venerdì 25 maggio 2018

QATAR AIRWAYS, al via il collegamento da Doha a London Gatwick

Al via il nuovo collegamento di Qatar Airways da Doha a Londra Gatwick; l'aereo è atterrato al London Gatwick Airport, dove è stato accolto con il classico water salute. Il nuovo doppio servizio giornaliero, operato da un aeromobile Boeing 787 Dreamliner, rende Londra Gatwick il sesto gateway della compagnia aerea nel Regno Unito e il secondo per Londra.

La nuova rotta offrirà ancora più flessibilità e convenienza ai passeggeri che viaggiano verso Londra e offrirà una connettività migliorata per i passeggeri che volano dal Regno Unito verso la vasta rete di collegamenti globali di Qatar Airways, formata da oltre 150 destinaizoni. Durante il periodo estivo, i voli per Londra Gatwick aumenteranno ulteriormente fino a 16 servizi settimanali sulla rotta.
Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Qatar Airways è lieta di espandere la propria presenza sia a Londra che nel Regno Unito All’inizio di questo mese abbiamo lanciato voli diretti per Cardiff, la capitale del Galles, dimostrando chiaramente il nostro continuo impegno in questo mercato. Siamo molto orgogliosi dei nostri forti ed estesi rapporti commerciali con l’U.K. e non vediamo l’ora di offrire ai nostri fedeli passeggeri la possibilità di esplorare le destinazioni più nuove e più eccitanti della nostra rete globale”.

Stewart Wingate, Gatwick Airport Chief Executive Officer, ha dichiarato: “Sono lieto di segnare l’inizio di questo doppio servizio giornaliero verso Doha oggi, poiché l’estesa rete di rotte di Qatar Airways offre ai passeggeri una scelta più ampia di destinazioni successive, incluse Australia, Nuova Zelanda e Asia. Qatar Airways è anche una delle compagnie aeree più importanti al mondo e offre un livello di servizio che sicuramente si rivelerà popolare tra i nostri passeggeri. Questa nuova rotta rafforza anche la crescente rete a lungo raggio di Gatwick, che ha più di 60 rotte. Speriamo di farla ulteriormente crescere nei prossimi mesi”.

Quest’estate Qatar Airways opererà 95 voli settimanali per l’U.K., di cui 6 partenze giornaliere per Londra Heathrow, 16 partenze settimanali per Londra Gatwick e Manchester e voli giornalieri per Cardiff ed Edimburgo, oltre a sette voli settimanali per Birmingham.
Il Boeing 787 Dreamliner di Qatar Airways dispone di 22 posti in Business Class e 232 in Economy Class.

giovedì 24 maggio 2018

BLUE AIR incrementa i voli da Torino

La compagnia aerea Blue Air, rappresentata in Italia da Cimair in qualità di agente generale, annuncia  l’incremento dei voli da Torino per Napoli da 13 a 16 voli settimanali. 

Verranno operati 3 voli in più a partire dall’11 giugno programmati nei giorni di lunedi, mercoledi e sabato con il seguente operativo: Torino 12:00 – Napoli 13:20 / Napoli 14:10 – Torino 15:35.
“Comprendiamo l’importanza del rapporto economico e culturale tra le città di Torino e Napoli e per questo siamo felici di poter rafforzare il nostro network incrementando le frequenze settimanali ad un totale di 16. Questo incremento va a consolidare la nostra presenza sui due mercati e permetterà ai passeggeri di beneficiare di un collegamento ancora più frequente ed efficiente”, ha affermato Tudor Constantinescu, Chief Commercial Officer di Blue Air.
L’estate Blue Air da Torino vede riconfermati anche i voli stagionali per Malaga, Ibiza e Palma de Maiorca che opereranno da inizio giugno a metà settembre.

XIAMEN AIRLINES riceve il suo primo Boeing 737 Max

Xiamen Airlines festeggia la consegna del primo Boeing 737 MAX e il 200° jet al vettore aereo cinese in rapida crescita; le strategie commerciali attuate da Xiamen Airlines infatti, hanno permesso di raddoppiare la flotta in meno di cinque anni e le prospettive future, sono quelle di raddoppiarla ancora per offrire maggiori servizi sulle rotte nazionali ed internazionali.

Fondata nel 1984, Xiamen Airlines, con sede a Xiamen, nel sud-est della Cina, ha iniziato le operazioni con due 737 in leasing che servivano tre città. Oggi la compagnia aerea opera su 400 rotte in Cina, Asia, Europa, Nord America e Oceania.
Oltre alla sua rapida crescita, Xiamen Airlines ha ottenuto 31 anni consecutivi di redditività operando una flotta all-Boeing di 737, 757 e 787 Dreamliner. Il vettore ha preso in consegna il suo 100° velivolo Boeing nel novembre 2013.

Xiamen introdurrà il nuovo 737 MAX 8 nella sua flotta ed è uno dei clienti di lancio del nuovo 737 MAX 10. Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, accumulando oltre 4.500 ordini da quasi 100 clienti in tutto il mondo.
Boeing ha inoltre annunciato un accordo con Etihad Airways, vettore nazionale degli Emirati Arabi Uniti, per fornire multiple crew management solutions a supporto di planning and operation dei 7.500 crewmembers della compagnia aerea. Attraverso l’accordo, Etihad Airways integrerà le soluzioni Crew Pairing, Rostering e Fatigue Risk Management per ottimizzare la pianificazione e la crew satisfaction, riducendo i costi. Fornite dalla controllata di Boeing Jeppesen, queste soluzioni sono supportate da Boeing AnalytX e offrono alle compagnie aeree un’ottimizzazione e un’analisi avanzate.

VOLOTEA, nuovi collegamenti dagli aeroporti pugliesi

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, vola sempre più in alto a Bari e Brindisi, dove si appresta a ripristinare ben 6 collegamenti. Da oggi si torna, infatti, a volare da Bari verso Santorini (fino a 5 frequenze nei periodi di maggiore traffico), mentre per domani, 25 maggio, è confermata la ripartenza alla volta di Atene (2 frequenze settimanali). Il 26 maggio sono in calendario 3 ripartenze, tutte all’insegna del made in Italy: si torna a volare da Bari verso Olbia (fino a 4 frequenze settimanali) e da Brindisi verso Genova e Venezia (entrambe con 2 frequenze settimanali). Confermata infine, per il 29 maggio, la ripartenza del volo Bari – Ibiza (fino a 2 frequenze settimanali in alta stagione).

“Sin dall’avvio delle nostre attività presso gli aeroporti di Bari e Brindisi ci siamo impegnati per offrire ai nostri passeggeri un portfolio di voli completo e diversificato che includesse non solo le mete estive più gettonate, ma anche collegamenti verso alcune città in Italia e all’estero - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. E a giudicare dalla caldissima accoglienza che i passeggeri pugliesi ci hanno riservato, crediamo di avere fatto davvero centro. Per ringraziarli, nel 2018 abbiamo potenziato la nostra offerta: siamo in vendita con 350.000 posti e 3 nuove rotte in partenza da Bari verso Croazia e Grecia”.

Per Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia, “la rinnovata offerta che caratterizza anche l’estate 2018 di Volotea, conferma la consolidata partnership commerciale tra i nostri aeroporti e un vettore che in questi anni, collegamento dopo collegamento, ha saputo cogliere le interessanti opportunità di crescita offerte da un mercato particolarmente vivace. D’altro canto va sottolineato come gli aeroporti pugliesi, in termini di dotazioni infrastrutturali, efficienza operativa e qualità dei servizi offerti, rappresentino un partner affidabile e una certezza per quei vettori che, sempre più numerosi, vedono sicure opzioni di sviluppo in un territorio che sa porsi ad ogni livello all'attenzione degli operatori ".

Durante il 2018, Volotea decollerà da Bari verso 18 destinazioni, 16 delle quali operate in esclusiva. Sarà possibile prendere il volo dallo scalo pugliese verso 5 mete domestiche (Venezia, Verona, Palermo, Catania e Olbia), e 13 all’estero verso Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Croazia (Dubrovnik - novità 2018), e Grecia (Atene, Corfù, Creta, Kos - novità 2018, Mykonos, Preveza-Lefkada, Rodi - novità 2018, Santorini, Skiathos e Zante). Votata invece all’Italia la programmazione in partenza da Brindisi, da cui è possibile decollare verso 2 città del Nord Italia: Genova e Venezia.

giovedì 17 maggio 2018

CONDOR AIRLINES potenzia i voli verso l'Italia per la summer 2018

Per la "Summer 2018" Condor Airlines, propone collegamenti dalla Germania verso sette destinazioni in Italia. 
A partire dal 15 Maggio fino alla fine di ottobre 2018, il vettore volerà da Francoforte a Brindisi , Napoli, Lamezia Terme, Catania, Palermo, Olbia e Cagliari. La novità della programmazione 2018 include anche collegamenti da Monaco e da Düsseldorf verso Catania, Olbia e Lamezia Terme e da Hannover verso Olbia. Ci saranno quindi maggiori possibilità per il mercato italiano di proporre pacchetti verso la Germania rispetto allo scorso anno.

“L’Italia è un mercato che ci ha dato molte soddisfazioni dopo la prima esperienza nell’estate 2017, per cui abbiamo voluto aumentare le destinazioni per i nostri passeggeri”, ha dichiarato Paul Schwaiger, Direttore Commerciale per l’Europa Continentale di Thomas Cook Group Airlines. “Le prenotazioni dimostrano che la novità è stata molto gradita dai nostri passeggeri”.

I voli sono già disponibli nei GDS con tariffe vantaggiose (anche one way). Per eventuali prenotazioni contattare il booking in Italia allo 02/43458388, oppure le agenzie di viaggio.

Per l‘estate 2018, Condor utilizzerà su alcune rotte verso l’Italia aeromobili di vettori partner. In questo modo sarà in grado di proporre ai propri clienti voli aggiuntivi durante l’alta stagione. Condor sceglie le compagnie partner in base a rigorosi standard di qualità e di sicurezza. Lo spazio tra i sedili, l’offerta dei pasti a bordo, la configurazione delle classi e i prodotti in vendita a bordo corrispondono allo standard Condor.

SAS, lancia il nuovo sistema di connessione in volo Wi-Fi

SAS, compagnia aerea scandinava, lancia il nuovo sistema di connessione Wi-Fi ad alta velocità sulle rotte a corto e medio raggio tra la Scandinavia e l’Europa. Più stabile e più veloce, il nuovo sistema WiFi di SAS permette ai passeggeri di vedere i loro film preferiti, utilizzare i social media, inviare immagini o rispondere alle loro e-mail durante il volo.

Installato su 28 aeromobili, il nuovo sistema sarà esteso entro settembre, ad altri 40 aerei , con la previsione di estenderlo alla maggior parte della flotta sentro il primo trimestre del 2020.

“La connessione WiFi veloce e stabile è un servizio che i passeggeri chiedono oggi. Indipendentemente dal fatto che si voglia guardare un film, rimanere in contatto con amici e parenti o lavorare a bordo, si ha bisogno di una connessione ad alta velocità affidabile. Con questo investimento continuiamo a mantenere la nostra promessa di semplificare la vita dei nostri clienti”, afferma Rickard Gustafson.
SAS WiFi è ottimizzato per l’utilizzo su tutti i principali sistemi operativi (ad esempio Windows, macOS, iOS e Android) e per l’utilizzo con tutti i principali browser (ad esempio Chrome, Firefox, Microsoft Edge e Safari). L’utilizzo di altri sistemi o browser potrebbe non fornire la stessa esperienza completa in WiFi.

Il sistema si basa su una piattaforma di comunicazione satellitare fornito da Viasat Inc., una società globale della California, USA, che fornisce servizi Internet a organizzazioni private e pubbliche, militari e compagnie aeree, inclusi US government aircraft, Qantas e Jetblue.
I viaggiatori in SAS Plus, EuroBonus Diamond e Gold members godono del WiFi gratuito. I passeggeri in Go pagano €4,90 (o l’equivalente in altre valute). I membri Silver riceveranno la connessione WiFi gratuita nel periodo della campagna di lancio da maggio al 19 agosto.

domenica 13 maggio 2018

ASIANA AIRLINES, raddoppia la presenza in Italia

Raddoppia la sua presenza in Italia Asiana Airlines, con l'avvio del nuovo volo per Seoul in partenza dal 1° maggio 2018 dall’aeroporto di Venezia. Il nuovo collegamento sarà operato con aeromobile Boeing 777-200 con configurazione doppia: 22 posti in Business Smartium e 278 in Economy e sarà operato tre volte a settimana (martedì, mercoledì e venerdì). A questa novità si aggiunge il volo da Roma Fiumicino che diventa giornaliero.

Su questo nuovo volo Asiana ha lanciato una promo per acquistare i biglietti entro il 10 febbraio per viaggiare dal 1° maggio al 7 luglio 2018. Le tariffe partono da 358 euro (tasse escluse) in Economy e da 1.092 euro (tasse escluse) in Business. Altre promozioni sono previste per i collegamenti con gli hub cinesi, giapponesi e in tutto il sud est asiatico connessi grazie al nuovo volo con il network di Asiana.

Il volo da Venezia va ad affiancare, quindi, il diretto da Roma Fiumicino a Seoul, che opera dal 2015 con aeromobile B777-200 con 5 frequenze settimanali. Dal 30 aprile prossimo, però, il collegamento tornerà ad essere giornaliero con partenza da Roma alle 19.40 (arrivo a Seoul alle 13.55 del giorno dopo), mentre dalla capitale sudcoreano il decollo è previsto alle 12.30 con arrivo alle 17.50.

La Business Smartium del vettore sudcoreano offre piena comodità con i sedili posti in posizione sfalsata per dare accesso diretto al corridoio durante tutte le fasi del volo e completamente reclinabili a 180 gradi fino a diventare un letto.

Anche in classe Economy il comfort è garantito dalla larghezza di 89 cm tra le file di sedili e grazie alla cura e qualità dei pasti, l’accesso al telefono satellitare, il monitor individuale e un sistema di intrattenimento audio e video on demand con le ultime novità su film e giochi.

AUSTRIAN AIRLINES presenta un nuovo Boeing 777-200

Si aggiunge alla flotta Austrian Airlines, un Boeing 777-200ER con registrazione OE-LPF insolitamente dipinto con una livrea "special colors" davvero originale. Atterrato per la prima volta all’aeroporto di Vienna scortato da due Eurofighter dell'Austrian Air Force, il Boeing 777 proveniva  in  ferry flight  da Hong Kong, dove aveva subito interventi radicali di modifica atti a soddisfare gli standard di Austrian Airlines. 

Primo aereo della flotta di Austrian Airlines a presentare il nuovo design, il velivolo mostra per la prima volta gli adattamenti del brand, oltre a uno special labelling in occasione del 60° anniversario di Austrian Airlines.

La flotta a lungo raggio di Austrian Airlines ora comprende sei aerei Boeing 767 e sei Boeing 777 ed è quindi completa. Il “Triple Seven”, come viene chiamato l’aereo nel settore, ha un’autonomia fino a 11.500 chilometri. Sarà utilizzato da Austrian Airlines sui voli per Bangkok, Chicago, Hong Kong e Shanghai, e sarà utilizzato anche nei mesi estivi sui voli per Los Angeles, Tokyo e Bejing. Volerà inoltre a Mauritius, Colombo, New York (JFK e EWR) nella stagione invernale, e anche a Città del Capo a partire dal 27 ottobre 2018.


AIR ITALY riceve il suo primo Beoing 737-Max 8

Air Italy riceve il tanto atteso Boeing 737 MAX.  Dipinto nei nuovo Paint scheme AirItaly, il nuovo aereo è stato presentato al Boeing Everett Delivery Center di Seattle, di fronte a una folla di personalità e ospiti VIP, tra cui il principe Rahim Aga Khan, accanto ai media internazionali. L’aeromobile, parte dei circa 50 nuovi velivoli da aggiungere alla flotta Air Italy entro il 2022, è il primo della serie Boeing 737 MAX che entreranno a far parte della flotta del vettore nei prossimi tre anni.

Durante una conferenza stampa tenutasi prima della cerimonia di consegna al Boeing Everett Delivery Centre in Seattle, Akbar Al Baker, Group Chief Executive of Qatar Airways, Marco Rigotti, Chairman of Alisarda and AQA Holding, Sultan Allana, Board Representative of Alisarda and AKFED, Francesco Violante, Chairman of Air Italy, hanno parlato del futuro focus di Air Italy riguardo la passenger experience, nel tentativo di diventare il primo vettore di scelta in Italia.

Il nuovo velivolo Boeing 737 MAX presenta cabine moderne e spaziose, economia operativa superiore e maggiore efficienza nei consumi. L’aereo presenterà anche cabine di Business Class e sostituirà i Boeing 737 NG esistenti di Air Italy.

Air Italy riceverà inoltre cinque aeromobili Airbus A330-200 quest’anno dalla flotta di Qatar Airways, prima di essere ulteriormente sostituiti dagli aerei Boeing 787-8 Dreamliner. Qatar Airways ha in precedenza rafforzato il proprio impegno con Air Italy nel 2017, con l’acquisizione del 49% di AQA Holding, la nuova società madre di Air Italy, mentre il precedente azionista unico Alisarda detiene il 51%.
Le destinazioni godranno di un’espansione continua, con le nuove rotte a lunga percorrenza da Milano a New York, Miami, Bangkok e Mumbai già annunciate. Air Italy ha inaugurato questo mese anche rotte a corto raggio che collegano Milano a Roma, Napoli, Palermo e Olbia. Ulteriori rotte da Milano verso le città siciliane di Catania e Lamezia Terme in Calabria inizieranno rispettivamente il 1° luglio e il 1° settembre.

Ulteriori piani includono anche il rafforzamento della rete a corto raggio per migliorare la connettività e il lancio della prima destinazione a lungo raggio da Roma Fiumicino nel 2019. Air Italy mira a volare più di 50 rotte durante tutto l’anno entro il 2022.

venerdì 4 maggio 2018

VOLOTEA, inaugura la base operativa ad Athene

Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa, ha inaugurato questa mattina la sua dodicesima base ad Atene, dove verrà allocato permanentemente 1 Boeing 717 e dove verranno creati 30 posti di lavoro diretti.

Volotea ha inaugurato oggi la sua dodicesima base presso l’aeroporto di Atene, dove verrà allocato 1 aeromobile, permettendo un incremento significativo nel numero di rotte operate e nelle frequenze disponibili. L’evento ha visto la partecipazione di Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea e di Yiannis Paraschis, Amministratore Delegato dell’Aeroporto Internazionale di Atene.
Da quando Volotea ha cominciato a volare ad Atene nel 2015, il numero di passeggeri è costantemente cresciuto, anno dopo anno, raggiungendo quota 200.000 viaggiatori. Nel 2017, la compagnia low-cost ha trasportato 108.000 passeggeri ad Atene, pari ad un incremento del 78% rispetto allo scorso anno, e ha registrato un load factor medio dell’88%.



Quest’anno, Volotea offrirà più di 337.000 posti per volare da e per Atene, incrementando la sua capacità di trasporto del 173%. La low-cost opererà 2 nuove rotte verso Verona (dal 31 maggio 2018) e Heraklion/Creta (dal 26 aprile 2018). I voli per Heraklion/Creta, così come quelli per Santorini e per Mykonos, saranno disponibili con frequenza quotidiana.

Le 2 nuove destinazioni si vanno ad aggiungere a quelle già raggiungibili da Atene con Volotea, per un totale di 8 collegamenti. Volotea vola verso 5 destinazioni in Italia (Venezia, Bari, Genova, Palermo e da questo mese in poi anche Verona) e 3 in Grecia (Santorini, Mykonos ed Heraklion / Creta).
“Siamo orgogliosi ed emozionati di lanciare la nostra nuova base ad Atene oggi. Questo caldo benvenuto dai nostri passeggeri e l’eccellente collaborazione con l’aeroporto sono due dei fattori decisivi che hanno portato all’apertura della nostra base ad Atene. Sin dall’avvio dei nostri voli, la Grecia è sempre stata un mercato strategico per Volotea, con connessioni verso altri mercati chiave come Francia e Italia, e ora con voli domestici. Riteniamo che, oltre ai nostri prezzi competitivi, il pubblico di Atene apprezzerà molto l'esperienza Volotea a bordo dei comodi Boeing 717, con staff locale e con collegamenti disponibili dal terminal principale di Atene" - ha affermato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea.



In occasione del lancio della base di Atene, Yiannis Paraschis, Amministratore Delegato dell’Aeroporto Internazionale di Atene ha sottolineato: “La decisione di Volotea di continuare a crescere ad Atene, inaugurando una base presso il nostro aeroporto è estremamente importante. Gli investimenti di Volotea incrementano la connettività di Atene, offrendo ai passeggeri un’ampia gamma di opzioni di viaggio, sia a livello internazionale sia a livello domestico. Auguriamo ogni bene alla compagnia aerea nostra partner e ci impegneremo per sostenere i piani di sviluppo futuri di Volotea ad Atene".

mercoledì 2 maggio 2018

UKRAINE INTERNATIONAL AIRLINES, inaugura il collegamento tra Bergamo Orio al Serio e Kiew

Lo scorso 28 aprile, Ukraine International Airlines ha inaugurato il nuovo collegamento tra l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio e la città di Kharkiv, la seconda del Paese per dimensioni e popolazione, situata nella regione centro-orientale. Questa destinazione, servita con frequenza bisettimanale il mercoledì e sabato da un B737-800 da 180 posti, si aggiunge alle due rotte già operate da Ukraine International Airlines dall’Aeroporto di Milano Bergamo: con Kiev Boryspil, servita da un volo giornaliero con B737-800, e Chernivtsi, collegata ogni lunedì e sabato con un Embraer 190 da 109 posti.

“Ukraine International Airlines contribuisce ad ampliare il nostro network in Ucraina, a beneficio delle relazioni dirette verso le città e le aree più popolose del Paese, ma anche a permettere di fruire di una serie di collegamenti sulle rotte intercontinentali che la compagnia aerea garantisce in prosecuzione dall’aeroporto di Kiev Boryspil – dichiara Giacomo Cattaneo, direttore aviation di SACBO – L’Aeroporto di Milano Bergamo diventa così un punto di riferimento per la comunità ucraina e non solo, in particolare per tutti coloro che vivono in Lombardia e nelle regioni limitrofe”.
L’ubicazione geografica di Kharkiv permette a milioni di abitanti di una vasta area di utilizzare proficuamente l’aeroporto internazionale della città, che ha come simbolo la maestosa Plošča Svobody, “Piazza della Libertà”, estesa per oltre 11 ettari e seconda piazza più grande del mondo dopo Tien-an- Men a Pechino.
In occasione del volo inaugurale con Kharkiv, la compagnia Ukraine International Airlines ha premiato il terzo passeggero presentatosi in ordine di tempo al check-in consegnando un biglietto valido per due persone su una delle tre rotte servite dall’aeroporto di Milano Bergamo. A beneficiarne è stata la signora Olena Podkopay, residente a Calco in provincia di Lecco, felice di poter raggiungere per la prima volta con volo diretto la città nativa di Kharkiv.

UZBEKISTAN AIRWAYS finalizza ordine per un nuovo Dreamliner

Uzbekistan Airways, la compagnia di bandiera della Repubblica dell’Uzbekistan, ha annunciato la conclusione dell'accordo commerciale con Boeing per un ordine di un Dreamliner 787-8, valutato $239 milioni ai prezzi di listino correnti. 

Uzbekistan Airways attualmente opera due Dreamliner su rotte internazionali, verso Europa, Sud-Est asiatico, Giappone e Stati Uniti. Con l’ordine di oggi, il vettore aggiungerà altri cinque Dreamliner, come parte del suo piano per modernizzare ed espandere la sua flotta.
“Le nostre compagnie sono partner da oltre 20 anni e queste relazioni si rafforzano nel tempo”, ha dichiarato Gennadiy Kharlap, Vice Direttore Generale di Uzbekistan Airways. “L’accordo per un ulteriore Boeing 787-8 Dreamliner supporta la nostra strategia di sviluppo incentrata sulla modernizzazione e l’espansione della flotta della compagnia aerea e segna un’altra grande pietra miliare nella nostra cooperazione a lungo termine”.

“Siamo lieti che Uzbekistan Airways continui a mostrare fiducia nella tecnologia e negli aeroplani di Boeing”, ha dichiarato Marty Bentrott, Vice President, Sales, Boeing Commercial Airplanes, for Middle East, Turkey, Russia, Central Asia and Africa. “Il loro nuovo 787-8 Dreamliner continuerà a contribuire al successo della compagnia aerea con la sua passenger experience, l’efficienza eccezionale e i bassi costi operativi”.

venerdì 27 aprile 2018

WIZZ AIR, un nuovo training center entro la fine del 2018

Wizz Air, ha reso noto l’apertura di un nuovo training center entro la fine del 2018. La nuova struttura presenterà due nuovi simulatori di volo tecnologicamente avanzati, un simulatore a base fissa, così come un nuovissimo trainer per l’evacuazione di emergenza della cabina e un dispositivo di addestramento reale antincendio. Mentre la compagnia aerea continua la sua forte crescita in Europa, registrando più del 20% su base annua, con l’obiettivo di triplicare la propria flotta nel prossimo decennio, il nuovo moderno centro permetterà a WIZZ di aumentare la propria capacità di addestramento fino a 100 membri dell’equipaggio al giorno, che arriveranno a più di 250 in futuro, pur mantenendo i più elevati standard.

Situato a cinque minuti dall’aeroporto internazionale Liszt Ferenc di Budapest, la struttura sarà il più grande centro di formazione per l’aviazione della Regione e uno dei più avanzati nell’Europa centrale e orientale, costruito secondo sistemi di ingegneria efficienti e rispettosi dell’ambiente e dotato delle più recenti tecnologie disponibili sul mercato. Oltre ai tre simulatori e trainer di cabina, la struttura di 3.800 metri quadrati comprenderà 14 sale per l’addestramento, un’area per gli uffici, una grande hall e una sala relax comune. La struttura potrà essere ampliata con simulatori aggiuntivi o più sale di formazione, dando all’Azienda una maggiore flessibilità e spazio per la sua crescita futura.

Diederik Pen, Executive Vice President e Chief Operations Officer di Wizz Air, ha dichiarato: “Entro la fine del 2018, avremo una squadra internazionale di oltre 1.000 piloti e 2.000 membri di equipaggio di cabina da addestrare su base periodica. Questi numeri potrebbero triplicare in 10 anni, come conseguenza dell’espansione di Wizz Air. Questa nuova struttura migliorerà le nostre capacità di formazione e reclutamento e rafforzerà il nostro impegno verso i migliori standard possibili di formazione, supportando nel contempo la rapida crescita della nostra Compagnia”.

I due nuovi simulatori di volo completo per Airbus A320 saranno forniti da CAE, leader globale nelle soluzioni di formazione aeronautica per il mercato dell’aviazione civile, che garantirà anche le regolari operazioni e la manutenzione dei dispositivi di formazione per i prossimi 10 anni.

“Siamo orgogliosi di supportare Wizz Air nella formazione dei suoi piloti e nell’equipaggiamento delle attrezzature di training”, ha dichiarato Nick Leontidis, Presidente del Gruppo CAE, Civil Aviation Training Solutions. “Siamo lieti di estendere la nostra partnership con Wizz Air e di sostenere la loro crescita con le nostre soluzioni complete per la formazione”.