mercoledì 23 dicembre 2015

AIRBUS: ordine per 15 A320 Neo da parte de gruppo IAG

IAG

International Airlines Group (IAG) ha convertito in ordini fermi delle precedenti opzioni per 15 A320neo. 
“IAG e i suoi vettori sono tra i clienti più prestigiosi e leali di Airbus, con flotte e ordini che comprendono tutti i nostri modelli”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. 
“IAG è uno dei clienti più importanti per gli aeromobili Airbus a corridoio singolo e questo nuovo ordine testimonia la preferenza che viene accordata al nostro prodotto dai principali vettori del mondo. Siamo entusiasti della rinnovata fiducia di IAG in Airbus”, ha concluso Leahy.
Grazie all’adozione di tecnologie avanzate e di motori di nuova generazione, la Famiglia A320neo consentirà un risparmio di carburante superiore al 15% già dal primo giorno e del 20% entro il 2020, una maggiore autonomia e minori costi di manutenzione, oltre a un’importante riduzione delle emissioni di carbonio. Dal suo lancio nel 2010 la Famiglia A320neo ha ottenuto il 60% di tutti i nuovi ordini per aeromobili a corridoio singolo con più di 100 posti ed è stata scelta da oltre 75 vettori nel mondo.

SINGAPORE AIRLINES rafforza le attività su Milano Malpensa

A partire dal prossimo mese di marzo 2016 Singapore Airlines aumenterà il numero di voli settimanali per Milano Malpensa dagli attuali cinque a sei, inclusi i due voli che proseguono per Barcellona in Spagna.

Paul Davey- AAR.NET - 


L’orario estivo degli operativi (27 marzo 2016 - 29 ottobre 2016) prevede in aggiunta l’aumento della frequenza dei collegamenti verso Bangkok in Thailanda e Sydney in Australia. Inoltre, per rispondere all’elevata richiesta in alta stagione, saranno introdotti 5 voli settimanali verso Roma dal 25 giugno al 30 luglio 2016, rispetto agli attuali 3 voli a settimana. All’interno dell’orario estivo, a partire dal 27 marzo 2016, sarà introdotto il sesto volo giornaliero per Bangkok, con l’obiettivo di rispondere alla domanda di voli da/verso la capitale tailandese. Il collegamento, realizzato attraverso un Airbus A330-300, offrirà oltre 2000 posti aggiuntivi a settimana verso la destinazione, molto richiesta da uomini d’affari e turisti.

Il volo SQ982 partirà da Singapore alle 17:35 e arriverà alle 19:00 a Bangkok. Il volo di ritorno SQ983 volerà da Bangkok alle ore 20:05 e raggiungerà Singapore alle 23:30 (tutte ore locali). La prossima estate, fra il 23 giugno e il 4 settembre 2016, anche i collegamenti in Australia verso Sydney aumenteranno fino a 35 a settimana.

Singapore Airlines annuncia ulteriori novità anche in merito agli operativi verso Colombo, in Sri Lanka, che incrementeranno la frequenza dagli attuali sette a dieci. Inoltre, la città indiana di Ahmedabad sarà servita 4 volte a settimana fra il 30 aprile e il 4 giugno 2016, un volo in più rispetto agli attuali 3 voli a settimana, mentre 18 voli settimanali collegheranno Mumbai dal 21 aprile al 6 giugno 2016, incrementando gli attuali 17 voli a settimana.
Come annunciato, Düsseldorf diventerà una nuova destinazione del network di Singapore Airlines dal 21 luglio 2016. I voli saranno operati 3 volte a settimana dai nuovissimi Airbus A350-900 dotati dei nuovi allestimenti di cabina Singapore Airlines.

EASYJET festeggia i suoi 20 anni con un 25% di sconto sulle rotte

EasyJet, compagnia aerea leader in Europa, lancia una promozione per il suo ventesimo compleanno, offrendo sconti fino al 25% su 150.000 posti da e per l’Italia. Le tariffe, eccezionalmente scontate, sono disponibili prenotando dal pomeriggio di oggi 23 dicembre 2015 fino alla mezzanotte del 13 gennaio 2016, per voli dal 4 febbraio 2016 al 6 luglio 2016. Tante le destinazioni scontate disponibili, per un city break alla scoperta della cultura e del divertimento, o semplicemente per godersi un anticipo d’estate in una delle destinazioni più calde.

Oltre al 25% di sconto sui voli, la compagnia lancia un concorso social: “SCONTI PER I 20 ANNI”. Fino al 13 gennaio, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di easyJet Italia verrà caricato un video, i partecipanti dovranno “catturare” una schermata del video per poter partecipare all’estrazione di un volo per due persone verso una meta easyJet a scelta tra le 180 disponibili dall’Italia.

La compagnia ha esteso i suoi sconti anche a “easyJet holidays”, il programma che propone pacchetti su misura con volo, hotel e transfer, per prenotare vacanze flessibili e a tariffe convenienti su tutte le destinazioni del network che includono le più ambite per un city break, vacanze al mare o sulla neve.

Usando il codice sconto HOLIDAY15 sarà infatti possibile ottenere uno sconto del 15% sulle prenotazioni per soggiorni di almeno sette notti. L’offerta è valida per le prenotazioni che saranno effettuate entro la mezzanotte del 13/01/2016 e per soggiorni fino al 06/07/2016.

20 anni fa easyJet ha cambiato il modo di viaggiare degli europei, permettendo a una nuova generazione di viaggiatori di tutte le età, interessi e possibilità economiche di muoversi in Europa. La Compagnia, che ha celebrato il suo ventesimo compleanno il 10 novembre 2015, vola oggi con oltre 240 aeromobili su oltre 780 tratte, servendo più di 130 aeroporti in 33 paesi. La combinazione di prezzi accessibili, servizio al cliente e tecnologie innovative come le carte di imbarco digitali sono tra le ragioni per le quali oltre 68 milioni di passeggeri scelgono di viaggiare con la Compagnia ogni anno.

martedì 22 dicembre 2015

FLIGHT EXPERIENCE: nasce a Pisa un simulatore di volo per Boeing 737-800NG



Si chiama "Flight Experiece" la nuova società inaugurata lo scorso 12 dicembre 2015 presso lo stabile di Via Umberto Forti 7 a Montacchiello (PI), a pochi chimoletri dal centro città.  

L'idea del simulatore di volo viene da Valerio Perondi e Claudia Mori, lui poliziotto della Polfer di Pisa e pilota di aereo da oltre 20 anni e lei ottica titolare del nuovo punto vendita di ottica situata nel centro città del capoluogo toscano.
"E' il terzo polo italiano di simulazione al volo e addestramento per piloti destinati alla linea Boeing 737-800 NG", spiega Valerio, "l'aereo più longevo e venduto al mondo ed operato dalle maggiori compagnie aeree low cost tra cui anche la famosa  Ryanair".

La "Flight Ex" mette a disposizione un simulatore professionale dedicato a piloti professionisti e piloti privati ma non solo, appassionati e bambini, con pacchetti volo espressamente dedicati alle giovani aquile, avranno la possibilità di sedersi ai comandi del nuovo simulatore e coronare il sogno di essere un "PILOTA PER UN GIORNO".

Presso il simulation center di Flight Ex saranno inoltre disponibili corsi propedeutici di cultura aeronautica rivolti ad appassionati e bambini con programmi dedicati all'approccio con il volo virtuale, stage di approccio al controllo del traffico aereo virtuale, e non da meno, gli incontri terapeutici di gruppo tenuti da specialisti destinati a tutti coloro che sono affetti da patologie strettamente legate alla paura di volare.

Per qualsiasi approfondimento ed aggiornamento è possibile consultare la pagina web della società all'indirizzo www.flightexsimulations.com o alla pagina Facebook Flight Ex Simulation Center.



AIRBUS: al via la produzione del nuovo BELUGA XL

Con il taglio della prima lamiera della fusoliera posteriore è iniziata in Spagna la produzione del nuovo Beluga XL MSN001. 

L’MSN001 entrerà nella fase di assemblaggio finale a inizio 2017 e sarà il primo Beluga XL a volare. Prodotta da Aernnova, la rear fuselage sarà il primo pezzo consegnato alla Beluga Final Assembly Line di Tolosa. L’entrata in servizio del Beluga XL è prevista per la metà del 2019. Il Beluga XL è stato lanciato nel novembre 2014 al fine di accompagnare, dal punto di vista industriale, il lancio dell’A350 XWB e l’aumento del tasso di produzione di altri aeromobili. Basato sul cargo A330-200, con ampio riutilizzo dei componenti e dell’equipaggiamento già esistente, il Beluga XL sarà dotato dei motori Rolls Royce Trent 700. La flotta composta dai 5 aeromobili Beluga XL garantirà ad Airbus un ulteriore 30% di capacità di trasporto.

QATAR AIRWAYS incrementa il network cargo

Qatar Airways Cargo ha annunciato che lancerà una nuova rotta cargo verso Dallas / Fort Worth il 19 gennaio 2016, incrementando il suo network a sei destinazioni cargo nelle Americhe. 

Un Boeing 777F di Qatar Airways Cargo volerà due volte alla settimana verso Dallas da Liegi. In totale Qatar Airways Cargo fornisce servizi verso 13 destinazioni nelle Americhe, compresi i trasporti belly hold dei velivoli commerciali della compagnia aerea. 

Il nuovo servizio cargo dedicato verso Dallas aumenterà le 400 tonnellate al mese di export cargo capacity, attualmente trasportate come belly hold cargo tramite i servizi passeggeri di Qatar Airways, a 1.000 tonnellate di export al mese. L’import capacity salirà a un totale di 300 tonnellate al mese.

AEROPORTO DI NAPOLI: festeggiato il 6 milionesimo passeggero

Il  21 dicembre 2015 si configura come una data memorabile nella storia dell'aeroporto Internazionale di Napoli che ha festeggiato il suo "sei milionesimo passeggero". 
La fortunata passeggera, è stata la sig.ra Concetta Matteo, anch'essa di Napoli, che è partita  in partenza da Napoli con la figlia Morena Casaburi di 5 anni, con il volo Turkish Airlines delle 11.45 per Istanbul con destinazione finale New York.

La Sig.ra Concetta, visibilmente emozionata e felice assieme alla piccola Morena, che trascorrerà le festività natalizie con i parenti trasferitisi ormai da anni nella Grande Mela - è stato premiata dell’Amministratore Delegato di Gesac Spa – società di gestione dello scalo di Napoli Armando Brunini, alla presenza del Direttore di Aeroporto (Enac) Ing. Gennaro Bronzone, con un biglietto aereo omaggio per 2 persone e la Card “Fly You Privilege” con accesso illimitato al servizio fast track (imbarco veloce) e sala Vip. La premiazione si è conclusa con un bel brindisi al gate prima della partenza.

Armando Brunini – Amministratore Delegato Gesac Spa: “Questo risultato è frutto del lavoro svolto negli ultimi due anni sulle rotte internazionali. L’importante traguardo conseguito oggi, ci incoraggia a continuare su questo percorso di sviluppo e di miglioramento del servizio al passeggero”.

Più che significativa la crescita del traffico internazionale registrata dal 2013 ad oggi, pari a circa il 40%, grazie all’incremento soprattutto del network dei voli (nel 2015 sono state ben 53 le destinazioni internazionali collegate a Napoli con volo di linea diretto).

L’Aeroporto Internazionale di Napoli chiuderà il 2015 superando l’importante traguardo dei 6milioni con una stima di traffico pari a circa 6,2 milioni di passeggeri (tra arrivi e partenze)con un incremento del 3,3% rispetto al 2014.

domenica 20 dicembre 2015

AEREI A PILOTAGGIO REMOTO sull'aeroporto di Grottaglie

Dal 15 al 17 dicembre sull’aeroporto di Grottaglie si è svolta una serie di prove di volo di APR (aerei a pilotaggio remoto) previste dal progetto INSURE, parte del più ampio programma europeo SESAR – Single European ATM Research – che punta a sostenere lo sviluppo delle capacità tecnologiche e normative per l’operatività contemporanea di velivoli in un cielo unico di sistemi con e senza pilota a bordo.

La sessione di test condotta dalla società IDS - Ingegneria Dei Sistemi -, in partnership sul progetto con la società SD - Sistemi Dinamici - e con ANS CR, Servizi di Navigazione Aerea della Repubblica Ceca, si è concretizzata in una serie di voli del velivolo HERO, sistema SAPR ad ala rotante con stazione di comando mobile a terra sviluppato dalla società SD Sistemi Dinamici. I test hanno dimostrato la capacità di svolgimento di missioni operative del velivolo e hanno consentito altresì di definire e testare anche le prime procedure individuate per la gestione di questi sistemi in aree regolamentate. Tutte le attività realizzate hanno dato esisto positivo ed i risultati ottenuti consentiranno di proseguire lo sviluppo del progetto INSURE secondo i piani previsti.

Il ciclo di prove realizzato ha di fatto dato il via alle attività di sperimentazione di sistemi SAPR sul sito aeroportuale di Grottaglie che, secondo quanto definito nelle direttive dell’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile –, diventerà la più importante infrastruttura nazionale per la sperimentazione di sistemi civili con e senza pilota a bordo e la loro integrazione operativa in un cielo unico, secondo quanto definito dall’Unione Europea e dagli Enti Internazionali di gestione del traffico aereo.

Le attività di sperimentazione, sia dei sistemi SAPR che di quelli ATM - Air Traffic Management -, proseguiranno nel nuovo anno con la presenza di nuovi attori e consentiranno lo sviluppo di attività collegate quali la formazione di tecnici specializzati e la presentazione dei sistemi a potenziali clienti nazionali ed internazionali.

Su questo fronte Aeroporti di Puglia è fortemente impegnata - di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con la cabina di regia istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le Autorità Militari, ENAC, ENAV e le industrie nazionali leader del settore - a portare avanti il progetto di sviluppo del Test Bed dell’aeroporto di Grottaglie, nella consapevolezza che la presenza e gli investimenti sull’aeroporto di primarie aziende del comparto favorirà l’avvio di attività di ricerca e quella di formazione per la creazione di figure professionali indispensabili per il nuovo mercato che lo sviluppo dell’automazione industriale genererà in Puglia, in Italia e in Europa.

TAM AIRLINES sarà il primo operatore delle americhe ad operare il nuovo A350 XWB

LATAM Airlines Group, costituito dall’unione di LAN Airlines e TAM Airlines, ha ricevuto a Tolosa il suo primo A350 XWB. TAM sarà quindi il primo vettore del continente americano a operare il nuovissimo aeromobile di Airbus e il quarto opertore nel mondo. L’A350 XWB di TAM è in grado di trasportare 348 passeggeri ed è configurato in due classi con 30 posti Premium Business Class e 318 Economy Class. In totale LATAM ha ordinato 27 aeromobili A350 XWB. A partire da gennaio 2016, il vettore inizierà a operare l’A350 XWB sulla rotta San Paolo - Manaus (Brasile), come parte integrante del processo di formazione e di familiarizzazione del personale di bordo. Questa prima tratta sarà poi seguita da rotte internazionali in partenza da San Paolo con destinazione Miami (marzo 2016) e Madrid (aprile 2016).

Clement Alloing - AAR.NET - 
“L’aggiunta di questo aereo nella nostra flotta dimostra non solo il nostro impegno a mantenere una delle flotte più giovani e moderne del mondo, ma rafforza anche il nostro rapporto con Airbus, un vero e proprio partner con cui siamo cresciuti negli ultimi decenni”, ha detto Roberto Alvo, CEO of International & Alliances, LATAM Airlines Group.
“L’A350 XWB completa la nostra flotta eco-efficiente esistente con il meglio della tecnologia aeronautica, per garantire ancora maggiori livelli di comfort per i nostri passeggeri”, ha detto Claudia Sender, CEO of TAM S.A.

“L’A350 XWB simboleggia la missione di Airbus di innovare e fornire al mercato velivoli leader a livello mondiale”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Airbus President and CEO. “Offre un’impareggiabile esperienza di volo ai passeggeri e produttività operativa. L’A350 XWB è l’aereo perfetto per supportare la strategia lungo raggio di TAM in Europa e negli Stati Uniti”.

Nel corso degli anni Airbus e TAM sono cresciuti insieme nel mercato dinamico della regione. Nel 1998 TAM è diventata un operatore Airbus A330-200. Insieme, LAN e TAM hanno ordinato quasi 380 aeromobili Airbus, con più di 250 aeromobili Airbus operativi. Oggi LATAM è il più grande cliente di Airbus nell’emisfero sud e uno dei primi 10 clienti di Airbus in tutto il mondo.

Compresa la consegna a TAM, finora nel 2015 Airbus ha consegnato 13 A350 XWB a quattro clienti in quattro continenti. Airbus ha registrato un totale di 775 ordini fermi da 41 clienti in tutto il mondo, rendendo l’A350 XWB uno degli aerei wide body di maggior successo.

ETIHAD: nuove rotte con il Boeing 787 da maggio 2016

Etihad Airways ha annunciato che opererà il suo Boeing 787 verso altre cinque destinazioni durante il 2016. Con una consegna graduale di cinque nuovi 787 in un periodo di sette mesi, con inizio da maggio 2016, i 787 Dreamliner sostituiranno gli aerei esistenti sui servizi di linea giornalieri per Dusseldorf, Perth, Shanghai, Istanbul e Johannesburg dall’hub della compagnia aerea di Abu Dhabi. 

Urs Ryser - AAR.NET - 
Etihad Airways opera attualmente cinque 787 che servono Brisbane, Washington, Singapore e Zurigo da Abu Dhabi. Con altri 66 Boeing 787 che dovranno essere consegnati nel corso dei prossimi anni, il Dreamliner diventerà l’ammiraglia degli aeromobili a lungo raggio di Etihad Airways. 
La più recente variante di Etihad Airways, il 787-9, includerà 28 Business Studios e 271 posti a sedere in Economy.
Etihad Airways ha inoltre annunciato che aggiungerà tre nuovi servizi settimanali tra Abu Dhabi e Manila dal 1° maggio 2016, per un totale di 17 voli settimanali andata e ritorno.Tutti i 17 voli settimanali saranno operati da un Boeing 777-300ER configurato in due classi, con 28 posti in Business e 384 in Economy. La compagnia aerea partner codeshare Philippine Airlines mette il suo codice PR sugli attuali 14 voli settimanali Abu Dhabi-Manila operati da Etihad Airways. Dal 1° maggio 2016 le compagnie aeree partner offriranno un totale di 22 voli settimanali tra Manila e Abu Dhabi. Etihad Airways ha avviato i servizi verso le Filippine nel febbraio 2006.

BOEING consegna ad SF Airways imprimo 767-300 Converted Freighter

Boeing e SF Airlines hanno celebrato la consegna del primo 767-300 Boeing Converted Freighter (BCF), il primo di proprietà di una compagnia aerea in Cina. 

La consegna ha avuto luogo presso il supplier Boeing ST Aerospace Services Co. in Singapore, dove la conversione è stata effettuata. E’ il primo di cinque 767BCF che la compagnia riceverà durante il prossimo anno. Basata a Shenzhen, SF Airlines attualmente opera con una flotta all-Boeing di 25 aerei, e ha firmato una lettera di intenti per acquistare i 737-800BCF in seguito al lancio del programma. L’inserimento di cargo wide body nella flotta SF Airlines di Boeing 737 e 757 è un esempio dei cambiamenti che la compagnia metterà in atto per supportare la rapida crescita del commercio in Cina.

ALITALIA, incrementa l'offerta in China grazia al codeshare con China Southern

Alitalia incrementa l’offerta sulla Cina grazie al nuovo accordo di codeshare con China Southern, per un totale di 28 destinazioni in Italia e in Cina. La firma dell’accordo fra le due compagnie è avvenuta ieri a Roma durante la serata di gala per celebrare il nuovo collegamento Roma-Wuhan-Canton inaugurato in questi giorni dal vettore cinese. 

Giorgio Parolini - AAR.NET -
L’accordo di codeshare con China Southern garantirà ai passeggeri dall’Italia ulteriori opportunità di raggiungere le principali mete d’affari cinesi e favorirà anche lo sviluppo del turismo incoming dalla Cina, su Roma e le più importanti città d’arte del Paese. Alitalia applicherà il proprio codice di volo “AZ” al nuovo servizio Roma-Wuhan di China Southern e a ulteriori 7 collegamenti da Wuhan verso importanti metropoli della Repubblica Cinese quali la capitale politica Pechino, quella economica Shanghai, Canton, Shenyang, Qingdao, Chengdu e Wenzhou. China Southern applicherà il proprio codice di volo “CZ” su numerosi collegamenti operati da Alitalia in Italia, in Europa e sul nuovo volo Roma-Santiago del Cile attivo dal 1 maggio.

China Southern, partner di Alitalia nell’alleanza SkyTeam dal 2007, è la più grande compagnia aerea dell’Asia con oltre 600 aerei in flotta. China Southern è la terza compagnia aerea della Grande Cina con cui Alitalia mantiene un accordo di codeshare, dopo China Eastern e China Airlines. I tre vettori appartengono tutti all’alleanza SkyTeam. Alitalia serve la Cina anche grazie ai voli Etihad Airways via Abu Dhabi per Pechino, Shanghai e Chendou.

EMBRAER consegna il primo E195a Tianjin Airlines

Embraer ha consegnato i primi due E195 a Tianjin Airlines, cliente di lancio di questo modello in Cina. Questi due velivoli fanno parte del contratto che Tianjin Airlines ha firmato con Embraer nel 2014 per 20 E195 e 20 E190 E2, durante la visita del presidente cinese Xi Jinping in Brasile. 

Attualmente Tianjin Airlines opera la più grande flotta di Embraer E190 (45 aerei) in Cina, servendo principalmente linee regionali. Du Xiaoping, Presidente di Tianjin Airlines, ha detto che gli E195 in arrivo avranno un ruolo strategico per lo sviluppo della società: “Siamo molto soddisfatti della flotta E190 corrente che stiamo operando e crediamo che la nuova flotta di E195, con più posti a sedere e un altrettanto eccellente economia di esercizio, ci permetterà di soddisfare la domanda in aumento di trasporto aereo in Cina e contribuire al raggiungimento dei nostri obiettivi di sviluppo”. Fino ad oggi Embraer Commercial Aviation ha raggiunto una quota dell’80% del mercato dell’aviazione regionale cinese. Attualmente Embraer ha 224 ordini fermi in Cina, di cui 188 (21 velivoli sono in attesa di approvazione governativa) per jet commerciali, 130 dei quali sono stati già consegnati.

martedì 15 dicembre 2015

BRAATHENS AVIATION ordina 4 nuovi Atr-72 serie 600

ATR e la compagnia basata a Stoccolma Braathens Aviation annunciano il loro accordo per l’acquisto di quattro ulteriori ATR 72-600. L’annuncio di oggi rappresenta la conversione in ordini fermi di quattro opzioni da un precedente accordo firmato al Paris Air Show nel mese di giugno 2015. In quell’occasione ATR e Braathens Aviation avevano firmato un contratto per cinque ATR 72-600 e dieci opzioni. 

I velivoli saranno operati dalla compagnia aerea sussidiaria del gruppo Braathens Regional. Braathens Aviation introdurrà progressivamente nella sua flotta gli ATR -600 fino alla fine del prossimo anno. L’arrivo di questi nove ATR, configurati con 72 posti e operati soprattutto sui voli da e per l’aeroporto Stockholm-Bromma, migliorerà e ottimizzerà la flotta della compagnia. Questi nuovi ATR 72-600 sostituiranno in parte i velivoli Saab 2000 e, in una seconda fase, gli ATR 72-500, aggiungendo così maggiore capacità e maggior comfort. I nuovi ATR 72-600 di Braathens includeranno funzionalità di navigazione aggiuntive, come il Satellite-Based Augmentation System (SBAS) e il Localizer Performance with Vertical Guidance (LPV) capability. Il velivolo è dotato di motori PW127M certificati per funzionare con biocarburanti, migliorando così ulteriormente la compatibilità ambientale dei velivoli.

AIR BERLIN: Bologna nuova destinazione per il 2016

Per la prossima stagione estiva Airberlin introdurrà nel suo network una nuova destinazione italiana: il Guglielmo Marconi di Bologna. A partire dal 2 maggio 2016, infatti, airberlin opererà per la prima volta sulla rotta Düsseldorf-Bologna, offrendo tre voli al giorno. Inoltre, a conferma del suo forte focus sull’Italia, la compagnia aerea implementerà il programma di voli da Düsseldorf a Venezia e Firenze, portandoli da uno a tre al giorno da maggio 2016. 

I voli saranno integrati a breve nell’accordo di codeshare già esistente con Alitalia. La compagnia aerea consoliderà la sua presenza su entrambi gli hub di Berlino e Düsseldorf, continuando a estendere la sua leadership di mercato in questi aeroporti. Dalla prossima stagione estiva i voli dall’Italia avranno collegamenti ancora migliori a entrambi gli hub, con diverse opzioni di connessione a destinazioni a medio e lungo raggio del network airberlin.

“Vogliamo rinforzare la nostra competitività in Europa con nuove destinazioni e voli aggiuntivi sulle principali rotte. Questo è l’unico modo per rimanere in prima linea, soprattutto per quanto riguarda l’importante segmento dei viaggi business. Ci stiamo chiaramente focalizzando sull’Italia, dove intendiamo ampliare i nostri servizi insieme al nostro partner Alitalia. Gli hub di Berlino e Düsseldorf sono al centro della strategia per il nostro nuovo network, così come lo è la maggiore integrazione dei nostri voli su entrambe le basi. Ciò ci permetterà di offrire ai nostri passeggeri ancora migliori connessioni, soprattutto ai voli a lungo raggio”, ha dichiarato Stefan Pichler, Ceo di airberlin.

Infatti i passeggeri di airberlin dall’Italia potranno raggiungere le nuove destinazioni San Francisco, Dallas, Boston e L’Avana, che saranno collegate con voli da Düsseldorf a partire da maggio. Inoltre, anche le altre destinazioni a lungo raggio già esistenti, come New York, Miami, Fort Myers, Los Angeles e Abu Dhabi, così come Varadero, Punta Cana e Puerto Plata nei Caraibi, sono ottimamente connesse con voli dall’Italia.

EMIRATES : tre nuovi voli da Dubai per l'Egitto

Emirates ha annunciato oggi tre nuovi voli settimanali tra Dubai e il Cairo, dal 1° gennaio 2016. Il nuovo servizio integrerà gli attuali doppi voli giornalieri con Boeing 777-300ER, portando il numero di voli totali verso il Cairo a 17 ogni settimana. 

“Siamo lieti di far crescere il nostro business su Cairo. Negli ultimi otto anni la rotta ha trasportato oltre 2,7 milioni di passeggeri e ha trasferito oltre 200.000 tonnellate di carico”, ha dichiarato Adil Al Ghaith, Senior Vice President Commercial Operations for Northern and Western Africa. “Siamo impegnati per i nostri clienti a Cairo e continueremo a lavorare per fornire loro la migliore connettività e esperienza di viaggio possibile”. Oltre all’aumento della capacità di passeggeri, le frequenze aggiuntive permetteranno a Emirates SkyCargo di incrementare le tonnellate trasportate.

Emirates ha iniziato le operazioni a Cairo nell’aprile 1986 con tre voli settimanali. Le operazioni sono cresciute con aumenti sia in frequenza che in capacità, per soddisfare la domanda commerciale.

Emirates opererà i nuovi voli settimanali con un Airbus A330-200, che offre 12 posti in First Class, 42 posti in Business Class e 183 posti in Economy Class. Le frequenze supplementari partiranno da Dubai ogni Domenica, Lunedi e Venerdì alle 20:50, con arrivo a Cairo alle 23:05. Il volo di ritorno partirà da Cairo il lunedì, martedì e Sabato alle 00:35 con arrivo a Dubai alle 06:15.

Boeing 737-800 NG Freighter per CHINA POSTAL AIRLINES

Boeing ha annunciato oggi un accordo con China Postal Airlines per 10 737 Next-Generation Boeing Converted Freighters (BCF), in attesa del lancio del programma. “Questo è un ordine storico, sia per Cina Postal che per Boeing”, ha detto Yufeng Li, president of China Postal Airlines, che ha firmato l’accordo nel corso di una cerimonia oggi a Pechino. 

“Il 737-800 BCF porterà alla nostra flotta cargo avionica più avanzata, una migliore efficienza nei consumi e minori costi di gestione, che assicureranno il continuo successo di China Postal come leader del settore”. Il 737-800 è il primo 737 Next-Generation che Boeing offrirà per la conversione. Attraverso il programma 737 BCF, Boeing supporterà i clienti nel mercato cargo narrow body, un segmento del mercato in rapida crescita in tutto il mondo.

China Postal Airlines si unisce alla compagnia basata a Hangzhou YTO Airlines come cliente di lancio per il programma Boeing BCF. L’accordo di China Postal con Boeing, che comprende anche l’acquisto di sette Boeing 757-200 che i piani della compagnia aerea prevedono di convertire in cargo, segna il più grande ordine di acquisto nella storia del vettore.

domenica 13 dicembre 2015

LUFTHANSA, tre nuove destinazioni si aggiungono al network

Lufthansa, compagnia aerea di bandiera tedesca, rafforza la rete di collegamenti ed aggiunge al network tre nuove destinazioni di lungo raggio da Francoforte in una sola settimana. I passeggeri Lufthansa hanno ora la possibilità di volare direttamente da Francoforte verso Cancún in Messico, Malé nelle Maldive e Mauritius.

Glenn Azzopardi - AAR.NET - 
L’8 dicembre ha preso il via il volo LH 514 per Cancún, seguito mercoledì 9 dicembre dal volo LH 704 verso Malé. La settimana è stata completata il 10 dicembre con la partenza del volo LH 708 verso Mauritius. Lufthansa ha previsto questi voli per soddisfare i viaggiatori privati: le prenotazioni sui voli inaugurali sono state molto buone, come anche le prenotazioni anticipate per il prossimo periodo natalizio.

Cancún, Malé e Mauritius sono solo tre delle numerose nuove destinazioni leisure che Lufthansa ha aggiunto al suo network negli ultimi mesi, con Tampa in Florida e Nairobi in Kenya aggiunti a fine settembre e a fine ottobre, rispettivamente. Nel mese di marzo 2016 avranno inizio i voli verso Panama City. L’aereo utilizzato per questi voli - dotato di una connessione a banda larga FlyNet - è l’Airbus A340-300, con posti a sedere distribuiti su tre diverse classi di viaggio. Su un totale di 298 posti a sedere, 18 sono in Business Class, 19 in Premium Economy e 261 in Economy.

martedì 8 dicembre 2015

EMIRATES annuncia il piano di rinnovamento della flotta a partire dal 2016

Emirates ha annunciato i suoi piani per la flotta per il 2016. In totale, la compagnia aerea manderà “in pensione” 26 aeromobili, di cui dodici A330-300, quattro A340-300, un A340-500, sei Boeing 777-200ER, due Boeing 777-300 e un Boeing 777-300ER. L’età media degli aeromobili Emirates previsti per il pensionamento nel 2016 sarà 15,7 anni, ben al di sotto dell’età media del settore, che è di 25. Inoltre, altri tredici aeromobili verranno ritirati nel 2017 e altri tredici verranno ritirati nel 2018. Per bilanciare il suo programma di ritiro degli aerei, Emirates riceverà trentasei nuovi aeromobili nel 2016, di cui venti A380 e sedici Boeing 777-300ER. Questi due tipi di aeromobili sono riconosciuti come alcuni degli aerei commerciali più efficienti e silenziosi, che emettono in media il 12% in meno di anidride carbonica rispetto ai velivoli che andranno in pensione. 

Federico Tombaroli - AAR.NET - 
Alla fine del 2016, il ritiro degli aeromobili e le nuove consegne porteranno l’età media della flotta Emirates a 5,6 anni, sensibilmente più giovane rispetto alla media globale. Una recente analisi mostra che l’età media della flotta per le prime cinque compagnie aeree del Nord America è 13,6 anni, mentre l’età media della flotta per le prime cinque compagnie aeree in Europa è di 10,7 anni.

Sir Tim Clark, presidente di Emirates Airline, ha detto: “Emirates ha un impatto globale, in quanto più grande compagnia aerea internazionale del mondo, e abbiamo una responsabilità verso i nostri clienti, le comunità in cui operiamo e il pianeta. Siamo pienamente impegnati a volare con una flotta moderna che sia meglio per l’ambiente e fornisca ai nostri clienti un livello superiore di comfort e sicurezza. Con il ritiro degli aerei più vecchi e l’introduzione dei nuovi aerei, più efficienti a livello di consumo del carburante, nel 2016, Emirates continuerà a guidare il settore nel ridurre l’età della flotta, definendo allo stesso tempo i nuovi livelli di servizio che i nostri clienti si aspettano”.

Attualmente, il numero totale di aeromobili della flotta Emirates è pari a 244. Nel 2015, la compagnia aerea ha ricevuto ventisei nuovi aeromobili, di cui quindici A380, dieci Boeing 777-300ER e un Boeing 777 Freighter. La compagnia aerea ha altri 262 aeromobili in ordine, del valore di oltre 120 miliardi di dollari al prezzo di listino. Il suo portafoglio ordini comprende settantuno Airbus A380, quarantadue Boeing 777-300ER, centoquindici Boeing 777-9X e trentacinque Boeing 777-8X.

Oltre a ridurre l’età della sua flotta, Emirates implementerà anche una serie di pratiche ambientali per ridurre le emissioni di CO2. Queste includono Flextracks, un programma che prevede schemi di rotta più efficienti in base alle condizioni meteorologiche, taxi single engine a terra, idle reverse thrust dopo l’atterraggio, mezzi di trasporto per l’assistenza a terra a basso consumo di carburante. Emirates pubblica le sue iniziative ambientali e i dati relativi alle performance ambientali ogni anno, come parte del rapporto ambientale Emirates Group disponibile su www.emirates.com/environment.

AIR FRANCE saluta il Boeing 747-400.... volo promozionale fissato per il 14 gennaio 2016

Il 14 gennaio 2016 Air France offrirà ai propri clienti un’esperienza unica a bordo di un eccezionale tribute flight sopra la Francia e le sue note attrazioni. Più di 45 anni dopo il primo volo da Parigi a New York, il 3 giugno 1970, effettuato dal velivolo conosciuto come Jumbo Jet, la compagnia saluta l’ultimo volo di questo aereo leggendario. 

Marco Piantanida - AAR.NET - 
Il volo AF747 decollerà alle ore 11.30 da Parigi-Charles de Gaulle per vivere un’esperienza unica: pranzo Business Class e champagne per tutti, con un commento in volo riguardante la storia della Francia e i paesaggi sorvolati. Una volta tornati a Paris Charles de Gaulle gli ospiti saranno invitati a scoprire gli aircraft maintenance workshop della compagnia e a condividere un drink ai piedi del velivolo. A partire dal 7 dicembre 2015 i clienti possono prenotare il loro biglietto a bordo del volo AF747. La tariffa è fissata in €220 per l’intera cabina.

QATAR AIRWAYS vola verso gli Stati Uniti con il nuovo Airbus A350 XWB

Qatar Airways diventa la prima compagnia aerea a volare con l’A350 negli Stati Uniti. Il ferry flight ha lasciato l’ Hamad International Airport questa mattina alle 07:40 ora locale e arriverà al JFK International Airport di New York alle 14:00 ora locale circa. Qatar Airways è il vettore di lancio globale dell’ A350 ed è la prima compagnia a volare con l’aereo verso tre continenti. La flotta della compagnia di sette A350 attualmente vola due volte al giorno verso Francoforte, tutti i giorni verso Monaco e tre volte al giorno verso Singapore. Un ottavo A350 entrerà a far parte della flotta prima della fine dell’anno ed è previsto che volerà tutti i giorni verso Philadelphia dal 1° gennaio 2016. Altri A350 si uniranno alla flotta in tutto il 2016 e i passeggeri avranno la possibilità di sperimentare questi aeromobili sui voli verso Boston, con lancio il 16 marzo, su un nuovo secondo volo giornaliero per New York dal 1° aprile e verso Adelaide, Australia, dal 2 maggio.

Thomas Vatany - AAR.NET - 
“Siamo orgogliosi di essere la prima compagnia aerea commerciale ad atterrare con l’A350 negli Stati Uniti”, ha detto il CEO di Qatar Airways Group Akbar Al Baker. “Come cliente di lancio globale di questo aereo di nuova generazione siamo entusiasti di presentarlo al mercato americano, dove inizieremo i voli commerciali dal 1° gennaio 2016 sulla nostra rotta verso Philadelphia”.

“Siamo lieti che l’A350 porterà la sua economia imbattibile e il comfort superiore per i passeggeri in un altro continente”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus, che si unirà alle celebrazioni di Qatar Airways a New York per l’occasione. “L’A350 è l’aereo di scelta nella sua categoria ed è destinato a diventare un punto di riferimento tra i passeggeri per il suo impareggiabile comfort in cabina”.

Qatar Airways lancerà anche altre destinazioni in Nord America nel 2016. Attualmente vola verso otto destinazioni chiave: Chicago, Dallas, Miami, Houston, Montreal, New York, Philadelphia e Washington DC. La compagnia aerea inizierà i voli verso Los Angeles nel mese di gennaio, i voli verso Boston in marzo e quelli verso Atlanta nel mese di giugno.

lunedì 7 dicembre 2015

VOLOTEA : infranto il tetto dei 500.000 passeggeri trasportati in Puglia

Volotea ha infranto oggi il tetto dei 500.000 passeggeri trasportati in Puglia, organizzando una speciale cerimonia di premiazione presso lo scalo barese. Il fortunato passeggero si chiama Luca Ruospo, ha 33 anni e vive a Putignano, dove lavora come ingegnere. Per lui Volotea ha riservato un premio davvero speciale: 10 biglietti andata e ritorno per decollare insieme ad amici e parenti verso una delle destinazioni raggiungibili con il vettore da Bari. Ad ufficializzare le celebrazioni è intervenuta oggi Valeria Rebasti, Commercial Country Manager di Volotea per l’Italia che ha festeggiato Luca sottobordo poco prima del suo imbarco alla volta di Verona.

Ennio Varani - AAR.NET - 
“Siamo davvero felici di aver fatto volare così tante persone da e per la Puglia! Infrangere il tetto dei 500.000 passeggeri a livello regionale ci riempie di grande orgoglio e premia la nostra strategia di investire localmente – afferma Valeria Rebasti. – Crediamo molto nelle potenzialità turistiche della regione, tanto da aver incrementato, per il 2016, i collegamenti disponibili sia presso lo scalo di Bari, sia presso quello di Brindisi”.

Sono 13 le rotte operate da Volotea presso l’aeroporto di Bari, dove la compagnia è seconda per il numero di destinazioni raggiungibili: ai voli domestici verso Catania, Palermo, Venezia, Verona e Olbia (novità per l’estate 2016) si aggiungono i voli internazionali verso Ibiza, Palma di Maiorca, Atene, Creta, Mykonos, Santorini, Skiathos e Zante (altra novità per la prossima estate). Non vanno infine dimenticati i collegamenti dallo scalo di Brindisi, da cui è possibile decollare verso Venezia, Verona e Genova (disponibile da maggio 2016).

“Decollare o atterrare dagli scali pugliesi nei prossimi mesi sarà ancora più facile. Per il 2016 andremo in vendita con più di 350.000 biglietti, pari ad un incremento del 17,87% rispetto al volume di posti disponibili nel 2015. Il legame con il territorio è per noi un punto di grande forza che si è consolidato nel corso degli anni – conclude Rebasti – e siamo davvero felici dei risultati raggiunti finora. Vogliamo esprimere la nostra più sincera gratitudine ad Aeroporti di Puglia e a tutti coloro che hanno creduto in noi sin dall’avvio delle nostre attività. Ci auguriamo, nel corso del 2016, di poter crescere ancora di più, incrementando i flussi turistici e l’indotto generato dai viaggiatori in transito”.

Il prossimo anno Volotea opererà più di 38.000 voli e 196 rotte verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito). In Italia la compagnia sarà presente in 18 aeroporti, in cui opererà 104 rotte. Entro la fine del 2015 Volotea prevede di trasportare 2,5 milioni di passeggeri e operare più di 27.000 voli grazie alla sua flotta di 19 Boeing 717. Da febbraio 2016 la flotta del vettore verrà ampliata con l’aggiunta di 4 Airbus 319. Nell’ultimo anno Volotea ha aumentato del 30% il numero dei voli, per un giro d’affari di quasi 210 milioni di Euro (rispetto ai 160 del 2014).

Ennio Varani - AAR.NET - 
Nel corso del 2015 il vettore ha ottenuto importanti riconoscimenti: l’ottavo posto nella Top 10 delle migliori compagnie aeree, secondo la ricerca annuale condotta da eDreams tra 90.000 viaggiatori in Europa, e il premio per il Miglior Servizio Clienti 2016 (Best Customer Service of the Year) nella categoria “compagnie aeree”, organizzato dall’associazione Sottotempo. Inoltre, più del 90% dei passeggeri che ha viaggiato con Volotea raccomanderebbe la compagnia ad familiari e conoscenti. Volotea, infine, ha recentemente inaugurato la sua nuova base operativa a Verona, che si aggiunge alle altre basi in Italia (Venezia e Palermo), Francia (Nantes, Bordeaux, Strasburgo e Tolosa) e Spagna (nelle Asturie).

“Quello odierno non può essere derubricato a semplice traguardo: è invece il segno tangibile di come attraverso una programmazione oculata, un impegno costante e collaborazioni commerciali solide e radicate si possano conseguire risultati eccellenti non solo sul piano dei passeggeri trasportati, ma anche, e soprattutto, su quello del potenziamento dei collegamenti e delle destinazioni raggiunte”, ha dichiarato Giuseppe Acierno Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia.

“In questo senso la partnership sviluppata nel corso di questi anni con Volotea si è dimostrata vincente – ha concluso Giuseppe Acierno - e ha contribuito in modo sostanziale a far sì che i nostri aeroporti potessero conquistarsi posizioni di assoluto rilievo nel panorama nazionale ed internazionale, migliorando anche sotto il profilo dei collegamenti punto a punto le condizioni di accessibilità e mobilità aerea da/per la nostra regione”.

BLUE AIR riceve la certificazione Safety Audit IOSA

A seguito dell’ audit IOSA, Blue Air è adesso certificata IOSA. Il programma IOSA è una certificazione riconosciuta e accettata a livello internazionale che ha lo scopo di valutare i sistemi di gestione e di controllo operativo di una compagnia aerea. Durante l’audit, che verifica la congruenza di circa 900 criteri e processi raccomandati, sono state verificate le seguenti aree: Volo, Operation Control e Dispach, Ingegneria e Manutenzione degli aerei, Cabin Operation, Ground Handling Operations, Cargo, Flight Security Management.

Mario Alberto Ravasio - AAR.NET - 
Gheorghe Racaru, Direttore Generale Blue Air: “Siamo fieri di poter dire che siamo certificati IOSA. L’audit IOSA è stato un lungo e gratificante processo che ha come risultato l’incremento del affidabilità e della sicurezza grazie all’allineamento ai più elevati standard applicabili a livello mondiale. Continueremo a lavorare per garantire ai nostri passeggeri l’eccellenza del nostro operato”.

Rafael Schvartzman, Regional Vice President Europe, IATA: “IOSA è un sistema di valutazione accettato e riconosciuto a livello internazionale progettato per valutare i sistemi di gestione e di controllo operativo di una compagnia aerea. La certificazione IOSA implica un grande sforzo di duro lavoro e richiede un impegno significativo di persone, tempo e risorse. Vorrei congratularmi con Blue Air per l’impegno e per l’ottenimento della certificazione IOSA”.

Ad oggi ci sono nel mondo 403 operatori certificati IOSA e per Blue Air questo successo rappresenta un ulteriore passo avanti che conferisce del valore aggiunto rispetto ad altri operatori attivi nel trasporto aereo civile.

ONEWORLD: ottavo premio come ‘best airline alliance’

Oneworld, l'alleanza mondiale delle compagnie aeree,  è stata premiata per l’ottava volta in un anno come ‘best airline alliance’, confermandosi l’alleanza maggiormente premiata. 

Il premio è stato assegnato da Business Traveler North America in occasione dei 2015 Best in Business Travel Awards. E’ la prima volta che l’alleanza riceve questo riconoscimento. Diversi membri di oneworld hanno ottenuto premi nelle categorie individuali nei 2015 Best in Business Travel Awards. Qatar Airways ha ricevuto tre titoli, Best Airline in the World for International Travel, Airline with Best Business Class Service in the World e Best Airline in the Middle East. British Airways è stata nominata Best Airline in Western Europe. Cathay Pacific ha ricevuto il premio Best Airline in Asia. LAN Airlines è stata riconosciuta come Best Business Class to South/Latin America.

ALITALIA: al via il processo di riconfigurazione delle cabine degli aerei

Alitalia ha avviato un importante programma di riconfigurazione delle cabine dei 96 aerei della propria flotta di breve e medio raggio che verrà completata entro il prossimo aprile. Ogni settimana quattro aerei – Airbus ed Embraer – saranno allestiti con le nuove cabine passeggeri e allo stesso tempo verranno ridisegnati con la nuova livrea Alitalia presentata lo scorso giugno. 

Giorgio Parolini - AAR.NET - 
Il primo aereo riconfigurato ha preso servizio Sabato 5 dicembre. L’intervento su ogni aereo richiede una lavorazione di 5 giorni per un totale di oltre 14.000 sedili rivestiti in pelle nera con eleganti cuciture beige. I nuovi poggiatesta delle poltrone di Business sono beige mentre quelli della classe Economy sono rossi. Sulle nuove paratie in effetto legno compare un timone Alitalia in lega di alluminio. Ad accelerare il processo di trasformazione delle cabine sono stati chiamati oltre 130 dipendenti assunti dal Dipartimento di Ingegneria e Manutenzione di Alitalia.

Marco Martinasso, Vice President Marketing di Alitalia, ha dichiarato: “Vogliamo fare volare di più con Alitalia sia i clienti abituali sia nuovi clienti, rappresentando sempre più la qualità Italiana a bordo dei nostri aerei.”

“Siamo passati da una concezione puramente tecnica e di tipo aeronautico, basata sulla funzionalità, ad un nuovo approccio che pone al centro il cliente e la qualità del servizio. Vogliamo che i nostri clienti godano del livello di comfort che solo uno standard di cabina superiore può offrire”.

Anche sulla flotta dei 24 aerei di lungo raggio di Alitalia è in corso una completa riconfigurazione che sarà completata entro la fine del 2016, in virtù delle maggiori dimensioni degli aerei intercontinentali.

giovedì 3 dicembre 2015

BOEING completa il detailed design del 787-10

Boeing ha completato la progettazione di dettaglio del 787-10 Dreamliner, raggiungendo un’altra pietra miliare importante nello sviluppo del più recente e più lungo membro della famiglia 787. Gli Ingegneri Boeing hanno raggiunto il traguardo quasi due settimane prima del previsto. E’ un momento fondamentale per ogni programma di sviluppo, perché significa che le informazioni necessarie per realizzare le parti e gli strumenti per l’assemblaggio sono state rilasciate per la fabbricazione. 

L’assemblaggio del 787-10 avrà inizio nel 2016, seguito dal primo volo nel 2017 e dalla prima consegna nel 2018.
“Con il 787-10 stiamo costruendo sulla nostra esperienza e sul progetto del 787-9 per creare questo nuovo membro della famiglia 787″, ha dichiarato Ken Sanger, vice president of 787 Airplane Development. “Attraverso il nostro team dedicato e i nostri processi abbiamo ottimizzato la progettazione per le esigenze del mercato e siamo ansiosi di iniziare la produzione”. Patendo dal 787-9, entrato in servizio nel 2014, Boeing ha progettato il 787-10 per la massima efficienza e commonality. Il novantacinque per cento della progettazione e costruzione del 787-10 e 787-9 sarà identico, riducendo la complessità, i costi e i rischi in tutto il sistema di produzione, fornendo vantaggi operativi ai clienti.

Il 787-10 è il terzo e più lungo componente della famiglia 787. Con un range di 6.430 nm (11.910 km), il 787-10 coprirà oltre il 90 per cento delle rotte twin-aisle di tutto il mondo, con un nuovo livello di efficienza nei consumi.

Ad oggi il 787-10 ha registrato 164 ordini da nove clienti in tutto il mondo, pari al 14 per cento di tutti gli ordini per il 787.

VUELING annuncia tre nuove rotte da Milano Malpensa per il 2016

Vueling presenta oggi la sua offerta per la stagione estiva 2016 da Milano Malpensa con il lancio di tre nuove rotte verso Amsterdam, Alicante e Gran Canaria - con prezzo da 30,89 euro a tratta - per un totale di sette rotte internazionali, 616.672 posti offerti disponibili e una crescita del 58% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

• La nuova rotta per Amsterdam sarà operata già durante questa stagione invernale, a partire dal 1° febbraio con una frequenza al giorno, proseguendo poi per tutta l’estate.
• Il volo per Gran Canaria sarà inaugurato il prossimo 28 marzo, in occasione delle feste di Pasqua, con una frequenza settimanale, ogni lunedì.
• Il collegamento diretto con Alicante, invece, sarà attivo dal 17 giugno con due frequenze settimanali, il lunedì e il venerdì.

Roberto Bianchi - AAR.NET - 
Oltre alle tre novità, la compagnia conferma per il prossimo anno anche le rotte già disponibili per la Spagna, verso Barcellona, Bilbao e Ibiza, e per Parigi.

• La rotta Milano-Barcellona, attiva dal dicembre 2004 quando Vueling ha iniziato ad operare dallo scalo milanese, è la rotta business più usata dagli italiani, insieme alla Roma-Barcellona. È operata tutto l’anno con fino a quattro frequenze al giorno.
• Dal 2010, è attiva la rotta verso Bilbao, nei Paesi Baschi, che sarà raggiungibile dal prossimo 31 marzo grazie a due frequenze settimanali, il giovedì e la domenica.
• Vueling collega Ibiza con Milano dal 2006 e quest’anno il collegamento sarà disponibile a partire dal 23 giugno con una frequenza al giorno nel mese di luglio e due ad agosto, offrendo a tutti i passeggeri in partenza da Malpensa la possibilità di passare le proprie vacanze estive sulla più famosa delle Isole Baleari.
• Inoltre, la novità della scorsa estate, il volo per Parigi-Orly è già stato confermato per questo inverno e sarà prolungato anche per l’estate 2016 con fino a due frequenze giornaliere, per un totale di dodici frequenze settimanali, che diventano tredici settimanali nei mesi di alta stagione di luglio e agosto.

Inoltre via Barcellona-El Prat, il primo hub Vueling, i passeggeri in partenza da Malpensa possono accedere al resto del network internazionale grazie al servizio dei voli in connessione per raggiungere così altre 150 destinazioni in Europa, Africa e Medio Oriente con un unico check-in per entrambe le tratte e il ritiro dei bagagli direttamente all’aeroporto di destinazione.

In merito al tasso di puntualità, nel mese di ottobre l’82%‭ ‬degli oltre‭ ‬14.900 ‬voli Vueling è arrivato in orario con picchi dell’84% ‭per quanto riguarda lo scalo lombardo. ‬‬‬‬‬‬‬‬‬

Rotte speciali nella programmazione invernale

In occasione delle prossime festività natalizie, Vueling presenta 26 rotte speciali con un’offerta di 45.040 posti disponibili, per un aumento del 24% rispetto allo stesso periodo del 2014, che si vanno ad aggiungere all’offerta invernale in Italia. I passeggeri in partenza da Milano potranno quest’anno raggiungere nuove destinazioni grazie ai voli aggiuntivi per Malaga (29, 31 dicembre e 1, 4 gennaio) e Alicante (28, 31 dicembre; 1, 4 gennaio) oltre alle destinazioni confermate anche per questo Natale di Bilbao (26 e 28 dicembre; 1 e 2 gennaio) e Valencia (26 e 30 dicembre; 1 e 3 gennaio), con un totale di 6.120 posti disponibili, più del doppio del Natale 2014.

Obiettivo 2016: Soddisfazione Cliente!

Vueling ha come obiettivo primario del 2016 la trasformazione del Servizio di Assistenza Clienti. Il progetto lanciato dal Direttore Commerciale David Garcia Blancas con il motto “Nuova destinazione: soddisfazione cliente” si baserà su tre aree - informazioni, risorse e tecnologia - con l’obiettivo di:

• dare al cliente tutte le informazioni di cui ha bisogno in qualsiasi momento;
• avere le risorse adeguate per un buon servizio di assistenza dei clienti;
• offrire strumenti per la gestione in maniera autonoma di tutte le fasi del viaggio, soprattutto tramite l’app mobile.

Saranno così implementate alcune iniziative per tenere costantemente informati i clienti, come: l’informazione continua presso gli aeroporti via SMS (con aggiornamento dello stato di volo ogni 15 min); la gestione autonoma dei cambi via mobile (anticipo del volo, cambi, rimborsi, gestione del bagaglio, fatture,…); l’eliminazione del check-in, una volta acquistato il biglietto, il passeggero riceverà la carta d’imbarco direttamente via email/mobile.

Vueling: prodotti premium e tecnologie innovative

Vueling offre ai passeggeri prodotti premium, come l’Excellence Class, pensata soprattutto per i passeggeri business - che costituiscono il 44% della clientela della compagnia - e con molti vantaggi come: massima flessibilità, VIP lounge, fast track ai controlli di sicurezza, imbarco prioritario sull’aereo, check-in dedicati e possibilità di accumulare punti con il Programma Punto o Avios con il Programma Iberia Plus, e altro ancora.

Per viaggiare in piena comodità fin dall’inizio, chi parte da Malpensa può inoltre acquistare l’accesso alla Sala VIP Monteverdi dell’aeroporto: già mentre si prenota online il volo o in qualunque momento da smartphone, è possibile assicurarsi il massimo comfort durante l’attesa dell’imbarco, grazie a TV e zona relax, o approfittarne per lavorare con il WI-FI gratuito in tranquillità.

Vueling punta da sempre sull’innovazione con un’app intuitiva per smartphone che permette di acquistare voli, registrare e aggiungere bagagli, fare check-in online, scegliere il posto a sedere, ma anche effettuare cambi o anticipare la partenza. Tra le funzioni introdotte negli ultimi anni: la carta di imbarco wearable, per Smartwatch 2 Sony e Apple Watch; il Gestore dello Stato dei Voli, con situazione di ogni decollo e atterraggio in tempo reale, e il pagamento contactless, con Scanning o NFC, o Paypal.

ALITALIA vince il prestigioso premio di “Best Airline Cuisine”

Alitalia ha vinto il premio prestigioso “Best Airline Cuisine” per la qualità dei pasti serviti a bordo, assegnato dai lettori del mensile americano “Global Traveler”. Circa 25.000 frequent flyer hanno partecipato alla ricerca “GT Tested Reader Survey Awards 2015” sulle eccellenze nell’industria dei viaggi e del turismo. 

David Bracci - AAR.NET - 
E’ il sesto anno consecutivo che Alitalia ottiene questo importante riconoscimento internazionale che premia la qualità del cibo offerto a bordo e l’impegno di Alitalia a valorizzare e promuovere la cultura enogastronomica dell’Italia nel mondo. Aubrey Tiedt, Chief Customer Officer di Alitalia ha detto: “Alitalia ha recentemente potenziato il servizio di catering sui voli di medio raggio e, sui voli di lungo raggio, introdotto il “Dine Anytime” nella classe business, che consente agli ospiti di decidere quando consumare il pasto”.
“Recentemente ci siamo concentrati sempre più sul patrimonio enogastronomico italiano, che è famoso nel mondo per la qualità dei suoi prodotti e delle sue ricette e il feedback ricevuto dai passeggeri è stato davvero molto positivo”.

“E’ un grande onore ricevere questo premio che dimostra quanto la cucina italiana sia apprezzata dai frequent flyer, i viaggiatori più esigenti”.
A bordo della classe Business dei voli di lungo raggio di Alitalia si possono degustare delizie quali i ravioli al radicchio in salsa di taleggio e pinoli, tipici del Veneto; rollè di suprema di pollo ripieno di spuma di Montasio Dop e servita con pomodori arraganati e patate arrosto con rosmarino. 

Tra i dessert, mousse di ricotta profumata all’arancia con bisquit al pistacchio, tipica ricetta della Sicilia. Il menu si arricchisce ulteriormente con una vasta gamma dei migliori vini italiani - tra cui una selezione dei più prestigiosi vini di Barone Ricasoli, la più antica cantina del mondo - accuratamente selezionati dal Sommelier Ufficiale di Alitalia, in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier.

mercoledì 25 novembre 2015

EASYJET annuncia nuove destinazioni da Sicilia e Sardegna

easyJet continua ad investire in Italia e ad offrire più scelta di destinazioni e voli. Dopo aver annunciato la nuova base a Venezia e potenziato Napoli e Milano Malpensa con rispettivamente uno e tre aeromobili addizionali, la Compagnia annuncia oggi 5 nuove destinazioni da altri aeroporti italiani, disponibili su www.easyjet.com a partire da 25,50 euro. 

Francesco Della Santa - AAR.NET - 
I nuovi collegamenti, operativi a partire dalla primavera-estate 2016 permetteranno ai passeggeri in partenza della Isole di avere più scelta e tariffe convenienti per viaggiare in Europa: in Sicilia, Catania sarà collegata ad Amsterdam e Lione, mentre in Sardegna decolleranno nuovi voli da Olbia a Parigi Charles de Gaulle e Tolosa e da Cagliari a Nizza.

I nuovi collegamenti si aggiungono alle novità per il periodo primavera-estate 2016: 37 nuovi voli da 9 aeroporti italiani, e fino a 90 voli settimanali in più su collegamenti esistenti, per garantire una scelta sempre più ampia ai passeggeri italiani che volano per andare in vacanza o per motivi di lavoro.
I passeggeri che stanno già programmando i viaggi per la prossima stagione estiva hanno a disposizione su www.easyjet.com tutti i voli in partenza da 17 aeroporti sul territorio nazionale a tariffe convenienti per le oltre 180 destinazioni.

BOC Aviation annuncia un ordine per 22 Boeing 737

Boeing e BOC Aviation hanno annunciato un ordine per 22 737. L’ordine, composto da 11 737-800 Next-Generation e da 11 737 MAX 8, verrà pubblicato sul sito Ordini e Consegne di Boeing una volta finalizzato. “Questo ordine dimostra la nostra continua fiducia nel velivolo 737 Next-Generaton per le sue comprovate alte prestazioni, affidabilità e risparmio”, ha dichiarato Robert Martin, managing director and chief executive officer, BOC Aviation. “L’economia dei 737 Next-Generation è molto attraente per i nostri clienti. Con il 737 MAX stiamo investendo in aerei dalla nuova tecnologia per soddisfare le esigenze di pianificazione della flotta a lungo termine dei nostri clienti”. 

“BOC Aviation ha svolto un ruolo importante nel successo del programma 737 e siamo lieti che hanno di nuovo messo la loro fiducia in Boeing e nella famiglia 737″, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president, Asia Pacific and India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Questo nuovo ordine, in cima all’ordine di fine 2014 per 80 737, è la prova della posizione di leader di BOC Aviation nel mercato del leasing, per fornire ai propri clienti gli aerei a corridoio singolo più affidabili ed efficienti nel consumo”.

BOC Aviation è una società leader a livello mondiale nel leasing di aerei, con un portafoglio di 253 aeromobili di proprietà e gestiti, operati da 59 compagnie aeree di tutto il mondo in 29 paesi, con impegni per acquisire 203 velivoli. BOC Aviation, di proprietà di Bank of China, ha sede a Singapore con uffici a Dublino, Londra, Seattle e Tianjin.

ETIHAD AIRWAYS inaugura il collegamento verso New York JFK

Etihad Airways ha celebrato l’avvio del suo servizio con A380 verso il New York John F. Kennedy International Airport (JFK). New York diventa il primo gateway di ingresso negli Stati Uniti ad aderire al network di destinazioni operate dall’A380 di Etihad Airways, con un miglioramento della capacità e del servizio. 

Peter Cook - AAR.NET - 
“L’arrivo del nostro servizio con A380 al JFK International Airport è una tappa importante per Etihad Airways, che risponde a un aumento della domanda da parte dei nostri clienti che viaggiano tra Abu Dhabi e New York, rappresentando la crescita significativa che la nostra compagnia aerea ha avuto in soli 12 anni di attività”, ha dichiarato James Hogan, Etihad Airways President and Chief Executive Officer. “Etihad Airways è rimasta davanti alla concorrenza, fornendo ai nostri ospiti il lusso, il comfort, e l’ospitalità che si aspettano e meritano quando volano con noi. Rimaniamo concentrati nel proseguire a trasformare l’esperienza di viaggio attraverso tutte le cabine”.
Mr Hogan ha continuato: “I prodotti rivoluzionari che si trovano sulla flotta A380 di Etihad Airways reinventano completamente gli standards dell’aviazione commerciale e siamo orgogliosi di offrirli ai nostri ospiti che viaggiano tra gli Stati Uniti e Abu Dhabi”.

Il volo inaugurale del servizio tra Abu Dhabi e New York con A380, EY 103, è atterrato al JFK International Airport ieri. Il ritorno JFK-AUH, EY102, è arrivato in Abu Dhabi oggi pomeriggio.

Gli A380 di Etihad Airways attualmente servono London Heathrow, Sydney e ora il JFK a New York, con i servizi verso Mumbai e Melbourne che partiranno il 1° maggio 2016 e il 1° giugno 2016 rispettivamente. La flotta A380 della compagnia crescerà a un totale di 10 velivoli. Altri aeroporti degli Stati Uniti serviti da Etihad Airways includono Chicago (ORD), Dallas-Fort Worth (DFW), Los Angeles (LAX), San Francisco (SFO) e Washington DC (IAD).

WIZZ AIR avvia le operazioni con il suo primo Airbus A321 CEO

Wizz Air ha avviato la scorsa settimana le operazioni con il suo primo aeromobile Airbus A321ceo da 230 posti e ha invitato oggi a bordo i rappresentanti dei media di alcuni dei più grandi mercati in cui opera per un volo di prova presso l’aeroporto di Londra Luton, uno degli scali a maggior traffico per Wizz Air e prima destinazione per il nuovo aeromobile basato a Budapest. “Il maggior beneficio dell’A321 per i nostri passeggeri è rappresentato dalle tariffe più basse che possiamo offrire come conseguenza della sua maggiore efficienza rispetto al corrente A320”, ha detto John Stephenson, vice presidente esecutivo di Wizz Air. “L’A321 vanta nuovi, moderni interni e ridurrà ulteriormente il nostro impatto ambientale”.

Il primo aeromobile A321ceo di Wizz Air ha iniziato il servizio commerciale giornaliero tra gli aeroporti di Budapest e Londra Luton il 20 novembre. Oltre a questa consegna, Wizz Air ha un ordine con Airbus per ulteriori 26 aeromobili A321ceo attualmente in produzione e in consegna fino al 2018; il secondo aeromobile è in arrivo a dicembre e altri nove in consegna nel 2016. I primi quattro A321ceo saranno basati a Budapest e le successive consegne saranno dislocate sulle rotte Wizz Air più popolari del suo network in crescita. All’inizio di quest’anno, Wizz Air si è fatta notare al Paris Air Show con un ulteriore ordine di 110 aeromobili Airbus A321neo in consegna dal 2019 al 2024.

“Siamo lieti di accogliere Wizz Air come nuovo operatore dell’A321. L’A321ceo aumenterà la capacità sulle rotte più popolari operate da Wizz Air permettendo alla compagnia aerea di beneficiare del minor costo per posto di ogni singolo aeromobile”, ha detto Christopher Buckley, vice presidente esecutivo di Airbus per Africa, Europa e Asia Pacifica. “Siamo fiduciosi che l’A321ceo aiuterà Wizz Air a rispondere in modo efficiente alla crescente domanda di viaggi aerei, beneficiando al contempo del miglior confort della categoria, dei suoi aspetti economici in termini operativi e dell’efficienza di carburante dello standard della Famiglia A320”.

Aggiungendo l’A321ceo, l’esemplare più grande della famiglia A320, Wizz Air è nella posizione di intercettare la crescente richiesta da parte dei passeggeri di viaggi aerei a tariffe basse nell’Europa Centrale e Orientale. Nel primo semestre dell’anno finanziario 2016 (l’anno che termina il 31 marzo 2016), Wizz Air ha trasportato 10,7 milioni di passeggeri, un aumento di traffico del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno finanziario 2015, e il suo tasso di riempimento è cresciuto al 90,7%.

Wizz Air ha recentemente annunciato un accordo di leasing con CDB Leasing (divisione dedicata al leasing della China Development Bank) per finanziare sei Airbus A321ceo, incluse le due consegne di aeromobili A321 di quest’anno.

VUELING: 26 nuove rotte dagli aeroporti italiani per le vacanze natalizie 2015

In occasione delle prossime festività natalizie, Vueling presenta 26 rotte speciali con un’offerta di 45.040 posti disponibili, per un aumento del 24% rispetto allo stesso periodo del 2014, che si vanno ad aggiungere all’offerta invernale in Italia. Grazie a questi voli straordinari, gli italiani potranno così usufruire di maggiori rotte, che vanno ad aggiungersi alle 47 già operate per questa stagione invernale 2015-2016, verso alcune delle principali destinazioni europee e del Mediterraneo ed approfittare così delle festività per un viaggio o una visita a parenti e amici.

Nano Rodriguez - AAR.NET - 
Tra fine dicembre e inizio gennaio, Vueling offrirà ai passeggeri in partenza da Roma 7 collegamenti speciali operativi in diversi giorni durante tutto il periodo delle Feste, mentre saranno ben 4 le rotte extra disponibili dall’aeroporto di Firenze.

Da Firenze, sarà così possibile raggiungere:
- Amsterdam, con voli il 29 dicembre e il 2 gennaio
- Praga, il 29 e il 31 dicembre e il 2 e 4 gennaio
-  Berlino, il 28 dicembre e il 2 gennaio
- Valencia, il 28 dicembre e il 1° gennaio
Dagli altri aeroporti italiani presso cui Vueling opera, si potrà volare per Barcellona con voli operati straordinariamente nei giorni:

- Da Ancona, una novità per il 2015, il 30 dicembre e il 3 gennaio.

- Da Brindisi il 23, 28, 30 dicembre e il 2 e 3 gennaio

- Da Cagliari il 27, 29, 30 dicembre e il 1° e il 3 gennaio

- Da Genova il 22, 27, 30 dicembre e il 2, 3 e 6 gennaio

- Da Perugia, il 29 dicembre e il 2 gennaio

- Da Trieste, il 28 e 30 dicembre e il 2 e 3 gennaio

- Da Verona, il 29 dicembre e il 2 gennaio

Altri voli speciali saranno operati da Torino per Parigi Orly (il 27, 29, 30 dicembre e il 2, 3 gennaio) mentre sarà possibile raggiungere Bilbao da Venezia (il 26, 29 dicembre e il 1°, 3 gennaio) e Milano (il 26, 28 dicembre e il 1°, 2 gennaio). Sempre da Milano, saranno attivi voli speciali per Valencia il 26, 30 dicembre e il 1° e il 3 gennaio e per Malaga, il 29, 31 dicembre e il 1° e il 4 gennaio.

E ancora da Catania, sarà possibile usufruire dei voli straordinari per Venezia, il 19, 23, 24, 26 e 30 dicembre e il 3 gennaio, e per Verona, il 19, 24, 27, 28 e 31 dicembre e il 2 gennaio.

lunedì 23 novembre 2015

AIR BRIDGE CARGO riceve due nuovi Boeing 747-800F

Boeing ha consegnato due 747-8 Freighter ad AirBridgeCargo Airlines (ABC), parte di Volga-Dnepr Group, uno dei principali vettori cargo internazionali. Gli aerei sono i primi ad essere consegnati come parte un memorandum d’intesa siglato tra Boeing e Volga-Dnepr Group al Paris Air Show a giugno 2015. 
L’accordo prevede ulteriori 747-8 Freighter, che permetteranno a ABC di fornire un miglior servizio di trasporto merci in tuttol mondo. L’accordo aggiunge anche l’aereo Antonov-124-100 al supporto logistico a lungo termine per Boeing e i suoi partner.

“L’accordo prevede ulteriori 747-8 Freighter, che permetteranno a ABC di fornire un miglior servizio di trasporto merci in tutto il mondo. L’accordo aggiunge anche l’aereo Antonov-124-100 al supporto logistico a lungo termine per Boeing e i suoi partner.
Apprezziamo la fiducia di ABC nei nostri prodotti e guardiamo alla nostra cooperazione di successo per il futuro. Siamo onorati di vedere che uno dei due nuovi 747-8 Freighter consegnati è il 100° 747-8 per Boeing”, ha dichiarato Marty Bentrott, vice president, Middle East, Russia and Central Asia Sales, Boeing Commercial Airplanes. “La nostra partnership duratura con Volga-Dnepr ha dimostrato il valore che questo aereo iconico porta al settore aereo-cargo”.
Gli aerei verranno operati nel network in espansione tra l’Asia e gli Stati Uniti. Con le consegne di oggi la flotta di ABC è attualmente composta da otto 747-8 Freighter, cinque 747-400 Extended Range Freighter e due 747-400 Freighter.

VOLTOLA festeggia il primo milione di passeggeri trasportati a Palermo

Manca poco più di un mese a Natale, ma è già tempo di decorare l’albero in casa Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni. Il vettore, infatti, ha raggiunto oggi il traguardo del suo primo milione di passeggeri trasportati a Palermo. E per sottolineare questo importante risultato, la compagnia ha deciso di rendere omaggio alla città e ai suoi abitanti con la seconda edizione di Volotea per la Sicilia, lo speciale concerto natalizio gratuito che il 19 dicembre vedrà salire sul palco del Teatro Massimo il Pastor Patrick George & United Praise Up Choir.

Giovanni Curto - AAR.NET - 
Nel capoluogo palermitano è stata organizzata, proprio oggi, una cerimonia per premiare Giovanna Spera, studentessa di 28 anni, prima milionesima passeggera ad aver scelto Volotea per volare sopra i cieli siciliani. Per lei il vettore ha pensato ad un premio davvero unico: la possibilità di volare gratuitamente, per un intero anno, in tutto il network di destinazioni raggiungibili da Palermo insieme ad un altro passeggero. Ma non solo, Giovanna si è aggiudicata anche 3 biglietti per assistere allo speciale concerto natalizio organizzato presso il Teatro Massimo. Alla presentazione dell’iniziativa sono intervenuti il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, Lázaro Ros, Direttore Generale e Co-Fondatore Volotea, Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia, Fabio Giambrone, Presidente Gesap, Giuseppe Mistretta, Amministratore Delegato Gesap e Francesco Giambrone, Sovrintendente del Teatro Massimo.

“Per Volotea sono davvero tanti i motivi per omaggiare Palermo! – ha commentato Lázaro Ros –. Da un lato abbiamo il raggiungimento di un traguardo importante come quello del primo milione di passeggeri trasportati presso lo scalo siciliano, che premia la nostra strategia di offrire collegamenti comodi e veloci a tariffe davvero vantaggiose. Dall’altro c’è la seconda edizione del concerto Volotea per la Sicilia che torna, a grande richiesta, con un nuovo gruppo gospel pronto a calcare il palco del Teatro Massimo. Ultimo, ma non certo meno importante, il desiderio di Volotea di celebrare il Natale insieme ai siciliani: l’accoglienza e il calore che la Sicilia ci riserva è davvero unica e, qui, ci sentiamo come a casa”.

Per quest’anno il vettore ha deciso di mettere in palio ben 800 biglietti per assistere all’imperdibile performance a base di musica e cori gospel. Dal 19 novembre tutti coloro che desiderano assistere al concerto, non dovranno fare altro che accedere alla sezione dedicata sul sito www.volotea.com e rispondere ad una semplice domanda. Il 9 dicembre verranno estratti i fortunati spettatori che potranno ritirare i propri biglietti direttamente alla biglietteria del Teatro dall’11 al 15 dicembre.

La Sicilia continua ad essere uno dei mercati chiave per i futuri piani di sviluppo di Volotea. “A livello Italiano è l’unica Regione in cui possiamo vantare una presenza così capillare – continua Ros -. Non solo abbiamo una base operativa a Palermo da cui è possibile decollare verso 18 destinazioni, ma siamo presenti con i nostri voli anche presso gli scali di Catania, Pantelleria e Lampedusa”.

Dal Falcone Borsellino è possibile prendere il volo verso 7 destinazioni in Italia (Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona), 5 in Francia (Bordeaux, Nantes, Strasburgo, Tolosa e Nizza), 2 in Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), 3 in Grecia (Atene, Santorini e Creta) e 1 in Israele (Tel Aviv). Da Catania, invece, ai voli verso le città di Ancona, Bari, Cagliari, Genova, Venezia e Verona, si aggiunge il nuovo collegamento con Malta. Infine, si decolla da Pantelleria verso Venezia e Milano Bergamo, mete raggiungibili anche da Lampedusa, da cui inoltre è possibile partire per Torino.

“Vogliamo esprimere la nostra riconoscenza verso il management Gesap, il Sindaco Leoluca Orlando e tutte le autorità locali. Se siamo cresciuti così tanto in Sicilia, gran parte del merito va ai partner che ci hanno affiancato durante il nostro percorso. Anche se – conclude Ros – il ringraziamento più grande va al milione di passeggeri che hanno deciso di sfrecciare con noi sopra i cieli di Palermo”.