venerdì 30 gennaio 2015

LATAM Airlines Group, sono le compagnie ufficiali deltorneo tra nazionali di calcio dell’America Latina, organizzato da CONMEBOL.

A 135 giorni dall’inizio della Coppa America è stato firmato l’accordo che rende le linee aeree membre di LATAM Airlines Group le compagnie ufficiali del principale torneo tra nazionali di calcio dell’America Latina, organizzato da CONMEBOL, che si terrà quest’anno in Cile dall’11 giugno al 4 luglio. 

Photo Copyright : Antonio Rodriguez
Durante questa 44^ edizione del torneo, le linee aeree del Gruppo LATAM Airlines trasporteranno migliaia di passeggeri da tutto il mondo per ad assistere al torneo continentale più antico del mondo.

“Come gruppo di linee aeree leader nel continente siamo entusiasti di divenire le compagnie e i tour operator ufficiali della Coppa America e di sostenere lo sport attraverso l’evento più importante del 2015 nel nostro continente. Miriamo ad offrire la migliore connettività da e verso il Sudamerica e con LAN Airlines garantiremo le migliori connessioni all’interno del Cile”, afferma Jerome Cadier, VP Marketing LATAM Airlines Group.

Il Gruppo LATAM Ailrines, che collega più di 115 destinazioni, attualmente è leader indiscusso a livello di copertura del Sudamerica, posizione che lo renderà il mezzo di trasporto più utilizzato da tutti coloro che si recheranno in Cile per assistere al torneo.

Photo Copyright: Donato Bolelli
La direzione di LATAM Airlines Group ha inoltre sottolineato l’opportunità rappresentata dall’evento di mostrare al mondo le meraviglie del Cile e del Sudamerica: “La Coppa America è una vetrina per potenziare il turismo di tutto il continente e lavoreremo affinchè i nostri passeggeri vivano un’eccellente esperienza di viaggio e l’evento si dimostri un’opportunità per i viaggiatori di tutto il mondo di scoprire il maggior numero di destinazioni raggiungibili con LATAM Airlines Group in America Latina”, ha aggiunto Cadier.

Ivan Martinho, direttore commerciale di Traffic Sports (società incaricata delle sponsorizzazioni) ha sottolineato come l’ingresso di LATAM Airlines tra gli sponsor della Coppa America sia molto gradita: “Siamo onorati ed orgogliosi di avere i membri di LATAM Airlines Group tra gli sponsor della Coppa America. Senza dubbio, la collaborazione del gruppo di linee aeree leader dell’industria nel continente sudamericano è un grande vantaggio. Ci impegneremo a fondo perchè tutti gli obiettivi prefissati vengano raggiunti”, ha commentato Martinho.

Aeroporto di Bologna: nuovo record di traffico per il 2014 e sei nuovi voli per il 2015

L’Aeroporto di Bologna chiude il 2014  con oltre 6,5 milioni di passeggeri nuovo record di traffico della storia dello scalo, con una crescita del 6,2% sull’anno precedente; il 2015 si apre con l’annuncio di sei nuove rotte internazionali. 

Photo copyright: Federico Tombarelli
A fare il punto sull’anno appena concluso e sulle prospettive 2015, sono stati il presidente dell’Aeroporto di Bologna Enrico Postacchini, il direttore generale Nazareno Ventola ed il direttore Business Aviation e Comunicazione Antonello Bonolis, in un incontro con la stampa tenutosi questa mattina a Bologna.

“Il 2014 si è dimostrato un anno molto positivo per il Marconi, non solo come dati di traffico ma anche dal punto di vista economico-finanziario, con una crescita significativa sui risultati del 2013. L’attivazione di sei nuove rotte nell’estate 2015 ci fa ben sperare per un ulteriore incremento dei passeggeri ed è un segnale importante in ottica quotazione, il cui percorso prosegue nel rispetto delle tempistiche annunciate”,  ha commentato il presidente Postacchini.

Tra la fine di marzo e il mese di giugno prenderanno dunque il via i nuovi voli per Amburgo, Ginevra, Katowice, Leopoli, Praga e Tel Aviv, mentre verrà potenziato il volo per l’hub di Istanbul.

Photo copyright: Federico Tombarelli
I collegamenti con Amburgo e Ginevra saranno effettuati da easyJet con tre frequenze settimanali. Il volo per la città tedesca – dalla forte valenza business, ma di interesse anche per il turismo incoming ed outgoing – partirà con l’avvio dell’orario estivo, il 29 marzo, e sarà operato ogni martedì, giovedì e domenica. La rotta verso Ginevra, attivata per la prima volta da Bologna con volo di linea, prenderà il via il 3 giugno e prevede partenze ogni mercoledì, venerdì e domenica. Anche in questo caso il target sarà sia business che leisure. easyJet è una compagnia inglese tra le più grandi d’Europa, già presente a Bologna con voli per Londra Gatwick e Parigi CDG.
Il collegamento con Katowice sarà effettuato a partire dal 26 giugno dalla compagnia low cost Wizzair ed avrà due frequenze a settimana: il lunedì e il venerdì. Pensato soprattutto per la comunità polacca presente nel territorio, il nuovo volo rappresenta la sesta destinazione offerta da Wizzair a Bologna (insieme a Bucarest, Sofia, Timisoara, Cluj e Craiova).

Photo Copyright: Roberto Bianchi
Dal 25 giugno prenderà il via il volo settimanale per Leopoli, disponibile tutti i giovedì fino all’11 settembre. Rivolto principalmente alla comunità ucraina, il collegamento riporta a Bologna la compagnia Ukraine International Airlines.

Partirà il prossimo 29 marzo il nuovo collegamento diretto per Praga. Il volo avrà quattro frequenze settimanali – lunedì, mercoledì, venerdì e domenica – e sarà operato dalla compagnia aerea della Repubblica Ceca Czech Airlines. Si tratta in questo caso di una gradito ritorno, dal momento che il volo era già operato da Czech Airlines fino a quattro anni fa.

Una novità assoluta è invece il collegamento con Tel Aviv, attivo dal 16 giugno al 3 ottobre con una frequenza a settimana (il martedì). Operato da Arkia Israeli Aerlines, la seconda compagnia aerea israeliana, il volo costituisce un’ottima opportunità di incoming per i numerosi studenti israeliani presenti a Bologna e per la Comunità ebraica che risiede nel territorio, ma può essere utilizzato anche dai turisti italiani per visitare Israele, in quanto volo di linea.

Photo Copyright: Roberto Bianchi
Da segnalare, infine, tra le novità più importanti del 2015, l’ulteriore potenziamento del volo per Istanbul di Turkish Airlines, con l’avvio dal 29 marzo di una terza frequenza giornaliera nei giorni di venerdì, mercoledì e domenica, per un totale di 17 frequenze settimanali.

“L’avvio di sei nuovi voli da Bologna – ha commentato il direttore Business Aviation e Comunicazione Bonolis – è il frutto di un lavoro complesso che parte da lontano e che va ad arricchire ulteriormente l’offerta del Marconi aggiungendo nuove aree geografiche e nuovi mercati, a vantaggio di molteplici di target: dall’etnico al business. Con circa 100 destinazioni disponibili nella stagione estiva, l’Aeroporto di Bologna consente di raggiungere direttamente tutte le principali capitali europee e gran parte dei paesi del Mediterraneo e dell’Est Europa”.

Passando ai dati di traffico, la perdurante congiuntura economica negativa, le difficoltà registrate da alcune compagnie aeree e la crisi del segmento charter non hanno impedito all’Aeroporto di crescere anche nel 2014, con un dato migliore rispetto alla media degli aeroporti italiani (+6,2% il Marconi, +4,5% la media Italia). L’Aeroporto di Bologna ha infatti superato per la prima volta i 6,5 milioni di passeggeri annui (per l’esattezza: 6.580.481).

Photo Copyright: Simone Vanini
“I risultati raggiunti nel 2014, nuovo “anno record” della storia del Marconi, rappresentano per l’Aeroporto di Bologna motivo di soddisfazione e al tempo stesso una nuova “asticella” da superare nel 2015. – ha dichiarato il direttore generale Ventola – Le prospettive dei mercati continuano a rimanere incerte, ma tutta la “squadra SAB” è impegnata ad assicurare una sempre migliore connettività aerea alla città e al territorio in un mercato sempre più competitivo”.
Nel dettaglio, l’incremento di traffico è stato percentualmente più evidente nei passeggeri su voli nazionali (1.747.576, +7,2%), favoriti soprattutto dal potenziamento del segmento low cost (Ryanair su Alghero e Catania) che ha più che bilanciato il calo della linea tradizionale (malgrado l’avvio a fine anno della novità Napoli con Meridiana). La crescita dei passeggeri è però numericamente più impattante sui voli internazionali (4.824.908, +5,9%) arrivati a rappresentare i tre quarti del totale passeggeri. In questo caso l’incremento è riconducibile ad un generale consolidamento delle compagnie già operanti sullo scalo e all’attivazione di nuovi voli per Bristol e Manchester (Ryanair), Parigi Orly (Vueling), Craiova (Wizzair) e al potenziamento del volo per Istanbul Sabiha Gokcen (Pegasus) e Eindhoven (Transavia).

Interessante notare che novembre, con una crescita di 50.616 passeggeri sullo stesso mese del 2013, è stato il mese che dopo agosto (+57.194) e prima di aprile (+47.097) ha maggiormente contribuito all’incremento complessivo dei passeggeri, pari a 385.819 unità. Settembre, a causa della chiusura dello scalo di due giorni per lavori, è invece il mese che ha segnato la crescita mensile più bassa (+0,4%).
Photo Copyright: Gianluca Natalizio
Riguardo alla suddivisione per tipologia di vettore, i passeggeri su voli di linea “tradizionali” sono stati 2.949.200, quelli su voli low cost 3.394.950, quelli su voli charter 189.383 (a questi si aggiungono anche 38.951 transiti).

I movimenti totali sono stati 65.058, con una lievissima flessione sul 2013 (-0,5%). In calo (-4,2%) le merci trasportate per via aerea, pari a 32.160 tonnellate.
Passando alle mete preferite dai passeggeri del Marconi, Parigi, con poco meno di mezzo milione di passeggeri (491.979 tra gli aeroporti De Gaulle, Beauvais e Orly) si conferma la più “gettonata”, davanti a Londra con 474.484 passeggeri (somma degli aeroporti Heathrow, Gatwick e Stansted). Al terzo posto del podio c’è Catania, con 328.885 passeggeri. Nella “top ten” troviamo quindi: Francoforte, Istanbul, Palermo, Roma, Madrid, Barcellona e Monaco

giovedì 29 gennaio 2015

Vueling lancia la nuova rotta Milano-Malpensa-Parigi Orly

Dal 1° giugno Vueling lancia un collegamento diretto tra Milano Malpensa e Parigi Orly; un nuovo collegamento improntato su  dieci voli a settimana operati con un Airbus 320 da 180 posti che offrirà una nuova alternativa per gli spostamenti tra il capoluogo lombardo, che è tra le tre principali destinazioni del 2014 per i passeggeri Vueling provenienti dall’estero, e la capitale francese. 

Photo Copyright : Giorgio Parolini - MSG/AAR.net - 
È questa la grande novità per la "Summer 2015" offerta dall’aeroporto meneghino. Sono previste due frequenze il lunedì, il giovedì, il venerdì e la domenica, mentre 1 sola frequenza giornaliera il martedì e il mercoledì. I biglietti sono in vendita da oggi. Si allarga quindi l’offerta dei collegamenti diretti internazionali, che contano anche le destinazioni spagnole di Barcellona, Bilbao e Ibiza.
La rotta Milano-Barcellona, operata anche nella stagione invernale, è caratterizzata da una frequenza multi giornaliera: quattro voli il lunedì e il venerdì, 3 il martedì, il mercoledì, il giovedì e la domenica e due il sabato. 

Una proposta che ben si adatta ai viaggi di lavoro, grazie ad orari comodi con partenze di prima mattina e la possibilità di rientro nell’arco della giornata. Il 48% dei passeggeri Vueling che utilizzano questa rotta lo fa infatti per motivi di lavoro. 

Non è un caso che l’anno scorso, proprio su questa rotta, sia stato premiato il primo passeggero italiano con la tessera Premium, la carta che premia la fedeltà dei clienti abituali di Vueling con servizi esclusivi e personalizzati. Questa rotta è inoltre quella che conta più passeggeri Excellence Class, un servizio introdotto cinque anni fa da Vueling con un occhio di riguardo verso chi viaggia per lavoro.

Inoltre da Milano Malpensa attraverso l’hub di Barcellona si possono raggiungere altre 140 destinazioni grazie al servizio “Vueling-to-Vueling”, che permette ai passeggeri di viaggiare con un unico check-in per entrambe le tratte e il ritiro dei bagagli direttamente all’aeroporto di destinazione.

A partire dal 3 aprile, Milano sarà collegata due volte a settimana (il giovedì e la domenica) con Bilbao, mentre a partire dal 19 giugno sarà operato il collegamento diretto con Ibiza, con un volo giornaliero a luglio e 2 voli giornalieri (giovedì a parte, quando è previsto un solo volo) in agosto: l’ideale quindi per chi vuole raggiungere le Isole Baleari per trascorrere le proprie vacanze estive.

“Siamo lieti di annunciare l’apertura della nuova rotta Milano Malpensa – Parigi Orly, che si va ad aggiungere alle altre rotte dirette per Barcellona, Bilbao e Ibiza– ha affermato Massimo Di Perna, Regional Manager Italy, Malta & Switzerland– Questo nuovo collegamento mira a garantire una migliore connessione con il capoluogo lombardo, soprattutto in vista di Expo 2015, un evento di rilevanza internazionale che accoglierà visitatori provenienti da tutto il mondo”.

mercoledì 28 gennaio 2015

Air Dolomiti: promozioni per San Valentino 2015

Air Dolomiti - Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, in occasione di San Valentino, propone una tariffa speciale per volare in coppia: dal 1° febbraio al 28 febbraio 2015 è possibile volare da Verona verso Monaco di Baviera o Francoforte a soli 222 euro, andata e ritorno, tasse incluse. Un’ottima opportunità per trascorrere un weekend in due tra brezel e birra. 

Photo Copyright : Samuele Poli - AAR.net - 
È sufficiente scegliere il proprio compagno di viaggio e partire. Grazie all’offerta Air Dolomiti, acquistabile entro il 14 febbraio, è possibile trascorrere il San Valentino in Germania, con chi si ama di più. La promozione è valida per i voli Air Dolomiti in partenza da Verona verso Monaco di Baviera o Francoforte: due città europee ricche di fascino, arte e storia, piene di tradizioni culturali e culinarie, perfette per un weekend.

Per ulteriori informazioni sulla promozione: www.airdolomiti.it. La tariffa è acquistabile tramite Sales Center al numero +39 045 2886140 o nella propria agenzia viaggi. La tariffa è valida solo se entrambi i passeggeri volano contemporaneamente. I voli devono essere prenotati almeno 14 giorni prima della data di partenza. Nel caso in cui un passeggero rinunci a partire, la prenotazione deve ritenersi nulla per entrambi i passeggeri.


Lufthansa: si aggiunge in flotta il 16° Boeing B.747-800

Il Gruppo Lufthansa prosegue con i programmi di modernizzazione della  flotta di aeromobili e apre il 2015 con una novità :  il 16° Boeing 747-8 di Lufthansa è atterrato come previsto a Francoforte portando a termine il ferry flight di consegna da Seattle. 

Dopo un volo di trasferimento di nove ore il nuovo jumbo Lufthansa è entrato in flotta, sostituendo un vecchio Boeing 747-400, che viene dismesso. 

Il “Dash Eight”, la cui registrazione è D-ABYR, è uno dei quattro nuovi aerei di questo tipo che Lufthansa acquisirà nel 2015. 
Così come i quattro Boeing 747-8, Lufthansa prenderà in consegna due Airbus A380, dieci A320 Family e un Boeing 777F Freighter per Lufthansa Cargo. Dopo che la sua cabina sarà completata da Lufthansa Technik a Francoforte e ottenuto l’operating certificate, “Yankee Romeo” entrerà in servizio di linea a metà febbraio. La sua prima destinazione dovrebbe essere New York.

martedì 27 gennaio 2015

Albacete: incidente aereo ad un F-16 della Grecce Air Force

Sono dieci i morti e tredici feriti, dei quali sette gravi, il bilancio dell'incidente occorso nella base aerea di Las Lanos, ad Albacete, dove è precipitato un F-16 greco mentre partecipava al programma di formazione di piloti della Nato TLP. 
Photo Copyright : Andrzej Rogucki
Anche nove italiani tra i feriti provocati dallo schianto al suolo del caccia greco di cui lo Stato Maggiore della Difesa italiana riferisce che per due di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale e che uno solo, alla fine, è stato trattenuto per cure, mentre gli altri hanno riportato ferite di lieve entità. "I familiari di tutto il personale coinvolto sono stati informati".

I miliari morti sono 8 francesi e due greci che sarebbero i due piloti dell'F-16 precipitato in fase di decollo. Lo ha reso noto in serata il premier spagnolo Mariano Rajoy parlando all'emittente Telecinco.

L'aereo da combattimento tra i più sicuri e tecnologicamente avanzati oggi in uso a molte forze aeree mondiali, è caduto in fase di decollo,  ha precisato un portavoce della Difesa, aggiungendo di non avere ulteriori informazioni che permettano di confermare la morte dei due piloti, annunciata dagli organi di informazione spagnoli.

 L'F-16 greco stava effettuando esercitazioni nel quadro di un programma di formazione per piloti della Nato, il Tactical Leadership Programme (Tlp), quando "al momento del decollo, ha perso potenza e si è schiantato sull'area di stazionamento, urtando numerosi altri aerei e un hangar".

Il Tactical Leadership Programme (TLP), che da luglio 2009 ha sede presso la base aerea di Albacete in Spagna, è un'organizzazione nata sulla base di un accordo sottoscritto da 10 Nazioni (Italia, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Grecia, Germania e Danimarca). L'Italia ha aderito al TLP come nazione firmataria nel gennaio 1996 e partecipa al corso TLP in svolgimento con due velivoli AMX del 51° Stormo di Istrana dell'Aeronautica Militare e con cinque velivoli Harrier AV8 B della Marina Militare. 

Obiettivo del programma è di migliorare l'efficacia delle operazioni aeree condotte dalle forze alleate promuovendo lo sviluppo delle abilità di leadership assertiva e delle capacità di analisi, pianificazione, esecuzione e valutazione di attività aeree "combined (internazionali)" richieste ad un "Mission Commander".

lunedì 26 gennaio 2015

Meridiana, nuovi voli per la " Summer 2015"

Meridiana debutta con la sua collezione di voli Primavera-Estate 2015 e lo fa con una promozione: tutti i voli nazionali ed internazionali operati dal 16 Febbraio al 30 settembre 2015 saranno scontati del 25% prenotando entro la mezzanotte di mercoledì 28 Gennaio. Il lancio odierno della collezione Primavera-Estate 2015 di Meridiana e la promozione del 25% di Meridiana sono un’occasione unica per pianificare i propri viaggi di lavoro, i weekend di relax, le vacanze, risparmiando subito il 25% della tariffa (escluse tasse aeroportuali e supplementi).

Photo Copyright : Omar Rigamonti - AAR.net - 
Andrea Andorno, Chief Commercial Officer di Meridiana, ha commentato il lancio di questa iniziativa commerciale: “Le compagnie aeree non si occupano di moda, ma abbiamo voluto comunque legare il concetto di “collezione primavera-estate 2015” al nostro nuovo network estivo, perché le destinazioni che serviamo da oltre 50 anni sono sempre di moda, attualissime nella loro capacità di essere classiche mete di vacanza in continua evoluzione. Il network lanciato oggi, oltre a raggiungere destinazioni come New York, Londra, Parigi e Madrid, permetterà ai nostri ospiti di raggiungere facilmente da Milano Linate e non solo la Costa Smeralda, le magnifiche località da Nord a Sud della Sardegna, la Costiera Amalfitana, Capri, Ibiza, Formentera, Mykonos e tante altre mete da sogno”.

Accedere alla promozione del 25% di sconto Meridiana è semplice, basta prenotare entro la mezzanotte di mercoledì 28 gennaio 2015 direttamente su meridiana.com o presso la propria agenzia di viaggio di fiducia. La promozione permette di volare da metà febbraio 2015 a fine settembre 2015 su tutto il network di Meridiana, sia nazionale, sia internazionale, approfittando dei nuovi voli in vendita da oggi per la prossima estate. Il bagaglio a mano e il bagaglio in stiva sono sempre inclusi nella tariffa.

Photo Copyright: Daniele De Grazia - AAR.net - 
Il Network meridiana Promavera-Estate 2015 conferma Meridiana leader da e per la Sardegna con oltre 1,2 milioni di posti offerti per la prossima primavera-estate. Sono, infatti, confermate tutte le tratte nazionali verso l’isola grazie ai voli che collegheranno dal 1° giugno 2015 Olbia Costa Smeralda e Venezia, Torino, Bergamo, Milano Malpensa, Firenze, Genova, Napoli, Bari e Catania. Olbia è inoltre collegata tutto l’anno con Milano Linate, Roma, Bologna e Verona. Per quanto riguarda le linee internazionali, la Compagnia conferma l’avvio dal 1° giugno 2015 dei voli diretti fra Londra, Parigi, Mosca e Nizza e il Costa Smeralda.

Per quanto riguarda Cagliari, dal prossimo 16 maggio sarà attivo un volo no-stop con Milano Malpensa, che si aggiunge ai voli annuali per Napoli, Bologna, Torino e Verona. Cagliari sarà ancora più internazionale grazie anche al nuovo volo diretto per l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle (tutti i giovedì dal prossimo 4 giugno).

Su Napoli, anche per la stagione estiva 2015 Meridiana conferma la duplice strategia sullo scalo partenopeo orientata sia a servire la clientela napoletana e del sud Italia per viaggi d’affari e di piacere, sia a far conoscere ai clienti internazionali le bellezze naturali e culturali che la Campania offre.

Photo Copyright : Mario Alberto Ravasio - AAR.net - 
La prima novità di questa estate è l’avvio anticipato al 1° Aprile 2015 del volo no-stop fra Napoli e New York. Grazie a questo collegamento diretto si potrà programmare un soggiorno durante le vacanze di Pasqua nella Grande Mela e, prenotando entro il 28 gennaio, il prezzo sarà ancora più conveniente. La Compagnia conferma inoltre i voli internazionali fra Napoli e Londra, Madrid, Atene, Leopoli e Mosca.

Per quanto riguarda i voli nazionali da e per Napoli, il network prevede Milano Linate, Milano Malpensa, Torino, Verona, Cagliari, Genova e Catania. Dal 1° giugno sarà operativo anche il volo giornaliero per Olbia e per tutto il mese di agosto sarà possibile volare direttamente da Capodichino a Ibiza (tutti i mercoledì), Mykonos (tutti i giovedì), Rodi (tutti i giovedì) e Santorini (tutti i giovedì).

Il Network estate - Baleari, Grecia, Canarie e Intercontinentale, prevede prima su tutte Ibiza. L’Isola delle Baleari e la sua vicina Formentera, oltre al collegamento da Napoli, saranno collegate con un nuovissimo ed esclusivo volo diretto da Milano Linate a partire dal prossimo 1° giugno 2015 con 3 frequenze settimanali (lunedì, venerdì e domenica) che passeranno dal 28 luglio a 6 frequenze settimanali (tutti i giorni tranne il sabato). 

Sempre da Milano Linate ci saranno poi due nuovi collegamenti di linea per Mykonos (tutte le domeniche dal 7 giugno al 6 settembre), per Lampedusa (tutti i sabati dal 6 giugno al 5 settembre), per Rodi (tutti i sabati dal 6 giugno al 26 settembre ) e Patrasso (tutti i venerdì dal 19 giugno al 18 settembre). Da Milano Malpensa ci saranno poi collegamenti diretti a partire dal prossimo giugno per le isole di Santorini (martedì, giovedì e venerdì), Rodi (giovedì e sabato), Mykonos (martedì, giovedì e venerdì), Ibiza (domenica), Minorca (mercoledì e domenica) e Palma di Maiorca (mercoledì). 

Sono infine confermati i voli diretti settimanali già operati durante l’inverno sia da Roma Fiumicino che Milano Malpensa per le Canarie (Tenerife e Fuerte Ventura), Mombasa, Zanzibar e la Repubblica Dominicana (La Romana) e da Milano Malpensa per Sharm El Sheik (tutti i martedì, giovedì e domenica), Dakar (tutti i lunedì e mercoledì) e Fortaleza (tutti i lunedì).

SWISS potenzia i servizi sul mercato italiano

SWISS, compagnia di bandiera elvetica,  rafforza la presenza in Italia e dal 29 marzo 2015  collegherà Napoli a Zurigo. 
Il nuovo collegamento sarà operato inizialmente con due voli a settimana che da maggio, diverranno cinque. 

Il collegamento sarà quindi operato tutti i giorni tranne lunedì e mercoledì con aeromobile Avro RJ100 a 97 posti e due classi di servizio, aggiungendosi ai servizi offerti da tempo dalla compagnia elvetica da Roma, Milano, Firenze e Venezia.

Photo Copyright: Pier Francesco Baglivo  - AAR.net - 
“Sono molto orgoglioso dell’ampliamento della nostra offerta dall’Italia”, dichiara Stefan Zwicky, Direttore Vendite Italia e Malta di Swiss International Air Lines. 
“L’inclusione di Napoli nel nostro network è prova della rilevanza del mercato italiano per SWISS, in particolar modo del Centro Sud Italia che vedrà importanti sviluppi nel corso dell’estate 2015.
 
Sicuramente Napoli e la Campania sono mete ambite per il traffico turistico proveniente dalla Svizzera e dal resto del mondo; tuttavia Zurigo rappresenta una città cosmopolita e si presta sia come destinazione finale, sia come scalo per continuare il viaggio in tutto il mondo attraverso un hub più volte premiato per la funzionalità e la semplicità di transito. Il tutto a prezzi competitivi e con servizi di qualità svizzera”.

Margherita Chiaramonte Responsabile Sviluppo network Gesac Spa – Aeroporto Internazionale di Napoli sottolinea: 

“Una nuova compagnia per Napoli, riconosciuta tra le migliori compagnie d’Europa per l’elevata qualità del servizio offerto, inaugura il nuovo volo di linea diretto per Zurigo. Il nuovo collegamento oltre a rafforzare le presenze turistiche provenienti dalla Svizzera, aumenterà la connettività da Napoli in quanto via Zurigo si potranno raggiungere tutte le destinazioni del network di collegamenti Swiss”.

I voli possono essere prenotati sul sito swiss.com, telefonicamente presso il Call Center al nr. 848 868 120 (costo chiamata locale) oppure attraverso le agenzie di viaggio.

Questa non è l’unica novità: SWISS investe ulteriormente nel mercato italiano con un sensibile ampliamento dei collegamenti dall’orario estivo 2015. 

La compagnia inaugurerà nuovi servizi annuali per Zurigo da Bari, mentre l’offerta stagionale sarà ampliata con Brindisi, Palermo e Cagliari. Allo stesso tempo, i collegamenti con Ginevra vedranno nuovi voli Firenze-Ginevra su base annuale e voli da Catania, Palermo e Olbia nella stagione estiva 2015.

ETIHAD CARGO: al via il nuovo sistema Hermes Cargo Management

Etihad Cargo, la divisione cargo della compagnia area nazionale degli Emirati Arabi Uniti, ha introdotto dallo scorso 18 gennaio 2015, un nuovo sistema di gestione delle merci per offrire ai suoi clienti maggiore comunicazione e migliori processi di trasporto; 

Photo Copyright: Giorgio Parolini - MSG/AAR.net - 
si rafforzano così i propri prodotti e servizi cargo offerti alla clientela che sceglie ETIHAD CARGO quale vettore preferito alla spedizioni delle proprie merci. 

Questo innovativo sistema di gestione del trasporto aereo delle merci è stato sviluppato in collaborazione con Hermes Logistics Technologies per rispondere alle richieste specifiche di Etihad Cargo e per fornire una soluzione tecnologica integrata che comprende la gestione fisica, la documentazione e i messaggi in tempo reale.

Un beneficio dell’implementazione del nuovo sistema sta nella certezza che i clienti siano meglio informati grazie a un tracciamento in tempo reale del carico all’interno del network di Etihad Cargo, con aggiornamenti trasmessi regolarmente e in automatico.

Il trasporto e il tracciamento delle merci attraverso l’hub di Abu Dhabi è stato migliorato e reso più efficiente con terminali portatili utilizzati per identificare, tracciare e verificare tutti i dettagli della spedizione.

David Kerr, Vice Presidente di Etihad Cargo, ha affermato: 
“L’implementazione del nuovo sistema Hermes di gestione delle merci rappresenta un miglioramento del sevizio clienti che ci permette di gestire e trasportare le spedizioni in maniera più efficiente. Ciò significa inoltre più trasparenza per i clienti, che saranno avvisati e aggiornati regolarmente sulla posizione esatta della loro spedizione nella catena di trasporto”.

Per assicurare una facile transizione al nuovo sistema di gestione delle merci, Etihad Cargo ha accuratamente monitorato la sua attività durante ogni passaggio e informato preventivamente i suoi clienti in caso di modifiche nelle loro prenotazioni.

LUFTHANSA: dalla "winter 2015" il vettore tedesco opererà due nuove destinazioni alle isole Canarie

A partire dal prossimo inverno, i clienti Lufthansa avranno due attraenti destinazioni da raggiungere in più nelle Isole Canarie, oltre Gran Canaria. 

Photo Copyright : Donato Bolelli 
Il nuovo servizio settimanale da Monaco a Fuerteventura sarà lanciato Domenica 25 ottobre, prima dell’inizio delle vacanze autunnali in Baviera, mentre i voli per Tenerife saranno offerti da Sabato 31 ottobre 2015 . 

Poiché entrambe le destinazioni saranno servite da un Airbus A321 con 200 posti in una configurazione a due classi, i clienti Lufthansa potranno scegliere di volare in Business Class per le Canarie. 

Inoltre, Lufthansa riprenderà i voli a Las Palmas, capitale di Gran Canaria, il prossimo inverno. Le partenze dei voli da Monaco di Baviera sono state opportunamente situate alle ore 8:50, assicurando collegamenti ideali da tutti gli aeroporti nazionali tedeschi e la maggior parte di quelli europei. 

“Per la prima volta, i clienti Lufthansa saranno in grado di raggiungere queste tre grandi isole delle Canarie nel giro di poche ore. Anche durante i mesi invernali, i passeggeri avranno così una scelta di 15 destinazioni di vacanza attraenti”, ha detto Thomas Klühr, member of the Lufthansa German Airlines Board, Finances & Hub Munich.

AMERICAN AIRLINES, prende in consegna il primo Boeing B787-8

American Airlines,  ha accolto ufficialmente  il suo primo Boeing 787 Dreamliner. La compagnia americana ha preso in consegna l’aereo, per l'esattezza uno della serie 8 del Dreamliner, codificato N800AN, 
Giovedi 22 gennaio scorso presso lo stabilimento Boeing di Everett, si è svolta la cerimonia di consegna al vettore dopo di che il nuovo aereo è decollato per raggiungere l'aeroporto di  Washington, nel pomeriggio di Venerdì. 

Photo Copyright: Daniel Gorun - AAR.net - 
“Siamo impegnati a fornire un prodotto fantastico per i nostri clienti, con la continuazione del nostro programma di rinnovo della flotta senza precedenti e più di 2 miliardi di dollari investiti per il miglioramento della customer experience”, ha detto Doug Parker, presidente e CEO di American. “Il 787 rende la nostra flotta più giovane e moderna, e aprirà nuove possibilità per collegare i nostri clienti con i luoghi in cui vogliono volare”.

“Siamo orgogliosi che American Airlines ha scelto il 787 come elemento chiave del piano di rinnovo della flotta”, ha detto Ray Conner, presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Apprezziamo la fiducia di American nell’aereo e sappiamo che il Dreamliner aprirà eccitanti nuove rotte per i clienti American”.

American ha ordini fermi per 42 Boeing 787, con diritti di acquisto per ulteriori 58. La compagnia ha sia 787-8 che 787-9 nell’ambito dei 42 ordini fermi. American si aspetta che il suo primo 787 entrerà in servizio commerciale nel secondo trimestre, operando per diverse settimane nei voli domesci tra gli hub American prima di essere lanciato sui voli internazionali.

American ha già la più giovane flotta tra i global network carriers Stati Uniti, con un’età media dei suoi aerei di 12,3 anni. Nel 2015 American prevede di prendere in consegna una media di due nuovi aeromobili a settimana. Queste nuove consegne renderanno la flotta American ancora più giovane, più moderna e più efficiente, fornendo una solida base per i continui miglioramenti nella tecnologia, nei prodotti e nei servizi.

venerdì 23 gennaio 2015

Aeronautica Militare: incidente ad un elicottero TH-500 del 72 Stormo


Alle ore 11:52 circa, presso l'aeroporto militare di Frosinone, un elicottero TH 500B del 72° Stormo ha impattato il suolo in fase di rullaggio al rientro da una missione basica.

L’equipaggio, costituito da un pilota istruttore e da un allievo dell’Esercito Italiano, è illeso ed è stato prontamente accompagnato presso l'ospedale più vicino per gli opportuni accertamenti.
L’elicottero risulta danneggiato.

L’equipaggio ha effettuato le procedure di spegnimento previste, ciò ha evitato perdite di carburante e la comparsa di fiamme.
L’Aeronautica Militare ha immediatamente inviato un team di esperti sul posto e costituito una commissione di sicurezza volo per verificare le dinamiche che hanno causato l'incidente.

giovedì 22 gennaio 2015

Nuove Cafè Lounge per SAS

SAS, compagnia aerea di bandiera scandinva, inaugurerà il suo nuovo concetto Café Lounge presso gli aeroporti di Trondheim e Tromso, in Norvegia, nei mesi di aprile e maggio. 
Le SAS Café Lounges completeranno le essitenti lounges SAS e sono progettate per i frequent flyer SAS. 

Photo Copyright: Antonio Rodriguez - AAR.net - 
Questo nuovo concetto di lounge è nato per soddisfare le esigenze dei frequent flyer di oggi: le SAS Café Lounges offriranno un ambiente dedicato e rilassante dove i clienti SAS potranno trascorrere il tempo e lavorare in modo efficace. 

Le lounges si trovano vicino al gate di partenza e offrono accesso a internet WiFi, tè, caffè e pasticcini. “Siamo assolutamente entusiasti di lanciare un altro prodotto in-demand, SAS Café Lounge.

I nostri frequent flyer apprezzeranno i servizi per risparmiare tempo, come il Fast Track, che è il motivo per cui stiamo offrendo un ulteriore servizio studiato appositamente per loro. Flussi veloci sono importanti sul nostro mercato domestico ed i clienti possono lavorare in modo efficace nelle nostre Café Lounges situate vicino al gate”, dice Eivind Roald, Executive Vice President Commercial di SAS.

La prima SAS Café Lounge aprirà in aprile a Trondheim, seguita da Tromsø a maggio. Durante il 2015, una serie di SAS Café Lounges, Service Points e altri prodotti self service saranno aperti negli aeroporti scandinavi.

THAI AIRWYAS: celebrata la 75^ consegna del 777-300/ER

Boeing e Thai Airways International Public Company Limited (THAI) hanno celebrato la 75^ consegna diretta di un aereo Boeing alla compagnia di bandiera Thailandese. 

Photo copyright: Enrico Bolgioni - AAR.net - 

In occasione della consegna del nuovo aereo, Boeing e THAI hanno collaborato per il trasporto di 1.000 coperte di lana a bordo del 777-300ER di THAI appena consegnato che donate da Another Joy Foundation, saranno distribuite dalla compagnia aerea alle persone bisognose in Thailandia durante i mesi invernali più freddi. 

“Si tratta di una consegna molto speciale per noi, la nostra 75° consegna diretta da Boeing, e siamo entusiasti di celebrare questa occasione con un altro volo umanitario congiunto”, ha detto il presidente di THAI Mr. Charamporn Jotikasthira. 

“THAI è grata a Boeing e Another Joy Foundation per la fornitura di coperte invernali e lieti che Thai Airways International le porterà a persone bisognose in Thailandia. Questa partnership dimostra la stretta relazione tra THAI e Boeing, e il nostro interesse comune al sostegno umanitario in Thailandia”.

Questo ultimo sforzo umanitario, il terzo tra Boeing e THAI, è parte del programma Boeing Humanitarian Delivery Flights. 

“Boeing è onorata di celebrare questo traguardo con la consegna a Thai Airways International e di collaborare di nuovo alla fornitura di risorse per chi è nel bisogno”, ha detto Dinesh Keskar, senior vice president of Asia Pacific and India Sales, Boeing Commercial Airplanes. 

Il programma Humanitarian Delivery Flights Boeing, che ha avuto inizio nel 1992, ha lavorato in collaborazione con circa 50 compagnie in tutto il mondo per facilitare più di 170 voli umanitari. Sui voli di consegna precedenti, THAI e Boeing hanno fornito kit medici e materiale scolastico. 

THAI attualmente gestisce quattro 787 Dreamliner e ha operato quasi ogni modello del 777. THAI Cargo è stato il primo vettore in Asia Sud-Orientale a utilizzare il 777 Freighter. La compagnia aerea ha altri due 777-300ER su ordinazione.

mercoledì 21 gennaio 2015

La nuova ALITALIA, presenta la sua strategia commerciale

E’ stata presentata lo scorso 20 gennaio a Roma, la strategia commerciale messa in atto dalla nuova Alitalia.

Fortemente voluta dal nuovo executive team insieme agli investitori strategici e finalizzata al riposizionamento della Compagnia,  la nuova strategia commerciale di Alitalia punta sull'introduzione di nuove rotte e miglioramento dei servizi offerti alla clientela ; inoltre, saranno di nuova concezione gli standard di prodotto e di servizio, nonchè nuova strategie di gestione dei costi ed infine un nuovo brand quali basi su cui costruire una compagnia aerea globale premium che rappresenti il meglio dell’Italia. 

La nuova Alitalia è operativa dal 1° Gennaio 2015 a seguito del completamento degli investimenti azionari da parte di Etihad Airways e degli azionisti già presenti in Alitalia. 

Il nuovo consiglio di amministrazione ha approvato la strategia industriale presentata oggi da Luca di Montezemolo, Presidente di Alitalia, da Silvano Cassano Amministratore Delegato di Alitalia, e da James Hogan, Presidente e Amministratore Delegato di Etihad Aviation Group e Vice Presidente di Alitalia.


Secondo James Hogan, il futuro di Alitalia si baserà su un importante cambiamento che interesserà tutta l’organizzazione: 
"In un mercato ancora colpito dalla persistente crisi dell'Eurozona è necessario un cambiamento rapido e decisivo. Questa è la strategia giusta e questo è il management team giusto per realizzarla. Abbiamo fatto un investimento commerciale che deve avere un ritorno commerciale. Su questo non devono esserci dubbi. Abbiamo investito nella nuova Alitalia perché crediamo che possa tornare a prosperare. Alitalia avrà successo solo se sarà sostenuta al cento per cento da tutti. I prossimi mesi e i prossimi anni non saranno facili ma se ognuno si sentirà parte di un’unica squadra, Alitalia potrà crescere di nuovo”

James Hogan ha evidenziato che i principali investitori di Alitalia hanno fissato quale scadenza per il ritorno all’utile della compagnia aerea, il 2017. 
Gli elementi chiave della nuova strategia aziendale, includono in particolare una nuova strategia basata su tre hub in Italia. 

A Milano Malpensa saranno incrementati i servizi di lungo raggio, mentre da Milano Linate aumenteranno i collegamenti con gli hub delle compagnie partner. 
A Roma Fiumicino crescerà l’offerta di destinazioni a lungo raggio e di voli a corto e medio raggio, consolidandone il posizionamento sul mercato italiano. Saranno ottimizzati e migliorati poi sia gli orari dei voli in tutto il network, per facilitare le coincidenze, sia il codesharing con i partner attuali e nuovi. 

Le nuove rotte da Roma comprendono Berlino, Dusseldorf, San Francisco, Mexico City, Santiago del Cile, Pechino e Seoul, con più voli per New York, Chicago, Rio de Janeiro e Abu Dhabi. Alitalia aggiungerà inoltre 13 voli settimanali da Milano Malpensa, con un collegamento giornaliero per Abu Dhabi, 4 voli alla settimana per Shanghai e nuovi voli su Tokyo. 

Vi saranno più collegamenti con l’hub di Etihad Airways ad Abu Dhabi, con voli quotidiani da Venezia, Milano, Bologna e Catania, così come voli aggiuntivi da Roma che permetteranno prosecuzioni verso il Medio Oriente, l’Africa, il subcontinente indiano, il Sud Est asiatico, la Cina e l’Australia. Quello di Venezia sarà l’unico aeroporto italiano, oltre a Roma Fiumicino e Milano Malpensa, dal quale Alitalia opererà collegamenti con Abu Dhabi con aerei di lungo raggio.


Le altre novità del piano riguardano, inoltre, la cooperazione, la flotta, i servizi e il brand. Verranno esplorate, infatti, ulteriori opportunità per sviluppare le relazioni con i membri di SkyTeam, in particolare con Air France/KLM e Delta, e ci sarà una nuova importante partnership con airberlin e NIKI, così come una maggiore connettività con Etihad Airways. 

Vi sono inoltre progetti di maggior collaborazione con Air Serbia e Etihad Regional. Queste partnership amplieranno l’offerta ai clienti in molti mercati. Alitalia ed Etihad Airways, insieme ai suoi partner, stanno valutando l’opportunità per migliorare in modo congiunto l'efficienza della flotta: ad esempio, Alitalia è in procinto di trasferire 14 Airbus A320 ad airberlin e sta valutando con Etihad Airways la possibilità di acquisire ulteriori aeromobili per la propria offerta di voli di lungo raggio. 

Inoltre, Alitalia avrà la possibilità di ricevere velivoli dal portafoglio ordini esistente di Etihad Airways. Verrà anche sviluppata, a tutti i livelli, una nuova cultura di orientamento al cliente, con nuovi standard di prodotto e di servizio. 

Una nuova Customer Excellence Training Academy formerà tutto il personale a contatto con i clienti, mentre i clienti potranno sperimentare la tradizionale ospitalità italiana, nuove opzioni relative al servizio ristoro e un nuovo look per le lounge di Roma, Milano Malpensa e Milano Linate. Infine Alitalia lancerà un nuovo brand e una nuova identità visiva, che comprenderà gli aerei, le uniformi e tutti i punti di contatto con la clientela. Il nome rimarrà invariato, mentre il nuovo marchio cercherà di catturare e interpretare l'essenza dell’Italia.

martedì 20 gennaio 2015

AERONAUTICA MILITARE: corso di formazione per il trasporto di persone colpite da malattie infettive per la Forza Aerea olandese


E’ partito questa mattina presso l’infermeria principale dell’aeroporto militare di Pratica di Mare, e si concluderà giovedì 22 gennaio, un corso sulla gestione dell’evacuazione aero-medica di pazienti affetti da malattie altamente infettive per tredici operatori sanitari della Royal Netherlands Air Force (RNLAF), la forza aerea olandese. 

Si tratta della prima attività di formazione di questo genere organizzata dall’Aeronautica Militare, leader in ambito nazionale ed europeo nella capacità di trasporto in bio-contenimento, a favore di una forza armata straniera.


Il corso, richiesto dalle stesse forze armate olandesi, rientra in un programma di addestramento che il Servizio Sanitario dell’Aeronautica Militare ha da tempo avviato in ambito nazionale, con una serie di corsi ed esercitazioni già svolte in collaborazione con gli ospedali Spallanzani di Roma e Sacco di Milano, per condividere le esperienze maturate in circa un decennio di studi ed operazioni reali nonché consolidare un processo di standardizzazione sulle procedure legate alla gestione di malattie emergenti tra tutte le principali realtà, sia civili che militari, che a vario titolo operano nel settore, in particolare in ambito aeroportuale. 

L’attività di formazione più recente risale ai primi giorni di gennaio, svolta a favore di personale sanitario della Marina Militare; in precedenza, invece, i corsi erano stati rivolti a rappresentanti dello stesso Ministero della Salute, 118 e Croce Rossa Italiana, e di altre Forze Armate, Corpi Armati dello Stato e rappresentanti delle forze dell’ordine.
I membri del Team di Bio-contenimento dell'Aeronautica Militare, molti dei quali a bordo del Boeing KC-767 che lo scorso 25 novembre riportò in Italia Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency contagiato dal virus ebola in Sierra Leone, saranno gli istruttori che forniranno in questo caso ai colleghi olandesi le conoscenze tecniche e le procedure per l'uso dei sistemi di trasporto isolati in dotazione all’Italia, speciali barelle a pressione negativa che permettono il trasporto e la gestione dei pazienti in totale sicurezza durante il volo.

Durante il corso - oltre a cenni di natura teorica sul concetto di bio-contenimento e sulle modalità di trasmissione di particolari agenti biologici e malattie altamente infettive quali appunto ebola, antrace, vaiolo - saranno riprodotte fedelmente tutte le fasi di imbarco/sbarco dal velivolo degli speciali isolatori avio-trasportabili e le procedure di isolamento e decontaminazione utilizzate in area aeroportuale.
Saranno anche sperimentati – in anteprima assoluta - nuovi ed evoluti sistemi di rilevazione della temperatura corporea, una delle tecnologie su cui tutti i maggiori Paesi sviluppati stanno puntando quale strumento di scoperta precoce e gestione di potenziali casi infetti in situazioni ad alta concentrazione di persone (quali ad esempio gli aeroporti). L’iniziativa è il frutto di una cooperazione in atto tra l’Aeronautica Militare e l’Istituto di ricerca in tecnologie biomediche avanzate (IBAT) e il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti.

L’Aeronautica Militare ha sviluppato tale capacità di evacuazione aeromedica sin dal 2005, attraverso l’acquisizione di speciali sistemi detti ATI - Aircraft Transit Isolators (di brevetto britannico).
La capacità di trasporto aereo in bio-contenimento è una capacità militare, disponibile ad uso e finalità civili. Essa è stata, infatti, sviluppata dall’Aeronautica Militare in coordinamento sia con il Ministero della Salute, sia con la Protezione Civile, responsabili del trasporto di terra del paziente e della gestione delle operazioni di emergenza sanitaria in ambito nazionale. 


Il personale deputato alle attività di trasporto in bio-contenimento assicura un servizio di reperibilità che consente, in qualsiasi momento – 24 ore su 24, 365 giorni all’anno - di avviare la procedura in tempi ristrettissimi. L’unità d’isolamento aereo impiegabile per una evacuazione sanitaria in bio-contenimento è costituita da un numero di specialisti che può variare in ragione del tipo di velivolo impiegato e del tipo e livello di minaccia presente.


lunedì 19 gennaio 2015

AEROFLOT: ordini per ulteriori 20 Sukhoi SSJ-100

Aeroflot Russian Airlines, compagnia aerea di bandiera russa, e Sukhoi Civil Aircraft (SCA) hanno firmato un accordo per un ulteriore fornitura di ulteriori 20 esemplari del noto regional jet Sukhoi Superjet 100 aerei.

Photo Copyright: Patryk Bromboszcz - AAR.net - 
Configurato per poter trasportare 87 passeggeri secondo un criterio di layout dual-class 12 posti in Business e 75 in economy, l'SSJ-100 ha un'autonomia di volo di 2.400 chilometri; peculiarità questa che consente gli impieghi su  rotte a medio e  corto raggio, siano queste nazionali che internazionali, gestite da società controllate del Gruppo Aeroflot.

L' SSJ-100 ha ricevuto la certificazione dal Registro Aviation della Interstate Aviation Committee (IAC AR) nel gennaio 2011.

Il nuovo accordo si aggiunge a un contratto esistente per 30 SSJ-100, e porterà la flotta del SSJ-100 di Aeroflot Gruppo ad un totale di 50 aeromobili entro il 2017.

Norwegian: nuove rotte dalla primavera 2015

Norwegian Air Shuttle, conosciuta anche come Norwegian o norwegian.com, ha annunciato nuovi voli nonstop settimanali tra Stoccolma (Arlanda) e Bastia in Corsica a partire dal 25 aprile.

Photo Copyright: Peter Cook - AAR.net - 

Inoltre la compagnia aerea lancerà nuovi voli bisettimanali, sempre no-stop tra Madrid e Nizza , a partire dal prossimo 29 marzo così come i voli settimanali tra Londra (Gatwick) e Cefalonia in Grecia al via invece dal  18 aprile.

Norwegian,com è una compagnia aerea low cost norvegese che opera in ambito nazionale e internazionale, con base principale sull'Aeroporto di Oslo-Gardermoen. 

MITSUBISHI: iniziati i test sul nuovo Regiona Jet che si avvia al suo primo volo

Mitsubishi Aircraft Corporation ha iniziato i test su larga scala del Mitsubishi Regional Jet (MRJ),che si avvia verso il suo primo volo programmato, almento a quanto confermano i vertici dell'azienda,  nel secondo trimestre di quest’anno. 

Mitsubishi Aircraft ha effettuato il primo engine run dell’ MRJ first flight test aircraft all’aeroporto di Nagoya il 13 gennaio 2015. 
La prima accensione del motore ha verificato le operazioni di vari sistemi del velivolo, come hydraulic, fuel, air conditioning, electric systems e power system. 

La società ha inoltre effettuato il wing up-bending test sullo static strength test aircraft alla strength test station adiacente al Komaki South Plant di MHI Nagoya Aerospace Systems Works il 25 dicembre 2014. Lo static strength test è uno dei test per verificare che l’aeromobile soddisfa gli standard di sicurezza. Il wing up-bending test ha prodotto i risultati attesi. Mitsubishi Aircraft resta fermamente impegnata per il successo del primo volo, con il progresso dei prossimi test, come ad esempio functional tests e engineering tests.

domenica 18 gennaio 2015

RYANAIR: festeggiamenti per il suo trentesimo compleanno !

Ryanair ha avviato le prime celebrazioni per il suo trentesimo compleanno. 

Photo copyright : Valerio Perondi -AAR.net - 
Sono infatti trascorsi 30 anni da quando il suo primo volo è decollato nel 1985 e ad oggi, Ryanair è cresciuta da 1 rotta (Waterford- Londra Gatwick) a oltre 1.600 rotte, da 2 a 30 paesi serviti in Europa e Nord Africa, da 4 a oltre 1.600 voli giornalieri. 

Anche la flotta è cresciuta di pari passo all'espansione tanto che da un solo aeromobile ad oggi ne conta ben oltre i 300, con ordini per ulteriori 380 aeromobili.

Crescita vertiginosa anche delle basi operative che da una soltanto, oggi se ne contano 72 e del relativo personale che  un team di 51 persone si è passati a oltre 9.500 professionisti dell’aviazione, di oltre 45 nazionalità, e dai 5000 clienti trasportati nel primo anno si è giunti agli oltre 90 milioni all’anno attuali, più di 750 milioni in totale.

AUGURI RYANAIR ! 

sabato 17 gennaio 2015

AIRBERLIN: nuovi collegamenti con Stoccarda da Roma e Milano per l'estate 2015

airberlin, vettore aereo low cost tedesco, continua ad ottimizzare il suo network di rotte con un ampliamento dei suoi servizi nel mercato chiave italiano all’inizio del programma estivo. 

Photo Copyright: Oliver Sheich - AAR.net - 
A partire dal 29 marzo 2015 airberlin opererà un nuovo servizio giornaliero da Roma a Stoccarda, così come tre voli con frequenza  giornaliera da Milano Linate a Stoccarda a partire da maggio 2015. 

Inoltre, a partire da maggio, airberlin amplierà la sua offerta sulla rotta da Venezia a Stoccarda includendo tre nuovi voli giornalieri.

Le prenotazioni per usufruire dei nuovi collegamenti sono già disponibili consultando il sito web della compagnia aerea all'indirizzo www.airberlin.com

VUELING potenzia i collegamenti su FIRENZE ed annuncia la nuova rotta stagionale per Olbia

Vueling, compagnia aerea low cost spagonale,  prosegue il programma di potenziamento e sviluppo della propria presenza sull’aeroporto di Firenze, che diventa sempre più strategico sia per i voli domestici che per i collegamenti internazionali. 

Photo Copyright: Pier Francesco Baglivo
La compagnia aerea del gruppo IAG annuncia infatti che per la stagione estiva 2015 non solo vengono confermate le 14 destinazioni dell’estate 2014, ma sarà operativa una nuova rotta:

si tratta del nuovo collegamento tra il capoluogo fiorentino ed Olbia, operativo solo per il periodo estivo dal 22 giugno all’11 settembre con due frequenze settimanali. 

La vendita dei biglietti per la nuova destinazione è iniziata proprio oggi ed è già disponibile sulle piattaforme GDS e sul sito web della compagnia aerea.

AERONAUTICA MILITARE: trasporto urgente di un equipe medica per l'espianto di organi

E’ atterrato pochi minuti fa all’aeroporto militare di Pisa un Falcon 50 dell’Aeronautica Militare con a bordo un organo espiantato da una persona deceduta presso l’ospedale di Lamezia e l’equipe medica dell’Azienda Ospedaliera di Pisa che ha condotto l’operazione.

Photo Copyright: Giampaolo Mallei - AAR.net - 
Il velivolo era decollato nella notte dalla base stanziale di Ciampino, su richiesta della Prefettura di Pisa, per imbarcare presso lo scalo militare toscano l’equipe medica incaricata e condurla nel più breve tempo possibile a Lamezia per l’espianto.
Gli aeromobili del 31° Stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio.

Questo servizio, coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Sala Situazioni del Comando della Squadra Aerea, viene svolto su tutto il territorio nazionale, isole comprese. L'attività di trasporto sanitario, dato l’imminente pericolo di vita delle persone trasportate, impone un livello di prontezza ventiquattr’ore al giorno, 365 giorni all’anno.

Sono già diversi i trasporti sanitari di urgenza svolti dal 31° Stormo in questi primi giorni del 2015, l’ultimo nella notte tra il 13 e il 14 gennaio per trasportare dalla Sicilia un uomo in attesa di trapianto renale. 

La prima missione dell’anno, invece, è stata condotta il 5 gennaio dagli equipaggi della 46^ Brigata Aerea di Pisa, altro reparto sempre in prima linea per esigenze sanitarie ed umanitarie, impegnati in questo caso a trasportare – direttamente a bordo di un’ambulanza attrezzata caricata a bordo del velivolo - un bambino di appena un mese, ricoverato presso il reparto di neonatologia dell’ospedale civile di Sassari, per il quale si è reso necessario il trasporto immediato al Gaslini di Genova.

VOLOTEA: Vittorina Rossi, nuova Sales Manager per il Sud Italia di Volotea

Vittorina Rossi è da oggi la nuova Sales Manager per il Sud Italia di Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni.

Photo Copyright: Roberto Bianchi - AAR.net - 
Veneziana di nascita e siciliana d’adozione, Rossi vanta un’esperienza di rilievo in ambito travel maturata dopo il conseguimento di una Laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Firenze. 

Prima del suo ingresso in Volotea, Rossi ha ricoperto il ruolo di Sales Representative per Distal Spa per poi diventare, nel 2011, Senior Sales Representative per Blue-Panorama Airlines in Sicilia, Puglia, Calabria e Triveneto.

In Volotea, Rossi si occuperà di consolidare e ampliare le strategie commerciali sviluppate nelle regioni del sud Italia in cui il vettore opera.

“Entrare a fare parte di Volotea è una grande opportunità che affronterò con passione ed entusiasmo – ha commentato Rossi - Non vedo l'ora di contribuire in prima linea alla crescita e allo sviluppo della compagnia. Le prospettive di crescita sono considerevoli, anche alla luce dei flussi turistici che stanno interessando l’area dell’Italia meridionale”.

“Siamo molto felici di poter dare il benvenuto a bordo a Vittorina Rossi una professionista di grande valore ed esperienza, con cui siamo certi di rafforzare la nostra presenza nelle regioni del sud Italia in cui voliamo con la nostra flotta– afferma Ricardo Lozano, Chief Commercial Officer di Volotea – Si amplia così il team commerciale Volotea in Italia, capitanato dalla Commercial Country Manager Valeria Rebasti”.


AIR DOLOMITI, promuove il sito www.pauradivolare.it

Air Dolomiti - Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa – promuove il nuovo sito www.pauradivolare.it  dedicato a tutti i passeggeri che sono spaventati dall’idea di viaggiare ad alta quota. 

Il portale si pone l’obiettivo di analizzare le cause che determinano l’origine di questa paura con un vero e proprio manuale, per far sentire i propri ospiti in buone mani e a proprio agio trasmettendo il fascino e la voglia di volare. 

Un simpatico barometro della paura permetterà agli utenti di calcolare il proprio livello di disagio in volo, così da scoprire in modo più mirato come poter viaggiare sereni. 

Evitare tè e caffè, non isolarsi, passeggiare - se possibile - lungo l’aeroplano, tenere gli occhi aperti, sono solo alcuni dei pratici suggerimenti del sito, validi per le persone che vogliono ampliare le proprie conoscenze sul volo, sulla sicurezza e soprattutto sulla consapevolezza di sé e dei propri limiti.


ALENIA AERMACCHI: due ulteriori C-27J per il Perù

Finmeccanica-Alenia Aermacchi e il Ministero della Difesa del Perù hanno firmato, lo scorso 31 dicembre 2014, un contratto del valore di circa 100 milioni di euro per la fornitura di due aerei da trasporto tattico C-27J Spartan.

Il contratto, che fa salire a quattro il numero complessivo di C-27J Spartan ordinati dalla Fuerza Aerea del Perù (FAP), comprende anche il supporto logistico integrato e l’assistenza tecnica. I primi due velivoli, ordinati nel dicembre 2013, saranno consegnati alla FAP nei primi mesi del 2015, mentre quelli relativi al secondo ordine saranno consegnati nel 2016 e 2017.
I velivoli verranno gestiti dal Grupo Aéreo N° 8 con base a Callao, sulla costa centrale del Paese. Il C-27J Spartan è stato scelto grazie alla capacità di operare in modo sicuro ed efficiente e a costi competitivi in tutti gli scenari operativi del Paese dell’America Latina, incluse attività su piste non preparate delle Ande e dei numerosi aeroporti locali. Oltre che dal Perù, il C-27J Spartan è già stato ordinato dalle forze aeree di Italia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Romania, Marocco e Slovacchia, nonché dagli Stati Uniti, dal Messico, dall’Australia e da un Paese africano, per un totale di 80 velivoli.

AIR EUROPA: ordine per 14 Boeing B787-9 Dreamliner

Boeing e Air Europa hanno annunciato la conclusione di un accordo commerciale per l'acquisto di 14 787-9 Dreamliner, per un valore di 3,6 miliardi di dollari a prezzi di listino, il più grande ordine di sempre per velivoli widebody da un vettore spagnolo. 

L’ordine è stato registrato nel mese di dicembre 2014 ed è stato precedentemente attribuito ad un cliente sconosciuto sul sito ordini e consegne Boeing. Air Europa ha ora un totale di 22 787-8 e 787-9 in ordine, continuando la sua transizione verso una flotta di lungo raggio all-Boeing. 

Diversi fornitori spagnoli sono parte del programma 787 Dreamliner, tra cui Aciturri, ITP (attraverso la sua partecipazione nel motore Rolls-Royce Trent 1000) e M. Torres, tra gli altri. 

Con base a Palma di Maiorca e con un hub chiave all’aeroporto Madrid Barajas, Air Europa è cresciuta fino a diventare una delle più grandi compagnie aeree in Spagna, serve più di 40 destinazioni in Europa e nelle Americhe. Nel corso della sua storia, Air Europa ha operato velivoli 737, 757 e 767 e attualmente ha una combinazione di 30 737-800 Next-Generation e 787 Dreamliner in ordine da Boeing.

QATAR AIRWAYS: network in espansione verso l'Europa per tutto il 2015

Qatar Airways continua il suo programma di espansione per il 2015 verso l' Europa.
Dal prossimo mese di marzo avranno il via i nuovi voli diretti da Doha a Sofia, una destinazione attualmente servita dalla compagnia aerea via Bucarest. 

Photo Copyright: Andrea Buzzacchi
Il lancio di voli senza scalo a Sofia aggiunge un ulteriore livello di scelta e più opzioni per i passeggeri. 
A seguire anche l'aumento delle frequenze sulla rotta da Doha a Ankara, che sarà servita da un collegamento con sei voli settimanali invece di cinque dal 1° marzo, mentre la capacità salirà anche a Zagabria con un volo diretto in più a settimana, aumentando la frequenza da quattro a cinque voli diretti settimanali. 

L’ulteriore espansione del network in Europa dell’Est avviene poco dopo la notizia che Qatar Airways aumenterà la frequenza del suo volo da Doha a Istanbul Sabiha Gökçen, con un doppio servizio quotidiano dal 29 marzo 2015. Qatar Airways opera attualmente tre destinazioni in Turchia; Istanbul Sabiha Gökçen, Istanbul Ataturk e Ankara.

mercoledì 14 gennaio 2015

CALC - China Aircraft Leasing Company, sigla accordo per 100 aeromobili della famiglia Airbus

CALC, ossia China Aircraft Leasing Company la più importante società indipendente di leasing in Cina, ha siglato nel mese di dicembre 2014 un contratto con Airbus per 100 aeromobili della Famiglia A320. 

L’ordine comprende 74 A320neo, 16 A320ceo, 10 A321ceo. Con questo ordine salgono a 140 gli aeromobili della Famiglia A320 destinati a CALC. 

“Aggiungere al nostro portafoglio questi aeromobili della Famiglia A320, tra cui anche la nuova generazione di A320neo, ci permette di rispondere alle esigenze dei clienti per aeromobili a basso consumo, estremamente affidabili e che offrono livelli di comfort senza rivali”, ha commentato il Dr. Mike Poon, CEO ed Executive Director di CALC. 

“La Famiglia A320 è senza dubbio il pilastro portante della nostra proposta di aeromobili a corridoio singolo e un elemento chiave della nostra flotta”.

“Siamo lieti di registrare questo nuove ordine per la Famiglia A320 da parte di CALC, importante società di leasing in un mercato in rapida crescita, e di dare nel contempo il benvenuto a CALC quale nuovo cliente dell’A320neo”, ha dichiarato John Leahy, Airbus Chief Operating Officer, Customers di Airbus. 

“Questo importante ordine da parte di CALC dimostra la forte richiesta da parte del mercato nel breve, medio e lungo periodo per la Famiglia di aeromobili Airbus a corridoio singolo, sia attuali sia di nuova generazione”.

AIRBUS: vola il primo A330 con MTOW di 242 Tonnellate

Il primo Airbus A330 nella variante con MTOW (Maximum Take-Off Weight) di 242 tonnellate, ha completato con successo il suo primo volo, atterrando nell’aeroporto di Toulouse-Blagnac dopo aver compiuto un volo di 3 ore e 30 minuti. 

Didier Evrard, Airbus Executive Vice President Head of Programmes, ha dichiarato: 
“Mi congratulo con tutto il team dell’ A330 da 242 tonnellate per questo giorno svolto prima del previsto. Siamo sulla buona strada per consegnare questa nuova variante di maggiore peso nel 2015 al cliente di lancio Delta Air Lines, che sarà anche il cliente di lancio per l’A330neo”. 

L’A330 con MTOW di 242 tonnellate è la piattaforma per il futuro A330neo, ed esempio concreto della strategia di innovazione incrementale di Airbus. La nuova variante offre maggior capability a costi di gestione più bassi, con un range esteso fino a 500 miglia nautiche. 

La versione con MTOW di 242 tonnellate è in grado di volare per quasi 15 ore.