sabato 9 dicembre 2017

S7 AIRLINES annuncia il volo Pisa - San Pietroburgo

S7 airlines, membro dell’alleanza oneworld, annuncia l’apertura del nuovo collegamento diretto da Pisa a San Pietroburgo a partire dal 26 Marzo 2018 ed incrementa le frequenze per il collegamento sempre da Pisa per Mosca Domodedovo. I biglietti sono già in vendita con tariffe A/R a partire da 206 euro.

Il volo diretto da Pisa a San Pietroburgo verrà operato nei giorni di Lunedì e Venerdì, con partenza da Pisa alle ore 11:50 ed arrivo a San Pietroburgo – Aeroporto di Pulkovo alle 16:15 ora locale. Il volo di ritorno partirà da San Pietroburgo alle ore 08:15 con arrivo a Pisa alle ore10:50. I voli saranno operati con moderni e confortevoli Airbus A319.
“Pisa è presente nella “route map” di S7 Airlines da Aprile 2017 quando il vettore ha iniziato i collegamenti diretti per Mosca. Dal mese di Marzo 2018, i passeggeri avranno anche l’opportunità di usufruire dei comodi voli diretti per la capitale della Cultura Russa, San Pietroburgo, dalla quale potranno continuare il loro viaggio attraverso un’ ampia rete di collegamenti domestici ed internazionali” ha commentato Igor Veretennikov, S7 Group CEO.
A partire dal 28 aprile 2018, S7 offrirà ai passeggeri toscani la possibilità di raggiungere il proprio hub di Mosca Domodedovo ancora più facilmente operando ben quattro collegamenti settimanali.

“Abbiamo raggiunto un risultato incredibile.” – commenta Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti – “Poter collegare la Toscana con San Pietroburgo rappresenta per la nostra società una fonte di profondo orgoglio. Questo nuovo collegamento amplia la possibilità di connessione tra la nostra Regione e la Russia, rendendo così più facili gli scambi turistici e commerciali con uno dei più importanti ed estesi mercati del mondo. Siamo entusiasti di poter offrire alla Toscana questa nuova opportunità, che porterà benefici immediati”
I Passeggeri dalla Russia, così come tutti i passeggeri provenienti da altre parti del mondo, potranno scegliere Pisa quale punto di partenza per la loro visita in Italia, grazie alla splendida posizione geografica vicino a Firenze, capoluogo della Toscana, famosa anche per la splendida natura delle proprie coste.

I biglietti aerei possono essere acquistati direttamente attraverso il sito internet s7.ru, le app disponibili per IPhone e Android, gli uffici S7, tramite il nostro call centre chiamando al n. 8 800 700-0707 (gratuito in Russia) o tramite tutte le agenzie di viaggio Italiane.

S7, oltre ad garantire ai propri passeggeri un confortevole servizio in classe economica, che prevede oltre alle bevande calde e fredde anche un pasto caldo, incluso nella tariffa del biglietto, offre anche una accogliente business class, ideale per i passeggeri che viaggiano spesso per lavoro o che vogliono rendere il proprio viaggio ancora più confortevole. I passeggeri che viaggiano in business class hanno inoltre l’accesso gratuito alle business lounge negli aeroporti di partenza.

TURKISH AIRLINES riceve il suo primo Boeing 777 Freighter

Turkish Airlines festeggia la consegna del primo 777 Freighter; l’aereo e un secondo Freighter in ordine aiuteranno la compagnia a espandere la propria attività cargo. “La consegna del nostro primo 777 Freighter è un evento importante nel nostro settore cargo”, ha affermato Mr. İlker Aycı, Chairman of the Board and the Executive Committee, Turkish Airlines. 

“Come importante sub-brand di Turkish Airlines, Turkish Cargo ha aumentato le sue destinazioni cargo da 55 a 73 dall’inizio dell’anno, raggiungendo circa un milione di tonnellate di merci, con un aumento del 29%. È sicuramente fuori dubbio che questo è un successo notevole. Siamo sicuri che questa consegna significativa, che darà un grande valore alle nostre operazioni cargo in rapida crescita, consentirà inoltre al nostro sub-brand Cargo di competere ulteriormente, espandersi e raggiungere nuove destinazioni a breve e lungo raggio dal nostro hub di Istanbul”. “Siamo onorati di consegnare il 777 Freighter a Turkish Airlines”, ha dichiarato Marty Bentrott, Senior Vice President of Sales, Middle East, Turkey, Russia, Central Asia and Africa, Boeing Commercial Airplanes. “Il range di questo velivolo, unito alla sua maggiore capacità di carico, lo rende un aereo perfetto per Turkish Airlines, per continuare a crescere proficuamente il suo servizio cargo globale”. Il 777 Freighter è basato sull’aereo passeggeri 777-200LR (Longer Range) e può volare per 4.900 nm (9.070 Km) con un carico utile completo di 112 tons (102 metric tonnes o 102.000 kg).

mercoledì 6 dicembre 2017

AEROLINAS ARGENTINAS riceve il suo primo Boeing 737 Max

Aerolíneas Argentinas festeggia la consegna e il debutto commerciale del primo 737 MAX per la compagnia aerea e per l’America Latina. Aerolíneas ha preso in consegna l’aereo, un MAX 8, a fine novembre e ha volato il primo volo commerciale circa una settimana dopo da Buenos Aires a Mendoza, diventando la prima compagnia nella regione a operare il nuovo e migliorato 737. 

“Aggiungere il 737 MAX alla nostra flotta è un esempio della crescita che stiamo immaginando per la nostra compagnia”, ha dichiarato Mario Dell’Acqua, Presidente di Aerolineas Argentinas. “Siamo orgogliosi di continuare a lavorare per offrire connettività avanzata e un’esperienza elevata ai nostri passeggeri”. 

Aerolineas Argentinas sta vivendo una forte crescita, con un aumento del 15% del traffico passeggeri nell’ultimo anno e un aumento del 22% dal 2015. A supporto di tale crescita, la compagnia aerea intende prendere in consegna 12 aerei MAX e operarli sui voli regionali e, più tardi nel 2018, verso i Caraibi. 

“Il 737 MAX 8 è un’aggiunta significativa alla flotta di Aerolíneas: il MAX consentirà alla compagnia di continuare a crescere e conquistare quote di mercato nel mercato competitivo dei velivoli single-aisle”, ha affermato Ricardo Cavero, vice president, Latin America sales, Boeing Commercial Airplanes. 
Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, superando i 4.000 ordini totali fino ad oggi. Il MAX 8 di Aerolíneas Argentinas è configurato per 170 passeggeri e può volare per 3.515 nm (6.510 Km).

EASYJET, al via il nuovo Air Time entertainment

Prende il via il nuovo sistema di intrattenimento “Air Time” di easyJet volerà inizialmente su cinque easyJet Swiss aircraft, come parte di una fase di trial, prima di essere installato sulla flotta di 279 aeromobili Airbus A320 del vettore inglese . 

Sviluppato in partnership con Immfly, entertainment package provider di Rakuten, ‘Air Time’ consentirà ai clienti di easyJet di sintonizzarsi su una vasta suite di short-haul entertainment che include TV e film, kids entertainment, games e audio books, nonché informazioni sui voli easyJet e guide sulle destinazioni, il tutto sui propri dispositivi. 

Il contenuto coprirà più lingue tra cui inglese, tedesco, francese, spagnolo e italiano e offre servizi come tutorial linguistici a bordo. Il portale di facile utilizzo sarà accessibile tramite il browser del dispositivo dell’utente che si collegherà alla rete wireless integrata, mentre è in modalità aereo.

venerdì 1 dicembre 2017

BLUE AIR, annuncia il nuovo volo da Torino a Parigi Charles De Gaulle

La compagnia aerea Blue Air annuncia il nuovo collegamento diretto Torino-Parigi Charles De Gaulle, operativo dalla prossima stagione estiva ogni mercoledì, venerdì e domenica con il seguente orario: Torino – Parigi, partenza ore 8:15, arrivo ore 9:30; Parigi – Torino, partenza ore 10:15, arrivo ore 11:30. 

La rotta verrà servita con aeromobile Boeing 737. Blue Air aggiunge così una nuova destinazione al proprio network, avvicinando ancora di più Torino alla capitale francese: il fascino della Ville Lumière, la ricca offerta museale, la vivace vita notturna saranno più facili da raggiungere e anche le occasioni di scambio culturale e studentesco tra le due città potranno beneficiare di questo nuovo volo a tariffe low cost. Il nuovo collegamento per Parigi, insieme a quello annuale per Stoccolma recentemente annunciato, arricchisce l’offerta di Blue Air verso le capitali europee, che include anche i voli per Londra (Luton), Lisbona, Madrid, Bucarest e Copenaghen. Inoltre, Blue Air lancia a partire dal 30 novembre una speciale promozione offrendo il 15% di sconto su tutti i voli, incluso il nuovo collegamento per Parigi: l’offerta è acquistabile fino a domenica 3 dicembre ed è valida per volare dal 30 novembre 2017 al 27 ottobre 2018. I biglietti del nuovo volo per Parigi saranno disponibili a partire da domani alle ore 10 attraverso tutti i canali di vendita Blue Air: sul sito internet blueairweb.com, tramite il call center al numero 06 48771355 e in tutte le agenzie di viaggio partner di Blue Air. Le tariffe includono sempre lo snack a bordo ed il bagaglio a mano di 10kg. Il check-in on-line o in aeroporto è gratuito.

VUELING consolida la presenza sul mercato italiano ed annuncia nuove rotte per la Summer 2018

Vueling consolida la sua presenza in Italia, lanciando una ricchissima "SUMMER 2018". Dal prossimo aprile infatti, la compagnia aerea opererà 78 rotte in partenza da 16 aeroporti italiani con oltre 5,3 milioni di posti disponibili. Con il lancio della nuova stagione estiva, l’Italia si riconferma come secondo mercato più rilevante per Vueling a livello internazionale dopo la Spagna. 

La nuova offerta di destinazioni verso l’Europa ed il Medio Oriente, infatti, permetterà agli italiani di regalarsi delle bellissime vacanze estive in alcune delle più belle destinazioni internazionali come la Grecia, la Spagna o le Isole Canarie. In particolare, per la prossima estate Vueling incrementerà del 18% la propria offerta di voli verso la Grecia mettendo a disposizione dei viaggiatori italiani più di 230.000 posti per raggiungere destinazioni come le bellissime isole di Corfù, Cefalonia e Zante raggiungibili da Roma Fiumicino e Mykonos e Santorini da Firenze. Inoltre, Vueling riconferma l’importanza strategica del suo secondo hub internazionale di Roma Fiumicino rilanciando l’offerta per l’estiva: 2,9M di posti disponibili e 45 collegamenti diretti verso tutta Europa e verso il Medio Oriente. 

Per l’estate 2018, i passeggeri in partenza dalla capitale potranno quindi raggiungere con dei voli diretti 45 destinazioni tra cui Lampedusa, grazie a due frequenze settimanali e una crescita di capacità della compagnia dell’88% rispetto all’estate scorsa, Parigi Orly, con fino a 4 voli giornalieri e più di 300.000 posti disponibili, oppure Vienna con fino a un collegamento quotidiano e 72.3000 posti disponibili, un aumento dell’88% rispetto alla stagione scorsa.

Grazie ai collegamenti con l’hub di Barcellona e di Roma Fiumicino, i passeggeri in partenza dagli aeroporti italiani potranno sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia potranno comodamente raggiungere più di 135 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

Inoltre, grazie alla sinergia con l’aeroporto di Barcellona El Prat, Vueling offrirà ai passeggeri in partenza dall’Italia accesso a tutto il network di LEVEL, compagnia low cost a lungo raggio del gruppo IAG, che da Barcellona opera voli diretti internazionali verso Punta Cana, Buenos Aires, Los Angeles e San Francisco.

MALAYSIAN AIRLINES riceve il suo primo Airbus A350 XWB

Malaysian Airlines  ha ricevuto il suo primo Airbus A350-900 in leasing da Air Lease Corporation, diventando così il 17° vettore a operare il più moderno ed efficiente bimotore widebody al mondo. La consegna è stata celebrata all’arrivo dell’aeromobile all’aeroporto internazionale di Kuala Lumpur. 

Questo A350-900 è il primo consegnato ad Air Lease Corporation (ALC) nell’ambito di un ordine per 29 aeromobili della Famiglia A350. Malaysia Airlines opererà in totale sei A350-900, tutti in leasing da ALC. In un primo tempo Malaysia Airlines opererà l’aeromobile sulle rotte asiatiche. A partire dal primo trimestre 2018 il vettore utilizzerà invece l’A350 sulla rotta di punta che collega Londra a Kuala Lumpur. Malaysia Airlines è il primo vettore a proporre una cabina di First Class a bordo dell’A350-900. L’aeromobile presenta una configurazione a tre classi con 286 poltrone, di cui quattro in First Class, 35 in Business Class, trasformabili in letti fully flat e 247 in Economy Class. Attualmente Malaysia Airlines utilizza già 24 aeromobili Airbus di cui sei A380, 15 A330-300 e tre A330-200F sulle rotte regionali e di lungo raggio.

L’A350 XWB è caratterizzato dal più avanzato design aerodinamico, fusoliera e ali in fibra di carbonio e nuovi motori Rolls-Royce estremamente efficienti. Insieme, queste tecnologie si traducono in livelli di efficienza operativa senza pari, vale a dire una riduzione del 25% dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2 e costi di manutenzione significativamente più bassi. L’aeromobile è inoltre dotato di una cabina Airspace che, in aggiunta a spaziosità e silenziosità, crea un ambiente migliore che contribuisce a generare livelli di confort e di benessere superiori, stabilendo nuovi standard in termini di esperienza di volo per l’insieme dei passeggeri.
Ad oggi il numero complessivo di ordini fermi per l’A350 XWB è di 858 da parte di 45 clienti nel mondo, che ne hanno fatto uno degli aeromobili widebody di maggiore successo di sempre.

martedì 28 novembre 2017

BLUE PANORAMA annuncia nuovi voli per la Cina dal Guglielmo Marconi di Bologna

Hangzhou, Nanchang, Shenyang, Taiyuan e Xi’an,  sono queste le cinque destinazioni che da giugno del prossimo anno saranno collegate a Bologna con voli diretti, per un totale di 60 voli in arrivo ed altrettanti in partenza. Le nuove rotte, operate dalla compagnia italiana Blue Panorama Airlines con aeromobili Boeing 767-300 ER da 267 posti, saranno gestite come charter dal tour operator cinese Phoenix Travel Worldwide.

Il 15 Giugno è atteso al Marconi il primo volo diretto da Nanchang, capoluogo dello Jiangxi, nel sud-est della Cina e a breve distanza, sarà Hangzhou, città di sei milioni di abitanti a 140 km da Shanghai e area di origine della maggior parte della comunità cinese residente in Italia. 
Dopo altri due giorni, ecco sbarcare i cinesi di Shenyang, primario centro finanziario del paese con oltre otto milioni di abitanti. 
Quindi arriveranno i turisti di Taiyuan, hub stradale e ferroviario del nord della Cina, mentre il 23 giugno atterrerà il primo volo da Xi’an, la Silicon Valley Cinese sede anche del famoso “Esercito di Terracotta”. La sequenza dei voli si ripeterà fino all’11 ottobre, con l’ultimo volo in arrivo da Xi’an. E’ comunque possibile un’estensione del programma anche nei mesi successivi.

L’avvio dei voli da/per la Cina rafforza ulteriormente il network di destinazioni offerte dal Marconi, che negli ultimi anni ha puntato fortemente sull’Est del mondo, con i nuovi collegamenti per Istanbul, Mosca e Dubai, confermandosi il quarto scalo italiano per connettività mondiale. Prossimo obiettivo, dopo questa prima apertura al “Paese del Dragone”, sarà quello di attivare anche voli di linea sulle nuove rotte cinesi, in modo da offrire un servizio non solo in incoming, per i cinesi che vengono a visitare Bologna e l’Italia, ma anche outgoing, per gli italiani che intendono recarsi in Cina per lavoro o turismo. Le nuove rotte sono state presentate oggi a Bologna dal presidente dell’Aeroporto di Bologna Enrico Postacchini e dall’amministratore delegato di Blue Panorama Airlines Giancarlo Zeni, insieme al sindaco di Bologna Virginio Merola. 

lunedì 27 novembre 2017

ATR, consegna il primo dei nove ATR-72.600 a Mandarin Airlines

ATR ha consegnato il primo di nove ATR 72-600 a Mandarin Airlines. L’ATR 72-600 porterà la sussidiaria regionale della compagnia di bandiera di Taiwan, China Airlines, ai più alti standard di comfort, con un’economia imbattibile. Con gli aerei che serviranno le rotte domestiche, Mandarin Airlines trarrà vantaggio dall’introduzione del turboelica leader di mercato, che permetterà di offrire ai passeggeri una cabina moderna a prezzi accessibili. 

L’aereo contribuirà all’espansione della connettività regionale in tutta l’isola. Oltre al contratto per gli aeromobili, ATR è anche disponibile a fornire assistenza tecnica e ingegneristica a China Airlines e alle sue sussidiarie, per mettere a punto in-house capabilities per ATR heavy maintenance, fino ai C-checks. Commentando la consegna, Jenny Tsao, presidente di Mandarin Airlines, ha dichiarato: “L’ATR 72-600 presenta diversi punti di forza, con l’efficienza nei consumi come punto principale. Questi aerei consentono a Mandarin Airlines di operare voli domestici con maggiore efficienza e maggiore redditività. Con l’ATR 72-600 che si unisce alla flotta, Mandarin Airlines aumenterà significativamente le frequenze di volo su ogni rotta nazionale e successivamente introdurrà alcuni potenziali nuovi settori. L’ATR 72-600 contribuisce a migliorare il servizio ai passeggeri, consentendo più voli giornalieri. La frequenza di volo intensiva è un obiettivo principale riguardo l’introduzione degli ATR nel nostro mercato”. Christian Scherer, Chief Executive Officer di ATR, ha dichiarato: “È sempre un momento speciale accogliere un nuovo operatore nella nostra flotta. Dopo un’attenta valutazione di tutte le alternative, Mandarin Airlines ha scelto il miglior velivolo per l’aviazione regionale, l’ATR, il che è molto gratificante. Quando questa scelta è fatta da un vettore di bandiera nazionale siamo tutti più onorati”.

TRANSAVIA.COM annuncia una nuova destinazione in Italia

Transavia.com annuncia una nuova destinazione per la "summer 2018"; dal prossimo 29 aprile infatti la compagnia low cost, parte del gruppo Air France/KLM, collegherà Lamezia Terme all’aeroporto di Rotterdam/L’Aja con un volo settimanale operato la domenica fino alla fine di settembre 2018. Le tariffe partiranno da 33€ a tratta, tasse e spese incluse.

“Transavia sta ampliando la propria presenza all’aeroporto di Rotterdam/L’Aja, con l’aggiunta di ulteriori voli e destinazioni. In posizione strategica in Olanda, questo aeroporto è ideale per raggiungere la futuristica Rotterdam – seconda città dei Paesi Bassi e il maggiore porto europeo – e l’internazionale L’Aja, ma è anche molto vicino ad Amsterdam, da cui dista un’ora circa” commenta Erik-Jan Gelink, Chief Commercial Officer Transavia Olanda. “Il nuovo volo è, inoltre, un’ulteriore possibilità affinché i turisti olandesi possano scoprire le bellezze paesaggistiche e culturali della Calabria, vera perla del Sud Italia”.

Con l’orario estivo 2018, Transavia servirà 11 aeroporti in Italia, per un totale di 18 rotte. Per ulteriori informazioni, consultare www.transavia.com

martedì 21 novembre 2017

QANTAS AIRLINES, annuncia il primo volo con bio carburante sulla rotta tra Melbourne e Los Angeles

Qantas ha annunciato che opererà il primo volo al mondo con biocarburante tra Stati Uniti e Australia. Il volo da Los Angeles a Melbourne avrà luogo all’inizio del prossimo anno, in collaborazione con World Fuel Services e Altair Fuels, e vedrà il nuovo Dreamliner di Qantas essere alimentato da Brassica Carinata (carinata), un tipo industriale di semi di senape non alimentare. 

Essi producono olio di alta qualità, ideale per biofuel, bio-jet per aeromobili e bio-diesel per veicoli aeroportuali. La notizia del volo segue la firma da parte di Qantas di una storica partnership con Agrisoma Biosciences (Agrisoma), società canadese che si occupa di tecnologie agricole, che ha sviluppato i semi di carinata. Le due organizzazioni collaboreranno con gli agricoltori australiani per far crescere la prima coltura di semi per commercial aviation biofuel del Paese entro il 2020. Il CEO di Qantas International, Alison Webster, ha detto che il volo storico e la partnership segnano il primo passo nello sviluppo di una fornitura di biocarburanti per l’aviazione in Australia: 

“Siamo costantemente alla ricerca di modi per ridurre le emissioni di carbonio in tutte le nostre operazioni, ma quando si tratta di utilizzare jet fuel rinnovabile, fino ad ora non esisteva un’opzione coltivata localmente con la scala di cui abbiamo bisogno per alimentare la nostra flotta. Il nostro lavoro con Agrisoma consentirà agli agricoltori australiani di iniziare a crescere oggi per le esigenze di biocarburante del paese in futuro. Il trans-Pacific biofuel flight è una dimostrazione di ciò che può essere raggiunto localmente. L’obiettivo strategico a lungo termine della partnership è di coltivare 400.000 ettari di carinata che produrranno ogni anno oltre 200 milioni di litri di bio-fuel. Questo sosterrà lo sviluppo di una jet fuel supply and bio-refinery in Australia per la nostra flotta, riducendo ulteriormente le emissioni di carbonio nelle nostre operazioni”.

Il CEO di Agrisoma, Steve Fabijanski, ha affermato che il carburante basato su carinata offre una significativa riduzione delle emissioni di carbonio: “Le nostre operazioni commerciali negli Stati Uniti, nel Sud America e in Europa sono certificate per produrre carburanti con oltre l’80% di riduzione delle emissioni di carbonio rispetto al carburante standard a base di petrolio”, ha affermato Fabijanski.
Il jet fuel rinnovabile è chimicamente equivalente e soddisfa gli stessi standard tecnici, di performance e di sicurezza del jet fuel convenzionale.

AVOLON, 75 nuovi Boeing 737 Max

Boeing e Avolon, compagnia internazionale di leasing di aeromobili, hanno finalizzato oggi un ordine per 75 737 MAX. L’ordine confermato è per 55 MAX 8 e 20 MAX 10, con opzioni per 20 MAX 8 aggiuntivi. L’accordo, annunciato come memorandum d’intesa al Salone dell’Aeronautica di Parigi del 2017, è valutato circa $ 11 miliardi a prezzi di listino, compresi i 20 aeromobili in opzione. I nuovi aeroplani rafforzeranno il portafoglio di Avolon, per soddisfare la crescente domanda dei clienti nel segmento narrow-body. 

“L’ordine di oggi per i nuovi aerei 737 MAX rafforzerà la posizione di Avolon come principale lessor nel mercato globale dell’aviazione commerciale”, ha dichiarato il CEO di Avolon, Dómhnal Slattery. “Questo è il più grande singolo ordine che abbiamo piazzato con Boeing fino ad oggi e sottolinea la portata della nostra ambizione e la forza della nostra attività. Abbiamo riscontrato un forte interesse nei nostri ordini iniziali per il MAX e questo ordine incrementale riflette questa domanda. Con oltre 140 aerei MAX nella nostra flotta tra ordini e impegni, siamo fiduciosi che l’economia superiore e l’affidabilità della famiglia 737 MAX continueranno a consentire ai nostri clienti di far crescere le loro attività in modo redditizio per molti anni a venire”. Avolon, con sede a Dublino, Irlanda, è una delle principali società di leasing di aeromobili del mondo. Avolon ha anche la flotta più giovane tra i primi tre lessors e un order book esclusivamente formato da new technology aircraft.

“L’ordine di oggi consolida l’impegno di Avolon nel fornire ai propri clienti l’aeroplano più efficiente e tecnologicamente avanzato sul mercato”, ha dichiarato il presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, Kevin McAllister. “Siamo onorati che la famiglia di aerei 737 MAX diventerà una parte fondamentale della flotta di classe mondiale di Avolon, cercando di far leva sulla crescente domanda di aeroplani narrow-body nei mercati di tutto il mondo”. Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, avendo superato i 4.000 ordini totali da 92 clienti.

ETIHAD vola verso la svizzera con il Boeing 787

I voli Etihad Airways da e verso la Svizzera diventeranno all-Boeing 787 Dreamliner, con l’aeromobile che entrerà in servizio sulla rotta Abu Dhabi – Ginevra dal 25 marzo 2018. I voli con il Dreamliner per Ginevra completeranno i servizi di linea esistenti con i 787 della compagnia aerea che collegano Abu Dhabi e Zurigo, diventando la quinta città europea a essere servita da questo aereo. Etihad Airways opera attualmente voli giornalieri tra la capitale degli Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi, Ginevra e Zurigo. 

Etihad Airways ha una flotta di 18 Boeing 787-9 Dreamliner che operano da Abu Dhabi verso 17 destinazioni in tutto il mondo: Amman, Amsterdam, Pechino, Beirut, Brisbane, Düsseldorf, Madrid, Melbourne, Nagoya, Perth, Riyadh, Seoul, Shanghai, Singapore, Tokyo , Washington e Zurigo. Peter Baumgartner, Amministratore delegato di Etihad Airways, ha dichiarato: “Con un’altra delle più famose destinazioni europee di Etihad Airways che si unisce alla nostra rete 787 Dreamliner, stiamo offrendo a più ospiti l’opportunità di provare i nostri velivoli di nuova generazione. Il Dreamliner sta rapidamente diventando il nostro aereo di punta a lungo raggio e continueremo a migliorare le rotte esistenti, offrendo interni all’avanguardia che hanno stabilito un punto di riferimento per gli alti livelli di servizio nella regione e in tutto il mondo”. I Boeing 787-9 Dreamliner di Etihad Airways comprendono otto First Suites, 28 Business Studios e 199 Smart Seats. La compagnia ha 53 Dreamliner in attesa di consegna.