global Airline Carriers.

Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia, ha dichiarato: “Abu Dhabi rappresenta la porta d’oriente per offrire tutto il ventaglio di destinazioni servite dal nostro partner Etihad Airways verso l’Africa, il Subcontinente Indiano, l’Estremo Oriente e l’Australia. Proseguiamo sulla strada di una compagnia a vocazione internazionale con nuove rotte di lungo raggio, per soddisfare le richieste del mercato. Milano Malpensa avrà un ruolo importante in questa strategia, soprattutto nel periodo dell’Expo, durante il quale avremo anche un collegamento diretto con Shanghai”.

Jim Mueller, Senior Vice President Global Sales ha dichiarato: “Siamo lieti di espandere l’accordo di codeshare di successo con Alitalia attraverso l’avvio di nuovi voli giornalieri della compagnia fra Milano e Abu Dhabi. Con il lancio di questo collegamento, che si integra con il nostro servizio giornaliero tra le due città, Alitalia ed Etihad Airways propongono insieme 70 voli settimanali tra l’Italia e Abu Dhabi, un’offerta senza pari da e per l’Italia”.

Da Milano Malpensa il primo volo Alitalia per Abu Dhabi decollerà Domenica 29 marzo alle ore 22.10 per arrivare ad Abu Dhabi alle ore 6.15 (ora locale) del giorno successivo. I voli da Abu Dhabi partiranno alle ore 8.45 (orario locale) per arrivare a Milano Malpensa alle 13.25. Il collegamento sarà attivo tutti i giorni e verrà effettuato con aerei Boeing B777 da 293 posti configurati nelle tre classi di servizio Magnifica (business class), Classica Plus (premium economy) e Classica (economy). I biglietti dei nuovi voli Alitalia sono già in vendita su alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

All Nippon Airways finalizza ordine per tre Boeing 787-10 Dreamliner

Boeing e All Nippon Airways  hanno finalizzato un ordine per l'acquisto di tre 787-10 Dreamliner, del valore di circa 900 milioni di dollari a prezzi di listino. 

Con questo ordine, originariamente annunciato come un impegno nel gennaio 2015, ANA diventa nuovo cliente per il 787-10 e la prima compagnia aerea in Asia ad operare l’intera famiglia 787 Dreamliner. “Apprezziamo la fiducia di ANA nel 787, e questo ordine dimostra ulteriormente la nostra partnership decennale con ANA”, ha detto Ray Conner, Boeing Commercial Airplanes president and CEO. “Siamo onorati di avere un ruolo così importante nel continuo successo di ANA, che espande la propria flotta per includere l’intera famiglia 787 Dreamliner”.
ANA, il cliente di lancio del 787, attualmente opera la più grande flotta al mondo di 787, con 34 aerei. La compagnia aerea amplierà ulteriormente la propria flotta in futuro con ulteriori 49 787 in ordine.

Alitalia: al via dal 1° maggio i collegamenti da Ancona a Milano Linate

Dal 1° maggio Alitalia avvierà nuovi voli giornalieri diretti per Milano Linate dall’ “Aeroporto delle Marche” di Ancona, che si aggiungeranno ai 24 collegamenti alla settimana attivi per Roma Fiumicino. I nuovi voli Ancona - Milano Linate saranno disponibili nel periodo di Expo Milano 2015 per consentire ai passeggeri di Ancona e delle Marche di raggiungere ogni giorno Milano e visitare questo grande evento del 2015 e al pubblico di Expo di raggiungere e visitare le Marche. 

Roberto Bianchi - AAR.net - 
Da Ancona i voli Alitalia partiranno tutti i giorni alle ore 14.00 per atterrare a Milano Linate alle 15.00. Da Linate la partenza è prevista alle ore 11.20 con atterraggio ad Ancona alle ore 12.20. Il collegamento sarà effettuato con aerei Embraer 175 della flotta Alitalia.

In occasione del lancio di questa nuova rotta, Alitalia offre biglietti a tariffe promozionali di 49 euro (sola andata, tutto incluso) e di 98 euro (per viaggi di andata e ritorno, tutto incluso). L’offerta è valida fino al 3 aprile, per volare fino al 30 giugno. I nuovi collegamenti sono disponibili nei sistemi di vendita e possono essere acquistati collegandosi al sito Alitalia.com, chiamando il call center della Compagnia al numero 89.20.10 o recandosi nelle agenzie di viaggio.

Con questo nuovo collegamento, Alitalia offrirà nella stagione estiva un totale di 31 frequenze settimanali da Ancona verso Roma Fiumicino e Milano Linate. Da Milano Linate Alitalia vola verso 28 destinazioni italiane e internazionali.

Il Presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca esprime grande soddisfazione: “Le Marche saranno ad Expo, Expo sarà nelle Marche. I nuovi voli Alitalia Ancona-Milano (Linate) rispondono alla perfezione a questa strategia: portare le eccellenze marchigiane a Milano e favorire gli scambi turistici incoming nelle Marche. I nuovi voli sono di fondamentale importanza per i marchigiani e soprattutto per gli imprenditori che potranno finalmente avere il tanto atteso collegamento con il cuore di Milano Linate. Un grazie al presidente di Aerdorica Giovanni Belluzzi per avere conseguito insieme al risanamento dei conti, questo nuovo, importante risultato per l’Aeroporto delle Marche”.

Alitalia ed Etihad Airways sono Official Global Airline Carrier di Expo Milano 2015 e si presenteranno all’Expo con un padiglione in comune che misura 1.150 metri quadrati. Quest’area avrà un alto contenuto tecnologico e gli ospiti potranno addentrarsi nel mondo dei social media, connettendosi con tutto il globo e, tramite apposite piattaforme web, conoscere più a fondo Alitalia ed Etihad con le loro destinazioni, gli aerei, i prodotti e le offerte, oltre ai temi principali dell’Esposizione Universale.

mercoledì 25 marzo 2015

SKYTEAM: premiata "Alleanza dell'anno 2015"

L’alleanza aerea globale SkyTeam è stata proclamata “Alleanza aerea dell’anno” per il 2015 alla premiazione di Air Transport News. Il premio è stato conferito nell’anno del 15° anniversario di SkyTeam, mentre l’Alleanza continua ad attuare iniziative incentrate sui clienti in tutta la sua rete globale. I premi annuali Air Transport News Awards vengono conferiti per i risultati conseguiti trasversalmente in una vasta sezione del settore dell’aviazione. I finalisti di ogni categoria vengono eletti dai lettori di Air Transport News e i vincitori vengono scelti da un comitato di sette esperti del settore.

Accettando il premio durante la cena tenuta per gli Air Transport News Awards a Ginevra, in Svizzera, Michael Wisbrun, Direttore Generale di SkyTeam ha dichiarato: “Questo riconoscimento ricevuto dai clienti e dal settore nell’anno del nostro 15° anniversario è particolarmente significativo. Le iniziative incentrate sui clienti e i progetti che stiamo attuando hanno arricchito le esperienze di viaggio dei passeggeri, innalzando in tutto il mondo il livello di continuità ed efficienza dei servizi offerti”.
Ha poi aggiunto: “Oggi l’alleanza conta 20 compagnie associate, con una copertura globale di 1.052 destinazioni in tutto il mondo. Continuiamo a concentrarci più che mai per offrire valore ai nostri clienti e alle compagnie dell’alleanza: il meglio di SkyTeam deve ancora venire”.

Tra i risultati ottenuti di recente da SkyTeam si annoverano: il completamento dell’implementazione di SkyPriority, lo standard previsto da tutta l’alleanza per i servizi aeroportuali prioritari per i passeggeri Elite Plus, di Prima classe e Business Class in oltre 1.000 destinazioni; l’apertura della terza lounge esclusiva di SkyTeam a Sydney, in Australia, a gennaio di quest’anno, con l’inaugurazione di lounge a Dubai, Pechino e Hong Kong prevista più avanti nel corso dell’anno; l’attuazione dell’iniziativa SkyTransfer volta alla creazione di trasferimenti efficienti e senza interruzioni per i passeggeri dei voli in coincidenza e i loro bagagli; la realizzazione di corsie rapide per le procedure di sicurezza e immigrazione per i clienti d’eccellenza in un numero crescente di aeroporti in tutto il mondo; l’introduzione di uno strumento online per i soci dei programmi frequent flyer per la prenotazione di biglietti premio su qualsiasi volo operato dalle compagnie associate. Già il 50% delle associate è passato alla procedura online e i soci dei relativi programmi frequent flyer ora possono prenotare online qualsiasi volo operato da una compagnia SkyTeam.

Alitalia ed Etihad uniti per la formazione dei migliori studenti italiani

Alitalia ed Etihad Airways collaborano insieme per un importante programma di formazione dedicato a giovani neolaureati provenienti dalle più importanti Università italiane, dando loro un’opportunità unica di entrare a far parte del mondo del trasporto aereo da veri leader. Si sono iscritti al programma di formazione per neolaureati di Alitalia ed Etihad Airways, più di 400 candidati, di cui solo 24 sono stati selezionati e verranno assunti in Alitalia dopo un percorso di formazione presso Etihad Airways.

Il primo gruppo di giovani laureati ha cominciato oggi il percorso di formazione presso gli Uffici di Etihad Airways ad Abu Dhabi, con una prima fase di “scoperta” delle proprie attitudini personali, punti di forza e aspirazioni professionali. A loro disposizione gli studenti avranno una serie di sezioni di formazione dedicate, attraverso un programma d’aula e di attività pratiche per acquisire le competenze necessarie per ruoli manageriali. Il programma di formazione durerà due o più anni, a seconda delle aree di interesse e obiettivi di lavoro individuati. Nel percorso gli studenti potranno focalizzarsi sulle seguenti aree di business: revenue management, ingegneria, operazioni di terra, customer service, finanza, pianificazione network, pricing, vendite, marketing e risorse umane.

I giovani laureati completeranno il loro programma di formazione da manager con l’elaborazione di un progetto di business, a seconda all’area professionale scelta. Appena concluso il programma saranno assunti in Alitalia, dove cominceranno a lavorare come da veri leader, grazie a un corso di formazione unico, insuperabile e dinamico, svoltosi in un ambiente internazionale fatto di oltre 140 nazionalità.

Prima di partire per Abu Dhabi, i giovani neolaureati sono stati accolti in Alitalia ed hanno incontrato Silvano Cassano, l’Amministratore Delegato e alcuni membri del Management Team della Compagnia presso l’headquarter di Roma Fiumicino. “La nostra vision è chiara – ha dichiarato Silvano Cassano – vogliamo offrire agli italiani un network di connessioni globale che possa far sviluppare il turismo del paese e supportare la crescita economica dell’Italia. Puntiamo a diventare un vettore premium, riconosciuto in tutto il mondo. Questo programma di formazione per manager, dedicato ai laureati, rappresenta un passo importante della nostra vision e mira ad un radicale cambio culturale. Il programma di formazione è sperimentato da anni con successo dal nostro azionista Etihad Airways e da numerosi vettori partner. Siamo certi che alla fine del percorso i nostri manager laureati torneranno in Alitalia con una profonda conoscenza delle migliori pratiche del trasporto aereo, acquisite in un contesto di business multiculturale e globale”.

Ray Gammell, Chief People and Performance di Etihad Airways ha dichiarato: “Siamo molto lieti di collaborare con Alitalia nel lancio di questo programma di formazione per laureati, che rappresenta un altro importante esempio dei benefici derivati dalla partnership di Alitalia con Etihad Airways. In Etihad Airways abbiamo costruito un’accademia professionale premiante, che ha formato più di 1.400 studenti, offrendo a individui talentuosi la possibilità di diventare specialisti del settore aereo. Una volta completato il programma, il mondo è veramente alla loro portata. I nostri primi laureati già sono diventati dei manager che occupano posizioni da senior e auguriamo loro di continuare ad avere carriere brillanti e di godere dei frutti del loro lavoro”.

Francesco Schena, uno dei giovani laureati entrato a far parte del programma ha dichiarato: “Aderire al programma di Alitalia per manager è stato per me un banco di prova importante, soprattutto per il mio sistema nervoso. Questo tipo di opportunità è unico ed eccitante e sapevo che mi sarei dovuto confrontare con altri canditati molti competitivi. Essere stato selezionato e scelto è un sogno che diventa realtà, e non vedo loro di sviluppare i miei skill e cominciare la mia esperienza di formazione in Etihad Airways e di entrare a far parte dello staff di Alitalia”.

La nuova Alitalia è nata il 1° gennaio 2015. Etihad è entrata a far parte della nuova Alitalia con una quota azionaria del 49% ed un investimento pari a 560 milioni di euro. Etihad possiede anche il 75% dei Alitalia Loyalty, la società di Alitalia che si occupa del programma di fidelizzazione MilleMiglia.

AIRBUS si pronuncia sull'incidente aereo di GERMANWINGS

In un proprio comunicato stampa emesso nel tardo pomeriggio di ieri 24 marzo 2015, Airbus informa che l’A320 coinvolto nell’incidente aereo avvenuto sui cieli della Francia del volo 4U 9525 da Barcellona, Spagna, a Dusseldorf, in Germania,  era il velivolo registrato con marche D-AIPX, MSN (Manufacturer Serial Number) 147, consegnato a Lufthansa nel 1991. 

Copyright: Giorgio Parolini -  MSG/AAR.net - 
L’aeromobile aveva accumulato circa 58.300 ore di volo in circa 46.700 voli. Era dotato di motori CFM 56-5A1. In linea con l’ICAO Annex 13, un team Airbus verrà inviato a fornire piena assistenza al BEA francese, incaricato delle indagini. Airbus darà ulteriori informazioni non appena i dati saranno confermati e autorizzati dalle autorità per il rilascio. Tutti i dipendenti Airbus, prosegue il comunicato, sono vicini a famiglie, amici e persone care colpite dall’incidente del volo 4U9525.

SAGAT, approvato il progetto di bilancio del 2014

Il Consiglio di Amministrazione SAGAT, presieduto da Giuseppe Donato, ha approvato il progetto di bilancio consolidato del Gruppo SAGAT 2014 ed il bilancio di esercizio della Capogruppo.

Il Valore della Produzione del gruppo, al netto dei contributi, ammonta a 55 milioni 888 mila euro, in crescita rispetto a quello dello scorso esercizio, mentre i Ricavi complessivi si attestano a oltre 58 milioni di euro.
L’EBITDA è di 10 milioni 363 mila euro, con una crescita del 6,7% rispetto allo scorso esercizio e rappresenta oltre il 18,5% del valore della produzione.

L’esercizio 2014 si è chiuso con un Risultato Operativo pari a 1 milione 727 mila euro rispetto ai 946 mila euro del Bilancio 2013 ed un Risultato Netto pari a 3 milioni 212 mila euro rispetto ai 267 mila euro del Bilancio 2013.
Nel 2014 gli Investimenti sono stati complessivamente pari a oltre 3 milioni 100 mila euro oltre ad attività di manutenzione sui beni ricevuti in concessione per oltre 600 mila euro. Gli interventi hanno interessato l’ambito infrastrutturale ed impiantistico finalizzati alla riqualifica di infrastrutture esistenti relative sia al settore delle aree di movimento aeromobili che a quello dei fabbricati aeroportuali a servizio sia delle attività operative che di quelle relative all’offerta commerciale al pubblico.

Gli investimenti realizzati hanno permesso di migliorare il livello qualitativo dei servizi erogati e mantenere gli elevati standard di sicurezza dell’aeroporto.
La Posizione Finanziaria Netta si è attestata sul valore positivo di 153 mila euro con un miglioramento di 6 milioni 594 mila euro rispetto al precedente esercizio.
Il Consiglio ha inoltre deliberato di proporre all’Assemblea di destinare interamente l’utile netto di esercizio alla riserva straordinaria.

L’Aeroporto di Torino ha chiuso il 2014 con un aumento del numero di passeggeri pari all’8,6% rispetto al 2013, attestandosi a 3.431.986 unità; in particolare, il numero dei passeggeri dei voli di linea internazionali è cresciuto del 18,1%.
Proseguendo nell’andamento che ha caratterizzato il 2014, l’Aeroporto di Torino ha segnato nei primi due mesi del 2015 un ulteriore aumento del 4,1% del traffico passeggeri rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, grazie a politiche commerciali trasparenti e sostenibili volte a mantenere nel tempo una crescita bilanciata e diversificata.

Il Consiglio di Amministrazione ha convocato l’Assemblea degli Azionisti il 24 e il 28 aprile 2015, rispettivamente in prima convocazione e seconda convocazione, per deliberare l’approvazione del bilancio di esercizio e la destinazione dell’utile.

martedì 24 marzo 2015

AERONAUTICA MILITARE: secondo Scramble per i Typhoon della " TASK FORCE AIR NATO" rischiarata a ŠIAULIAI (LITUANIA)

I 2 caccia sono decollati in pochissimi minuti raggiungendo ed identificando prontamente i velivoli sconosciuti.

© Valerio Perondi - AAR.net - 
Šiauliai, 24/03/2015 – Scramble per i caccia Eurofighter Typhoon italiani della Task Force Air Nato in Šiauliai. Nel pomeriggio, dopo l’intervento fatto in mattinata, i velivoli italiani si sono nuovamente alzati in volo a velocità supersonica per intercettare velivoli cacciabombardieri della Federazione Russa. I velivoli in questione attraversavano lo spazio aereo baltico senza aver ottenuto le dovute autorizzazioni. I velivoli intercettori sono stati attivati con un ordine di Scramble dal sovraordinato Centro di Comando e Controllo delle Operazioni aeree (CAOC) della NATO con sede ad Uedem (Germania).

I due Typhoon hanno quindi, in pochissimi minuti, intercettato ed indentificato i velivoli secondo le procedure previste dalla NATO. Lo Scramble, infatti, è proprio l’attività operativa consistente nel far decollare in maniera rapida una coppia di velivoli caccia al fine di intercettare e identificare un aereo sconosciuto che viola lo spazio aereo dell’Alleanza, al fine di garantire la sicurezza dei cieli da qualsiasi eventuale e/o potenziale minaccia. I caccia italiani, rischieratisi il 27 dicembre 2014 sull’aeroporto di Šiauliai, stanno, infatti, assicurando dallo scorso primo gennaio l’integrità dello spazio aereo sui cieli di Lituania, Estonia e Lettonia, nella turnazione n° 37 stabilita dall’Alleanza.
L’Italia, al momento, è l’unica nazione dell’Alleanza che partecipa a tutte e quattro le attività di Interim Air Policing richieste dalla NATO: opera, infatti, con continuità sui cieli dell’Albania, a partire dal 2009, della Slovenia, a partire dal 2004, ed ha svolto la prima rotazione in Islanda nel 2013. 
L’Air Policing è svolta nell’ambito dell’area di responsabilità del Comando Operativo Alleato della NATO (Allied Command Operation – ACO) di stanza a Bruxelles (Bel) e viene coordinato dal Comando Aereo (Air Command) di Ramstein (Germania).

GERMANWINGS : incidente aereo a sud della Francia al volo Barcellona-Dusseldorf

Questa mattina, un Airbus A320 della compagnia Germanwings, filiale low cost del gruppo Lufthansa, si è schiantato nel sud della Francia, nei pressi di Prads-Haute-Bléone, tra Barcelonnette e Digne-les-Bains, nelle Alpi dell’Alta Provenza , più precisamente a circa 100 chilometri da Nizza. L'aereo, assegnato al volo  419525 era decollato da Barcellona alle 9.55 e stava andando a Düsseldorf.. Stante alle dichiarazioni delle autorità francesi, al momento "Non c'è nessun sopravvissuto". Il crash rappresenta il primo disastro in Europa che riguarda un volo low cost

© Lidie Berendsen - AAR.net - 
Una delle due scatole nere dell'A320 è stata ritrovata. Lo ha detto in diretta su France Info Christophe Castaner, un deputato socialista della regione che ha sorvolato con un elicottero il sito del dramma insieme al ministro dell'interno Bernard Cazeneuve. Castener ha parlato di "scena apocalittica". Dell'aereo "rimane solo la fusoliera, ci sono frammenti, pezzi di corpi umani".
"Sarebbe stato avvistato un corpo che si muove" nei pressi del relitto dell'aereo caduto: lo afferma il generale David Galthier, responsabile della gendarmeria della regione Provenza, dove è avvenuto l'incidente. "In questo momento l'urgenza - ha detto Galthier citato dal sito Haute-Provence - è soccorrere eventuali superstiti".
A bordo c'erano 150 persone. I passeggeri sono 144, 6 i membri dell'equipaggio. Il presidente francese François Hollande è subito apparso in televisione insieme ai Reali di Spagna, Felipe e Letizia, in visita di stato a Parigi, prontamente interrotta. Ci sono "vittime spagnole e di altre nazionalità, soprattutto tedeschi e turchi", ha detto Hollande. L’ufficio del premier Mariano Rajoy ha parlato di 45 vittime spagnole. Angela Merkel ha annullato tutti i suoi appuntamenti per seguire l’evoluzione del disastro aereo. Lo ha reso noto un portavoce dicendo che la cancelliera tedesca è "sconvolta" per la tragedia.

© Antonio Rodriguez - AAR.n et - 
Contrariamente a quanto emerso in un primo tempo, l'equipaggio dell'A320 schiantatosi nelle Alpi francesi "non ha inviato una richiesta di soccorso": lo riferisce la Direzione Generale dell'Aviazione civile francese (Dgac), precisando che l'allarme è stato lanciato dalle autorità aeronautiche, che avevano perso i contatti con l'aereo. Fin dall'inizio la rotta dell'Airbus A320 precipitato era "anomala" rispetto alla norma dei voli Barcellona-Dusseldorf. 
Lo afferma il sito specializzato nel monitoraggio voli aerei Flightradar24. L'aereo sarebbe salito a 38.000 piedi prima di scendere inspiegabilmente. A 6.800 piedi il segnale è stato perso. Sembra che l'aereo volasse troppo basso. L'aereo si è schiantato a circa 1.800 metri contro una montagna alta quasi 3mila metri. Avrebbeperso quota molto velocemente, passando in pochi minuti, da 38.000 piedi a 6.800 piedi. Lo rivelano le segnalazioni radar. La sua presenza - come riportato dai medi francesi - è stata rilevata sugli schermi l'ultima volta alle 10.39. "Emergency, emergency": sono state le ultime parole del pilota. Lo riferiscono le istituzioni francesi, secondo quanto scrive Bild citando un tweet.
La GermanWings è una filiale low cost della Lufthansa, la compagnia di bandiera tedesca. Secondo France Info, GermanWings possiede un'ottantina di aerei, tra cui una sessantina di Airbus, e collega un centinaio di destinazioni, soprattutto a partire dallo hub di Colonia. La compagnia possiede oltre 1.300. L'aereo precipitato della Germanwings aveva 24 anni. Il primo volo risale al novembre 1990. Lo riporta la stampa tedesca.Il capitano dell'aereo precipitato "era in servizio da 10 anni sugli aerei di Germanwings e Lufthansa". Lo ha detto l'ad di Germanwings in conferenza stampa. L'aereo era stato sottoposto "ieri al suo ultimo controllo di routine", e il grande controllo generale risaliva all'estate 2013, è stato aggiunto.

ALITALIA: dal 2 aprile al via i voli da Pescara e Perugia verso Roma Fiumicino

Dal prossimo 2 aprile 2015, Alitalia attiverà nuovi voli diretti da Perugia e Pescara per Roma Fiumicino. I voli da Perugia - che debutta così quale nuova destinazione del network Alitalia - e quelli da Pescara - che si aggiungeranno ai collegamenti già attivi per Milano Linate - verranno effettuati tre volte al giorno, con partenze la mattina, a centro giornata e la sera. 

© Valerio Perondi - AAR.net - 
Gli orari sono stati programmati per garantire ai viaggiatori abruzzesi e umbri collegamenti di andata e ritorno in giornata per la Capitale e, in particolare, la possibilità di volare, con un unico biglietto e facendo il check-in presso gli aeroporti di Perugia o Pescara, verso 93 destinazioni che Alitalia serve in Italia e nel mondo attraverso l’hub di Roma Fiumicino. Tra queste, ad esempio, Seoul, su cui Alitalia ricomincerà a volare il 4 giugno dopo più di 20 anni, Abu Dhabi e Rio de Janeiro, su cui la Compagnia ha incrementato il numero di voli.

I nuovi voli Alitalia verranno effettuati con aerei ATR-72 di Etihad Regional (Operati da Darwin Airline). In occasione del lancio di queste nuove rotte, Alitalia offre biglietti a tariffe promozionali di 39 euro (sola andata, tutto incluso) e di 79 euro (per viaggi di andata e ritorno, tutto incluso). L’offerta è valida fino al 31 marzo per volare fino al 30 giugno. A partire da oggi i collegamenti sono disponibili nei sistemi di vendita e possono essere acquistati collegandosi al sito Alitalia.com, chiamando il call center della Compagnia al numero 89.20.10 o recandosi nelle agenzie di viaggio.

AIRBUS celebra la consegna dell'aeromobile n° 9000 a Vietjet

Nel corso di una cerimonia che si è tenuta ad Amburgo lo scorso 20 marzo 2015, Airbus ha celebrato la consegna dell’aeromobile n° 9.000; si tratta del primo A321 consegnato a VietJetAir e andrà a unirsi alla flotta del vettore vietnamita, costituita interamente da aeromobili della Famiglia A320, utilizzati nell’ambito della rete di collegamenti in piena espansione nella regione Asia-Pacifico. 

© XFWSPOT 
“La consegna del nostro aereo n. 9.000 conferma la forte domanda per l’insieme della nostra gamma di prodotti”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “La gamma di aeromobili che oggi siamo in grado di offrire, con una capacità che varia dai 100 agli oltre 500 posti, è senza pari, e risponde ai bisogni dei vettori per questo segmento, garantendo la massima redditività ed elevati livelli di comfort, ampiamente confermati dai passeggeri”.

“Siamo particolarmente lieti di consegnare questo aeromobile a VietJetAir, che è una stella nascente dell’Asia, una regione che sta vivendo una rapida espansione. Con l’A321, VietJetAir sarà in grado di disporre di una maggiore capacità sulle sue tratte più popolari, beneficiando dei costi operativi più bassi rispetto a qualsiasi altro aeromobile a corridoio singolo”.

“Siamo lieti di aggiungere alla nostra flotta l’A321, in un momento in cui, nella regione Asia-Pacifico, stiamo perseguendo la nostra innovativa strategia di sviluppo basata sul valore”, ha dichiarato Luu Duc Khanh, Amministratore Delegato di VietJetAir. “Basandoci sulla nostra esperienza, siamo certi che la nostra decisione di operare una flotta unicamente Airbus ci consentirà di realizzare importanti economie, offrendo contemporaneamente ai nostri passeggeri maggiori livelli di comfort. È per noi un grande onore dare il benvenuto all’aeromobile n. 9.000 prodotto da Airbus, che andrà a raggiungere la nostra flotta sotto il sole del Vietnam”.

VietJet, che ha effettuato il proprio volo inaugurale a fine 2011, opera attualmente una flotta di 22 aeromobili della Famiglia A320 all’interno di un network che copre il Vietnam e un numero crescente di destinazioni asiatiche. L’A321 consegnato pochi giorni fa è il primo di sette aeromobili di questo tipo ordinati dal vettore nell’ambito di un importante piano annunciato agli inizi del 2014 che prevede di acquistare fino a 100 aeromobili Airbus a corridoio singolo.

Da quando è stato consegnato il primo A330, nel 1974, Airbus ha sviluppato la gamma di prodotti più avanzata e completa al mondo. Oggi questa gamma comprende la famiglia di aeromobili a corridoio singolo leader di mercato e la famiglia di widebody più completa del settore, che include l’A330, riconosciuto per la propria redditività senza pari, il nuovissimo A350 XWB e il più grande aereo di linea al mondo, l’A380, caratterizzato dalla cabina a doppio ponte.

La soglia delle 9.000 consegne è stata raggiunta meno di due anni dopo la consegna da parte di Airbus dell’aeromobile n. 8.000, avvenuta nell’agosto 2013. Nel corso degli ultimi 10 anni il numero di consegne effettuate da Airbus è duplicato, raggiungendo a oggi i 600 aeromobili per anno: una cifra destinata a crescere grazie all’incremento della domanda.

QATAR AIRWAYS annuncia il volo per Zanzibar, operativo dal prossimo 1° luglio 2015

Dal 1° luglio 2015 Qatar Airways lancerà i voli per Zanzibar, terza destinazione della compagnia aerea in Tanzania dopo Dar es Salaam e Kilimanjaro. 
Il nuovo volo per Zanzibar, effettuato cinque volte alla settimana, opererà via Kilimanjaro. I voli attuali verso Kilimanjaro, che oggi sono operati da Qatar Airways via Dar es Salaam, verranno operati non-stop da Doha a Kilimanjaro dal 1° luglio 2015, con voli di ritorno da Kilimanjaro a Doha operati via Zanzibar. 

© David Bracci - AAR.net - 
La nuova destinazione Zanzibar e il lancio di voli diretti verso Kilimanjaro aggiungerà ancora più opzioni per i passeggeri che viaggiano in una delle oltre 140 destinazioni servite da Qatar Airways. Allo stesso modo, i passeggeri provenienti da Medio Oriente, Asia Pacifico e Europa possono ora usufruire di connessioni verso queste città della Tanzania attraverso l’hub di Doha, Hamad International Airport.

“L’annuncio di oggi dei nuovi servizi verso Zanzibar riflette il nostro impegno per collegare diverse città attraverso il nostro hub di Doha e offrire ai nostri passeggeri una vasta gamma di entusiasmanti destinazioni globali. Come nostra 20° destinazione in Africa, Zanzibar rafforzerà la nostra presenza come una delle più grandi compagnie aeree che volano verso il continente africano”, ha detto Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive.

L’ espansione africana di Qatar Airways nelle ultime settimane ha incluso l’annuncio di una nuova destinazione, Durban, e l’ aumento dei voli per Johannesburg dal 17 dicembre 2015, oltre a un aumento della frequenza verso Città del Capo dal 1° ottobre di quest’anno. Qatar Airways opera in Tanzania da quando la compagnia aerea ha lanciato i voli per Dar es Salaam nel 2007. L’operativo verso la Tanzania è stato ampliato nel 2012, quando la compagnia aerea ha lanciato i voli per Kilimanjaro. La rotta Doha - Kilimanjaro - Zanzibar sarà operata con un Airbus A320 in configurazione a due classi, 12 posti in Business Class e 132 in Economy.

sabato 21 marzo 2015

Aeronautica Militare: Piaggio P1HH rullaggio fuori pista a Trapani

Nelle primissime ore del pomeriggio di giovedì 19 marzo,  è stata riaperta al traffico aereo la pista dell’aeroporto militare di Trapani Birgi, temporaneamente chiusa a seguito di un fuori pista da parte di un prototipo di aeromobile a pilotaggio remoto P.1HH della Piaggio Aerospace. 

L’evento si è verificato durante delle prove di rullaggio per la valutazione delle caratteristiche di ground handling.
La pista era stata temporaneamente chiusa alla luce delle norme di sicurezza in vigore, in quanto l’aeromobile aveva terminato la sua corsa nel prato vicino alla pista stessa, per cui il traffico aereo civile era stato dirottato sull’aeroporto di Palermo.
Come da procedura, l’Aeronautica Militare e Piaggio Aerospace si sono immediatamente attivate per rimuovere il mezzo e riaprire la pista nel più breve tempo possibile, al fine di ripristinare il normale traffico aereo militare e civile sulla base.

EUROWINGS amplia i collegamenti a lungo raggio

La nuova Eurowings amplia ulteriormente le sua rotte a lungo raggio e a partire dalla "Winter 2015/2016"  i clienti  potranno volare verso nuove attraenti destinazioni a lungo raggio. 

Il primo volo da Colonia a Puerto Plata nei Caraibi decollerà il 7 novembre 2015: il volo partirà da Colonia una volta alla settimana, il sabato, verso una delle destinazioni turistiche più attraenti nei Caraibi. I biglietti sono già disponibili da € 229,99. Puerto Plata è un punto di partenza ideale per numerose località con spiagge incontaminate lungo la Amber Coast.
Eurowings aumenta anche il numero dei voli per Dubai e Punta Cana nella Repubblica Dominicana. A causa della forte domanda, la nuova Eurowings volerà a Punta Cana tre volte alla settimana dal 7 novembre 2015. Ci saranno anche tre voli settimanali per Dubai dal 17 dicembre 2015. I biglietti per Dubai possono essere acquistati a partire da € 99,99, mentre le tariffe per Punta Cana partono da € 229,99. Questa espansione significa che la nuova Eurowings offirà ora un totale di sei destinazioni a lungo raggio nella stagione invernale.

venerdì 20 marzo 2015

BLUE AIR nuovo volo da Torino ad Ibiza

Partiranno il 4 giugno 2015 i collegamenti diretti Torino Caselle – Ibiza di Blue Air, con tariffe a partire da €52.90 a tratta, tasse incluse. Il vettore, che a novembre scorso ha inaugurato la base a Torino, collegherà l’aeroporto di Caselle all’isola del divertimento mondano e delle feste due volte a settimana, il giovedì e la domenica fino alla fine del mese di settembre. 

© Mario Alberto Ravasio - AAR.net- 
I nuovi servizi sono già disponibili via web sul sito www.blueairweb.com, tramite call center o presso le migliori agenzie di viaggi. Gheorghe Racaru, Direttore Generale di Blue Air, ha dichiarato: “L’estate si avvicina e siamo contenti di accrescere la nostra presenza in Italia e soprattutto sul mercato piemontese. Inizierà a giugno l’unico volo diretto a tariffe accessibili per Ibiza, destinazione dalle affascinanti bellezze naturali e dalle mille occasioni per divertirsi oltre alle bellissime spiagge. Il nostro team sarà a disposizione delle agenzie e tour operator per presentare le soluzioni a loro riservate”.

Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di Sagat SPA, ha aggiunto: “A pochi giorni dall’annuncio del nuovo volo per Bari e dell’intensificazione delle frequenze per Catania, con questa ulteriore novità Blue Air avvia la sua prima rotta internazionale dall’Aeroporto di Torino, collegando la città con una delle mete preferite nelle vacanze estive. Continuiamo a lavorare al fianco di Blue Air per ampliare ulteriormente il network dei voli da Torino”.

EMIRATES inaugura la nuova Lounge a Los Angeles

Emirates ha celebrato l’apertura della sua 37° lounge dedicata per i clienti di First Class e Business Class, nonché membri Platinum e Gold di Emirates Skywards, all’aeroporto internazionale di Los Angeles. 

L’Emirates Lounge al Los Angeles International Airport rappresenta un investimento di USD 6.2 milioni da parte della compagnia aerea, per offrire un’esperienza di lusso e comfort ai propri clienti premium. Come secondo aeroporto più grande negli Stati Uniti, nella seconda più grande area metropolitana in America, la lounge Emirates presso il Los Angeles International Airport offre i servizi premium di Emirates ancor prima che i clienti salgano a bordo. 

“La nostra terza lounge dedicata negli Stati Uniti rafforza il nostro impegno a fornire ai nostri clienti premium una grande esperienza di viaggio e la realizzazione degli standard elevati che si aspettano da Emirates. Con un cenno alla Golden Age del trasporto aereo, il nuovo design della lounge è ispirato al lusso discreto delle nostre lounges nel Dubai Concourse A, e riflette i gusti più esigenti dei nostri clienti premium”, ha detto Mohammed H. Mattar, Emirates Divisional Senior Vice President - Airport Services.

La compagnia aerea ha iniziato volare a Los Angeles nel 2008 con un Boeing 777-200LR. Nel mese di dicembre 2013 Emirates ha introdotto l’Airbus A380, una risposta diretta alla domanda, con oltre un milione di clienti Emirates in viaggio tra Los Angeles e Dubai fino ad oggi. Situata nel Tom Bradley International Terminal, la nuova lounge Emirates offre posti a sedere per un massimo di 157 clienti, su una superficie di 840 metri quadrati. 


AIR FRANCE potenzia i voli sulla rotta da Napoli a Parigi

Dal prossimo 29 marzo 2015, Air France, la compagnia aerea di bandiera francese, raddoppierà l’offerta dalla città partenopea verso la  capitale francese: al volo da Napoli alle 12.45 con arrivo alle 15.05 si aggiungerà una partenza alle 6.45 con arrivo alle 9.05 a Parigi. 

© William Verguet - AAR.net - 
Anche per il ritorno, al volo delle 9.35 si aggiunge il serale alle 21 da Parigi con arrivo a Napoli alle 23.15. Gli orari del nuovo volo permettono di accontentare sia la clientela business garantendo un’andata e ritorno in giornata per la Ville Lumière, sia il traffico turistico con un accesso privilegiato al network di Air France. 
“Napoli e tutta l’area metropolitana partenopea hanno un grande potenziale e, dopo parecchi anni, siamo riusciti finalmente ad introdurre il secondo volo giornaliero per Parigi. Questo è un grande risultato per tutti noi ed è particolarmente importante per i viaggiatori poiché il volo sarà operato al mattino consentendo l’arrivo a Parigi Charles de Gaulle in tempo utile per usufruire della quasi totalità del network Air France. Lo stesso discorso vale per il volo di ritorno che partirà da Parigi alle 21.00 e quindi garantirà ottime coincidenze per tutti i passeggeri in transito da paesi Schengen ed extra Schenghen e diretti a Napoli”, dichiara Lucia Impiccini, Direttore marketing Air France KLM per l’Italia.
Armando Brunini - Amministratore Delegato Gesac Spa società di gestione Aeroporto Internazionale di Napoli continua: “Air France è un vettore storico per lo scalo di Napoli ed il raddoppio del volo su Parigi rappresenta per noi un risultato importante a cui lavoravamo da tempo. 

© Federico Tombaroli - AAR.net - 
Il secondo collegamento di linea diretto da Napoli sull’aeroporto di Charles de Gaulle aumenterà soprattutto la connettività da Napoli verso tutto il mondo grazie all’imponente network della compagnia e consentirà anche a tutta l’utenza business di andare e tornare in giornata da Parigi, oltre che dare grande impulso all’incoming turistico francese verso la nostra Regione”.
Il nuovo volo consentirà non solo andata e ritorno in giornata, ma la possibilità di accedere al network di Air France: 48 destinazioni in meno di 3 ore di attesa a Parigi CDG (tra cui 17 per l’Africa, 9 per il Nord America, 5 per l’Asia, 4 per il medio Oriente, 3 per il Sud America, 1 per i caraibi e 1 per Oceano Indiano), 118 destinazioni in meno di 5 ore di attesa a Parigi CDG.
Inoltre, dal 13 luglio al 30 agosto, saranno aggiunti altri 5 voli a settimana: un volo alle 15.35 dal lunedì a venerdì permetterà quindi di servire nel migliore dei modi il traffico da e verso Napoli durante il picco della stagione estiva.

VUELING punta sul "Marco Polo" di Venezia e attiva la nuova rotta Venezia-Bilbao

Vueling anche nei prossimi mesi conferma il proprio impegno sull’aeroporto di Venezia Marco Polo, offrendo numerose possibilità per chi deve viaggiare per lavoro o vacanza. La principale novità è l’aumento del numero di voli estivi per la città spagnola di Bilbao. Non saranno operati soltanto in luglio e agosto (come avvenne nel 2014), ma da giugno ad ottobre, per un totale quindi di 5 mesi. 

© Xfw Spot
La rotta inizierà ad operare il 3 giugno e avrà due frequenze settimanali, il mercoledì e il sabato. Un’anteprima della rotta estiva sarà effettuata anche nel prossimo periodo pasquale, con voli previsti nei giorni 1, 4 e 12 aprile.
La rotta Venezia – Barcellona opera fino a 3 frequenze al giorno, che saliranno a 4 nel mese di agosto con la possibilità di scegliere il proprio orario di partenza preferito. Ma la rotta per Barcellona è un servizio ideale anche per chi intende raggiungere le oltre 100 destinazioni del network di Vueling: questo grazie all’esclusivo servizio offerto dei voli in connessione attraverso l’aeroporto El Prat di Barcellona, che permettono di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare comodamente i bagagli all’arrivo.

Grazie ai voli in connessione via Barcellona, dal 24 giugno da Venezia sarà ad esempio possibile raggiungere il paradiso di Ilha do Sal a Capo Verde, un’occasione da non perdere per i tanti Italiani amanti del windsurf, del surf o del kite, di cui Ilha do Sal è la patria, ma anche per tutti coloro che amano il mare. E, sempre attraverso l’hub di Barcellona, da quest’anno è possibile raggiungere anche la città marocchina di Marrakech, per scoprire i suoi tesori artistici e le altre bellezze del Marocco.

AIR MADAGSCAR acquista tre ATR-72-600

ATR e Air Madagascar hanno annunciato l’accordo per l’acquisto di 3 ATR 72-600 per un totale di circa 77 milioni di dollari. 

La prima consegna avverrà a partire dal 2017. 
Il vettore di recente ha anche sottoscritto un accordo con Elix Aviation Capital, società di leasing irlandese, per aggiungere alla flotta altri 2 ATR 72-600, il primo dei quali consegnato nella giornata odierna e il secondo che sarà ceduto il mese prossimo. 
L’arrivo delle macchine di cui sopra permetterà ad Air Madagascar di svecchiare una flotta che al momento è composta da un ATR 42-500 e due ATR 72-500.

Brussels Airlines presenta la nuova livrea "special colors"

Brussels Airlines, la principale compagnia aerea belga, ha presentato un Airbus A.320 con una livrea speciale che trae ispirazione dal fumetto di Tintin dal titolo “Il Tesoro di Rackham il Rosso” .

© Clement Alloing - AAR.net - 
Il velivolo è atterrato lo scorso 16 marzo all’aeroporto di Tolosa - Blagnac dopo la cerimonia di presentazione della nuova livrea presso la sede in cui ha base il vettore, sull’aeroporto di Bruxelles. 
Il nome dell’aeromobile è “Rackham” in onore di una delle più famose avventure di Tintin. Questa livrea del tutto insolita,  rappresenta un enorme squalo nero, e si basa sul sottomarino a forma di squalo inventato nel fumetto dal famoso Professor Girasole. 
Il dipinto, realizzato dall’artista Andre Aisele a Ostrava, nella Repubblica Ceca, ha richiesto 1.500 ore-uomo per essere completato. Questa speciale livrea sarà in uso fino al 2019.

© Robert Kolek - AAR.net - 
Brussels Airlines è fiera di essere ambasciatrice della cultura belga nel mondo. La livrea ispirata a Tintin è stata sviluppata insieme a Moulinsart, che custodisce l’opera di Hergé, il popolare fumettista belga che ha creato Tintin. Brussels Airlines opera una flotta che conta 32 aeromobili Airbus: 24 a corridoio singolo e 8 A330.

WIZZ AIR nuovi voli per da Sofia per Napoli e Bari

Wizz Air ha annunciato il potenziamento della base operativa di Sofia con l'assegnazione del quinto aeromobile Airbus A320.

© Mattia De Bon - AAR.net - 
A partire dal 14 settembre, la compagnia aerea opererà nuovi servizi per Bari, Colonia, Ginevra, Napoli e Monaco Memmingen. Il nuovo aeromobile permetterà a Wizz Air di accrescere il numero di voli settimanali sulle rotte già esistenti da Sofia per Londra Luton, Bologna, Larnaca, Dubai e Malta. Wizz Air offre ora un totale di 27 rotte verso 14 paesi da 3 aeroporti bulgari. Tutti i voli sono già in vendita e possono essere prenotati su wizzair.com a partire da 24,99 euro (solo andata, tasse e costi non opzionali inclusi). 
György Abrán, Chief Commercial Officer di Wizz Air, ha detto: “L’annuncio di oggi è una grande notizia per la Bulgaria. Espandendo la nostra flotta a Sofia, creiamo maggiori opzioni di viaggio e una più ampia scelta di destinazioni in Italia, Germania e Svizzera. I nuovi servizi da Sofia offrono un’ opportunità perfetta per visitare la spiagge italiane o godersi i meravigliosi panorami delle Alpi in Svizzera e Germania, a tariffe davvero accessibili combinate a un’eccellente esperienza di viaggio. Ci aspettiamo che ciò crei anche più posti di lavoro in loco, oltre a stimolare ulteriormente il turismo in Bulgaria attirando business da questi paesi”.

martedì 17 marzo 2015

RYANAIR lancia in netto anticipo, la programmazione della "WINTER 2015 "

Ryanair, la compagnia aerea ultra low cost europea, in netto anticipo rispetto allo scorso anno, ha lanciato la sua programmazione invernale 2015 ; un programma che vede  più rotte, voli aggiuntivi e programmazioni migliorate. 

Photo copyright: Marco Papa - North East Spotters/ AAR.net - 
I clienti Ryanair possono ora scegliere tra oltre 1.600 rotte nel suo network europeo, godendo al contempo di posti assegnati, di un secondo bagaglio a mano gratuito, di costi ridotti, di un nuovo sito web, di una nuova app con carte d’imbarco mobile e dei servizi Family Extra e Business Plus. 

Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Ryanair è lieta di lanciare la sua più grande programmazione invernale, con più voli, più rotte e più destinazioni, poiché continuiamo ad accrescere il network di collegamenti più ampio d’Europa. Come parte del nostro programma di miglioramenti ‘Always Getting Better’ e della Carta dei Passeggeri, abbiamo promesso di rendere disponibili le nostre programmazioni in anticipo, e i nostri clienti ora possono pianificare e prenotare le proprie vacanze estive ed invernali per il 2015 - il tutto alle tariffe più basse. Ryanair continuerà a collegare i centri chiave del business in Europa, con più voli e programmazioni migliorate per e dalle principali città, tra cui Berlino, Edimburgo, Londra, Madrid, Milano, Roma e Varsavia, facendo di Ryanair la scelta ideale per chi viaggia per affari, mentre il nostro prodotto Family Extra è la scelta ideale per le famiglie”.

VUELING prende in consegna il primo Airbus A320 allestito con "Space Flex Concept"

Vueling, la compagnia aerea spagnola low-cost di International Airlines Group (IAG), ha preso in consegna il primo A320 con la nuova configurazione della cabina. 
Grazie ad un uso efficiente della cabina e con la selezione di sedili di ultima generazione, Vueling offrirà maggiore comfort e più spazio per i passeggeri, con l’aggiunta di sei sedili supplementari. La nuova cabina Vueling è dotata dell’ innovativo modulo Airbus Space-Flex, che permette un uso più efficiente del volume nella parte posteriore della cabina. Vueling è il primo cliente che beneficia dei nuovi exit limits, che in combinazione con il modulo Airbus Space-Flex permettono di aumentare la capienza dell’ A320 da 180 a 186 posti, pur mantenendo il livello di comfort elevato del sedile da 18″ (45,72 cm) di larghezza.
Questa innovativa soluzione Airbus non solo fornisce spazio per più posti, ma dispone anche di un lavatory con pieno accesso a persone con mobilità ridotta. La configurazione del lavatory PRM-friendly è facilitata attraverso un semplice processo che consiste nella conversione di due lavatories Space-Flex in un lavatory Space-Flex PRM.
L’ A320ceo, equipaggiato con motori IAE e Sharklets, è parte dei 62 velivoli A320 Family (30 A320ceo e 32 A320neo) ordinati nel mese di agosto 2013. Oggi la compagnia opera una flotta all-Airbus con più di 90 aerei A320 Family, in rotte domestiche e verso l’Europa, il Nord Africa e il Medio Oriente.

lunedì 16 marzo 2015

BLUE EXPRESS amplia l'offerta di collegamenti su Tirana dagli aeroporti italiani

Con l’avvio della "Summer 2015", Blu-express, la compagnia low cost di Blue Panorama Airlines amplia i collegamenti verso Tirana con l’aggiunta di frequenze addizionali e l’apertura di due nuove rotte: Firenze e Perugia. 

Photo copyright: Federico Tmbarelli - AAR.net - 
L’espansione delle operazioni sulla capitale albanese, avviate in concomitanza al traguardo dei 15 anni di attività del vettore, rafforza la leadership di Blu-express sull’aeroporto di Tirana, da dove verranno dunque servite 11 città italiane: Milano/Malpensa, Milano/Bergamo, Verona, Venezia, Genova, Bologna, Pisa, Ancona, Roma Fiumicino ed appunto Firenze e Perugia. Il totale dei voli operati su Tirana passerà con la stagione estiva da 58 a 112 a settimana.
Il nuovo collegamento su Perugia è operativo 3 volte a settimana nelle giornate di martedì, giovedì e domenica con tariffe a partire da €89 a tratta, tutto incluso. I voli partono da Perugia alle ore 19:25 per giungere nella capitale del Paese delle Aquile alle ore 21:15 locali. Da Tirana il decollo è alle ore 17:00 locali con arrivo a Perugia alle ore 19:00. Il nuovo volo su Firenze è operativo 4 volte a settimana nelle giornate di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica, cui si aggiunge il volo del sabato nel picco della stagione estiva. La tariffa minima a tratta è di €79, tutto incluso. I voli partono da Firenze alle ore 9:55 con arrivo a Tirana alle ore 12:05 locali. Il decollo da Tirana è al mattino alle ore 7:15 locali con arrivo a Firenze alle ore 9:30.

Infine la domanda della clientela italiana ed internazionale di disporre di maggiori frequenze su Ancona, ha spinto la compagnia a portare a giornaliero il collegamento fra Tirana e questa regione fortemente interconnessa con l’Albania. Offerti con la tariffa minima di €80 a tratta tutto incluso, i voli partono da Ancona alle ore 14:50 per giungere sullo scalo albanese alle ore 16:20 locali. I voli di rientro partono da Tirana alle ore 12:40 locali con arrivo ad Ancona alle 14:25. I biglietti per tutte le destinazioni servite dalla compagnia sono disponibili sui siti www.blue-panorama.com e www.blu-express.com, tramite Call Center, nonché sui terminali GDS (Global Distribution System) utilizzati da tutte le migliori agenzie di viaggio.

sabato 14 marzo 2015

EL-AL prende in consegna il 50° aereo da Boeing

Boeing e EL AL, la compagnia di bandiera israeliana, hanno celebrato una tappa importante oggi con la consegna del 50° aereo della compagnia aerea acquistato da Boeing, un 737-900ER Next-Generation. 

E’ il quinto 737-900ER per la compagnia aerea, a seguito di un ordine per otto aerei effettuato tra il 2011 e il 2013. Dalla consegna nel 1961 del suo primo nuovo aereo Boeing, un 707-420, la flotta di EL AL si è ampliata fino a diventare una flotta all-Boeing di 21 737, sette 747, sei 767 e sei 777. “Boeing ha svolto un ruolo fondamentale nella crescita di EL AL”, ha detto David Maimon, Presidente e Chief Executive Officer, EL AL. “Questa pietra miliare rappresenta anche l’impegno di EL AL ai nostri clienti per fornire un prodotto e servizi di alta qualità”. “Boeing attribuisce grande importanza alla sua relazione con EL AL, che dura da più di 50 anni”, ha detto Todd Nelp, Vice President of Sales for Europa, Boeing Commercial Airplanes. “Siamo lieti di continuare questa partnership e giocare un ruolo nel futuro di EL AL”.

SWISS, impegno per l'acquisto di tre nuovi Boeing B.777-300 ER

Boeing rende noto che Swiss International Air Lines (SWISS), la compagnia di bandiera elevetica, ha annunciato un impegno per l’acquisto di tre ulteriori 777-300ER (Extended Range). 

L’ordine, del valore di 990 milioni di dollari a prezzi di listino, sarà pubblicato sul sito ordini e consegne Boeing quando finalizzato. L’impegno di oggi segue l’ordine precedente di SWISS per sei 777-300ER nel 2013. “Il 777-300ER ha costantemente dimostrato il suo valore come soluzione affidabile, efficiente e confortevole per le compagnie aeree di tutto il mondo, il che lo rende la soluzione ideale per i futuri piani a lungo raggio di SWISS”, ha dichiarato Todd Nelp, Vice President, European Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Siamo onorati dell’impegno di oggi per i 777 aggiuntivi di SWISS e non vediamo l’ora di finalizzare l’ordine”. SWISS è parte del Gruppo Lufthansa e attualmente serve 69 destinazioni in 37 paesi in tutto il mondo da Zurigo, Basilea e Ginevra, con una flotta di oltre 90 aerei narrow e wide-body.


TURKISH AIRLINES : crescita e nuove rotte da Istanbul per San Francisco e Bari

Turkish Airlines, la prima compagnia al mondo per numero di nazioni raggiunte, continua a crescere puntando su San Francisco e Bari. Il 13 aprile prossimo sarà inaugurato il nuovo collegamento da Istanbul con la città californiana di San Francisco, mentre il 28 aprile decollerà il nuovo volo dal capoluogo della Puglia. 

Photo Copyright: David Bracci - AAR.net - 
Oltre gli esistenti voli su Buenos Aires, Sao Paulo, Toronto, Chicago, Houston, Los Angeles, New York, Washington, Boston e Montreal, Turkish Airlines sceglie dunque San Francisco come sua undicesima destinazione nelle Americhe: dal 13 aprile saranno così disponibili 5 voli alla settimana - operati il lunedì, martedì, giovedì, venerdì e domenica - per raggiungere dall’hub internazionale di Istanbul la città del Golden Gate Bridge.

Oltre gli esistenti voli su Roma, Venezia, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Genova, Catania e Pisa, Turkish Airlines sceglie invece Bari come sua decima destinazione in Italia: dal 28 aprile ci saranno così 4 collegamenti alla settimana dalla Puglia a Istanbul - il martedì, mercoledì, venerdì e domenica – che apriranno le porte della Regione alle oltre 260 destinazioni di Turkish Airlines in tutto il mondo. I voli da Istanbul a Bari sono attualmente acquistabili online a un prezzo speciale a partire da 99 Euro.

BLUE AIR lancia la rotta Torino - Bari

Blue Air annuncia l’apertura, a partire dal 1° maggio, della nuova rotta Torino - Bari. Dopo aver inaugurato a novembre scorso la base presso l’aeroporto torinese, Blue Air arricchisce così gli operativi dallo scalo ed aggiunge Bari al network di voli nazionali italiani. Il nuovo volo verrà operato ogni lunedì, mercoledì e venerdì. Il collegamento verrà effettuato con aeromobile Boeing 737 nella versione da 166 posti. 

Photo Copyright: Lidie Berendsen - AAR.net - 
I biglietti per la nuova tratta sono già disponibili con prezzi a partire da € 42,99 a tratta (tasse incluse, i posti sono limitati). La tariffa include lo snack a bordo ed il bagaglio a mano di 10 kg. Il check-in è gratuito. Blue Air incrementa inoltre le frequenze del collegamento Torino - Catania, che passano da sei a otto a partire dal 3 aprile (con un secondo volo il venerdì e l’aggiunta di una frequenza il sabato), per arrivare a 10 frequenze settimanali dal 1° giugno.

Il nuovo volo Torino - Bari e le frequenze aggiuntive sul collegamento Torino - Catania potranno così favorire i viaggi durante le vacanze estive su due rotte ad alto traffico di passeggeri. Gheorghe Racaru, Direttore Generale di Blue Air, ha dichiarato: “Annunciamo oggi con grande piacere il nuovo richiestissimo collegamento da Torino per Bari. I nuovi servizi fanno parte della nostra strategia di crescita sulla piattaforma di Torino. Siamo certi che i nuovi voli avranno un grande successo cosi come lo è stato anche per quelli da Torino per Catania. Possiamo dire con orgoglio che ai passeggeri italiani piace il nostro servizio e garantiremo anche per il nuovo collegamento la stessa qualità e la stessa puntualità che caratterizza il volare Smart Fly di Blue Air”.

Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di SAGAT, ha dichiarato: “Siamo davvero felici di questo ulteriore sviluppo della presenza di Blue Air presso l’Aeroporto di Torino, il primo scalo in Italia dove la compagnia ha deciso di realizzare una base, anche grazie al lavoro proattivo di SAGAT. Il vettore ha già trasportato da e per Torino circa 20 mila passeggeri con ottimi coefficienti di riempimento. Siamo convinti che i brillanti risultati ottenuti porteranno ad annunciare a breve ulteriori novità”.

E’ possibile prenotare i biglietti attraverso tutti i canali di vendita Blue Air: sul sito internet www.blueairweb.com, tramite il call center e nelle oltre 3000 agenzie partner Blue Air.