mercoledì 16 agosto 2017

LUFTHANSA, da ottobre avrà il via la rotta Bari - Francoforte

Dal prossimo lunedì 30 ottobre, con l’inizio della stagione invernale 2017/18, Lufthansa avvierà il volo Bari – Francoforte. Il collegamento, sul quale verrà utilizzato un aeromobile Bombardier CRJ da 90 posti, avrà una frequenza trisettimanale (lunedì, giovedì e sabato) e opererà con il seguente schedulato:

Francoforte (FRA) - Bari (BRI): LH 294 p. 15.35 - a. 17.35 (Lun-Gio-Sab)
Bari (BRI) - Francoforte (FRA): LH 295 p. 18.15 - a. 20.20 (Lun-Gio-Sab)

“Bari e Brindisi sono la naturale porta di ingresso a un’area che, anche sotto l’aspetto turistico e culturale, si caratterizza per dinamismo e vivacità, ospitando eventi di portata internazionale e di forte attrattività – commenta Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia -. Si pensi, solo per citare alcune manifestazioni, al Festival della Valle d’Itria, appuntamento di livello internazionale per la lirica, alla Notte della Taranta, kermesse musicale di grande popolarità, alle mostre e alle esposizioni allestite in numerose città pugliesi e anche agli eventi organizzati nell’ambito di Matera 2019. Per questo – conclude il Presidente Tiziano Onesti – è fondamentale disporre, oltre che di collegamenti capillari e diretti con le principali destinazioni internazionali, di voli sui grandi hub europei indispensabili a garantire le migliori connessioni con destinazioni al di fuori dell’ambito continentale.”.

“L’avvio del collegamento, anche per l’importanza del vettore, rappresenta per la rete aeroportuale pugliese un ottimo risultato, sia dal punto di vista commerciale, sia sotto il profilo strategico – dichiara Marco Franchini, Direttore Generale di Aeroporti di Puglia -, poiché consolida quel processo di espansione del network e di miglioramento dell’accessibilità al territorio - anche attraverso hub fondamentali in chiave prosecuzioni - cui dedichiamo particolare attenzione.”.

“La scelta di introdurre i voli diretti da Bari verso il nostro principale scalo di Francoforte testimonia l’importanza che il capoluogo pugliese riveste sia per il traffico d’affari che per quello turistico. Francoforte è la capitale economica della Germania e rappresenta anche un bacino molto promettente sul fronte turistico: questo significa che da un lato le aziende pugliesi avranno un importante strumento in più per sviluppare il proprio business e dall’altro che migliaia di turisti tedeschi potranno raggiungere comodamente la Puglia- afferma Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group - Con questi collegamenti diretti, saremo in grado di offrire ai passeggeri un numero ancora maggiore di comode coincidenze da Francoforte verso il nostro esteso network globale di oltre 174 destinazioni in 71 Paesi nel mondo”.

venerdì 11 agosto 2017

MERIDIANA, inaugura il primo volo charter per la Cina

Meridiana ha inaugurato il primo volo charter per la Cina, che è decollato ieri da Milano Malpensa alle 18.25 per la città di Shenzhen e ripartito oggi con arrivo previsto per le 22.45 a Malpensa. Il volo charter settimanale sarà attivo fino al 28 Settembre 2017, mentre dal 2 ottobre diventerà un collegamento bisettimanale di linea, ogni lunedì e giovedì. 

Il Presidente di Meridiana, Marco Rigotti, in occasione del primo volo per la Cina di Meridiana ha commentato: “Oggi la nostra Compagnia vive un momento storico volando per la prima volta in Cina con il nuovo collegamento no-stop fra Milano Malpensa e Shenzhen. Siamo profondamente grati a tutti i partner di questa operazione, che ci hanno dato supporto e un caloroso benvenuto all’Aeroporto di Shenzhen. Con loro ci auguriamo di crescere in questo nuovo mercato accogliendo a bordo dei nostri voli i nuovi ospiti cinesi diretti in Italia e in Europa”. L’operazione che prende avvio oggi prevede oltre 60.000 posti offerti con 113 rotazioni complessive. Il volo di linea in partenza dal 2 ottobre (IG3319) decollerà da Milano Malpensa (IG3318) alle 13.00 (arrivo a Shenzhen alle 07.20) e da Shenzhen alle 08.50; il tempo di volo dall’Italia è di poco più di 12 ore. La nuova linea sarà operata da un aeromobile di Air Italy, Boeing 767-300, con una doppia configurazione di 248 posti in economy e 18 in Electa, la business class di Meridiana.

Meridiana avvia i collegamenti con la Cina in collaborazione con Dream Air e Tempus Network, due primarie società leader nel mercato turistico cinese. Sia Milano, sia Shenzhen sono città importanti per le loro attrazioni turistiche e per gli intensi scambi commerciali. Nel corso del 2018, grazie alla collaborazione con i partner commerciali e al network di Meridiana in partenza da Milano, sarà possibile ampliare l’offerta di destinazioni in Italia e in Europa da proporre al mercato cinese in connessione con il nuovo volo fra Milano e Shenzhen.

ETHIOPIAN AIRLINES festeggia i 20 anni di "Star Alliance"

Ethiopian Airlines ha festeggiato il 20° Anniversario di Star Alliance, durante l’inaugurazione del primo volo per Kaduna, in Nigeria.  Il CEO del gruppo Ethiopian, Mr. Tewolde GebreMariam, ed il CEO di Star Alliance, Mr. Jeffrey Goh, hanno presenziato all’evento. 

Rivolto ai partecipanti della celebrazione, il CEO del gruppo Ethiopian Airlines, Mr. Tewolde GebreMariam, ha dichiarato: “Siamo lieti di celebrare questa importantissima occasione in Ethiopian ed auguriamo a tutti i membri dell’Alleanza un felice 20° Anniversario. Siamo sinceramente onorati e molto grati a Mr. Jeffrey per essersi unito a noi quest’oggi. I vettori membri ed i clienti Star Alliance hanno beneficiato di una connettività mondiale e continua. Per una coincidenza storica, la cerimonia inaugurale della nostra quinta destinazione in Nigeria, Kaduna, ha coinciso con la celebrazione del 20° anniversario di Star Alliance. Come compagnia aerea Pan-Africana ed orgoglioso membro di Star Alliance, abbiamo il piacere di servire connessioni continue verso 55 città africane. Credo fermamente che il futuro riservi una migliore collaborazione e una crescita per tutti noi all’interno dell’Alleanza”.

Mr. Jeffrey Goh, CEO Star Alliance, ha dichiarato “Uno dei pilastri fondatori di Star Alliance è la nostra rete globale, che si rafforza continuamente così come le nostre 28 compagnie aeree membre accrescono le loro reti individuali. Il nuovo volo di Ethiopian Airlines verso Kaduna in Nigeria, aggiunge un’ulteriore destinazione alle oltre 1.300 già offerte ai nostri clienti. Entrando nel nostro terzo decennio, il nostro focus strategico si sta spostando dall’aggiungere nuovi vettori membri alla digitalizzazione. Stiamo migliorando costantemente il nostro prodotto offrendo la possibilità di includere i servizi digitali complementari che i clienti di oggi si aspettano”.

Ethiopian Airlines è entrata a far parte di Star Alliance il 13 dicembre 2011, come terzo vettore dell’Alleanza con base nel Continente Africano.

mercoledì 9 agosto 2017

RYANAIR annuncia la campagna recluting per 100 cabin crew




Questa settimana Ryanair ha annunciato di essere la prima compagnia aerea in Europa ad aver trasportato un miliardo di passeggeri e 125,1 milioni nell’ultimo anno. Con queste ampie proiezioni di crescita e innovativi prodotti all’orizzonte, Crewlink, partner ufficiale per il reclutamento e la formazione di Ryanair, sta aprendo le selezioni per 100 posizioni disponibili come membri dell’equipaggio in tutta Europa a supporto della continua crescita e dell’aumento di passeggeri di Ryanair. Per candidarsi non è necessaria alcuna esperienza pregressa. Andrew Swan, General Manager di Crewlink, ha dichiarato: “Crewlink sta aprendo una campagna di recruiting per 100 posizioni come personale di bordo sugli aeromobili Ryanair. Questa è una splendida opportunità per volare in alto nei cieli con la compagnia aerea preferita d’Europa, Ryanair, in rapida espansione. Un pacchetto altamente competitivo attende coloro che passeranno la selezione: tariffe speciali di viaggio riservate, un’indennità pari a €1.200 e un contratto di lavoro di 3 anni al completamento dell’EASA Certified Cabin Crew Training Course. Candidati oggi stesso al Recruitment Day più vicino a te”.

Crewlink organizzerà Recruitment Days in Italia nelle seguenti date e città:

• 09/08/2017 Pescara
• 10/08/2017 Milano Bergamo
• 10/08/2017 Torino
• 15/08/2017 Roma
• 17/08/2017 Napoli
• 23/08/2017 Bologna
• 29/08/2017 Catania
• 30/08/2017 Palermo
• 30/08/2017 Perugia
• 31/08/2017 Pisa
• 06/09/2017 Venezia
• 06/09/2017 Milano Bergamo
• 08/09/2017 Bari
• 12/09/2017 Roma
• 13/09/2017 Bologna
• 14/09/2017 Lamezia
• 14/09/2017 Napoli
• 27/09/2017 Palermo
• 27/09/2017 Cagliari
• 27/09/2017 Catania

Per registrarsi e partecipare a un Recruitment Day, visitare il sito web di Crewlink: www.crewlink.ie.

ALITALIA, raddoppia l'offerta per le isole Baleari

Alitalia raddoppia l’offerta di voli per le Isole Baleari, una delle mete più gettonate dai turisti italiani durante il periodo estivo. 

Dal 5 agosto la Compagnia italiana lancerà nuovi collegamenti diretti da Bologna, Venezia e Verona per Ibiza, servizi che si aggiungeranno ai voli già operativi da Roma e Milano. I tre nuovi collegamenti per Ibiza saranno operativi fino al 3 settembre. Con i voli da Fiumicino e da Linate per Palma di Maiorca e Minorca, Alitalia offrirà nella stagione estiva complessivamente fino a 62 collegamenti andata e ritorno settimanali, il doppio rispetto al 2016, fra cinque aeroporti italiani e le isole Baleari. Oltre ai voli con le Isole Baleari, Alitalia offre anche servizi per Madrid, Barcellona e Malaga. I soci del programma MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia anche con questi nuovi voli per le Baleari. I biglietti di tutti i voli da e per la Spagna sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

AEROPORTO DI BOLOGNA... luglio mese dei "record"

Luglio mese dei record per l’Aeroporto Marconi di Bologna: per la prima volta nella storia dello scalo, infatti, è stata superata la soglia degli 800 mila passeggeri mensili. Per l’esattezza, sono stati 837.104, con un incremento del 7,2% sullo stesso mese del 2016 ed una media giornaliera di 27 mila passeggeri. 

Dopo gli ottimi risultati di aprile, maggio e giugno, quello appena concluso è il quarto mese consecutivo con passeggeri mensili sopra quota 700 mila. Lunedì 24 luglio, inoltre, è stato il giorno con più passeggeri nella storia dello scalo: 29.691. Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 649.016, quelli su voli nazionali 188.088: ciò significa che quasi quattro passeggeri su cinque (il 78%) hanno volato su destinazioni internazionali. Più moderata, in coerenza con l’andamento degli ultimi anni, la crescita dei movimenti aerei, che sono stati 6.517, con un incremento del 3,1% su luglio 2016, mentre sono in forte crescita (+19,1%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.699 tonnellate. Le destinazioni più richieste sono state: Catania, Francoforte, Barcellona, Londra Heathrow, Parigi Charles De Gaulle, Palermo, Madrid, Bucarest, Monaco e Roma Fiumicino. Rispetto allo stesso mese del 2016, si evidenzia la forte crescita di Londra Stansted (+48,9%). In significativo aumento anche i passeggeri su Istanbul (+20,0%), Trapani (+18,7%), Barcellona (+16,5%) e Mosca (+16,2%). Nei primi sette mesi dell’anno i passeggeri complessivi sono stati 4.660.998, con un incremento del 6,7% sullo stesso periodo del 2016. I movimenti sono stati 38.611, con una crescita del 2,7%. Le merci totali sono aumentate dell’11,0%, con 24.523 tonnellate trasportate per via aerea.

AIR LEASE CORPORTATION, finalizza ordine per 12 Boeing 737 Max

Boeing e Air Lease Corporation hanno finalizzato un ordine per 12 nuovi aerei 737 MAX, impegno annunciato per la prima volta al 2017 Paris Air Show. 



L’accordo include anche due nuovi ordini per il 787-9 Dreamliner. “Questi ordini aggiuntivi riflettono il posizionamento di successo di ALC riguardo l’order book dei 737 MAX e dei 787 e la necessità di soddisfare la richiesta incrementale che stiamo sperimentando per questi aerei, da clienti sia nuovi che esistenti”, ha dichiarato John L. Plueger, Chief Executive Officer and President of Air Lease Corporation. L’accordo comprende cinque 737 MAX 7 e sette 737 MAX 8, portando gli ordini totali dei 737 MAX per ALC a 130. La società di leasing ha ordinato un totale di 49 Dreamliner. “ALC comprende il valore e la flessibilità che questi aerei portano ai propri clienti in tutto il mondo”, ha dichiarato Kevin McAllister, Boeing Commercial Airplanes President and CEO. “Siamo entusiasti di sviluppare l’order book di ALC e non vediamo l’ora di continuare la nostra forte partnership”.

SWISS, prima compagnia aerea ad operare il nuovo CS100 sulla rotta per London City Airport

SWISS è  la prima compagnia aerea al mondo a offrire voli commerciali con i velivoli Bombardier C Series da e per London City Airport. Il primo volo commerciale di SWISS con il Bombardier CS100 verso il London City Airport è atterrato, proveniente da Zurigo, alle 17:47 (ora locale di Londra). Il CS100 continuerà a operare i servizi schedulati di SWISS tra Zurigo e London City. SWISS opererà i propri aeromobili Bombardier C Series sulla rotta Ginevra-London City dalla prossima estate in poi. 

Con short runway e steep landing approach, il London City Airport richiede particolari capacità ai piloti, che sono tenuti a effettuare un training supplementare per tali operazioni. “Abbiamo preparato i nostri piloti fino nei più piccoli dettagli per operare i nostri nuovi voli di linea con i velivoli Bombardier C Series verso il London City Airport”, afferma Peter Koch, SWISS C Series Fleet Chief. “Siamo felici che possiamo ora offrire tutte le numerose attrazioni dei velivoli C Series, come il comfort di bordo e altro ancora, su questa importante rotta”. Oltre all’addestramento aggiuntivo per i piloti, l’aeromobile stesso ha dovuto essere certificato per eseguire lo steep landing approach che il servizio su London City richiede. Bombardier ha ottenuto questa certificazione nell’aprile di quest’anno.

“Siamo orgogliosi di vedere il C Series in livrea SWISS al London City Airport per la prima volta. Questa nuova pietra miliare continua a spingere il programma C Series”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Il CS100 ha la perfetta combinazione di steep approach and short field capability, oltre a un range più elevato. Queste capacità forniscono alle compagnie aeree l’opportunità di raggiungere nuovi mercati dall’aeroporto di London City e da altri aeroporti di grande impatto in tutto il mondo, generando un crescente interesse per il programma C Series”.

“Uno degli aspetti fondamentali dei velivoli C Series è il fatto che sono stati progettati in modo specifico per operare in city-centre airports impegnativi. Grazie alle sue innovazioni, il C Series è molto rispettoso dell’ambiente ed ha una rumorosità molto bassa. È anche un’opzione più economica e più passenger-friendly rispetto ad altri aeromobili della sua classe”, ha dichiarato Rob Dewar, Vice President, C Series Aircraft Program, Bombardier Commercial Aircraft.

“Come parte del nostro piano di ammodernamento della flotta, stiamo gradualmente sostituendo gli aeromobili Avro con i C Series. Oggi cominciamo, come prima compagnia al mondo, le nostre operazioni con il CS100 da Zurigo a London City. Siamo entusiasti di offrire ai nostri ospiti i vantaggi del C Series su questa importante rotta”, ha dichiarato Peter Koch, C Series Fleet Chief, SWISS.

“Il volo commerciale inaugurale del Bombardier C Series di SWISS International Air Lines è un punto di riferimento per il London City Airport ed è un piacere accogliere i primi passeggeri e l’equipaggio da Zurigo, dopo cinque anni di preparazione”, afferma Richard Hill, Chief Commercial Officer, London City Airport. “Questo velivolo di nuova generazione è uno dei più silenziosi in esercizio, con una maggiore efficienza nei consumi e un range incrementato, fissando un nuovo standard per le operazioni di SWISS e per il London City Airport. L’introduzione del C Series è una parte importante dei piani di crescita di London City e un vantaggio per l’industria aeronautica britannica, con le ali prodotte nella fabbrica Bombardier di Belfast. Come uno dei jet commerciali più silenziosi e più efficienti della sua categoria, e grazie al suo range incrementato, possiamo anche sbloccare opportunità per nuove rotte, tra cui la possibilità di servizi non stop verso la costa orientale degli USA, la Russia, il Golfo e il Medio Oriente”.

Il C Series è ora il più grande aeromobile passeggeri certificato per operare dal London City Airport con un range così lungo. Un single-class CS100 può volare 2.200 nm (4.074 km) da London City. Il CS100 è l’unico velivolo commerciale che può volare sulla rotta London City-New York non-stop, in una all-business class configuration.

Gli aerei Bombardier C Series hanno stabilito nuovi punti di riferimento in termini di comfort, economia operativa e performance ambientali. SWISS sta acquisendo i velivoli C Series in primo luogo per sostituire i propri Avro RJ, utilizzati per avviare i propri servizi schedulati da e per London City precisamente 25 anni fa. L’ultimo volo commerciale di SWISS con l’Avro RJ100 sarà da Zurigo a London City e ritorno il 14 agosto.

giovedì 3 agosto 2017

FLY DUBAI prende in consegna il primo Boeing 737 Max 8

Boeing e flydubai hanno celebrato la consegna del primo 737 MAX 8 della compagnia, rendendo il vettore il primo della regione ad operare l’ultimo aereo single-aisle di Boeing. La consegna di oggi rappresenta il primo di 76 aerei 737 MAX che la compagnia aerea aggiungerà alla sua flotta di Boeing 737 Next-Generation. “Siamo lieti di ricevere il nostro primo aeromobile Boeing 737 MAX 8 dal nostro ordine effettuato al Dubai Airshow nel 2013″, ha dichiarato Ghaith Al Ghaith, Chief Executive Officer, flydubai. 

“Questo ha rappresentato il più grande ordine di aerei Boeing single-aisle disposto in Medio Oriente. Con questo nuovo capitolo non vediamo l’ora di proseguire il nostro lavoro con Boeing, in quanto beneficeremo di una maggiore efficienza e offriremo una migliore customer experience”.

flydubai opera attualmente con una flotta di 58 737-800 Next-Generation e ha sviluppato un network con più di 95 destinazioni in 44 paesi, verso la Russia a nord, la Repubblica Ceca a ovest, la Thailandia a est e la Tanzania a sud.

“La crescita di flydubai in soli nove anni è stata notevole e Boeing è onorata di essere parte di questo viaggio”, ha dichiarato Kevin McAllister, Boeing Commercial Airplanes President and CEO. “Questa consegna rappresenta un’altra pietra miliare nella nostra partnership. Siamo certi che l’efficienza e l’affidabilità del 737 MAX avranno un ruolo fondamentale nel continuo successo di flydubai, completando la sua attuale flotta Boeing”.

“Come primo cliente MAX della regione, non vediamo l’ora di migliorare ulteriormente il livello di efficienza operativa che questo aereo porterà alla nostra giovane flotta moderna”, ha dichiarato Ken Gile, Chief Operating Officer, flydubai. “I nostri flight crew condividono la nostra emozione nell’operare uno degli aeromobili commerciali più attesi, che entra in servizio nella nostra rete”.

Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, ha accumulato più di 3.800 ordini da 89 clienti in tutto il mondo.

EUROWING, una "summer" da record

Eurowings ha scosso l’estate portando la Germania in vacanza. La compagnia sta trasportando oltre 5 milioni di passeggeri verso le destinazioni dei propri sogni durante i mesi più caldi di quest’anno. I paesi più vacanzieri sono la Germania con oltre 850.000 passeggeri, la Spagna con oltre 440.000 seguita dall’Italia con più di 270.000 passeggeri. 

Il mese di luglio ha già dimostrato un chiaro segnale di estate da record registrando da solo oltre 2,4 milioni di passeggeri - il mese migliore di sempre per Eurowings. Nella Renania Settentrionale - Vestfalia, lo stato federale più popolato della Germania, la compagnia ha trasportato oltre 250.000 passeggeri solamente durante il primo week-end di luglio, cifre mai registrate prima. Dal 14 luglio, per la prima volta, Eurowings offre 670 voli. Finora le destinazioni più popolari per Eurowings sono Maiorca, Barcellona e Spalato in Croazia. Chi desiderasse volare verso Maiorca, non ha tempo da perdere: tre quarti dei biglietti disponibili sulle destinazioni di punta sono già stati venduti. A volte Eurowings potrebbe operare la tratta su Maiorca con un Airbus A330, solitamente impiegato nelle tratte a lungo raggio che può trasportare oltre 300 passeggeri. Tutto esaurito anche dalla Baviera. Oltre 100 voli trasporteranno circa 15.000 passeggeri durante la prima settimana di vacanze. Eurowings sta certamente raccogliendo i frutti del lancio di 30 voli da Monaco alla fine di marzo. Per i prossimi sei mesi la compagnia ha già venduto oltre 340.000 biglietti per voli da Monaco. Destinazioni mediterranee come Kos, Rodi e Lamezia Terme stanno già andando molto bene, tanto da essere al completo per tutta l’estate.

L’intento di Eurowings, ad ogni modo, non è solo volare da Monaco verso destinazioni europee, bensì volare in tutto il mondo. I voli a lungo raggio partiranno nell’estate del 2018 e il primo volo decollerà il 16 aprile e avrà come destinazione Las Vegas. Le seguenti destinazioni sono già prenotabili sul sito www.eurowings.com: Bangkok, Las Vegas, Fort Myers, Windhoek, Mauritius, Varadero, Montego Bay, Puerto Plata, Cancun e Punta Cana - a partire da soli € 199,99 a tratta. Las Vegas, Fort Myers e Mauritius si dimostrano destinazioni particolarmente attraenti considerando che le prenotazioni sono aperte da poche settimane. Dalle basi per il lungo raggio di Colonia/Bonn e Monaco, Eurowings offrirà circa 1,2 milioni di posti a prezzi particolarmente attraenti per il lungo raggio dell’estate 2018.

Con un tale livello di crescita, non è sorprendente che Eurowings sia ora leader di mercato da quattro dei maggiori aeroporti tedeschi. La compagnia era già leader dalle sue basi principali di Colonia/Bonn e Stoccarda ma ora Eurowings ha scalato le classifiche, raggiungendone la vetta, anche ad Amburgo e Düsseldorf. La compagnia ha raddoppiato la capacità di trasporto da Amburgo e Düsseldorf a seguito dell’imponente rinnovo della flotta. Ora al posto dei 23 Bombardier CRJ 900 che possono trasportare 90 passeggeri, verranno impiegati 23 Airbus A320, ciascuno in grado di trasportare 180 passeggeri. I nuovi aeromobili sono parte integrante dell’estate da record firmata Eurowings.

BOC AVIATION finalizza ordine per 10 nuovi Boeing 737 max 10

Boeing e BOC Aviation Limited hanno finalizzato un ordine per 10 velivoli 737 MAX 10. Annunciato per la prima volta durante il 2017 Paris Air Show, l’accordo è valutato circa 1,25 miliardi di dollari a prezzi di listino. 

“Siamo lieti di aver aggiunto il velivolo Boeing 737 MAX 10 alla nostra pipeline di consegne future. L’aereo offre alle compagnie aeree una maggiore capacità, combinata con ottimi costi operativi e efficienza nei consumi”, ha dichiarato Robert Martin, Managing Director and Chief Executive Officer of BOC Aviation. “Come cliente di lancio per il programma, questo accordo dimostra la forza del nostro rapporto con Boeing e ci aiuterà a continuare a fornire soluzioni superiori per i nostri clienti delle compagnie aeree”. BOC Aviation si è unita ad altre 15 compagnie per il lancio della più recente versione della famiglia 737 MAX durante il Paris Air Show. Il lessor, basato a Singapore, si è impegnato per più di 300 aeromobili Boeing sin dalla sua istituzione. “Boeing è entusiasta di concludere questo accordo per 10 737 MAX 10 con BOC Aviation”, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president, Asia Pacific & India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Il 737 MAX 10, con i seat costs più bassi di qualsiasi aereo, fornirà un valore superiore ai clienti di BOC Aviation in tutto il mondo”. Come gli altri modelli della famiglia 737 MAX di Boeing, il MAX 10 incorpora le più recenti tecnologie, come i motori CFM International LEAP-1B, Advanced Technology winglets e altri miglioramenti, per offrire la massima efficienza, affidabilità e passenger comfort nel single-aisle market.

lunedì 31 luglio 2017

RYANAIR, nuovo volo Roma Fiumicino - Tel Aviv

Ryanair ha annunciato oggi la nuova rotta da Roma Fiumicino a Tel Aviv, che inizierà ad ottobre con frequenza giornaliera. Grazie al nuovo collegamento, i visitatori e clienti italiani potranno approfittare delle basse tariffe, per la prima volta proposte su questa tratta. 

Questa introduzione rientra nell’attuale espansione in Israele di Ryanair che comprende anche i nuovi collegamenti da Milano Bergamo verso Eilat Ovda e Tel Aviv. La programmazione di Ryanair per l’inverno 2017/2018 da Roma Fiumicino offrirà una nuova rotta, Tel Aviv (giornaliera); 13 rotte in totale incluse: Barcellona (3 al giorno), Catania (6 al giorno), Palermo (5 al giorno) e Siviglia (giornaliera); 3,2 milioni di clienti p.a. A Roma, David O’Brien Chief Commercial Officer di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di aggiungere il nuovo collegamento giornaliero tra Roma Fiumicino e Tel Aviv, che per la prima volta offre a visitatori e clienti italiani un’opzione low cost sulla rotta. I clienti italiani continueranno a beneficiare dell’attuale espansione in Israele di Ryanair, che include, a partire dall’inverno, anche due nuove rotte da Milano Bergamo per Tel Aviv ed Eilat Ovda. Mentre siamo soddisfatti di aggiungere questa nuova rotta, la crescita dell’aeroporto di Roma non tiene il passo con gli aeroporti low cost a Milano, Napoli e Venezia che hanno beneficiato della maggior crescita di Ryanair in Italia quest’anno: 4 milioni in più di clienti su 43 nuove rotte. Per celebrare la nostra nuova rotta da Roma a Tel Aviv, stiamo mettendo in vendita posti sulla nuova rotta a partire da €29,99 per viaggiare dal 29 ottobre al 10 dicembre e disponibili fino alla mezzanotte di lunedì 31 luglio. Poiché questa fantastica e conveniente tariffa andrà a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito su www.ryanair.com per evitare di perderla”.

AIRBERLIN, nuove offerte a partire dall'estate 2018

Continua la crescita di Airberlin che propone sul mercato con nuove offerte a partire dall'estate 2018. La compagnia pianifica il più ampio schedule della sua storia, con circa 100 voli lungo raggio a settimana, tuttavia, da Dusseldorf la scelta si arricchisce di due nuove destinazioni nel network di rotte airberlin: dal 1° maggio 2018 airberlin volerà quattro volte alla settimana verso Toronto in Canada. Dal 2 maggio 2018 partiranno i voli verso Chicago. I biglietti per i voli verso queste nuove destinazioni saranno disponibili per la prenotazione dal 1° agosto 2017. 

“Stiamo scrivendo il primo capitolo della nuova storia di successo di airberlin: abbiamo già tre ulteriori aerei a lungo raggio nella nostra flotta, siamo già il più grande fornitore di voli verso gli US nel Nord Reno-Westfalia e a Berlino. Espandere il programma con i voli per il Canada è il passo successivo sulla strada del successo”, spiega Götz Ahmelmann, airberlin CCO. Rispetto allo scorso anno, airberlin sta aumentando anche la sua leadership di mercato all’aeroporto di Dusseldorf, con un aumento del 13% dei voli a lunga percorrenza. In totale, airberlin offre 57 voli a settimana da Dusseldorf verso gli Stati Uniti. Nessuna altra compagnia aerea vola dal Nord Reno-Westfalia negli Stati Uniti più frequentemente: airberlin fornisce collegamenti tra Dusseldorf e New York (JFK) due volte al giorno. airberlin effettua voli giornalieri da Dusseldorf verso ciascuna delle seguenti destinazioni: Boston, Los Angeles, Orlando, Miami e San Francisco. La compagnia ha aumentato il numero di voli verso Orlando con due voli aggiuntivi rispetto allo scorso anno. Inoltre è l’unica compagnia a volare dall’Europa direttamente verso Fort Myers, tre volte alla settimana. Durante l’estate del 2018 airberlin volerà anche a Cancun, in Messico e a Varadero, Cuba, due volte alla settimana. Inoltre, ci saranno voli da Dusseldorf verso Punta Cana in Repubblica Dominicana tre volte a settimana.

“Il capoluogo del Nord Reno-Westfalia è il nostro più importante hub. La crescita di airberlin è anche una buona notizia per il mercato di Dusseldorf “, spiega Ahmelmann.

airberlin offre inoltre un volo giornaliero da Berlino a New York (JFK). airberlin volerà anche da Berlino-Tegel a Abu Dhabi due volte al giorno questa estate. All’interno della Germania, la compagnia intende espandere significativamente i suoi collegamenti tra Berlino e Francoforte. airberlin volerà fino alla città più grande dell’Assia fino a otto volte al giorno. I tempi di volo sono stati adeguati per soddisfare le esigenze dei viaggiatori business.

I nuovi voli da Dusseldorf verso Toronto e Chicago saranno disponibili per la prenotazione dal 1° agosto 2017. I voli di feeder sono disponibili da molti aeroporti in Germania, Austria e Svizzera. I biglietti sono disponibili per la prenotazione online all’indirizzo www.airberlin.com.