martedì 30 dicembre 2014

QANTAS AIRLINES: ultimo volo per il Boeing 767 della flotta


Lo scorso il 26 dicembre 2014, Qantas Airlines, compagnia aerea di bandiera australiana, ha dato ufficialmente il suo addio al leggendario Boeing B767.

Per celebrare lo storico evento, Qantas ha operato il suo ultimo volo passeggeri con il "sette sei sette"  sulla tratta Melbourne-Sydney, come volo QF 767.


Il bimotore di costruzione statunitense,  è entrato a far parte della flotta Qantas nel 1985 e ad oggi, chiude brillantemente la sua carriera nei colori di Qantas dopo aver trasportato  quasi 168 milioni di passeggeri in 927.000 voli.

Il Capitano Mike Galvin, responsabile delle operazioni di volo e pilota di Boeing 767 ha dichiarato che l'aeromobile ha servito molto bene Qantas negli ultimi 29 anni.

"Nel dover dire addio al nostro 767 ormai giunto al suo pensionamento, dobbiamo pensare al fatto che stiamo portando innovazione all'interno della nostra compagnia con l'introduzione di velivoli nuovi ed altamente performanti ed avanzati dal punto di vista dei consumi di carburante. Tutto questo serve anche a ridurre la complessità della nostra flotta riducendo il numero di tipologie di aeromobili volando con 7 modelli differenti invece che 11", confermano i vertici di Qantas.

La compagnia in totale aveva 41 aeromobili Boeing 767 in flotta, per un totale di 1,8 miliardi di km percorsi, pari a 2438 volte la distanza Terra-Luna-Terra.

L'aeromobile, in grado di trasportare 250 passeggeri, è stato impiegato sulle tratte da Melbourne a Sydney e Brisbane, nonchè per effettuare voli nella costa orientale dell'Australia a Perth.

I Boeing 767 verranno rimpiazzati progressivamente dai nuovi Airbus A330 grazie ad un aggiornamento delle cabine all'interno ed una riconfigurazione atta a trasportare circa 300 passeggeri. Il resto dei collegamenti locali verrà invece effettuato con l'utilizzo più capillare di aeromobili 737-800.
L'ultimo volo operato con 767-338ER (matr. V-OGL - msn 25363) è partito da Melbourne alle 17.00 locali ed ha effettuato un sorvolo della città di Sydney prima di atterrare all'aeroporto alle 18.25 locali.

Il vettore australiano ha venduto 4 dei suoi Boeing 767 alla Boeing Capital ; altri esemplari,  secondo quanto riferito dalla compagnia aerea,  sarebbero stati opzionati da WestJet.

sabato 27 dicembre 2014

ALITALIA presenta il nuovo A320 special colors "JEEP RENEGADE"

Con il tradizionale "Water Cannon",sparato dagli anti incendio dei Vigili del Fuoco, è stato accolto l'arrivo, all'aeroporto di Roma Fiumicino, del primo Airbus A320 Alitalia personalizzato con la livrea "Jeep Renegade" disegnata sull'intera fusoliera del velivolo. 

L'iniziativa è il frutto della collaborazione tra la compagnia aerea italiana ed il gruppo Fiat Chrysler Automobiles Italy. 
Fino al 20 giugno lo speciale Airbus, impegnato su tratte nazionali e internazionali di medio raggio, porterà sui cieli d'Europa la caratteristica silhouette della prima vettura del gruppo, Fiat Chrysler Automobiles Italy, nata dalla collaborazione tra progettisti italiani e americani, oltre che il primo modello nella storia del marchio a essere costruito in Italia, nello stabilimento rinnovato SATA di Melfi. 

La livrea è stata ideata dal Centro Stile Fiat per poi essere finalizzata dall'artista tedesco, Andrè Eisele, noto nel mondo dell'aviazione per questo tipo di personalizzazioni, con cui il disegno viene adattato alla tridimensionalità del velivolo. 



La lavorazione è stata effettuata negli stabilimenti Eirtech di Shannon (Irlanda), uno dei maggiori siti industriali altamente specializzati in questo settore, dove ogni anno vengono verniciati mediamente 85 velivoli appartenenti a diverse compagnie aeree internazionali.

"L'operazione rientra in un progetto di comunicazione di più ampio respiro che vede coinvolti per un anno la compagnia Alitalia e Fiat Chrysler Automobiles Italy",  sottolinea in una nota la compagnia aerea ; "Diverse le attività in programma quali, ad esempio, la collaborazione con Ulisse, il magazine di bordo Alitalia, le campagne web sui siti ufficiali e sul biglietto elettronico, gli annunci della partnership prima del decollo e la messa in onda di video promozionali sui voli intercontinentali".

HMABURG AIRWAYS, sospende le operazioni

Hamburg Airways , compagnia aerea di nazionalità tedesca con sede sull'aeroporto internazionale di Amburgo, ha temporaneamente sospeso le operazioni a far data dal 20 dicembre, a seguito della sospensione del certificato di operatore aereo (COA) da parte del Luftfhart-Bundesamt (LBA). 

Stando a quanto confermato dai vertici della compagnia aerea, le attività dovrebbero riprendere le operazioni al più presto anche se sul sito web, non risultano ancora voli in programmazione.
Hamburg Airways è stata fondata nel dicembre 2010 dal Consigliere Delegato e CEO Sergej Fieger, per poi iniziare le operazioni il 30 marzo 2011, con l'assegnazione del codice ufficiale di due lettere - HK -  ha ricevuto la sua licenza di esercizio della autorità dell'aviazione federale di Germania (LBA).

Auspichiamo ad una positiva risoluzione del problema con la ripresa delle attività del vettore.

venerdì 26 dicembre 2014

AEROPORTO DI VERONA: potenziamento dei collegamenti per le festività natalizie


L'aeroporto "Valerio Catullo" di Verona potenzia la programmazione dei voli in vista delle festività natalizie. 
Photo Copyright: Patryk Bromboszcz
Il volo di lungo raggio di Neos per Cancun (Messico) ha iniziato ad operare ogni giovedì dal Catullo mentre dal  22 dicembre sempre Neos inizierà a collegare anche Zanzibar, oltre alle destinazioni già servite quali l’Egitto, Boavista-Sal e Spagna. 

Dal 26 dicembre, Vueling, per il periodo delle festività natalizie, volerà da Verona a Barcellona. 

Anche quest’anno gli italiani non rinunciano ai viaggi di fine anno che, secondo i dati diffusi da Edreams, l’agenzia di viaggi online leader in Sud Europa, vedranno un incremento delle prenotazioni del 10% e della spesa media per biglietto del 4%. 
La punta di traffico maggiore è prevista sui collegamenti verso le destinazioni europee, che saranno scelte dal 60% di coloro che partiranno per le vacanze di fine anno. 

Astoi Confindustria Viaggi segnala tra le mete più richieste il Messico e una ripresa del Mar Rosso. Per quanto riguarda i prezzi la stima è di 8.00-1.000 euro per pratica sul medio raggio e 2 mila euro sul lungo.

Photo Copyright: Leonardo Battilocchi - AAR- 
Chi intende partire dall’aeroporto Catullo per raggiungere una città europea, potrà scegliere tra una molteplicità di offerte vantaggiose: gli amanti del Regno Unito potranno raggiungere Londra grazie ai voli operati da British Airways e Easyjet ma non solo; anche la compagnia britannica Monarch collega Verona, con quattro voli settimanali, a Manchester a partire da 36,20 euro (tariffa a disponibilità limitata).

 Air France collega Verona con Paris Charles de Gaulle a partire da 39,9 euro (tariffa a disponibilità limitata). 
Si vola inoltre da Verona a Monaco con Air Dolomiti e Lufthansa, compagnia che offre ai passeggeri della First Class la possibilità di prenotare il trasferimento gratuito da e per l’aeroporto in un auto privata con autista. Mosca è raggiungibile dal Catullo grazie ai voli operati dalla compagnia aerea russa S7 Airlines. 

Dal 17 gennaio Wizz Air, principale compagnia aerea low cost del centro ed est Europa, offrirà un nuovo collegamento da Verona a Varsavia con frequenza settimanale e prezzi a partire da 24,99 euro (tariffa a disponibilità limitata).

Photo Copyright: Ennio Varani 
E’ stato stimato che il 22% dei viaggiatori che sceglieranno l’Italia avranno come meta preferita Catania, destinazione amata dai turisti e da coloro che ritornano per passare le festività con la famiglia. Dallo scorso 2 ottobre, la compagnia low-cost Volotea collega Verona con Catania a partire da 19,99 Euro, oltre ad operare sulle tratte per Bari e Palermo.
A novembre il traffico passeggeri a Verona ha superato i 2,6 milioni di passeggeri, con un incremento del 2,5% rispetto all’anno precedente. Cresce in particolare il segmento di traffico internazionale (+7,3%). Saranno circa 2.000 i voli in partenza e in arrivo da Verona dal 22 dicembre a fine gennaio, che si stima trasporteranno fino a 130.000 passeggeri. 

Photo Copyright: Roberto Bianchi
Nel periodo delle festività dall’aeroporto di Verona sono attivi circa trenta collegamenti nazionali (Bari, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo, Roma), e internazionali (Barcellona, Bucarest, Chisinau, Djerba, Edimburgo, Francoforte, Fuerteventura, Hurghada, Londra, Manchester, Marsa Alam, Monaco, Mosca, Parigi, Pristina, Sharm El Sheik, Tenerife, Tirana), oltre ai network dei voli in connessione dai grandi hub, come Monaco, Francoforte, Parigi e Roma.

AERONAUTICA MILITARE: firma per ulteriori tre velivoli T-346

Finmeccanica-Alenia Aermacchi e la Direzione Generale degli Armamenti Aeronautici (ARMAEREO) hanno firmato a Roma il contratto, del valore di 120 milioni di euro, per la fornitura all’Aeronautica Militare di ulteriori tre velivoli da addestramento avanzato T-346.
Il contratto, che rientra in un accordo più amplio firmato nel 2009 per un acquisto globale di  15 M-346, prevede il sistema di addestramento a terra e del relativo supporto logistico. 

Photo copyright: Gianluca Onnis - AAR-
Contestualmente all’intesa, era stato firmato un contratto per una prima tranche di sei velivoli e i relativi simulatori di volo. 

I T-346A, oltre a contribuire al processo di aggiornamento tecnologico della flotta dell’Aeronautica Militare dedicata all’addestramento avanzato, costituiranno il pilastro formativo per le nuove generazioni dei piloti della linea aerotattica, sia italiani sia internazionali, presso il 61° Stormo di Lecce, sede della scuola di volo italiana aperta anche a studenti di altre nazioni.

L’ M-346 è il velivolo da addestramento più avanzato oggi disponibile sul mercato ed è l’unico al mondo concepito appositamente per addestrare i piloti destinati ai velivoli militari ad alte prestazioni di ultima generazione. 

L’M-346 ha vinto le gare internazionali più importanti (Singapore, Israele e Polonia), raggiungendo ad oggi un portafoglio ordini di 59 velivoli. Il Sistema Integrato di Addestramento (ITS – Integrated Training System) dell’M-346, già operativo presso la base dell’Aeronautica Militare di Lecce, comprende, oltre al velivolo, anche i sistemi di simulazione e addestramento a terra.

AZERBAIJAN AIRLINES riceve il primo Boeing 787 Dreamliner

Azerbaijan Airlines ha preso in consegna lo scorso 23 dicembre, il  primo 787 Dreamliner. La consegna d Azerbaijan Airlines del nuovo Dreamliner, rappresenta di fatto la  prima compagnia aerea della Comunità degli Stati Indipendenti ad operare il nuovo 787. 

L’aereo avrà un ruolo fondamentale nel piano strategico della compagnia aerea con sede a Baku, per espandere la sua flotta a lungo raggio. 

“Siamo lieti di ricevere questo aereo rivoluzionario, che aiuterà Azerbaigian Airlines ad aumentare la propria competitività sia a livello regionale che a livello internazionale”, ha detto il presidente di Azerbaijan Airlines, Jahangir Askerov. “L’aereo, con le sue caratteristiche uniche di bordo, offrirà un’esperienza senza pari ai passeggeri con un elevatissimo livello di comfort”.

“Siamo molto contenti che Azerbaijan Airlines ha scelto il 787 Dreamliner per proseguire i suoi piani di espansione del network e per far crescere il loro business”, ha dichiarato Marty Bentrott, vice president, Middle East and Central Asia Sales, Boeing Commercial Airplanes.

 “Siamo molto orgogliosi della nostra partnership con Azerbaijan Airlines e ci congratuliamo con loro per essere il primo operatore del 787 in questa regione. Ci auguriamo di poter continuare ad espandere il nostro rapporto di affari per molti anni a venire”. Ad oggi, 58 clienti di tutto il mondo hanno ordinato 1.055 787 Dreamliner.

mercoledì 24 dicembre 2014

QATAR AIRWAYS: “Year fo the fleet ” con l'arrivo del nuovo Airbus A350

Sua Eccellenza il signor Akbar Al Baker, CEO di Qatar Airways Group, ha presieduto la conferenza stampa presso il Centro di consegna Airbus a Tolosa, in Francia, con oltre 150 media internazionali provenienti da tutti gli angoli del globo per testimoniare la consegna del primo A350 XWB a Qatar Airways, di cui la compagnia aerea è il cliente di lancio globale.
L’intera giornata è stata piena di eventi, e dopo la conferenza stampa e la cerimonia di consegna i media sono stati ospitati su un breve volo a bordo dell’ A350, con vista sulle montagne dei Pirenei, nella Francia sud-occidentale.
Photo Copyright: Clement Alloing - AAR.net - 
Akbar Al Baker ha osservato:
“Oggi è un momento importante nella storia della nostra compagnia aerea. Non solo accogliamo un nuovo tipo di aeromobile nella flotta Qatar Airways, ma come cliente di lancio globale per l’A350 XWB stiamo ricevendo il più nuovo e più moderno aereo che il mondo vedrà per almeno un altro decennio. Con il nostro ordine significativo per 80 aeromobili di questo tipo, Airbus ha creato un aeromobile che considera non solo ogni aspetto del comfort dei passeggeri, ma presenta anche un design all’avanguardia carbon-composite, che a sua volta permette di ridurre il consumo di carburante e il rumore, insieme a molte altre caratteristiche importanti. Sono fiducioso che con la nostra visione, l’aereo che oggi è stato accolto nella nostra flotta sarà l’impronta per tutti i futuri progetti di aeromobili, sia per quanto riguarda i progressi tecnologici che il viaggio del passeggero stesso”.
Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus, ha dichiarato: “La consegna del primo A350 XWB rappresenta un passo significativo per Airbus e la storia dell’aviazione. L’A350 XWB diventa il velivolo più moderno in servizio, sviluppato con la nostra eccellenza, consolidata in 45 anni in cui abbiamo soddisfatto le esigenze dei nostri clienti. L’A350 XWB è l’ultimo velivolo Airbus per unire i cieli, rivoluzionando la nostra industria e ridefinendo il modo di volare”. Ha aggiunto: “E’ con enorme orgoglio che stiamo offrendo il nostro primo A350 XWB oggi al nostro cliente di lancio, Qatar Airways. Si tratta di un match perfetto, la consegna di un nuovissimo velivolo di classe mondiale a una compagnia aerea leader di classe mondiale”.

Come cliente di lancio globale per l’A350 XWB, Qatar Airways sarà l’unica compagnia a volare questo tipo di aeromobile per il prossimo futuro, ed ha dato un contributo significativo alla sua progettazione, in collaborazione con il produttore Airbus. Il primo servizio commerciale sarà svolto sulla rotta Doha-Francoforte nel gennaio 2015.

La consegna dell’ A350 XWB è la seconda tappa significativa riguardo la flotta per la compagnia aerea in questi mesi, avendo recentemente preso in consegna il suo primo A380 nel mese di settembre. L’A350 XWB comprenderà una configurazione a due classi con 36 posti Business Class in una configurazione 1-2-1, con “fully flat bed” e shermi 17″ HD per l’intrattenimento in volo. 

L’ Economy Class sarà composta da 247 posti, ognuno largo 18 pollici in configurazione 3-3-3, con un pitch fino a 32 pollici. Ogni sedile individuale sarà caratterizzato da uno schermo di 10.6″ per l’in-flight entertainment e più spazio a livello della spalla per i passeggeri lato finestrino, grazie al design del pannello verticale.
Oltre il 70 per cento dell’airframe dell’A350 XWB è realizzato con materiali avanzati, che conciliano compositi (53 %), titanio e leghe di alluminio avanzate. 

Qatar Airways ha una gamma completa di aeromobili Airbus in flotta: oltre agli 80 A350 che ha su ordinazione, la compagnia aerea ha una flotta Airbus attuale comprendente A320, A330 Freighter, A319LR, A321, A330, A340 e A380.

VUELING: introduce il sistema Contactless nella sia "app"

Photo Copyright: David Bracci - Aviation Air Routes.net - 
Novità interessanti in casa Vueling : la low cost spagnola si posiziona come una compagnia all’avanguardia nelle innovazioni tecnologiche grazie all’attivazione dei sistemi contactless per il sistema di acquisto all’interno della sua applicazione.
La compagnia aerea è così la prima a livello mondiale a introdurre due metodi rivoluzionari - NFC (Near Field Communication) e Scanning - che permetteranno ai clienti di completare automaticamente i dati delle loro carte di credito durante il processo di acquisto.

Entrambi saranno disponibili per il sistema operativo Android e, per motivi di sicurezza, sarà possibile compilare soltanto i campi dell’utente senza però eseguire automaticamente il pagamento finale. La versione per IOS invece permette, per ora, di conservare i dati della carta e di recuperarli per gli acquisti successivi attraverso l’impronta digitale del titolare.

Il primo dei nuovi metodi dell’App si basa sulla tecnologia del lettore NFC, un sistema wireless di trasmissione dei dati che può essere utilizzato dagli utenti che dispongono di un dispositivo abilitato e di una carta contactless. Nel caso dello Scanning è sufficiente possedere un telefono con fotocamera. Dopo aver raggiunto la sezione “Dati per il pagamento”, l’utente potrà scegliere se selezionare o meno uno di questi metodi per auto-completare i campi richiesti. Una volta completato il processo, l’utente dovrà premere il bottone “Paga adesso” per confermare il pagamento e completare il processo d’acquisto.

Questo nuovo servizio dell’App di Vueling si inserisce nella strategia della compagnia per rendere più agile e veloce l’intera gestione dei passeggeri attraverso l’innovazione e la tecnologia. Secondo il Direttore IT di Vueling, Samuel Lacarta:

“Dobbiamo approfittare della velocità con cui avanza la tecnologia perché il cliente dedichi il suo tempo a decidere dove e quando volerà e non lo perda, ad esempio, per inserire i dati della sua carta di credito. Se possiamo rendere semplice questo processo con un sistema totalmente sicuro, renderemo l’esperienza del cliente molto più semplice. Il nostro obiettivo finale è appoggiarci alle nuove tecnologie in tutte le fasi per automatizzare e rendere più semplice tutto quello che è possibile”.

AVOLON: finalizza l'ordine con Airbus per l'acquisto di 15 aerei A.330 Neo

Avolon, società di leasing irlandese con sede a Dublino, ha confermato il suo contratto per l'acquisto di 15 aerei  della famiglia A330neo. 

Avolon è diventato uno dei clienti di lancio del nuovo A330neo dopo la firma suo impegno iniziale a luglio 2014 al Farnborough International Airshow. 

“L’A330neo è un buon investimento per i locatori che come Avolon si concentrano nell’offrire ai propri clienti il velivolo più moderno, economico e confortevole”, ha dichiarato John Leahy, Airbus Chief Operating Officer, Customers. 

“L’A330neo con la sua economia, oltre alle credenziali già impeccabili dell’A330 di oggi, sarà un vero successo con operatori di tutto il mondo nel segmento medio raggio”.

martedì 23 dicembre 2014

Kuwait Airways prende in consegna il primo A320 dotato di Shrklets

Nel corso di una cerimonia tenutasi negli stabilimenti Airbus di Tolosa, Kuwait Airways, il vettore di bandiera dello stato del Kuwait, ha preso in consegna un nuovo Airbus A.320 dotato di Sharklets; 

è il primo di 37 nuovi aeromobili che la compagnia ha ordinato, che segna l’inizio di un importante piano di rinnovo della flotta. 

Nel febbraio 2013 Kuwait Airways ha annunciato un contratto di locazione di 12 aeromobili Airbus di cui 7 A320ceo e 5 A330-200, oltre all’acquisto di 25 aeromobili di cui 10 A350-900 e 15 aeromobili A320neo Family. 

La compagnia aerea ha anche deciso di dotare la sua nuova flotta di A320 con la tecnologia ‘Runway Overrun Prevention System’ (ROPS). Questa tecnologia aumenta la situational awareness dei piloti durante l’atterraggio, riduce l’esposizione al rischio di runway excursion e, se necessario, fornisce una protezione attiva.

EASYJET: concerti di Natale ad alta quota

EasyJet, primo network di trasporto aereo in Europa e terza compagnia in Italia, ha festeggiato il Natale 2014 con i suoi passeggeri intrattenendoli con concerti di Natale ad alta quota su voli in partenza da sette Paesi del network di easyJet. 
Le performance live sono state realizzate in altrettante lingue differenti come italiano, inglese, portoghese, olandese, tedesco, spagnolo e francese e con l’aiuto e la direzione di artisti di gospel locali. 
Photo Copyright : Gustavo Petullo - MSG/AAR-
In particolare, l’attività ha anche permesso di ottenere un Guinnes dei Primati registrato sul volo EZY8464 da Londra Gatwick a Ginevra dello scorso giovedì 18 Dicembre, dove il coro ACM Gospel Choir, fondato nel 2005 e di recente nominato Best Act Gospel agli Urban Music Awards, ha tenuto per la prima volta un vero e proprio concerto natalizio, durato 15 minuti, ad una quota di oltre 10.000 metri.

“Cantare è il nostro lavoro e abbiamo cantato in posti meravigliosi, strani e anche pericolosi, ma avere la possibilità di esibirsi per dei passeggeri su un aereo, a oltre 10.000 metri di quota, è veramente una cosa fuori dall’ordinario - ha commentato Mark De-Lisser, Direttore e Vocal Coach dell’ACM Gospel Choir - Il raggiungimento del Guinnes dei Primati allo stesso tempo è un ottimo modo di concludere un anno ricco di eventi”.

Anche i passeggeri italiani in partenza da Roma Fiumicino verso Londra Gatwick sono stati protagonisti dell’attività e, guidati dagli artisti di Phonema Gospel (Valentina Certelli, Chiara Cortez, Daphne Nisi), hanno eseguito una selezione di canti natalizi tra cui Tu Scendi dalle Stelle, Astro del Ciel e la versione italiana di Jingle Bells. 

“Desideravamo fare gli auguri di Buon Natale ai nostri passeggeri in un modo speciale e abbiamo pensato ad una forma di intrattenimento poco consueta - ha commentato Frances Ouseley, Direttore di easyJet per l’Italia - che potesse offrire un pizzico di emozione in alta quota. Un’iniziativa che ci ha fatto raggiungere un simpatico traguardo nel Guinness dei Primati”.

Dopo i concerti, sono anche stati raccolti fondi per l’UNICEF, l’organizzazione leader per la difesa dei diritti dell’infanzia nel mondo. Dall’8 dicembre al 6 febbraio i passeggeri di tutti i voli europei easyJet sono invitati a donare anche solo poche monete all’UNICEF. La campagna Change for Good segue la campagna estiva che ha avuto molto successo e il recente appello per Ebola, e sostiene i continui sforzi dell’UNICEF in Africa occidentale. A oggi sono stati raccolti più di 4,5 milioni di euro per l’UNICEF grazie alla partnership con easyJet e alla generosità dei suoi passeggeri.

sabato 20 dicembre 2014

AIRBUS: Hawaiian Airlines finalizza ordine per sei A330-800 NEO

In seguito a una Lettera di Intenti (Memorandum of Understanding - MoU) siglata lo scorso luglio, Hawaiian Airlines ha finalizzato un ordine per sei aeromobili Airbus A330-800neo. e va  ad aggiungersi alla crescente lista di clienti di lancio di questa nuova tipologia di aeromobile. 

Il nuovo impegno sostituisce un ordine precedentemente siglato da Hawaiian per sei A350-800. 
“L’A330-800neo è un aeromobile che soddisfa tutte le nostre necessità”, ha dichiarato Mark Dunkerley, President e CEO di Hawaiian Airlines. “L’aeromobile offre capacità, autonomia e costi operativi ideali per i nostri servizi, e condivide un’importante communalità con la nostra flotta di A330-200. I nostri clienti e i membri dell’equipaggio amano questo aeromobile e siamo lieti che continuerà a essere un elemento portante della flotta widebody di Hawaiian per molto tempo”.

“E’ sempre un grande piacere lavorare con Hawaiian Airlines, che ha un team davvero lungimirante per quanto riguarda la scelta degli aeromobili”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. 

“L’A330-800neo si adatta perfettamente al network unico di Hawaiian, poiché offre grande equilibrio in termini di capacità e di autonomia, un elemento che consentirà al vettore di offrire nuove rotte per rispondere alla domanda di un maggior numero di passeggeri”. Hawaiian Airlines attualmente opera una flotta di 18 A330-200, con 16 ulteriori aeromobili 16 A321neo nel proprio portafoglio ordini.

L’A330-800 e l’A330-900 sono due nuovi membri della Famiglia widebody di Airbus. Le prime consegne dei due nuovi aeromobili sono programmate a fine 2017. 
L’A330neo è equipaggiato con motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione e presenta ottimizzazioni aerodinamiche e nuove caratteristiche della cabina.

Lufthansa annuncia il volo Monaco-Perugia : attivo dalla summer 2015


Lufthansa annuncia una nuova rotta tra l'aeroporto di Monaco e quello di Perugia nel summer schedule 2015. 

Photo Copyright: Andrea Buzzacchi
Dal 29 marzo 2015 la compagnia offrirà due voli settimanali per la capitale dell’Umbria operati con un Embraer 195. 
Il nuovo servizio MUC - PEG decollerà da Monaco la domenica e il martedì con il numero di volo LH 1924 e seguirà i seguenti orari: partenza  da Monaco la domenica alle 10:45, ritorno con partenza da Perugia alle 13:15. 

Il martedì invece il volo partirà da Monaco alle 15:00 e ripartirà da Perugia alle 17:00. 
Gli orari sono opportunamente programmati per fornire ottimi collegamenti con tutta la Germania e la maggior parte degli aeroporti europei. 

“Siamo molto soddisfatti di poter annunciare la quinta nuova destinazione estiva che sarà servita da Lufthansa il prossimo anno. Perugia, che è vicino ad Assisi, è una destinazione molto speciale per gli amanti della cultura italiana”, dice Thomas Klühr, membro del Lufthansa German Airlines Board, Finances & Hub Munich.

La prossima estate, oltre al nuovo servizio verso Perugia, Lufthansa lancerà nuove rotte verso la città islandese di Keflavik, verso Heraklion sull’isola greca di Creta, verso Siviglia e verso la più grande città della Scozia, Glasgow. Le prenotazioni per il servizio su Perugia saranno aperte a breve.

MALAYSIA AIRLINES: prende in consegna il 100° Boeing 737

Boeing e Malaysia Airlines hanno festeggiato la 100^ consegna diretta di un Boeing B.737 al vettore asiatico. 

L’aereo, un 737-800 Next-Generation, è previsto in arrivo a Kuala Lumpur nella giornata del 21 dicembre prossimo. 

“Il 737 continua ad essere un aereo straordinario per la nostra compagnia aerea con la sua affidabilità, l’economia senza eguali e l’innovazione nel comfort dei passeggeri”, ha detto Ahmad Jauhari Yahya, Group Chief Executive Officer, Malaysia Airlines. 
“Abbiamo utilizzato un 737 per il nostro primo volo nel 1972 e siamo entusiasti di prendere oggi in consegna il nostro 100° aereo di questo tipo”. 

Malaysia Airlines ha preso in consegna il suo primo 737, un 737-200, nel 1972 ed ha operato la serie 200,300,400 e 500 del jetliners più famoso del mondo, sino a giungere lla nuova generazione: il B.737-800.  

Il vettore ha in flotta anche i moderni B.747-400 ed i nuovi B.777-200ER (Extended Range).

venerdì 19 dicembre 2014

ALLIANCE AIR prende in consegna il primo ATR 72-600

Alliance Air, compagnia regional interamente controllata da Air India, ha introdotto in flotta lo scorso 16 dicembre, il suo primo ATR 72-600. 

Si tratta di un velivolo acquisito in leasing dalla società Avation con sede a Singapore ed è il primo dei cinque che la compagnia aerea riceverà entro il mese di luglio del 2015. 

Questo nuovo ATR 76-600 è configurato con un layout interno atto ad ospitare a bordo 70 posti e fornirà una capacità aggiuntiva ai passeggeri che volano sul network regionale della compagnia aerea. 

Il nuovo aereo, per altro ultima generazione di aerei regionali firmati ATR, va ad affiancarsi agli altri 4 ATR-42.320 attualmente gestiti da Alliance Air. 

AIRBUS: prosegue l'assemblaggio del primo A350-XWB di Finnair

Sta prendendo forma nella Final Assembly Line (FAL) Roger Béteille a Tolosa, in Francia, il primo Airbus A350-900 destinato alla compagnia aerea di bandiera finlandese Finnair, quale prima compagnia aerea europea a volare con il nuovo A350 XWB nonchè terzo operatore al mondo. 

Photo Copyright: Airbus
Previsto in consegna nell’autunno 2015, l’aereo è ora nella fase di unione delle sezioni di fusoliera, al cui completamento, il  velivolo si sposterà nella sezione in cui saranno unite le ali, verrà effettuata la cabin installation e il first power-on, tutti raggruppati in un’unica stazione. 

Una volta che queste fasi saranno completate, il velivolo sarà sottoposto ai system tests, al completamento della cabina, alla verniciatura e all’installazione dei motori, prima di avviare il processo di consegna, che comprende anche i flight test. 

Finnair ha un totale di 19 A350 XWB su ordinazione. L’aeromobile sarà utilizzato sulle rotte a lungo raggio di Finnair in Asia e in America. Ad oggi l’A350 XWB ha già realizzato 778 ordini fermi da 41 clienti in tutto il mondo.

ALITALIA: premiata come “Best Airline Cuisine” da Global Traveler

Alitalia, si aggiudica anche per quest’anno, il premio per la categoria “Best Airline Cuisine”, quale migliore compagnia aerea al mondo per la qualità dei pasti serviti a bordo.
E’ il quinto anno di seguito che Alitalia riceve questo importante riconoscimento (2010 - 2014) ed il premio è stato conferito dal mensile americano Global Traveler, rivista  che da dieci anni promuove una ricerca sulle eccellenze nell’industria dei viaggi e del turismo. Sono stati oltre 26.000 i frequent flyer che hanno partecipato alla ricerca “GT Tested Reader Survey Awards 2014”, promossa da Global Traveler. 

Photo Copyright: Giampaolo Mallei
Questo riconoscimento premia gli sforzi compiuti da Alitalia nel rinnovamento del servizio di bordo, attraverso la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del nostro Paese e l’offerta di accessori firmati da alcune delle più rinomate aziende del Made in Italy.
Per i prossimi mesi, i clienti di Alitalia viaggeranno attraverso nuovi profumi e nuovi sapori, sempre ispirati alle eccellenze enogastronomiche del nostro Paese, per celebrare la magia e le emozioni che il prezioso patrimonio italiano dona ogni giorno alle nostre tavole. 

Quando si viaggia in classe Magnifica di Alitalia il gusto di volare ha da sempre il sapore della cucina italiana. I piatti serviti a bordo si distinguono per la qualità, la ricercatezza, l’essere genuini, salubri ed inconfondibilmente unici, espressione del carattere italiano essenziale, ma carico di sfaccettature, nate dal genio e dalla fantasia degli Chef e dai giusti abbinamenti con i vini selezionati per i clienti dal Sommelier ufficiale di Alitalia in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier.

Nel 2013 Alitalia ha vinto anche il Best In-Flight Wine Program durante il SAVEUR Culinary Travel Awards per la migliore distribuzione qualitativa dei vini in abbinamento ai pasti serviti. Nel 2014 è stato assegnato ad Alitalia il riconoscimento “Outstanding Wine List”. Alitalia è stata inoltre riconosciuta dai sondaggisti tedeschi dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza (ITQF) come “la migliore compagnia aerea per i servizi offerti alla propria clientela”, vincendo la medaglia d’oro grazie alla alta percentuale di gradimento raggiunta, 82,6%. Nel 2013 Alitalia ha vinto anche il “TravelPlus Airline Amenity Bag Awards” per la migliore trousse per uomo e donna servita a bordo della business class.

RYANAIR: lanciata la programmazione dei voli per la summer 2015 da Torino

Ryanair, il vettore ultra-low cost irlandese,  ha lanciato  la programmazione estiva 2015 dallo scalo "Sandro Pertitni" di  Torino.
I nuovi schedulati, vedono un totale di 12 rotte, inclusi due  nuovi collegamenti per Palermo ed Eindhoven, nonchè  un aumento di frequenze sulla rotta per Barcellona; si passe infatti dalle quattro frequenze settimanali dello scorso anno ad un volo giornaliero andata e ritorno dell’estate 2015.

Inoltre, la destinazione di  Bruxelles Charleroi passerà dai tre collegamenti settimanali del 2015 a quattro del 2015. 

Grazie a questa offerta potenziata di collegamenti rispetto all’estate 2014, Ryanair prevede di trasportare 850.000 clienti da e per Torino nell’anno solare 2015.

La programmazione Ryanair da Torino per l’estate 2015 conterà: 2 nuove rotte, Palermo e Eindhoven; 12 rotte in totale; 55 frequenze settimanali in totale.


giovedì 18 dicembre 2014

Al via da domani 19 dicembre, il volo inaugurale Venezia-Tolosa, firmato Volotea


Volotea, la compagnia low-cost delle piccole e medie città europee, inaugura domani, venerdì 19 dicembre, il nuovo volo Venezia-Tolosa, portando così a 5 le destinazioni francesi raggiungibili dal Marco Polo. Oltre al capoluogo dell’Alta Garonna, sono infatti disponibili voli comodi e diretti verso Bordeaux, Nantes, Strasburgo e Marsiglia. Volotea intensifica quindi i propri collegamenti presso l’aeroporto veneziano, dal quale sono previsti 24 collegamenti per l’estero e 8 per l’Italia, per un totale di 32 rotte operate.

Photo Copyright: Gianluca Natalizio - AAR.net - 
“Siamo molto felici di poter annunciare l’avvio di questo nuovo volo – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager di Volotea per l’Italia – Da domani sarà ancora più facile, comodo e conveniente, per tutti i viaggiatori veneti, raggiungere Tolosa, una città unica che acquista un particolare fascino nel periodo natalizio grazie ai marché de noel di Place du Capitole. 

Ma la bellezza di questa destinazione non si esaurisce con le festività: Tolosa offre infatti moltissime attrazioni di grande richiamo come la Basilica di Saint-Sernin, l’Église des Jacobins, il Pont-Neuf e il meraviglioso Municipio. Una città incredibile, dove molti degli edifici storici sono stati costruiti con un caratteristico mattone rosso-rosato, facendole guadagnare l'appellativo di Ville Rose”. 

L’inaugurazione di questo nuovo collegamento riconferma la volontà di Volotea di investire su Venezia, una delle 6 basi del vettore a livello europeo insieme a Palermo, Nantes, Bordeaux, Strasburgo e all’aeroporto delle Asturie.

“Presso lo scalo veneziano, abbiamo costruito un ventaglio di proposte in linea con le esigenze di viaggio dei nostri passeggeri – conclude Rebasti – Da Venezia, operiamo 32 rotte, 8 delle quali domestiche e 24 internazionali. In Italia, sono previsti collegamenti verso Puglia (Bari e Brindisi), Sardegna (Cagliari e Olbia) e Sicilia (Palermo, Catania, Lampedusa e Pantelleria). 

Per l’estero sono, invece, disponibili collegamenti verso Grecia (Corfù, Creta, Kos, Mykonos, Preveza Lefkada, Rodi, Samos, Santorini, Skiathos, Atene, Zante e Salonicco), Francia (Strasburgo, Bordeaux, Nantes, Tolosa e Marsiglia), Spagna (Alicante, Bilbao, Santander e Palma di Maiorca), Croazia (Spalato), Repubblica Ceca (Praga) e Israele (Tel Aviv)”.

E i Boeing717 Volotea si preparano al decollo: il volo inaugurale alla volta di Tolosa partirà domattina alle ore 06.00 per atterrare a destinazione alle 7.05.

VUELING: incrementa l'offerta dalla Sicilia per la "Summer 2015"

Catania e la Sicilia sempre più protagoniste dei collegamenti nazionali ed internazionali targati Vueling, grazie alle nuove offerte per la stagione estiva 2015 presso l’Aeroporto di Catania annunciati dal vettore: 

nuovi collegamenti diretti con Rodi, Creta e Spalato che si aggiungono ai voli per Roma, Firenze, Barcellona, Parigi, Ibiza e Palma di Maiorca, oltre alle 131 destinazioni raggiungibili in connessione attraverso gli hub di Fiumicino e Barcellona-El Prat. 

Photo Copyright: Stefano Ferro - VRN spotters/AAR.net - 
Si moltiplicano quindi le opportunità di viaggiare utilizzando lo scalo di Catania, che per Vueling diventa sempre di più un trampolino di lancio affacciato sul Mediterraneo. 
Vueling ha iniziato ad operare a marzo 2013 presso l’Aeroporto di Catania, che lo scorso maggio è diventato base operativa grazie all’arrivo di un Airbus A320 da 180 posti e ha recentemente festeggiato l’importante traguardo di 400.000 passeggeri trasportati da e per l’aeroporto, un obiettivo che conferma il continuo impegno della compagnia aerea presso lo scalo siciliano.

Per la prossima stagione estiva 2015, la compagnia lancia tre nuovi collegamenti, operati con un Airbus A320 da 180 posti, verso alcune delle più belle destinazioni del Mediterraneo: le isole di Rodi e di Creta, in Grecia, e la splendida città dalmata di Spalato, in Croazia. 

Per i Siciliani e non solo si aprono quindi nuove ed entusiasmanti opportunità turistiche;

il  volo da Catania per l’isola di Rodi sarà attivo con un collegamento ogni mercoledì dal 15 luglio al 26 agosto permettendo a tutti i passeggeri di passare le loro vacanze sulla maggiore delle isole dell’arcipelago del Dodecanneso, celebre per il suo mare turchese e per il fascino delle antiche rovine greche. 

L’altra destinazione greca raggiungibile da Catania è Heraklion, sull’isola di Creta, grazie a un collegamento ogni martedì dal 14 luglio al 25 agosto che porterà i passeggeri su una delle più belle mete del Mediterraneo, protagonista della storia e della mitologia e tra le destinazioni preferite dai viaggiatori di tutto il mondo grazie alle meravigliose spiagge dorate. Infine, anche la città croata di Spalato, affacciata sul Mar Adriatico, entra tra le nuove destinazioni raggiungibile da Fontanarossa, grazie ad un volo diretto ogni domenica dal 12 luglio al 13 settembre.

Vueling prosegue il suo piano di crescita sull’Italia confermando anche le rotte domestiche verso Roma e Firenze, destinazioni di grande interesse sia per chi si sposta per motivi di lavoro sia per chi viaggia per turismo. 

La rotta Catania-Roma Fiumicino sarà operata con fino a 4 collegamenti al giorno durante tutta la stagione da fine marzo e anche durante i mesi di settembre e ottobre. Con voli giornalieri diretti, i passeggeri potranno comodamente spostarsi da Catania a Roma la mattina e rientrare la sera, sfruttando orari comodi in partenza la mattina presto, pensati soprattutto per rispondere alle esigenze di chi deve viaggiare per lavoro.

Photo Copyright: Lidie Berendsen - AAR,net - 
Inaugurato a ottobre 2013 e attivo anche durante questa stagione invernale 2014, il collegamento Catania-Firenze continuerà ad essere operato, con un Airbus A319, anche per l’estate 2015 con un volo giornaliero a partire dal 29 marzo, permettendo ai catanesi di volare velocemente verso lo splendido capoluogo toscano, dove poter godere di un weekend all’insegna dell’arte della cultura, e ai passeggeri business di spostarsi per i loro impegni di lavoro.

A livello internazionale le opportunità certamente non mancano e fanno della città siciliana una piattaforma aeroportuale di primissimo livello: 

Catania sarà infatti collegata con voli diretti per Barcellona, Parigi e le Baleari. La rotta per Barcellona è attiva da marzo 2013 e sarà operata fino a 7 collegamenti alla settimana, durante il mese di agosto, e permetterà ai passeggeri di viaggiare anche in connessione via El Prat verso altre destinazioni del network. 

Confermato per il 2015 anche Catania-Parigi Orly, volo internazionale che è stato lanciato lo scorso giugno 2014 e che la prossima estate sarà attivo fino a 4 collegamenti alla settimana, offrendo la possibilità di visitare la splendida capitale francese tutto l’anno. 

Da fine giugno i passeggeri in partenza da Catania potranno volare con un collegamento diretto alla settimana per tutta l’estate verso Ibiza o Palma di Maiorca, ideali per chi vuole passare un periodo di vacanza in due delle più belle isole dell’arcipelago spagnolo delle Baleari.

“Le nove rotte della stagione estiva 2015 confermano il progetto di Vueling di rafforzare i collegamenti da Catania, non solo con il resto del Paese ma anche con tutto il network internazionale”, ha dichiarato Massimo Di Perna, Regional Manager di Vueling per Italia, Malta e Svizzera. 

“Dopo l’inaugurazione della base operativa lo scorso maggio e l’arrivo di un Airbus A320, siamo felici di offrire ai catanesi nuove destinazioni nel Mediterraneo e voli diretti per Roma, Firenze, Barcellona, Parigi e le Baleari, luoghi ideali per le vacanze estive dei nostri passeggeri”.

RYANAIR: ritorna sull'aeroporto di Verona con il lancio di due nuove rotte , Bruxelles e Palermo

Ryanair ha confermato il ritorno all’Aeroporto di Verona a partire dalla prossima estate, annunciando due nuove rott: Bruxelles (Zaventem) e Palermo ; rotte queste che permetteranno di trasportare oltre 175.000 clienti da/per l’Aeroporto di Verona. 

A Verona, John Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair per l’Italia, ha dichiarato: 

Photo Copyright: Roberto Bianchi - Aviation Air Routes.net

“Ryanair è lieta di confermare il suo ritorno a Verona dal 1° aprile 2015, con due nuove rotte per Palermo e Bruxelles, grazie alle quali Ryanair trasporterà oltre 175.000 passeggeri all’anno da/per l’Aeroporto di Verona, il nostro 25esimo aeroporto in Italia. Per festeggiare la nostra programmazione estiva da Verona e le due nuove rotte, stiamo mettendo a disposizione posti in vendita a tariffe che partono da soli €19.99 per viaggiare su tutto il network europeo a gennaio, febbraio e marzo, prenotabili entro la mezzanotte di domenica (21 dicembre)”.

Paolo Arena, Presidente Catullo Spa, società che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia, ha dichiarato: 

“Abbiamo lavorato per definire un nuovo progetto di sviluppo con Ryanair, che portasse risultati positivi per l’aeroporto e per il territorio, oltre che per la compagnia aerea. Questi sono i solidi presupposti per crescere insieme e quindi continueremo a dialogare per sviluppare tutto il sistema aeroportuale del Garda. L’ipotesi iniziale era di apertura di operazioni dal prossimo autunno, ma la compagnia aerea ha valutato di anticipare l’inizio dell’attività alla prossima stagione estiva, che in termini di programmazione è imminente. La stagione estiva è estremamente importante per Verona in termini di concretizzazione di performance positive di traffico e quindi siamo lieti di questa decisione. Lavoreremo con grande determinazione perché altri risultati si aggiungano nel medio termine”.

Paolo Simioni, Amministratore Delegato Catullo Spa, società che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia, ha dichiarato: 

“A qualche settimana da un primo annuncio di nuovi voli, è con soddisfazione che presentiamo oggi il concreto avvio di un importante progetto di sviluppo che vede Ryanair nuovamente partner della Catullo. L’efficacia di un sistema aeroportuale, qual è il polo del Nordest, consiste nel valorizzare le specificità di ciascun aeroporto, cercando di sviluppare adeguatamente le potenzialità’ dei rispettivi bacini d’utenza. In tale contesto, la strategia dell’Aeroporto di Verona si basa su tre direttrici principali: lo sviluppo di collegamenti punto a punto, l’incremento dei voli per gli hub europei, il consolidamento del segmento charter. Tali linee guida consentiranno di andare oltre il recupero del volume di traffico perso negli ultimi anni, recentemente aggravato dalla scomparsa di Airone e della crisi di Meridiana, traguardando a quattro milioni di pax nel medio periodo. In tale ottica va inserito l’importante accordo con Ryanair, che testimonia la nostra ferma determinazione di sviluppare l’Aeroporto di Verona, restituendo così’ allo scalo la sua funzione di riferimento per il territorio e la sua economia”.

martedì 16 dicembre 2014

VOLOTEA festeggia il suo primo milione di passeggeri in Sicilia,regalando alla città di Palermo uno speciale concerto Gospel di Natale

È tempo di grandi festeggiamenti per Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni: 

il vettore ha infatti raggiunto oggi 16 dicembre 2014,  il suo primo milione di passeggeri trasportato in Sicilia. E per festeggiare in grande stile questo importante traguardo, la compagnia ha deciso di regalare alla città di Palermo e ai suoi abitanti “Volotea per la Sicilia”, uno speciale concerto di Natale che, il 28 dicembre, vedrà il coro gospel South Carolina Mass Choir calcare
il palco del Teatro Massimo.
E le sorprese non sono certo finite qui! Oggi presso il capoluogo palermitano è stata organizzata una
speciale cerimonia per premiare Rosaria Billeci, mamma di 36 anni, palermitana DOC e prima milionesima passeggera ad aver sfrecciato sopra i cieli siciliani con Volotea. Per la fortunata, il vettore ha pensato ad un premio davvero unico: la possibilità di volare gratuitamente, per un intero anno, in tutto il suo network di destinazioni. A officiare i festeggiamenti, il Sindaco di Palermo LeoLuca Orlando, Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea e Fabio Giambrone, Presidente Gesap.
“Siamo davvero felici di poter festeggiare proprio a Palermo il nostro primo milione di passeggeri in
Sicilia – afferma Muñoz – Palermo è una delle città alla quale siamo particolarmente legati e l’aeroporto Falcone Borsellino ci ha letteralmente visto nascere: era l’aprile 2012 quando sulla pista dell’aeroporto è atterrato il nostro primo volo in assoluto”.

E proprio per celebrare il forte legame con Palermo e con tutta la Sicilia, il vettore ha deciso di regalare più di 1.300 biglietti per assistere a “Volotea per la Sicilia”, l’imperdibile concerto natalizio all’insegna di ritmo, musica e divertimento.

“Non essendo possibile ringraziare uno a uno tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere il traguardo del primo milione di passeggeri trasportato – continua Muñoz - abbiamo pensato ad un ringraziamento corale: il concerto di Natale del 28 dicembre è un modo divertente e unico per esprimere la nostra gratitudine verso una regione che ci sta regalando numerose soddisfazioni”.

E non è certo un caso che Volotea abbia deciso di celebrare il primo milione di passeggeri in Sicilia, una regione che ricopre un ruolo molto importante nelle politiche di sviluppo del vettore. “Abbiamo deciso di investire sulla regione dove operiamo voli comodi, diretti e con tariffe convenienti in 4 scali: Palermo, Catania, Lampedusa e Pantelleria.
Dal Falcone Borsellino, base del vettore in Italia insieme a Venezia, è possibile prendere il volo verso 18 destinazioni, 8 in Italia (Ancona, Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona), 4 in Francia (Bordeaux, Nantes, Strasburgo e Tolosa), 2 in Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), 3 in Grecia (Atene, Mykonos, Santorini) e 1 in Israele (Tel Aviv). Da Catania sono invece disponibili voli verso Ancona, Bari, Cagliari, Genova, Venezia e Verona. Infine si parte anche da Lampedusa e Pantelleria verso Venezia e Milano Bergamo.

Fino al 25 dicembre, ogni giorno, saranno messi in palio 100 biglietti per poter assistere al concerto
“Volotea per la Sicilia”. Poterne avere uno è davvero semplicissimo: basterà accedere alla sezione
dedicata al concerto sul sito www.volotea.com e rispondere correttamente ad una semplice domanda.
Fatto ciò, Volotea provvederà ad inviare via mail un codice da stampare e consegnare dal 17 al 25 dicembre alla cassa del Teatro per poter ritirare i biglietti desiderati.

“Volotea vuole infine ringraziare il management Gesap, il Sindaco LeoLuca Orlando e tutte le autorità locali – conclude Muñoz - Siamo davvero orgogliosi dei partner che ci hanno affiancato durante il nostro percorso di crescita in Sicilia. Anche se il ringraziamento più grande va al milione di passeggeri che ha deciso di volare con noi”. 

Tutti le rotte Volotea da e per Palermo sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

UNITED: incremento dei voli tra San Francisco, Shangai e Chengdou

United Airlines, compagnia aerea statunitense, ha annunciato di incrementare i voli, soprattutto per la stagione estiva 2015, sulle destinazioni  di Shanghai e Chengdu, in Cina.

I voli saranno operati dall' hub trans pacifico di San Francisco e saranno suddivisi secondo i seguenti schedulati :

Photo Copyright: Mal Muir 
l'attuale  servizio giornaliero tra San Francisco e Shanghai salirà a due voli al giorno, nel periodo compreso tra il 6 maggio ed il 24 ottobre 2015,  mentre quello tra San Francisco e Chengdu che oggi ha una frequenza di tre volte alla settimana, diventerà' salirà giornaliero nel periodo compreso tra il  4 giugno ed il 1 settembre 2015. 

Entrambi i percorsi soggetti ad approvazione governativa.

Nel dettaglio,  il volo UA 891 partirà da San Francisco International Airport alle 2:40 pm (1440) ed arrivera'' a Shanghai Pudong International Airport alle 7:00 pm (1900) il giorno seguente.

Al ritorno, il volo UA 890 partirà da Shanghai alle 9:00 pm (2100) ed arrivera' a San Francisco alle 05:40 (1740) lo stesso giorno. 

I tempi di volo sarà di circa 13 ore, a 20 minuti in direzione ovest ed 11 ore, 40 minuti in direzione est.

United opererà i voli con aeromobili Boeing 777-200 ER con un totale di 269 posti a sedere - otto posti in United Global First, 40 posti letto in appartamento-United BusinessFirst e 221 posti in United Economy, compresi 104 Economy Plus extra. 

Per quanto concerne i voli giornalieri per Chengdu, gli schedulati saranno i seguenti: 

volo UA 9 partirà San Francisco tutti i giorni alle 01:20 (1320) e arriverà a Chengdu Shuangliu International Airport a 6:40 (1840) il giorno seguente (ogni ora locale). 


Al ritorno, il volo UA 8 partirà Chengdu tutti i giorni alle 09:50 (0950) ed arrivera' a San Francisco alle 8:30 del mattino (0830) dello stesso giorno. 


I tempi di volo sono di circa 14 ore, a 20 minuti in direzione ovest e di 13 ore e 40 minuti in direzione est.
United opererà i San Francisco - voli Chengdu con aeromobili Dreamliner Boeing 787-8, con un totale di 219 posti a sedere - 36 in United BusinessFirst e 183 in United Economy, compresi 70 Economy Plus extra.


lunedì 15 dicembre 2014

AIR ASIA X: ordine fermo per 55 Airbus A330 NEO

AirAsia X, compagnia aerea a lungo raggio affiliata al principale vettore low cost in Asia, ha siglato un ordine fermo per 55 nuovi aeromobili della famiglia  Airbus A330neo. 

Ad oggi, questo è il maggiore ordine singolo per la Famiglia leader di mercato A330 e riafferma, inoltre, la posizione di AirAsia X quale principale cliente dell’A330 nel mondo, con un totale di 91 aeromobili ordinati. 

L’annuncio reso noto alla stampa riguarda principalmente la conferma di una Lettera di Intenti (Memorandum of Understanding - MoU) siglata al Farnborough Air Show lo scorso luglio per  l'acquisto di 50 A330neo,  più 5 ulteriori aeromobili, le cui consegne saranno a partire dal prossimo 2018.


“L’accordo siglato con Airbus consentirà ad AirAsia X di consolidare il proprio livello di crescita nel 2015-2017, prima di un incremento nelle consegne previsto a partire dal 2018; l’A330 è l’aeromobile adatto per il nostro modello di business, poiché offre costi operativi ridotti, grande autonomia di volo e alti livelli di comfort. Siamo molto lieti del sempre maggiore livello di efficienza che l’A330neo porta e che permetterà ad AirAsia X di mantenere la propria posizione quale vettore low cost leader nel segmento a lungo raggio”, ha dichiarato Tan Sri Tony Fernandes, cofondatore e Director di AirAsia X.

“Questo ordine da parte di AirAsia X rappresenta un grande riconoscimento nei confronti dell’A330neo quale aeromobile più efficiente nella propria categoria; con l’A330neo nella propria flotta, AirAsia X beneficerà di costi operativi ancora più contenuti in un momento in cui il vettore mira a sviluppare il proprio network, e consentirà a un numero più elevato di passeggeri di volare più lontano più spesso rispetto a prima. Siamo lieti che AirAsia X diventerà uno dei primi operatori della più recente versione dell’A330”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus.



Costruito sulla base della redditività, versatilità e affidabilità dell’A330ceo, l’A330neo è equipaggiato con motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione e presenta ottimizzazioni aerodinamiche e nuove caratteristiche della cabina. 


Grazie a queste innovazioni, l’A330neo è in grado di ridurre i consumi di carburante del 14% per poltrona e beneficiare di un incremento dell’autonomia, che può arrivare fino a 400 miglia nautiche, e dei costi di manutenzione più bassi possibile.

JETLINES: ordine per cinque Boeing B.737 MAX 7

Boeing e Jetlines, compagnia aerea canadese, hanno annunciato oggi la conclusione di un accordo commerciale relativo ad un ordine per cinque 737 MAX 7. 

L’ordine, del valore di 438 milioni di dollari agli attuali prezzi di listino, include l’acquisto dei diritti per altri 16 737 MAX. 

“Questo accordo con Boeing è una pietra miliare per Jetlines”, ha dichiarato Jim Scott, CEO di Jetlines. 

“Siamo entusiasti di essere partner di Boeing e siamo ansiosi di introdurre il 737 MAX 7 nella nostra flotta”. 

La nuova compagnia aerea low-cost canadese, con sede a Vancouver, ha in programma di andare incontro alla domanda dei passeggeri offrendo tariffe a basso costo su rotte che evitino la concorrenza diretta con altre compagnie aeree. Con questo ordine, il 737 MAX ha ordini per 2.562 aerei da 55 clienti in tutto il mondo.

domenica 14 dicembre 2014

EASYJET: diciannove nuove rotte per la SUMMER 2015


Prosegue a ritmi incessanti l'espansione di EasyJet e per la stagione "SUMMER 2015"annuncia ben diciannove nuove rotte. 


Amsterdam - Corfù (30 giugno) due volte a settimana

Amsterdam - Ibiza (30 giugno) tre volte alla settimana

Amsterdam - Palermo (29 giugno) due volte a settimana

Bristol - Bilbao (19 aprile) due volte a settimana

Bristol - Isola di Man (19 aprile) quattro volte alla settimana

Bristol - Zakinthos (13 maggio) una volta a settimana

Amburgo - Alicante (30 marzo) due volte a settimana

Amburgo - Bologna (29 marzo) tre volte alla settimana

Hamburg - Irakleion (27 giugno) due volte a settimana

Hamburg - Parigi Orly (29 marzo) una volta al giorno

Hamburg - Pisa (30 marzo) due volte a settimana

Amburgo - Salonicco (29 giugno) due volte a settimana

Lisbona - Ponta Delgada (29 marzo) tre volte alla settimana

Londra Luton - Spalato (16 giugno) tre volte alla settimana

Manchester - Cefalonia (16 giugno) due volte a settimana

Manchester - Split (17 giugno) due volte a settimana

Newcastle - Corfu (7 giugno) una volta a settimana

Newcastle - Rhodes (4 giugno) una volta a settimana

Newcastle - Split (2 giugno) due volte a settimana

"Siamo lieti di continuare la nostra crescita con l'aggiunta di nuove rotte per la prossima estate; questo sottolinea il nostro impegno nel soddisfare i nostri clienti e rendere facile e conveniente la possibilità connettersi ed usufruire di una vasta celta di destinazioni estive. Noi ci aspettiamo che le nostre nuove rotte siano particolarmente popolari e propositive" ha commentato Sophie Dekkers, easyJet’s UK Director.


Photo Copyright: Marco Piantanida - MSG/ Aviation Air Routes.net - 

http://www.aviationairroutes.net/_NMore_Details.php?pid=50669&db=1

BELAVIA si prepara a ricevere il primo Boeing B-737-800

Belavia Belarusian Airlines, compagnia aerea russa con sede a Minsk, si prepara a prendere in consegna il suo primo Boeing 737-800 ; si tratta di un esemplare serie 737-8K5, codificato come EW-437PA, (msn 27988) acquisito in leasing da AerCap che lo aveva precedentemente immatricolato come D-AHFP). 

Come annunciato lo scorso 26 giugno 2014, Belavia ha perfezionato un accordo commerciale con Boeing per un ordine di tre velivoli Boeing 737-800 con configurazione a 189 posti. 

Belavia gestisce attualmente sei Boeing 737-500s e sette 737-300.

Belavia intende introdurre  inizialmente il nuovo aereo sulla rotta Minsk-Barcellona il cui lancio è previsto  il  prossimo 16 maggio 2015. 


Belavia Belarusian Airlines è la compagnia aerea nazionale della Bielorussia; basata sull'aeroporto di Minsk, la società appartiene allo Stato ed è considerata come la compagnia di bandiera bielorussa. 

Belavia serve una rete di rotte tra città europee e della Comunità degli Stati indipendenti, così come alcune destinazioni del Medio Oriente.

La compagnia aerea ha 1.017 dipendenti e negli ultimi sei anni, il vettore ha visto il suo numero di passeggeri e raddoppiare le sue attività commerciali.

RED WINGS, si prepara a ricevere il primo Sukhoi Superjet 100 ; saranno tre i velivoli che il vettore russo opererà a partire dal 2015

Red Wings Airlines, compagnia aerea russa, ha annunciato di aver aperto la vendita dei biglietti per la rotta Mosca-Grozny; i voli  saranno operati dal prossimo 2 gennaio e sino al  28 marzo 2015 con la nuova acquisizione del regional jet Sukhoi Superjet 100s.

Red Wings Airlines ha selezionato il Sukhoi Superjet 100 lo scorso 8 ottobre 2014 ed ha firmato un contratto di locazione per tre velivoli direttamente con la casa produttrice russa Sukhoi e di cui ne è stimata la consegna al vettore stesso, entro la fine del 2014. 
Red Wings prevede di volare il Sukhoi Superjet 100 da Mosca anche a Ufa, Sochi, Chelyabinsk e Makhachkala.

Secondo CH aviation, Red Wings prenderà in consegna da Moskovia Airlines il velivolo codificato RA-89001 (msn 95008) a partire da questo mese, mentre il secondo, ovvero quello codificato RA-89021 (msn 95021)  a partire dal 22 dicembre; 

il terzo esemplare, ossia quello codificato come RA-89002 (msn 95002), seguirà a marzo 2015.

Il Sukhoi Superjet 100 è un aereo di linea regionale biturbina di nuova generazione da 75-100 posti sviluppato dall'azienda aeronautica italo-russa Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC), in collaborazione con l'italiana Alenia Aermacchi (che ne detiene parte del capitale societario), società del gruppo Finmeccanica, negli anni duemila. 

La joint venture SuperJet International (51% Alenia Aermacchi, 49% Sukhoi Holding) è responsabile delle attività di marketing, vendita, personalizzazione e consegna del velivolo in Europa, Nord e Sud America, Africa, Giappone e Oceania, nonché dell’addestramento dei piloti e dell’assistenza post vendita in tutto il mondo e della progettazione e sviluppo di alcune versioni speciali (Business jet e Cargo). Gli interni sono progettati e curati dalla Pininfarina.

Iberia e Meridiana firmano l'accordo di code share

Iberia e Meridiana annunciano l’accordo di collaborazione sul nuovo collegamento Napoli-Madrid.

Meridiana e il più grande vettore spagnolo hanno siglato un accordo di codeshare per la stagione invernale 2014-2015 che, grazie ai comodi orari del collegamento operato da Meridiana quattro volte alla settimana, consentirà prosecuzioni ideali sia per le destinazioni italiane servite da Meridiana via Napoli, sia per poter usufruire dell’ampio network di Iberia via Madrid. 

Photo Copyright: Ennio Varani - VRN Spotters/ AAR - 
Partendo dalla Spagna è possibile raggiungere usufruendo di comode coincidenze, diverse destinazioni nazionali operate da Meridiana, ad esempio Catania e Cagliari, mentre invece i clienti in partenza da Napoli,  possono avere accesso alle numerose destinazioni nazionali ed internazionali offerte da Iberia via Madrid (Siviglia, Malaga, Lisbona, Miami, New York, Città del Messico, San Paolo per citarne alcune). 

 Si ricorda inoltre che grazie alla partnership con Avios, la travel rewards currency leader al mondo e parte dell’International Airlines Group (IAG) che possiede anche Iberia e British Airways, i soci di Iberia Plus possono utilizzare la propria valuta Avios sui voli Meridiana.

Viceversa i soci Meridiana Club possono utilizzare sul network Iberia i punti Avios accumulati volando Meridiana.

“Siamo sicuri che la collaborazione con Iberia costituisce un ulteriore elemento affinché questo nuovo ed esclusivo collegamento per l’aeroporto di Capodichino alla volta della capitale spagnola possa divenire da subito un collegamento di successo. Grazie all’esteso network di Iberia da Madrid abbiamo inoltre la possibilità di offrire ai nostri clienti in partenza dall’aeroporto di Napoli, nuove opportunità di viaggio per interessanti mete sulla penisola iberica e nel continente americano”, ha dichiarato Andrea Andorno, Chief Commercial Officer di Meridiana.